Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Il poliuretano per l’isolamento termico

Un materiale interessante e particolarmente utilizzato negli ultimi anni per l'isolamento termoacustico di edifici è il poliuretano espanso rigido. Scopriamone le caratteristiche
- NEWS Isolamento termico

Cappotto termico con pannelli in poliuretano espanso


Per effettuare un perfetto isolamento termico a cappotto è importante scegliere accuratamente il materiale da applicare, poiché le sue performance incidono sul benessere degli abitanti e sul risparmio energetico.

Il cappotto termico deve conseguire alte prestazioni così da evitare i problemi dovuti all’inerzia termica che possono causare la creazione di ponti termici.
I pannelli in poliuretano sono una delle soluzioni più efficienti per isolare un edificio.


Che cos’è il poliuretano


Il poliuretano è un polimero sintetico molto versatile che ne consente l’impiego in diversi settori.

Ottenuto mediante una reazione chimica tra due componenti in presenza di un agente espandente ed altri additivi, il poliuretano PU può essere di diverse tipologie: poliuretano espanso flessibile, poliuretano espanso rigido, poliuretano compatto rigido o poliuretano compatto elastico.

Poliuretano per isolamento termico
Grazie all’elevata aderenza della schiuma poliuretanica è possibile utilizzarla per diversi scopi:

  • come imbottitura dei materassi;

  • come isolamento termico degli edifici;

  • come rivestimento;

  • come suole delle scarpe.


Il suo massimo riconoscimento è dovuto alle ottime caratteristiche isolanti che lo rendono adatto come cappotto edilizio.


Cappotto termico casa in poliuretano rigido


I poliuretani espansi rigidi, grazie alla capacità di riduzione della dispersione termica, vengono impiegati per produrre lastre termoisolanti.
Essi sono un modo sicuro e duraturo per diminuire le emissioni di carbonio.
L’utilizzo in ambito isolamento è per pareti, coperture e pavimenti.


Caratteristiche tecniche del poliuretano


Andiamo ora a vedere quali sono le caratteristiche possedute dal poliuretano espanso rigido.

Resistenza meccanica del poliuretano espanso rigido


Materiale leggero ma al contempo rigido, il poliuretano ha densità che varia tra 30 e 40 kg/m3, con una resistenza alla compressione tra i 100 e i 200 KPa.
I pannelli in poliuretano possono essere sottoposti a carichi molto pesanti, infatti sono utilizzati per pavimenti o coperture carrabili.

Conducibilità termica dei pannelli per cappotto termico in poliuretano


Il poliuretano è un materiale isolante che assicura le migliori performance di conducibilità termica. Infatti il valore è compreso tra 0,022 e 0,028 W/mK in base alla tipologia di schiuma e rivestimento.

Cappotto esterno con pannelli in poliuretano
Questa prestazione consente di raggiungere elevati livelli di isolamento termico con spessori molto sottili.

Leggerezza della schiuma poliuretanica espansa liquida


La schiuma è composta dal 3% di polimero solido e dal 97% di fase gassosa. Questa collabora notevolmente alle performance termiche.

Durabilità pannelli poliuretano espanso rigido


La vita utile del poliuretano è maggiore di 50 anni, grazie alla sua struttura a cella chiusa.



Infatti non è soggetta a trasformazioni dovute a compressioni o assorbimento di acqua.

Reazione al fuoco pannello poliuretano espanso rigido


I sistemi a cappotto con pannelli in poliuretano espanso rigido sono in linea con i regolamenti che riguardano la sicurezza di edifici sottoposti a prevenzione incendi.
Avendo marcatura CE confermano le loro performance di reazione al fuoco secondo il sistema delle 7 EUROCLASSI:

  • A1-A2: per i materiali inorganici che non sono combustibili;

  • B-C-D-E: per i materiali combustibili che hanno varie caratteristiche di reazione al fuoco;

  • F: per i materiali combustibili che non superano il test di piccola fiamma pronosticato per la Classe E.


Le schiume poliuretaniche inoltre non gocciolano.

Resistenza agli agenti biologici e chimici del poliuretano


Il poliuretano resiste particolarmente a quasi tutte le sostanze chimiche adoperate nel settore edile, come vernici, sigillanti, materiali bituminosi o acidi.
Anche nei riguardi degli agenti biologici, non favorisce la creazione di muffa e condensa.

Resistenza alla temperatura del poliuretano espanso rigido


Il poliuretano è adoperabile in un intervallo di temperature molto ampio (dai -40°C ai +120°C), quindi è perfetto per situazioni in cui siano previsti sbalzi termici.
È possibile che raggiunga anche picchi di 250°C senza subire danni, caratteristica importante per l’applicazione del cappotto in copertura che prevede sigillatura a caldo.

Permeabilità al vapore del materiale poliuretano


La permeabilità può avere connotazioni sia positive che negative, in base alla tipologia di applicazione.
Qualora si tratti di ambienti con forte umidità o alti sbalzi di temperatura, si dovrà prevedere l’inserimento di una barriera al vapore per annullare il rischio di condensa.


Schiuma poliuretanica

Schiuma poliuretanica

Schiuma poliuretanica
Montaggio pannelli in poliuretano

Montaggio pannelli in poliuretano

Montaggio pannelli in poliuretano
Cappotto con poliuretano espanso

Cappotto con poliuretano espanso

Cappotto con poliuretano espanso
Posa in opera pannelli in poliuretano

Posa in opera pannelli in poliuretano

Posa in opera pannelli in poliuretano

È possibile poi utilizzare isolanti per cappotto in poliuretano con un rivestimento sia semipermeabile che impermeabile, così da aumentare la resistenza alla diffusione del vapore.

Impermeabilità all’acqua pannelli isolanti per cappotto termico in poliuretano


La schiuma poliuretanica assorbe discretamente l’acqua, fenomeno limitato agli strati superficiali.
Questo è condizionato dalla presenza o meno dei rivestimenti protettivi che possono peggiorare o migliorare il comportamento all’acqua dell’edificio.

I rivestimenti cartacei tendono a causare delle deformazioni nella superficie dell’edificio, mentre i rivestimenti metallici o plastici sono completamente impermeabili.


Qual è la sostenibilità del materiale poliuretano


Il materiale PU, altro nome del poliuretano, è sostenibile.
Nonostante derivi dal petrolio, fonte in esaurimento, ne usa meno dello 0,1% garantendo un risparmio maggiore rispetto ad altri materiali plastici.

Nello specifico, il poliuretano termoplastico è totalmente riciclabile, proprio grazie alle sue proprietà termoplastiche.
Passi in avanti sono stati fatti per renderlo riutilizzabile, mediante alcune particolari reazioni di glicolisi.

Inserimento cappotto in poliuretano
Il materiale assicura sostenibilità grazie alle sue applicazioni non solo come isolante per cappotto, aiutando nel risparmio energetico, ma anche nei veicoli e nella progettazione degli elettrodomestici.

L’industria del poliuretano sta cercando di ottimizzare la fase di fine vita del prodotto, si stima che circa 200 mila tonnellate di materiale venga riciclato e recuperato.


Vantaggi pannello in poliuretano per isolamento a cappotto


Il poliuretano possiede numerosi vantaggi.
Andiamoli a vedere.

  • Può integrarsi con altri materiali;

  • È un ottimo come cappotto termico esterno e interno, isolando sia termicamente che acusticamente, è infatti adoperato per il rivestimento delle pareti;

  • La sua dimensione non varia e non si danneggia, infatti anche se subisce una deformazione ritorna in poco tempo alle dimensioni originarie;

  • È quasi del tutto idrorepellente, infatti assorbe pochissimo l’acqua;

  • Può essere verniciato, così da avere una varietà di finiture;

  • È versatile, infatti consente la realizzazione di forme sia semplici che complesse;

  • Non assorbe l’umidità, è impermeabile al vapore;

  • È resistente al fuoco, ai carichi, agli agenti atmosferici e a quelli biologici e chimici;

  • La manutenzione ordinaria richiesta è minima;

  • È leggero e ha una lunga durata;

  • Le emissioni di CO2 che produce sono basse;

  • È un materiale sostenibile e riciclabile;

  • Il suo costo è basso;

  • Dona efficienza energetica fino a fine vita utile dell’edificio.


Pannelli per cappotti termici in poliuretano


I pannelli di poliuretano proposti da STIFERITE sono un prodotto molto interessante.
STIFERITE GT è un pannello sandwich formato da isolante in schiuma polyiso espansa e rivestimento in Gas Tight triplo strato su entrambe le facce.

Cappotto in poliuretano Stiferite
Il pannello ha dimensioni standard di 600 x 1200 millimetri e spessori da 20 a 140 millimetri.
La conducibilità termica λD è pari a 0,022 W/mK ed è adoperato per:

  • l'isolamento di pareti dall’interno o in intercapedini;

  • l'isolamento di coperture piane pavimentate;

  • l'isolamento di coperture a falde, sia ventilate che non ventilate;

  • l'isolamento di solai.


Indicato per edilizia sia industriale che civile.
Altro prodotto proposto da Stiferite è STIFERITE Class SK, anch’esso un pannello sandwich costituito da schiuma polyiso e con rivestimento in velo vetro saturato su entrambe le facce.

Pannello in poliuretano Stiferite
Le dimensioni sono 600 x 1200 millimetri e gli spessori arrivano fino a 200 millimetri.
È adoperato per l’isolamento a cappotto esterno di pareti, sottoporticati e ponti termici.
Tutti i prodotti Stiferite sono certificati con sistemi ISO 14001, ISO 9001 e ISO 45001 e possiedono marcatura CE.


Pannelli in poliuretano espanso per isolamento coperture


L’azienda Ediltec offre sistemi di isolamento termico in poliuretano.
POLIISO SB è formato da una schiuma polyiso rigida a celle chiuse, di colore giallo, espansa tra un supporto in velovetro bitumato superiore e un supporto di velovetro saturato mineralizzato inferiore.

La resistenza a compressione è maggiore di 150 kPa e può essere applicato al di sotto della guaina, grazie alla resistenza a temperature fino a 110°C.

Pannello POLIISO SB di Ediltec
La dimensione è 600 x 1200 millimetri e lo spessore varia da 30 a 160 millimetri.
La conducibilità termica si modifica in base allo spessore e va da 0,028 W/mK a 0,025 W/mK.
È adoperato per tetto a falde, tetto caldo giardino e tetto caldo sotto guaina bituminosa.

Altro prodotto proposto da Ediltec è POLIISO PLUS in schiuma polyiso espansa tra supporti di carta metallizzata multistrato.
La conducibilità termica è 0,022 W/mK e le dimensioni possono essere o 600 x 1200 millimetri o 1200 x 1300 millimetri.

POLIISO PLUS di Ediltec
Lo spessore va da 20 a 140 millimetri.
Il pannello viene adoperato per tetti caldi sotto guaina sintetica, per solai interpiano o pavimento radiante e per isolamento in intercapedine.

riproduzione riservata
Articolo: Isolamento termico a cappotto con poliuretano
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Isolamento termico a cappotto con poliuretano: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
340.064 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Isolamento termico a cappotto con poliuretano che potrebbero interessarti


Isoclip, la piastrella in gres per l'isolamento termoacustico

Isolamento termico - Brevettata da PFM, azienda di Palagano (MO), il prodotto ha vinto il Premio Oscar per l'edilizia 2021 al Made Expo di Milano, come innovazione ecosostenibile.

Superbonus 110 per cappotto termico interno: sì ma ad alcune condizioni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Via libera al Superbonus 110 per il cappotto termico interno, se l'edificio è sottoposto a vincoli o a divieti. Ecco i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Poliuretano espanso a spruzzo

Isolamento termico - Il poliuretano espanso a spruzzo è un materiale utilizzato per la coibentazione e l'impermeabilizzazione delle strutture edilizie e presenta numerosi vantaggi.

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Lana Vetro e Materiali Isolanti

Progettazione - Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.

Tipi di isolanti e applicazioni

Isolamento termico - Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono in materiali organici e materiali inorganici, sono disponibili in pannelli, granuli e spray.

Come isolare adeguatamente la mansarda

Sottotetto - Per rendere un sottotetto abitabile e confortevole occorre realizzare un adeguato isolamento termico delle superfici insieme con una buona illuminazione naturale

Come scegliere l'isolamento termico: caratteristiche, costi e applicazioni

Isolamento termico - L'isolamento termico è fondamentale per abbattere le dispersioni di calore durante i mesi freddi, migliorando sensibilmente l'efficienza energetica degli edifici

Pericolo muffa da umidità di condensa

Risanamento umidità - Le nuove abitazioni o quelle con recente ristrutturazione sono sempre più iperisolati, da qui la controindicazione è che questa eccessiva impermeabilità comporta la formazione di muffe.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img pbjolly
Salve,ho una tettoia fatta negli anni '60 con il classico tetto in legno con i murali su cui sono appoggiate le tegole;Il sottotetto in tal caso non è abitabile;In vista...
pbjolly 10 Dicembre 2021 ore 15:36 5
Img roberto1021
Salve, ho necessità di riempire l'intercapedine di due pareti di 3 metri di altezza e 1,50 metri di larghezza. Sono le pareti che fanno angolo dietro al mio camino.
roberto1021 03 Giugno 2021 ore 15:18 7
Img cinzia65
Buonasera arch.,sto sostituendo gli infissi per i quali ho chiesto la detrazione del 65% e ho iniziato dei lavori per fare il cappotto ad una piccola parte della casa poichè...
cinzia65 10 Dicembre 2014 ore 19:28 3
Img giuliano.giulianelli@gmail.com
Come recuperare gli scuri vecchi con lo spessore a norma del cappotto, senza intervenire su scuri, banchine e cardini?...
giuliano.giulianelli@gmail.com 25 Novembre 2014 ore 14:32 3
Img ziotuz
Salve a tutti!Sto facendo dei lavori di ampliamento e la parete del balcone diventerà parete del soggiorno. Stavo pensando di lasciare 1 cm di intercapedine e fissare dei...
ziotuz 06 Ottobre 2014 ore 16:42 1