• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Integrazione Pompe di Calore

Le pompe di calore possono necessitare di integrazioni per aumentare le prestazioni in termini di produzione energetica, nel caso di particolari condizioni climatiche.
Pubblicato il

Le pompe di calore costituiscono i primi generatori da prendere in considerazione, nel caso in cui si vuole relaizzare un impianto di riscaldamento e/o condizionamento utlizzando come fonte di energia quella elettrica.
Rendimento Impianto Ciò è dovuto a diversi fattori tra cui le notevoli prestazioni sia in termini di riscaldamento che di condizionamento, espresse sinteticamente e rispettivamente dai coefficienti COP (coefficient of performance) ed EER (energy efficiency ratio); tali fattori con le moderne macchine assumono valori sempre maggiori a 3, il che significa che per ogni Kilowattora di energia elettrica assorbita ne producono almeno tre di energia termica.

Le moderne pompe di calore sono inoltre, sempre più facilmente acquistabili a bassi costi, con compressori a tecnologia inverter in grado di modulare gli assorbimenti elettrici in funzione della variazione dei carichi termici con significativi risparmi (in funzione del numero di ore) rispetto a quelli standard con la tecnologia che prevede due o tre stadi di funzionamento.

Inoltre, la possibilità di realizzare impianti di riscaldamento e condizionamento, utilizzando come fonte l'energia elettrica, costituisce la soluzione ideale nei casi in cui ci si può avvalere delle tecnologie fotovoltaiche, riducendo in tal modo significativamente le spese dei consumi e le immissioni di sostanze inquinanti in ambiente.
pannelli fotovoltaici
In tali casi anche la produzione di acqua calda sanitaria può essere prodotta con degli scaldacqua elettrici.

Generalmente il limite per le pompe di calore, oltre il quale degradano significativamente le prestazioni è di circa -5°C, in tali casi, come quando si hanno temperature esterne al di sotto della media, una resistenza elettrica può integrare la produzione di enrgia termica della pompa di calore;
ciò sia nel caso di un impianto di riscaldamento idronico, con fluido termovettore l'acqua che per impianti a pannelli solari termici che hanno fluido termovettore acqua e glicole, con specifici limiti sulla quantità di glicole definiti dalle case produttrici.


Caratteristiche Elettriche delle pompe di calore


Generalmente, i moduli delle resistenze di integrazione sono caratterizzati da diversi valori di potenza che possono essere attivati, essi mediamente hanno potenze equidistribuite da 2-3 kW fino ad una decina di kW e sono disponobili sia con alimentazione monofase (230V, 50 HZ) che con alimentazione trifase (400V, 50Hz, 3F+T+N);il cavo di alimentazione delle integrazioni elettriche a seconda dei casi prevedono una protezione elettrica di tipo magnetotermica differenziale con una corrente nominale di 32 A (monofase) 0 16 A (trifase).

timerElementi caratteristici delle resistenze di integrazione sono il termostato ed il timer; il termostato ha la funzionalità di disattivare l'alimentazione elettrica quando rileva una temperatura del fluido termovettrore, generalmente di circa 70°C, c'è inoltre la possibilità di riarmo manuale se si ha l'esigenza di valori di temperature superiori.

Il timer offre invece la possibilità di programmare l'attivazione della resistenza di integrazione, rispetto all'attivazione del chiller o della generica pompa di calore compatibilmente con le condizioni climatiche.

riproduzione riservata
Integrazione Pompe di Calore
Valutazione: 2.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.578 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giosue78
Buonasera, avrei la necessità di installare in una stanza un climatizzatore e vorrei conoscere la possibilità di farlo dettando sia le spese di acquisto che quelle...
giosue78 24 Marzo 2024 ore 18:21 1
Img mario145814
Buongiorno. In marzo scorso ho acquistato da privato un appartamento di 50 mq circa, con installata una pompa di calore. Non ha mai avuto i documenti della macchina, e adesso ho...
mario145814 31 Dicembre 2023 ore 16:24 3
Img matteo ermidoro
Buongiorno, sto ristrutturando casa e sto valutando di togliere completamente il gas.Al momento è usato solo per acqua calda sanitaria. Potrebbe avere senso mettere una...
matteo ermidoro 02 Ottobre 2023 ore 11:19 1
Img michelemontis71
Buongiorno, ho acquistato casa e vorrei sostituire la vecchia caldaia a gas per produzione acqua calda sanitaria con uno scaldacqua a pompa di calore ( classe a+ e cop superiore a...
michelemontis71 31 Agosto 2023 ore 19:00 2
Img luca aramu
Buongiorno a tutti, volevo sottoporvi un problema su un parapetto di un balcone. A seguito di una ristrutturazione dell'immobile è stata installata un'unità esterna...
luca aramu 05 Luglio 2023 ore 10:00 3