• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Manutenzione Pompa Calore

Una semplice e periodica manutenzione permette di mantenere elevate le prestazioni degli impianti di condizionamento e specificatamente delle pompe di calore.
Pubblicato il

L'evoluzione delle tecnologie per il caldo e la climatizzazione in generale ha garantito la disponibilità in commercio di pompe di calore (climatizzatore che funziona in riscaldamento) con coefficienti di prestazione COP (Coefficient of Performance) particolarmente elevati.
Generalmente con valore superiore a 3, per le moderne pompe di calore o climatizzatori, i COP rappresentano il rapporto di trasformazione tra energia termica prodotta ed energia elettrica assorbita da tali macchine, misurati in condizioni standard di riferimento e riportati sui dati di targa delle stesse macchine.

lavaggio filtro foto ing. GranatoAl fine di non ledere le prestazionidelle pompe di calore e delle macchine di climatizzazione in generale, è necessario effettuare una manutenzione che ne assicuri il corretto funzionamento; la manutenzione è necessaria periodicamente e soprattutto all'inizio dei periodi di lungo utilizzo, come l'autunno e/o l'inverno.

La manutenzione di una pompa di calore che può essere effettuata semplicemente, senza l'ausilio dell'assistenza tecnica consiste fondamentalmente nella pulizia di alcune parti, tra cui il filtro dell'aria ed un trattamento antibattericida dello scambiatore della macchina interna, comunemente detta split.


Pulizia filtri e batteria Split


Generalmente lo split ha una griglia mobile, per l'aspirazione dell'aria, che costituisce parte della sua carcassa, che può essere pulita semplicemente con un panno asciutto o con la spazzola di un aspirapolvere, perché non devono essere utilizzati per tali operazioni solventi, detergenti e prodotti simili.

L'apertura della griglia di aspirazione, permette di accedere al filtro dell'aria e rimuoverlo, anch'esso può essere pulito con un aspirapolvere o lavato con acqua tiepida saponata per poi essere lasciato ad asciugare prima di essere riposto nell'apposito vano e dopo la pulizia dello scambiatore, comunemente detto batteria.

Asciugare filtri ariaLo scambiatore dell'unità interna, che permette di trasmettere l'energia termica del fluido frigorigeno all'aria dell'ambiente servito, dovrebbe essere pulito almeno una volta l'anno; la pulizia deve essere effettuata con molta attenzione essendo le alette dello scambiatore particolarmente taglienti, la pulizia si può effettuare con l'ausilio di prodotti igienizzanti facilmente reperibili in commercio nel formato spray.

La schiuma igienizzante deve essere spruzzata sulle alette degli scambiatori al fine di neutralizzare gli insalubri ceppi batterici ed evitarne la formazione di altri; spruzzata, la schiuma deve essere lasciata agire per circa dieci minuti, la parte che non vaporizzerà può essere rimossa con un panno asciutto.

Igienizzazione batterieLe operazioni descritte possono essere svolte in maniera analoga anche per le unità esterne delle pompe di calore, anche se generalmente la loro allocazione richiede l'intervento di personale tecnico.

Le operazioni su descritte devono essere effettuate rispettando le specifiche indicazioni descritte sui manuali delle macchine e le indicazioni dei prodotti acquistati in commercio;

in ogni caso le operazioni devono essere effettuate dopo aver disinserito l'alimentazione elettrica delle macchine.

riproduzione riservata
Manutenzione Pompa Calore
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 11 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Pino
    Pino
    Venerdì 3 Gennaio 2014, alle ore 21:39
    Salve, e grazie di aver risposto alla mia richiesta di aiuto.
    Il mio condizionatore ce l'ho 7-8 anni e lo tengo sempre sotto controllo, pulizia filtri 3-4 volte l'anno, e non ha creato mai problemi di riguardo, però, in questi ultimi 20 gg, nell'unità esterna nelle serpentine parallela alla ventola, fa una patina di ghiaccio, nonostante le nostre temperature non siano così rigide.
    Grazie, a presto.
    rispondi al commento
  • Pino
    Pino
    Mercoledì 1 Gennaio 2014, alle ore 17:24
    Salve, ho bisogno di un vostro aiuto, ho un condizionatore ARTEL e nella serpentina dell'unità esterna si forma una pattina di ghiaccio, il tutto funziona bene, ma questo ghiaccio, si vede da qualche giorno, mi potete aiutare?
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Pino
      Venerdì 3 Gennaio 2014, alle ore 15:24
      Il ghiaccio può essere semplicemente dovuto ad un calo delle temperature esterne, in ogni caso limita le prestazioni della macchina.
      Alcune prevedono una funzione di sbrinamento o la possibilità di applicare delle resistenze se le basse temperature persistono.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.828 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img trasz
Buonasera a tutti,In allegato una piantina del monolocale di cui sto valutando l'acquisto.La cucina si svilupperebbe sul lato sinistro, la camera da letto nel lato destro (in...
trasz 25 Maggio 2024 ore 12:08 13
Img giosue78
Buonasera, avrei la necessità di installare in una stanza un climatizzatore e vorrei conoscere la possibilità di farlo dettando sia le spese di acquisto che quelle...
giosue78 24 Marzo 2024 ore 18:21 1
Img marirano
Il mio amministratore vorrebbe che sposto a mie spese l'unità esterna del mio condizionatore, installato sulla facciata interna del cortile, abbassandola di 30 cm per...
marirano 11 Gennaio 2024 ore 15:30 4
Img mario145814
Buongiorno. In marzo scorso ho acquistato da privato un appartamento di 50 mq circa, con installata una pompa di calore. Non ha mai avuto i documenti della macchina, e adesso ho...
mario145814 31 Dicembre 2023 ore 16:24 3
Img chris67
Buongiorno,nell'appartamento di mia madre, di cui sono co-proprietario, ho fatto installare in aprile 2023 un climatizzatore in base al regolamento condominiale e regolarmente...
chris67 22 Ottobre 2023 ore 16:40 3