Perché conviene isolare la propria casa mediante insufflaggio?

NEWS DI Isolamento termico12 Gennaio 2018 ore 11:26
L'insufflaggio è una tecnica semplice, versatile e rapida per isolare termicamente e acusticamente le murature perimetrali e i sottotetti non abitabili della casa

Isolamento tramite insufflaggio: di cosa si tratta?


Se si vive in un ambiente che non offre un adeguato comfort termico, nonostante l’installazione delle termovalvole e il riscaldamento sempre attivo in inverno o il condizionatore sempre acceso in estate, con conseguente dispendio energetico ed economico, è giunto il momento di correre ai ripari.

Le tecniche per isolare termicamente e anche acusticamente una casa sono davvero tante oggigiorno, ma bisogna scegliere la soluzione più appropriata alle proprie condizioni abitative e al budget che si desidera investire.


Isolamento intercapedine muri perimetrali

Isolamento intercapedine muri perimetrali

Isolamento intercapedine muri perimetrali
Dispersione calore

Dispersione calore

Dispersione calore
Coibentazione muri

Coibentazione muri

Coibentazione muri
Isolamento termico muri, by ISOVER SAINT-GOBAIN

Isolamento termico muri, by ISOVER SAINT-GOBAIN

Isolamento termico muri, by ISOVER SAINT-GOBAIN
Isolamento intercapedini con lana di vetro

Isolamento intercapedini con lana di vetro

Isolamento intercapedini con lana di vetro
Coibentazione intercapedine con prodotti ISOVER

Coibentazione intercapedine con prodotti ISOVER

Coibentazione intercapedine con prodotti ISOVER
InsulSafe sottotetto, by ISOVER

InsulSafe sottotetto, by ISOVER

InsulSafe sottotetto, by ISOVER

Una tecnica semplice, economica e rapida è quella dell’insufflaggio, largamente impiegata per il riempimento delle murature perimetrali dotate d’intercapedine e nella ristrutturazione di sottotetti non abitabili sia di case monofamiliari e bifamiliari, sia di edifici condominiali; basti pensare che oltre il 60% delle dispersioni deriva proprio dal tetto.

Quest’ultima è la soluzione ottimale soprattutto in quei casi in cui non si vuole o non si può intervenire con il cappotto esterno per problemi di carattere condominiale o economico,oppure con il cappotto interno per mancanza di spazio.

L’insufflaggio in parete, infatti, non ruba metri quadrati all’interno dell’abitazione, pertanto, può essere addirittura abbinato ad altre tecniche di isolamento termo-acustico, come ad esempio una controparete in cartongesso, così da aumentare ancora di più le prestazioni.


Isolamento in parete


I muri caratterizzati da intercapedini sono adatti per essere insufflati: l’intervento prevede inizialmente la sigillatura di eventuali fori presenti, ad esempio tra i cassonetti ospitanti le avvolgibili e l'intercapedine stessa, quindi l’immissione dell’isolante, che viene iniettato attraverso dei buchi fatti nel muro con uno schema predefinito e grazie a un’apposita macchina, che consente l’inserimento del materiale e la sua compressione all’interno della parete.

Isolamento termico intercapedine, by ISOVER SAINT-GOBAIN
Per verificare l’esistenza di un’intercapedine è sufficiente che un applicatore specializzato in insufflaggio intercapedine esegua un sopralluogo e attraverso alcuni piccoli fori nelle pareti, che saranno poi sigillati, valuti appunto la possibilità di insufflare e lo spessore utile per l’inserimento del materiale isolante.


Isolamento sottotetti


L’isolamento in sottotetto è ancora più semplice: il materiale viene insufflato attraverso l’apposita macchina direttamente sul solaio ed è possibile scegliere il livello di isolamento in base al quale si definisce lo spessore di isolante.

Isolamento termico insufflaggio sottotetto
L’unica accortezza consiste nel prevedere eventuali passerelle necessarie in caso di pedonabilità.


Insufflaggio: quali sono i vantaggi?


L’insufflaggio è una tecnica rapida ed economica. Tanti i vantaggi di Isover InsulSafe: si realizza semplicemente, in modo poco invasivo, non altera l’aspetto della facciata, non ha bisogno di ponteggi e opere di muratura e si può applicare sia dall’interno sia dall’esterno.

Isolante isover
I tempi di posa sono molto ridotti, infatti, in una sola giornata è possibile isolare un intero appartamento, ottenendo un immediato comfort termico e acustico, con conseguenti risparmi energetici secondo gli standard di legge richiesti.

Grazie all’intervento è possibile accedere alle detrazioni del 55% - 65%: l’investimento è ripagato al massimo in 4 anni e se si accede agli incentivi fiscali il tempo è addirittura dimezzato.


Materiali per l’insufflaggio: lana di vetro Isover Insulsafe


Isover InsulSafe è una lana di vetro in fiocchi di colore bianco prodotta con vetro riciclato e senza resina, compressa in sacchi da insufflare in modo meccanico, per l’isolamento termico e acustico di pareti in intercapedine e sottotetti di difficile accesso.

Consente di raggiungere elevati livelli d’isolamento termico anche con bassi spessori, grazie all’ottimo valore di lambda, 0.034 per pareti insufflate con 29 kg/m3 di materiale.

Isolante muro, prodotto ISOVER
È un prodotto traspirante, ecosostenibile e idrorepellente, di conseguenza non ha problemi di condensa o umidità; è incombustibile giacché in Euroclasse A1 di reazione al fuoco e garantisce quindi massima sicurezza di utilizzo, soprattutto nel caso di sottotetti condominiali. Inoltre, le sue prestazioni rimangono inalterate nel tempo.

Isolare intercapedine con soluzioni Isover
Anche le fasi applicative sono semplici: Isover InsulSafe non genera polveri, non ha scarti di lavorazione ed è semplice da movimentare grazie ai sacchi dal peso di 16 kg che contengono elevate quantità di materiale, basti pensare che occorrono solo 19 sacchi per isolare un appartamento di 100 m2 con un’intercapedine di 10 cm di spessore.*

*Stima indicativa, da verificare previo sopralluogo


Insufflaggio per isolamento termico pareti: un intervento semplice ma che richiede professionalità. Come funziona?


Il procedimento dell’insufflaggio intercapedini è semplice, occorre però preventivamente verificare lo stato attuale e le specifiche tecniche della parete, pertanto, è bene procedere mediante un’ispezione endoscopica da parte di un posatore specializzato.

Il muro va osservato sia internamente sia esternamente, l’insufflaggio non è adatto, infatti, alla presenza d’intonaco danneggiato, infiltrazioni d’acqua o umidità di risalita.

Coibentazione muri perimetrali
Occorre verificare, tramite delle operazioni poco invasive, lo spessore dell’intercapedine aerata, accertarsi che non vi siano ostruzioni come ad esempio calcinacci, analizzare la posizione di pilastri, infissi, cassonetti delle tapparelle e fori di ventilazione, che sono interruzioni del paramento murario e pertanto vanno sigillati.

Se sussistono i requisiti per l’intervento, si procede compiendo una serie di fori per l’immissione del materiale isolante, a una distanza non superiore a 1.5 m sia in senso orizzontale sia in senso verticale. Lo schema di foratura di ogni parete deve essere pianificato indipendentemente dalle altre e sotto ogni finestra va predisposta una fila di fori così come sotto ogni presa d’aria.

Si procede quindi all’inserimento dell’isolante Isover Insulsafe con una macchina specifica compatibile con la lana di vetro, che deve essere testata prima dell’utilizzo in cantiere al fine di accertarsi della corretta densità d’installazione.

Isover lana di vetro
Si utilizza un’apposita scatola test, realizzata in accordo con lo standard EN 14064-2, poi si effettuano diverse prove d’installazione per impostare i parametri corretti.

S’introduce l’iniettore in un foro alla base e all’estremità laterale della parete e, dopo averlo riempito, si prosegue lungo tutta la fila inferiore, passando quindi alla fila superiore per arrivare a quella posta più in alto. Terminate queste fasi propedeutiche, si procede alla chiusura e stuccatura dei fori e all’eventuale tinteggiatura nella nuance scelta.



Insufflaggio come soluzione all'isolamento: la Redazione consiglia

Insufflaggio come soluzione per l’isolamento termico in casa: a chi rivolgersi?


Logo ISOVERSe si ha intenzione di isolare la propria abitazione con un sistema efficace, pratico e poco invasivo, è bene rivolgersi a Saint-Gobain Isover e utilizzare il prodotto Isover Isulsafe.

Nella sezione dedicata del sito web Isover è possibile trovare tutte le informazioni dettagliate e reperire il contatto del posatore specializzato più vicino, per procedere con il sopralluogo e l’intervento d’isolamento tramite insufflaggio.

Una casa termicamente isolata consente di mantenere la temperatura ottimale e un comfort ambientale sempre gradevole, con consumi energetici ridotti, che si traducono in un notevole risparmio in bolletta.

Saint-Gobain Isover
offre prodotti e soluzioni per la costruzione e la riqualificazione di edifici energeticamente efficaci, così da ridurre anche l’impatto di anidride carbonica nell’ambiente e diminuire le spese per la climatizzazione estiva e invernale.

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A. - ISOVER
Sede legale: Via Ettore Romagnoli, 6
20146 Milano
Tel. +39 02 611 151
Per maggiori informazioni: www.isover.it

riproduzione riservata
Articolo: Insufflaggio come soluzione all'isolamento termico della casa
Valutazione: 4.91 / 6 basato su 11 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs
Saint-Gobain ISOVER propone sul mercato prodotti per l'isolamento termico e acustico sia in ambito edilizio sia industriale, e con il marchio Bituver prodotti per l'impermeabilizzazione e l'isolamento acustico dei pavimenti.

Insufflaggio come soluzione all'isolamento termico della casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Insufflaggio come soluzione all'isolamento termico della casa che potrebbero interessarti
Rendimento energetico

Rendimento energetico

Approvato dal Governo il primo dei decreti previsti in materia di rendimento energetico in edilizia.
Isolare con la carta riciclata

Isolare con la carta riciclata

La raccolta differenziata come valido aiuto per il contenimento dei consumi energetici. Insufflaggio per isolare le pareti esterne con cellulosa in fiocchi.
Sistemi di isolamento acustico e detrazioni fiscali

Sistemi di isolamento acustico e detrazioni fiscali

L'applicazione di sistemi di isolamento acustico rientra tra gli interventi detraibili al 50% o al 65%, qualora vi sia isolamento anche dal punto di vista termico.
Le tecniche di insuflaggio per isolamenti termici di fabbricati

Le tecniche di insuflaggio per isolamenti termici di fabbricati

L'isolamento termico degli edifici con tecniche d'insuflaggio, è un intervento da preferire perché poco invasivo, efficace, esclusivo, rispettoso dell'estetica.
Isolamento a cappotto in murature di edifici storici

Isolamento a cappotto in murature di edifici storici

La valutazione della stratigrafia di una muratura esterna di un edificio storico è di fondamentale importanza per un corretto progetto di riqualificazione energetica.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.