Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Installazione Pannelli Radianti

L'installazione dei pannelli radianti si è diffusa rapidamente negli ultimi anni, vediamo alcune considerazioni necessarie per la corretta posa in opera.
01 Maggio 2014 ore 11:17 - NEWS Impianti di riscaldamento

Considerazioni Preliminari per Installazione Pannelli Radianti


L'installazione di pannelli radianti, sia per la climatizzazione invernale che estiva, si è diffusa rapidamente negli ultimi anni nelle case di molti italiani, tanti oggi ne conoscono i vantaggi rispetto agli altri tipi di impianti .

circuiti pannelli radiantiTuttavia, circa tali vantaggi, la prima considerazione da fare è relativa al confronto tra i tempi di accensione dell'impianto ed i tempi di accensione del riscaldamento , consentiti dalle leggi, per le varie regioni geografiche.

Il tempo di accensione per un impianto a pavimento è quello necessario per il raggiungimento delle condizioni di regime, corrispondenti alla temperatura ambiente desiderata. Tali tempi sono di circa 3 - 4 ore.

Per tutti i casi nei quali c'è un effettivo vantaggio nell'utilizzo di impianti a pannelli radianti, durante la fase di installazione chiunque può verificare alcuni dei più importanti dettagli da rispettare per una corretta posa in opera.


La prima cosa da verificare è la disponibilità del cosiddetto spessore a terra, ossia quello tra il piano del solaio di calpestio e quello di posa del rivestimento del pavimento, generalmente sono necessari una decina di centimetri.

In altri casi, utilizzando dei pannelli di spessore minore rispetto a quelli standard è possibile avere anche uno spessore di 8 cm, i dati precisi sono naturalmente descritti sulle schede tecniche dei pannelli dell'impianto da realizzare.

Nei casi in cui gli ambienti dove deve essere installato l'impianto non siano chiusi da porte e o finestre, la prima cosa di cui assicurarsi è che tali ambienti non siano soggetti a correnti d'aria durante l'essiccazione del massetto dell'impianto.

Se gli ambienti sono soggetti alla formazione di umidità è necessario posizionare un foglio in polietilene o di materiale simile al di sotto del pannello isolante, quest'ultimo a sua volta deve essere posato su di una superficie quanto più piana possibile.

Per avere una superficie di appoggio quanto più piana possibile, tutte le tubazioni degli altri impianti tecnologici, ad esempio quelli elettrici e di adduzione acqua, devono essere posate al di sotto del piano di posa del pannello, di conseguenza chi si occupa della posa in opera dovrà effettuare la cosiddetta rasatura di compensazione.


Fasi Posa in Opera Pannelli Radianti


Le fasi fondamentali che devono caratterizzare l'installazione di un impianto a pannelli radianti sono: la stesura della fascia perimetrale, la posa del pannello, l'ncastro dei pannelli e la posa dei circuiti costituiti dalle tubazioni.

La posa in opera della fascia perimetrale deve avvenire su tutte le pareti in muratura verticali, come le pareti, i pilastri, i telai delle porte etc. La fascia serve ad isolare tali elementi dal massetto cementizio di copertura dell'impianto.

fascia perimetrale pannelli radiantiLa stessa fascia, che può essere installata grazie ad una banda bi-adesiva, permetterà anche le dilatazioni del massetto dovute alle variazioni di temperatura, le parti della fascia che supereranno il rivestimento o pavimento potranno essere tagliate dopo la posa in opera di quest'ultimo.

Circa la posa dei pannelli, la prima fila dei pannelli va posizionata contro il muro dal quale si parte, la parte di plastica sporgente deve essere rifilata, si può quindi posare l'isolante al di sopra della parte terminale della fascia perimetrale che aderirà al muro.

L'incastro dei pannelli lo si realizza sovrapponendo i bordi sagomati in maniera opportuna, un principio di ottimizzazione del materiale prevede di utilizzare la parte di pannello che avanza nella generica fila per iniziare la fila successiva.

A questo punto è possibile stendere i tubi che costituiranno i circuiti dell'impianto, si parte dal collettore dell'impianto e si prosegue srotolando il tubo ed incastrandolo tra i funghetti dei pannelli, seguendo le disposizioni circuitali descritte dal progetto di riferimento. Per stendere tutti i tubi è importante osservare che è possibile camminare sui pannelli con i tubi stesi in essi per completarne la posa in opera.

La rete anti-ritiro del massetto può essere posta in opera sui circuiti completamente stesi prima dello stesso massetto, essa serve a limitare il fenomeno di ritiro del massetto che si può presentare nella sua fase di raffreddamento.


Considerazioni Finali Posa in Opera Pannelli Radianti


Le considerazioni finali di questo articolo riguardano l'attenzione necessaria per alcuni dettagli nella posa in opera dei pannelli radianti: i giunti di dilatazione ed il passaggio delle tubazioni in punti particolari.

giunti dilatazione pannelli radiantiIn corrispondenza delle porte e per massetti con superfici particolarmente grandi, sui pannelli possono essere applicati dei giunti che servono a limitare le lesioni o le rotture degli stessi massetti, i giunti si dispongono verticalmente annegati nei massetti.

I passaggi più particolari, delle tubazioni, sono relativi proprio ai giunti appena descritti e all'attraversamento dei muri di casa , in entrambi i casi le tubazioni potrebbero subire delle sollecitazioni tali da provocarne la rottura.

Quest'ultimo fenomeno è limitato attraverso una inguainatura delle tubazioni per una lunghezza di diversi cm, generalmente indicati dalla casa produttrice del materiale dei pannelli radianti.

Infine, all'installatore non resta che colleggare i vari circuiti al collettore di distribuzione.

riproduzione riservata
Articolo: Installazione Pannelli Radianti
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Installazione Pannelli Radianti: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.394 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Installazione Pannelli Radianti che potrebbero interessarti


Novità per impianti radianti

Impianti - Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti si stanno sempre più diffondendo nelle nostre abitazioni, anche grazie agli incentivi fiscali per l'istallazione

Strisce Radianti

Impianti - Tra i vari tipi di sistemi di riscaldamento ad irraggiamento, uno caratterizzato da coefficienti di emissione particolarmente elevati sono le strisce radianti.

Pannelli Radianti a Soffitto

Impianti di riscaldamento - I pannelli radianti a soffitto possono essere realizzati con la superficie minima necessaria, con i tubi in rame le prestazioni aumentano notevolmente.

Pannelli Radianti Freddi e Caldi

Impianti - I pannelli radianti possono essere installati sia a pavimento che a soffitto ed in entrambi i casi sono in grado di fornire energia termica calda o fredda.

Tubi Radianti

Impianti - I tubi radianti sono dei generatori di calore che funzionano a gas, la combustione del gas avviene all'interno di tubi in acciaio ed irraggiano con pannelli.

Giusta posa dei pannelli radianti

Impianti di riscaldamento - Poche ma significative attenzioni nella posa in opera dei pannelli radianti ne influenzano significativamente le prestazioni massimizzandone la resa funzionale.

Soffitti Freddi

Impianti - A parità di vantaggi degli impianti a pavimenti freddi, gli impianti a soffitti freddi offrono maggiori comfort e flessibilità di utilizzo in specifici ambienti.

Pavimenti radianti ribassati

Impianti - Il nuovo sistema di riscaldamento radiante a pavimento permette un piu' ampio utilizzo rispetto ai tradizionali impianti.

Comfort radiante

Impianti di riscaldamento - L'aspetto che maggiormente condiziona il comfort all'interno di un ambiente è sicuramente la temperatura, i sistemi radianti la regolano e la controllano.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img antonino4591
Buongiorno a tutti. Chiedo notizie, opinioni, consigli su riscaldamento realizzati con pannelli radianti a soffitto. Ho un impianto a riscaldamento con termosifoni realizzato in...
antonino4591 22 Novembre 2020 ore 18:41 3
Img elenatess
Buongiorno, vivo in un appartamento classe B con riscaldamento a pavimento. Tengo una temperatura costante di 19/20 gradi ma quando torno alla sera mi piacerebbe che ci fosse...
elenatess 05 Novembre 2020 ore 11:02 6
Img 19stefano89
Buongiorno, sono prossimo all'acquisto di un appartamento di circa 85mq su 2 piani aperto su 3 lati.L'appartamento sarà realizzato con i casseri a perdere in polistirolo e...
19stefano89 24 Ottobre 2020 ore 12:47 3
Img frenri
Buonasera, vorrei un'opinione sull'azienda TIEMME Raccorderie. Sto valutando la possibilità di un impianto a pavimento per un appartamento di 170mq. Inoltre vorrei sapere...
frenri 07 Giugno 2020 ore 16:14 4
Img paologrimaldi
Buongiorno, stiamo acquistando casa indipendente completamente da ristrutturare. A piano primo (95 mq) abbiamo optato per riscaldamento a pavimento. A piano terra abbiamo la...
paologrimaldi 22 Marzo 2020 ore 23:18 6