Installazione aspiratore

NEWS DI Fai da te01 Luglio 2012 ore 00:35
In molti appartamenti vi possono essere ambienti privi di aerazione, per i quali è possibile un minimo di ricambio d'aria installando un economico aspiratore.

Molti appartamenti sono dotati di piccole stanze prive di aerazione, generalmente destinate a ripostiglio. Al fine di garantire un minimo indispensabile di ricambio di aria e che la stessa sia aria qualitativamente respirabile, la scelta migliore consiste nell'utilizzare dei piccoli aspiratori, o estrattori di aria, facilmente installabili e dall'assorbimento di qualche centinaio di Watt.

foro per aerazionePer un piccolo ambiente privo di aerazione è necessario praticare un foro nella muratura perimetrale per incanalare verso l'ambiente esterno l'espulsione dell'aspiratore. Quando si interviene su i vecchi edifici, l'operazione di foratura generalmente è stata fatta quando è stato realizzato l'edificio, come nella fotografia a lato, garantendo in tal modo un'areazione naturale dell'ambiente, violando però i principi del risparmio energetico.

In ogni caso, disponendo già del foro o dovendolo realizzare con una carotatrice di diametro opportuno per murature particolarmente spesse, possiamo facilmente installare l'aspiratore con un minimo di tubazione flessibile necessaria per raggiungere l'ambiente esterno.


Materiale necessario per installazione aspiratore


Il materiale minimo necessario per effettuare una installazione fai-da-te dell'estrattore d'aria è semplicemente composto da un po' di tubo flessibile, una fascetta stringitubo ed una griglietta. La tubazione flessibile, generalmente di colore grigio argento, è realizzata con una morbida foglia di PVC plastificato ed anche ignifugo, con spirale metallica incorporata, realizzata a sua volta con un filo di acciaio opportunamente trattato.

dimensionamento tuboLa lunghezza del tubo deve essere, naturalmente, pari allo spessore della muratura da attraversare, avendo cura di lasciare. un minimo di margine necessario, da ambo i lati della tubazione, per consentirne il collegamento all'aspiratore ed alla griglia da fissare all'esterno della muratura.

Una lunghezza eccessiva della tubazione potrebbe causare degli avvallamenti alla stessa, con conseguenti perdite di carico e quindi un affaticamento dell'aspiratore, che spesso comporta una maggiore rumorosità. L'operazione di fissaggio della griglia esterna alla tubazione può essere proibitiva, nei casi in cui il punto esterno di installazione della stessa sia ad una notevole altezza sulla facciata dell'edificio.

aspiratore e tubo fascettatiIn tal caso dovremmo preoccuparci di verificare periodicamente lo stato interno della tubazione di espulsione dell'aria, che, nei periodi di inattività, potrebbe involontariamente finire ad ospitare il nido di alcune specie di volatili, che lo scelgono come ricovero ideale.

Il collegamento del tubo con l'estrattore è facilmente realizzabile con l'utilizzo di semplici fascette, come si vede dalla fotografia a lato. Le fascette, come quella in fotografia, trovano un larghissimo impiego in un numero elevato di applicazioni dove c'è la necessità di raggruppare, legare, serrare o identificare cavi, fasci di cavi o tubi.

Sono usualmente disponibili in commercio fascette con diametro di serraggio fino a 30 millimetri e con lunghezze da 75 a 1.000 millimetri. I diametri di riferimento, per un tubo di collegamento ad un estrattore al servizio di uno stanzino di circa 3 metri quadrati ed un'altezza di 2,70 metri, sono pari a 100 millimetri.

fascetta Le fascette, come si vede dalle foto, sono caratterizzate da un facile innesto iniziale e da un veloce scorrimento irreversibile, garantiscono quindi una notevole velocità di applicazione ed offrono la massima resistenza e affidabilità. L'alimentazione elettrica dell'aspiratore può essere ricavata semplicemente dal punto elettrico più vicino.

Generalmente, data l'esigua potenza elettrica dell'aspiratore, quest'ultimo può essere collegato elettricamente all'interruttore di accensione della luce, immancabilmente presente nello stanzino.

In tal modo, ogni qualvolta sarà accesa la luce sarà garantito un minimo di ricambio di aria, attraverso la sua espulsione mediante l'estrattore e il conseguente richiamo di altra aria dagli ambienti vicino allo stanzino, attraverso la sua porta.

riproduzione riservata
Articolo: Installazione aspiratore
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 6 voti.

Installazione aspiratore: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giulianolorenzon
    Giulianolorenzon
    Martedì 5 Novembre 2013, alle ore 21:40
    Per aspirare aria calda da una stanza all'altra attraverso un tubo da 100mm di diametro e lungo 3.6mt potrebbe bastare un semplice aspiratore centrifugo da 20watt 85mc/h?
    In pratica ho il corridoio tra cucina e camere da letto, bagno con un controsoffitto e quindi farei passare il tubo in modo che non si veda nulla.
    Grazie dei suggerimenti.
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Giulianolorenzon
      Giovedì 14 Novembre 2013, alle ore 16:50
      Occorre la prevalenza dell'aspiratore con la lunghezza e diametro del tubo.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Installazione aspiratore che potrebbero interessarti
Aerazione in bagno

Aerazione in bagno

Impianti di climatizzazione - Il bagno è uno di quei locali nei quali bisogna garantire un adeguato ricambio di aria, con i giusti sistemi impiantistici, per motivi di natura igienico-sanitaria.
Qualità Aria

Qualità Aria

Impianti - Il naturale ricambio dell'aria in casa avviene aprendo porte e finestre ma non sempre tale operazione garantisce la necessaria qualità dell'aria. 
Aspiratore da muro

Aspiratore da muro

Impianti di climatizzazione - In tutti gli ambienti dove è necessario garantire un ricambio d'aria ottimale costante è necessario installare un aspiratore, da armonizzare con finiture ed arredi.

Qualità dell'aria e ventilazione

Impianti di climatizzazione - Come avviene e come procedere per il ricambio d'aria e la ventilazione all'interno di un ambiente confinato e in particolare all'interno dell'ambiente domestico.

Ventilazione naturale degli edifici

Progettazione - Ogni edificio deve essere opportunamente dotato di impianti di ventilazione, che assicurino il movimento dell'aria e il suo naturale ricambio con altra aria che abbia valori di temperatura, umidita'  e pulizia accettabili.

Installare una ventola di aerazione

Idee fai da te - In ambienti caratterizzati da scarso ricircolo d'aria può risultare utile l'installazione di una ventola di aerazione in grado di garantire il corretto ricambio.

Eliminare le foglie con soffiatori e aspiratori

Giardinaggio - Soffiatori e aspiratori permettono di eliminare le foglie dal giardino in pochissimo tempo e senza sforzo: ecco come scegliere il tuo migliore alleato per l'autunno.

Soluzioni per problemi di condensa superficiale

Ristrutturazione - La ventilazione meccanica controllata permette di aerare i locali evitando la formazione di condensa e muffe sulle pareti interne.

Deumidificatore e Recuperatore di Calore

Impianti di climatizzazione - Un deumidificatore con recuperatore permette il rinnovo di aria in casa, attraverso l'espulsione dell'aria viziata recupera l'energia termica da essa.
REGISTRATI COME UTENTE
295.471 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Aeratore con recupero di calore
    Aeratore con recupero di calore...
    243.85
  • Schüco VarioTec Air
    Schüco variotec air...
    1.00
  • Ventilazione meccanizzata ambienti Latina
    Ventilazione meccanizzata ambienti...
    250.00
  • Haier barriera d'aria cm 90 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 90...
    230.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.