Incollare oggetti

NEWS DI Fai da te16 Gennaio 2012 ore 16:02
Un po' di colla, i giusti attrezzi ed un po' di manualità possono risolvere i problemi di danneggiamenti e lesioni e ai vari oggetti che abbiamo in casa.

Innumerevoli oggetti in casa, di disparata natura, possono rompersi, lesionarsi o in generale subire danni e possono essere semplicemente messi a posto con colle, adesivi e collanti di semplice utilizzo. Tali oggetti possono essere costituiti da diversi materiali, che richiedono diverse caratteristiche tecniche delle colle, degli adesivi, dei sigillanti etc.

Infatti i collenati possono essere classificati in una decina di tipi diversi, tra cui i principali sono: le colle viniliche, gli adesivi a contatto, gli adesivi ciano acrilici, gli adesivi epossidici, i sigillanti, gli adesivi termofusibili.

Prima di effettuare una qualsiasi operazione di incollaggio o riparazione con i suddetti prodotti è buona norma prendere alcune precauzioni come: utilizzare dei guanti ed eventualmente anche delle protezioni per gli occhi, effettuare le operazioni in ambienti ventilati e lontano dalla presenza di fonti di calore o fiamme, perchè tali prodotti in genere facilmente infiammabili.


Materiali e colle adeguate


Legno, plastica, materiali cartacei
e simili possono essere facilmente riparati (generalmente si tratta di incollare una parte o più parti tra loro) con l'utilizzo delle colle viniliche, che sono degli adesivi in emulsione acquosa.

Tali tipi di colle sono facilmente reperibili in commercio a prezzi contenuti, facilmente utilizzabili e rimovibili con acqua, caratteristica che favorisce la semplicità di eliminazione delle parti in eccesso una volta incollati gli oggetti da riparare. I tempi di essicazione sono dell'ordine di pochi minuti, ma possono essere anche dell'ordine di diverse ore.

Per gli oggetti composti da plastica, sughero, cuoio, gomma, compensato, truciolato e simili, si possono utilizzare gli adesivi a contatto per incollare parti che devono essere innanzitutto pulite e asciutte.

Tali adesivi, sottoforma di pasta o mastice, devono essere spalmati in maniera uniforme su una delle due superfici da incollare e lasciati ad essiccare per un tempo di circa 15-20 minuti (come indicano generalmente le istruzioni). Sovrapposte le due parti da incollare, esse devono essere sottoposte ad una pressione forte e costante.


Gli adesivi bicomponenti sono prodotti dalla composizione di due sostanze diverse da unire secondo le indicazioni, hanno tempi di essicazione pari a circa 24 ore e vengono sostanzialmente utilizzati per i cosidetti incollaggi forti, dalle pietre al marmo, ferro, etc.

Silicone e sigillanti sono quasi sempre utilizzati per compensare, riempire delle fessure evitando infiltrazioni di acqua e/o aria e anch'essi sono di rapido e semplice utilizzo con tempi di essicazione pressocchè immediati.

Gli adesivi termofusibili, per l'incollaggio di parti pesanti, possono essere utilizzati con l'ausilio di una pistola elettrica all'interno della quale la temperatura della colla raggiunge circa i 100°C, richiedono ulteriori attenzioni e precauzioni rispetto a quelli sopra descritti, anche per la rimozione del materiale in eccesso durante l'operazione di incollaggio.

riproduzione riservata
Articolo: Incollare oggetti
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Incollare oggetti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Incollare oggetti che potrebbero interessarti
Riparazione bordo tavolo

Riparazione bordo tavolo

Fai da te - Incollare è una delle attività più frequentemente realizzate in casa per la riparazione di oggetti di svariata natura in plastica,legno, vetro, metallo etc.
Incollare in sicurezza

Incollare in sicurezza

Ristrutturazione - Fissare senza problemi ogni materiale.
Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Bricolage legno - Esistono molti tipi di colla, più o meno efficaci a seconda dell'uso che se ne vuole fare. Per incollare il legno, le più diffuse sono quella vinilica e quella animale.

Fissaggio del legno: colle, viti e chiodi

Bricolage legno - Qualche consiglio sui principali metodi utilizzati per il fissaggio di parti in legno nel mondo dell'arredo e dei complementi, come le colle, le viti e i chiodi.

Sbalzo

Decorazioni - Sbalzo, la tecnica decorativa fai da te che permette di eseguire incisioni su lastre metalliche, gli effetti sul metallo che potrete ottenere sono molteplici.

Il collante

Ristrutturazione - In commercio esistono diversi tipi di collanti per l'edilizia: l'utilizzo più frequente è per la posa di pavimenti e di rivestimenti interni.

Come usare collanti ed ancoranti

Fai da te - Criteri di scelta per effettuare incollaggi ed ancoraggi.

Come unire il legno

Bricolage legno - Una struttura in legno, per reggersi, ha bisogno di incastri: ecco come realizzarli e renderli sicuri, garantendo una solida tenuta anche con il passare del tempo.

Applicare stucchi e bordini

Fai da te Muratura - Lo stucco permette di conferire personalità agli ambienti interni e di creare in modo semplice delle decorazioni di grande impatto dal punto di vista estetico.
REGISTRATI COME UTENTE
295.652 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Colonna francese laccata con specchi
    Colonna francese laccata con...
    950.00
  • Controsoffitto in pvc
    Controsoffitto in pvc...
    1.00
  • Posa gres effetto legno Roma
    Posa gres effetto legno roma...
    42.00
  • Maschere africane in legno dipinto
    Maschere africane in legno dipinto...
    350.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.