Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bologna: Incentivi per i tetti

A Bologna chi vorrà ristrutturare il proprio tetto eliminando l'amianto, se presente, e installando pannelli fotovoltaici, potrà usufruire di agevolazioni fiscali.
05 Marzo 2013 ore 19:03 - NEWS Impianti rinnovabili

Green economy e incentivi


Incentivi per i tetti del comune di BolognaOramai l'economia verde pare essere il settore trainante di tutte le società dei Paesi sviluppati: i mestieri ad essa collegati sembrano essere gli unici a non subire gli effetti della crisi, tant'è che, secondo fonti autorevoli riportate dai quotidiani di settore e non, nei prossimi anni le professioni legate alla green economy quali, ad esempio, energy manager e certificatori energetici, saranno le più richieste sul mercato.

Moltissime aziende, sull'onda di questa tendenza, hanno investito nel settore grazie anche agli incentivi statali che, seppur in maniera latente, hanno contribuito alla realizzazione di progetti utili al raggiungimento degli obiettivi in materia energetica fissati dalla Comunità Europea per il 2020.

Detrazioni per l'edilizia e l'esempio di Bologna


detrazioni e green economyNell'ottica di questo discorso, diversi sono stati gli incentivi promossi dal Governo, dalle singole Regioni o dai Comuni, nel campo dell'edilizia, uno dei settori trainanti l'economia prima della crisi.

Proprio per questa ragione, per uscire dalla situazione di stallo che la interessa, sono state promosse misure volte ad incentivare la realizzazione o la ristrutturazione di edifici in chiave sostenibile.

Una su tutti è la detrazionedel 65% per interventi finalizzati al risparmio energetico.

Come detto sopra, anche le singole Regioni e i Comuni, con le loro autonomie decisionali, promuovono azioni con l'obiettivo di ridurre l'inquinamento ambientale e dare una scossa al mercato dell'edilizia.

Un esempio è dato dal Comune di Bologna.

Incentivi per i tetti di Bologna: dall'amianto al fotovoltaico



L'Emilia Romagna, si sa, è una delle regioni leader in materia ambientale unitamente al Trentino Alto Adige, e Bologna è pronta a dare il via ad un progetto presentato nel 2012 e che nel mese di marzo avrà la sua prima applicazione.

Di cosa si tratta?

Il progetto, denominato I tetti di Bologna, dall'amianto al fotovoltaico, fa parte del Paes, Piani di Azione per l' Energia Sostenibile, a cui hanno partecipato Comuni ed Enti di tutta la Comunità Europea, con l'obiettivo di diminuire il quantitativo di emissioni nocive nell'ambiente attraverso lo studio di piani e strategie efficaci.

Il progetto in questione è promosso dal Comune di Bologna, unitamente a CNA e Unindustria, e prevede incentivi per la rimozione dei rivestimenti in amianto sui tetti di immobili privati e la realizzazione di pannelli fotovoltaici.


Strategie ed obiettivi dell'incentivo


Si tratta di un progetto molto interessante in quanto tocca una problematica caratteristica dei manufatti edilizi, alcuni componenti dei quali sono stati realizzati in amianto.

Sappiamo tutti che la rimozione è un'operazione abbastanza onerosa e caratterizzata da procedure burocratiche cavillose, per cui, spesso, i privati non si interessano alla questione, anche se, per legge, sarebbero obbligati a rimuoverlo.

rimozione amianto dai tetti di BolognaGarantendo, invece, la rimozione e lo smaltimento in maniera gratuita dei metri quadri di amianto che saranno sostituiti da un impianto fotovolatico, da parte delle imprese partner dell'iniziativa, si invogliano i cittadini ad intraprendere iniziative volte al risanamento di queste strutture, il cui componente, l'amianto, risulta essere nocivo e soggetto a deterioramento soprattutto se sottoposto all'azione dgli agenti atmosferici; ed è proprio questo il caso dei tetti.

In secondo luogo si procederà ad eventuali interventi per isolare termicamente la copertura, evitando così inutili dispersioni di calore e limitando l'uso di impianti di riscaldamento in inverno e di raffrescamento nei mesi caldi.

L'intervento finale sarà proprio quello di installare pannelli fotovoltaici con la finalità di autoprodurre l'energia necessaria alle attività condotte all'interno dell'edificio.

L'obiettivo, raggiungibile secondo le stime del Paes, sarà quello di installare 2,2 MWp di fotovoltaico, corrispondenti a circa 18.000 mq di superficie, per un investimento totale di 13.500.000 euro.

installazione pannelli fotovoltaici sui tetti di BolognaCna e Unindustria hanno raccolto la sfida di tenere insieme un progetto di sviluppo delle fonti rinnovabili e la rimozione di un elemento fortemente inquinante come l'amianto, sottolinea l'assessore all'Ambiente Patrizia Gabellini.

Il progetto offre dunque molteplici aspetti virtuosi, dal punto di vista dell'integrazione pubblico e privato: il sostegno economico per la rimozione dell'amianto che è un obbligo di legge, la diffusione dell'energia fotovoltaica, il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici.

In conclusione si tratta di un intervento virtuoso che si distacca dalle semplici linee guida prendendo la strada dell'operatività: un progetto che promuove azioni volte a migliorare la qualità della vita dei cittadini soprattutto nei grandi centri abitati.

Insomma un piano che andrebbe studiato ed adottato da altre amministrazioni locali.

riproduzione riservata
Articolo: Incentivi per i tetti di Bologna
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Incentivi per i tetti di Bologna: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.954 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Incentivi per i tetti di Bologna che potrebbero interessarti


Amianto ed Eternit: quanto costa lo smaltimento?

Restauro edile - Analisi dei costi dello smaltimento dei manufatti in amianto ed eternit per tipo d'intervento, inoltre analizziamo quelle che sono tutte le fasi di intervento.

Incentivi statali per la rimozione dell'amianto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Rimuovere l'amianto con la riconferma della Legge di Stabilità del 2016 diventa meno oneroso. Vengono proposti incentivi fino al 50% della somma dell'intervento

Realizzare una nuova copertura dopo la bonifica del tetto in amianto

Tetti e coperture - In caso di ristrutturazione di una vecchia abitazione è possibile che il tetto sia stato realizzato in amianto, quindi è necessaria la bonifica e una nuova copertura

Pannelli fotovoltaici e vincolo paesaggistico: i chiarimenti del Tar

Leggi e Normative Tecniche - I pannelli fotovoltaici, fonti di energia rinnovabile, non sono soggetti a vincoli paesaggistici. Lo ha dichiarato il Tar della Lombardia con una recente sentenza

Riconoscere l'amianto e come intervenire

Restauro edile - Nelle nostre abitazioni molti manufatti presentano fibre di amianto che se inalate, comportano gravi problemi respiratori, bisogna evitare quindi l'esposizione.

Fotovoltaico ed estetica

Impianti - Pannelli che non danneggiano l'aspetto architettonico.

Ikea: sul mercato con i pannelli solari

Impianti rinnovabili - Ikea vende in Italia pannelli fotovoltaici e avvia il suo business nel mondo delle energie rinnovabili. Lancio di un prodotto di qualità a un prezzo competitivo

Tesla brevetta il solar roof: ecco di cosa si tratta

Affittare casa - Il brevetto depositato da Tesla dei tetti solari consentirà di acquisire informazioni su un prodotto innovativo e di rilievo nel settore delle energie rinnovabili

Bonifica dell'amianto mediante incapsulamento

Restauro edile - L'utilizzo di prodotti incapsulanti al fine di costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta, combattendo il rischio di esposizione all'amianto.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img spiderman76
Buongiorno mi chiamo Davide e sono nuovo del forum. Chiedo a voi che di sicuro sarete degli esperti! :-) Se acquisto un immobile di nuova costruzione con già i pannelli...
spiderman76 05 Ottobre 2020 ore 10:28 1
Img phantomfruitz
Ciao a tutti, sono nuovo del forum e sono qui per chiedere un consiglio. Dovrei tinteggiare casa con idropittura di colore bianco e altri colori pastello.Per i soffitti...
phantomfruitz 15 Giugno 2020 ore 10:41 1
Img pasquy1987
Buongiorno. Possiedo un'abitazione unifamiliare mi riscaldo con caldaia a condensazione a metano. Vorrei fare isolamento termico di una superficie superiore al 25% e per...
pasquy1987 14 Giugno 2020 ore 10:06 2
Img francocausio
Ho un impianto fotovoltaico da 5 kw ed è incentivato dal 5° conto energia. La tempesta di grandine del 29 giugno mi ha rotto alcuni pannelli. I pannelli rotti sono 2...
francocausio 29 Novembre 2019 ore 18:35 1
Img alexs69
Nel mio appartamento vorrei far installare le pellicole solari anti calore per vetri, per evitare d'estate l'eccessivo calore che entra dalle porte del balcone e dalle finestre...
alexs69 30 Luglio 2019 ore 10:57 7