Impianti Gas Alta Potenza, UNI 11528 2014

NEWS DI Impianti di riscaldamento14 Marzo 2014 ore 20:20
L'UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) ha pubblicato la norma UNI 11528 2014 per impianti gas ad alta potenza, con portata termica superiore a 35 kW.
gas , impianto gas , norme gas

UNI 11528 2014, Impianti gas di portata termica maggiore di 35 kW


Lo scorso Febbraio è stato un mese rivoluzionario per gli impianti gas ad uso civile, infatti, l'UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) ha pubblicato la norma UNI 11528 2014 per impianti gas ad alta potenza e l'AEEG l'ente per la distribuzione dell' energia ed il gas ha pubblicato le nuove procedure per l'allaccio del gas, la delibera 40/2014.

piano cottura gas La norma UNI 11528 2014 introduce nuovi riferimenti per la realizzazione degli impianti gas ad uso civile aventi una portata termica superiore a 35 kW.

Tale valore di rifermento è valido sia per i singoli apparecchi che per la somma di più apparecchi collegati sullo stesso impianto, gli impianti gas con tale caratteristica sono definiti impianti extra domestici.

In tal modo superata la soglia di 35 kW si parla ufficialmente di impianti gas ad alta potenza, per qualsiaisi tipo di uso come la produzione di acqua calda sanitaria, il riscaldamento, la cottura dei cibi etc.

La UNI 11528 è il nuovo riferimento anche per gli impianti extra domestici che devono essere rifatti completamente o parzialmente. Specifichiamo che, in ogni caso, si intende che un impianto extra domestico non è destinato a lavorazioni industriali, nè fa riferimento agli impianti a gas per l'ospitalità professionale di comunità e simili, regolamentati dalla UNI 8723 e successive integrazioni e modifiche.

I nuovi riferimenti devono essere considerati sia per la progettazione che per l'installazione e la messa in servizio degli impianti di riscaldamento, di cottura e di produzione di acqua calda sanitaria insieme all'altro riferimento fondamentale per gli impianti gas ad uso civile che è la norma UNI CIG 7129 del 1972, il cui ultimo aggiornamento risale al 2008.

La UNI 11528 tocca tutti gli aspetti più importanti di un impianto gas, infatti, i criteri che descrive derivano da una revisione dei principi di dimensionamento delle tubazioni, della scelta dei vari tipi di materiali dei componenti e delle possibili posizioni in opera.

Nuovi criteri riguardano anche le installazioni degli apparecchi e l'aerazione dei locali nei quali si trovano, oltre l'evacuazione dei prodotti della combustione e lo scarico delle condense per gli apparecchi che la producono.


Principali Novità della Norma Uni 11528 2014


Una delle principali novità della norma UNI CIG 11528 2014 è relativa alla possibilità dello scarico a parete dei fumi della combustione per le caldaie a condensazione , tale possibilità che era stata introdotta lo scorso anno è attualmente limitata a generatori a condensazione solo fino a 70 kW, senza ledere eventuali legislazioni locali vigenti come, ad esempio, quelle dei centri storici ed il rispetto delle distanze di sicurezza.

La norma fornisce nuove indicazioni circa l'utilizzo di materiali come il PLT- CSST che sono dei tubi semirigidi metallo-plastici per i quali, rispetto agli altri tipi di tubi, l'installatore nella dichiarazione di conformità diventa responsabile sia della loro corretta posa in opera, sia dell'assemblaggio dei diversi componenti.

Inoltre, la norma UNI 11528 relativamente ai sistemi di scarico dei prodotti della combustione specifica che sia nella progettazione che nell'installazione di condotti da fumo e camini (la parte finale dei sistemi) non è consentito l'impiego di canne fumarie collettive siano esse ramificate o non ramificate.

scarico condensa e impianto gasRicordiamo che per l'espulsione dei prodotti della combustione, le canne fumarie collettive sono quelle canne costituite da un unico condotto dei fumi per più apparecchi ad esse collegati.

Un caso comune di canne collettive è quello con più caldaie appartenenti a diversi piani di uno stesso edificio, mentre ramificate e non ramificate indicano rispettivamente la presenza o l'assenza di più condotti secondari con più flussi di fumi o la presenza di un unico flusso di fumi di scarico.

Infine, per gli apparecchi che producono condensa, la nuova norma evidenzia che è obbligatoria la passivazione prima dello smaltimento, ossia, la neutralizzazione dell'acidità della condensa per gli impianti con portata termica superiore ai 200 kW, essa descrive anche alcune possibili soluzioni di neutralizzazione per gli impianti con portata termica maggiore di 35 kW e fino a 200 kW. La foto a sinistra sopra mostra gli attacchi di una caldaia con uno scarico di condensa.

riproduzione riservata
Articolo: Impianti Gas Alta Potenza, UNI 11528 2014
Valutazione: 2.40 / 6 basato su 5 voti.

Impianti Gas Alta Potenza, UNI 11528 2014: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Impianti Gas Alta Potenza, UNI 11528 2014 che potrebbero interessarti
Norme e Specifiche Tecniche gas

Norme e Specifiche Tecniche gas

Normative - Per un nuovo impianto o la modifica di uno esistente è bene verificare l'insieme delle norme di riferimento, nella dichiarazione di conformità, D.M. 37/08.
Norme Controlli Gas

Norme Controlli Gas

Normative - Da oltre un decennio nel settore degli impianti tecnologici è avvenuta una vera e propria rivoluzione che ha coinvolto anche l'impiantistica gas ad uso civile.
Radiatori a Gas Canalizzati

Radiatori a Gas Canalizzati

Impianti - I radiatori a gas possono essere installati facilmente per l'integrazione di impianti di riscaldamento esistenti, canalizzati sfruttando i controsoffitti.

Progetto Elettrico

Progettazione - Un progetto elettrico deve contenere tutta una serie completa di specifici document ed elaborati conformi e rispondendti a norme e dati di riferimento.

Cavi elettrici

Impianti - Caratteristiche costruttive e funzionali dei cavi elettrici, elementi indispensabili nella realizzazione degli impianti tecnici presenti nelle nostre abitazioni

Certificato conformità impianti

Leggi e Normative Tecniche - Vediamo che cos'è il certificato o dichiarazione di conformità di un impianto, chi è tenuto a rilasciarlo e in quali casi tale documentazione è obbligatoria.

Misura di Terra

Impianti - Impianto di terra e dispositivo di protezione automatico, comunemente detto salvavita o differenziale, in simbiosi garantiscono una adeguata e giusta sicurezza.

Attivazione Gas: Allegato I

Impianti idraulici - L'allegato I della Delib. 40/04 per la richiesta di attivazione fornitura gas è un'attestazione di corretta esecuzione dell'impianto da parte dell'installatore.

Centralino Casa, Norma CEI 64-8, V3

Impianti elettrici - La nuova variante V3 della norma CEI 64-8 descrive come deve essere il centralino domestico.
REGISTRATI COME UTENTE
295.446 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pergola edera autoportante
    Pergola edera autoportante...
    1424.00
  • Pergola ginestra addossata
    Pergola ginestra addossata...
    1238.00
  • Impianto di climatizzazione
    Impianto di climatizzazione...
    5500.00
  • Impianto aquili co2 professionale
    Impianto aquili co2 professionale...
    99.98
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.