Illuminazione, Isolamento e Protezioni

NEWS DI Normative12 Ottobre 2011 ore 09:54
Ogni tipo di apparecchio di illuminazione in casa deve avere uno specifico grado di isolamento e di protezione per garantirne la sicurezza nell'uso.
illuminazione , isolamento , protezione , sicurezza
Ing. Vincenzo Granato

Tra le principali norme di riferimento per la realizzazione di un progetto di illuminazione ci sono la norma UNI 10380 e le norme CEI; la norma UNI10380 fornisce indicazioni, principalmente, relativamente ai livelli di illuminamento per i vari ambienti, l'uniformita' di illuminazione e la direzionalita' della luce, le limitazioni dei fenomeni di abbagliamento.

CEILe norme CEI (34-21; 34-22; 34-23; 34-34; 34-59; 34-90; 34-105; 34-118) e le norme CEI EN 60432, le CEI EN 60598, CEI EN 60838, le CEI EN 61347 e le CEI EN 63031 forniscono, nelle loro varie parti, indicazioni e prescrizioni ordinarie e particolari circa gli apparecchi di illuminazione, gli apparecchi di emergenza, gli apparecchi fissi e gli apparecchi portatili, i relativi componenti, le prescrizioni di sicurezza, la terminologia e l'individuazione delle diverse tipologie di lampade.

Un apparecchio di illuminazione deve innanzitutto trasformare l'energia elettrica in energia luminosa, distribuire l'illuminazione in modo da soddisfare le diverse esigenze in diversi ambienti, garantire che i fenomeni di riscaldamento di tutte le parti non eccedano determinate temperature, offrire un adeguato grado di protezione correlato al tipo di ambiente, non permettere il contatto degli utilizzatori con parti in tensione ed essere facilmente installabili, e manutenibili oltre che ispezionabili.


Isolamento apparecchiature elettriche


L'IEC (International Electrotechinical Commission) ha individuato uno standard di raggruppamento omogeneo dell'isolamento delle apparecchiature elettriche, riconosciuto a livelli internazionali: tutti gli apparecchi di illuminazione devono avere classe di isolamento I o II.

Gli apparecchi con classe di isolamento I sono quelli nei quali oltre ad un isolamento principale è presente una ulteriore protezione derivante dal collegamento, con il classico cavo giallo-verde, della carcassa metallica al sistema di messa a terra dell'impianto elettrico dell'edificio; il sistema di messa a terra a sua volta deve essere coordinato con il dispositivo automatico comunemente noto come salvavita.

Gli apparecchi di classe II sono quelli nei quali è presente un doppio sistema di isolamento elettrico e che non necessitano del collegamento al sistema di messa a terra; il secondo livello di isolamento è garantito, generalmente, da un involucro di materiale isolante che, in caso di guasto, evita che possano andare sotto tensione elettrica le parti con cui può venire in contatto l'utilizzatore.

Come tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche anche quelle di illuminazione devono avere un grado di protezione correlato all'ambiente nel quale sono utilizzati.

ip20Il grado di protezione IP (International Protection) è costituito da quattro simboli, due cifre precedute da due lettere. La prima cifra assume come valori 0 od 1, la seconda cifra assume valori compresi tra 0 ed 8; le lettere, aggiuntive, possono essere comprese tra A e D, la prima, tra H e W quella successiva.

La prima cifra indica la protezione contro il contatto di corpi solidi esterni e contro l'accesso a parti pericolose.

Relativamente alla protezione del materiale:
0 indica apparecchio non protetto.
1 indica la protezione contro corpi solidi di dimensioni superiori a 50 mm.
2 protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 12 mm
3 protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 2.5 mm
4 protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 1 mm
5 protetto contro la polvere
6 totalmente protetto contro la polvere

Apparecchi illuminazioneRelativamente alla protezione per le persone:
0 indica l'assenza di protezioni
1 protetto contro l'accesso con il dorso della mano
2 protetto contro l'accesso con un dito
3 protetto contro l'accesso con un attrezzo
4 protetto contro l'accesso con un filo
5 protetto contro l'accesso con un filo
6 protetto contro l'accesso con un filo

La seconda cifra indica la protezione del materiale contro la penetrazione dei liquidi:
0 indica apparecchio non protetto
1 protetto contro la caduta verticale di gocce d'acqua
2 protetto contro la caduta di gocce d'acqua con inclinazione max di 15°
3 protetto contro la pioggia
4 protetto contro gli spruzzi d'acqua
5 protetto contro i getti d'acqua
6 protetto contro le ondate
7 protetto contro gli effetti dell'immersione
8 protetto contro gli effetti della sommersione

Per gli apparecchi di illuminazione di interni i gradi di protezione possono essere IP20 o IP40, per gli esterni IP55.

riproduzione riservata
Articolo: Illuminazione, Isolamento e Protezioni
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Illuminazione, Isolamento e Protezioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Illuminazione, Isolamento e Protezioni che potrebbero interessarti
Malfunzionamento di un impianto elettrico domestico: corto circuito

Malfunzionamento di un impianto elettrico domestico: corto circuito

Il caso tipico e più diffuso di malfunzionamento di un impianto elettrico, anche quando è progettato a norma e realizzato a regola d'arte, è il corto circuito.
Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

Protezione Montante Elettrico, V3 CEI 64-8

La protezione del montante con un proprio magnetotermico oltre che dalle caratteristiche dell'impianto elettrico, dipende dal valore che l'ente erogatore fornisce circa la corrente di corto circuito nel punto di...
Come proteggere l'impianto fotovoltaico

Come proteggere l'impianto fotovoltaico

Quello fotovoltaico è un impianto elettrico che richiede dispositivi di protezione da sovratensioni, corto circuiti, contatti diretti, indiretti e altro ancora.
Impianto elettrico: come installare il salvavita

Impianto elettrico: come installare il salvavita

Al verificarsi una dispersione elettrica, l'interruttore differenziale interviene interrompendo il flusso di corrente proteggendoci da una folgorazione.
Glossario Impianti Elettrici Civili

Glossario Impianti Elettrici Civili

L'utilizzo di un linguaggio appropriato e di precisi termini tecnici favorisce la comunicazione e facilita i confronti con i tecnici durante l'esecuzione dei lavori.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.407 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Edilkamin termostufa pellet stufa kw 24 toronto
    Edilkamin termostufa pellet stufa...
    4158.00
  • Caleffi defangatore magnetico filtro 3-4" dirtmag
    Caleffi defangatore magnetico...
    74.70
  • Caleffi defangatore magnetico e filtro dirtmagplus 34-"
    Caleffi defangatore magnetico e...
    120.50
  • Impianto riscaldamento radiante appartamento 40 mq Roma
    Impianto riscaldamento radiante...
    2400.00
  • Poltrona veneziana in legno laccato e dorato
    Poltrona veneziana in legno...
    563.00
  • Compo sana terriccio per gerani lt 50
    Compo sana terriccio per gerani lt...
    12.48
  • Guanciale belsonno permaflex
    Guanciale belsonno permaflex...
    27.00
  • Tetrapro energy mangime per pesci 100 ml
    Tetrapro energy mangime per pesci...
    4.40
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.