Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Libretto delle misure

Il libretto delle misure si usa negli appalti per le opere pubbliche, per tenere traccia di tutti lavori effettivamente svolti, con relativi prezzi e quantità.
27 Maggio 2020 ore 11:33 - GLOSSARIO Restauro edile

Il libretto delle misure, un utilissimo strumento


Il libretto delle misure è uno strumento della contabilità di cantiere utilizzato soprattutto nei cantieri per opere pubbliche o soggetti alla disciplina degli appalti pubblici, mentre, nel caso dei lavori privati, anche in considerazione degli importi generalmente modesti, risulta normalmente superfluo.

Dal punto di vista operativo è costituito da un quaderno, un apposito registro prestampato o un file informatico sul cui frontespizio vanno indicati obbligatoriamente l'oggetto dei lavori o dell'appalto, l'identità del committente e del direttore dei lavori, la ragione sociale dell'impresa appaltatrice, il numero di pagine di cui è composto e la firma del responsabile unico del procedimento (RUP).

Il libretto delle misure si usa negli appalti per opere pubbliche
Le pagine interne, numerate, timbrate dal direttore dei lavori e siglate dalle parti per evitare manomissioni, sono invece divise in varie colonne per l'annotazione di:

  • numero d'ordine della registrazione;

  • codice di tariffa;

  • data della misurazione;

  • designazione dei lavori e delle provviste;

  • la consistenza delle opere espressa nelle unità di misura più indicata;

  • eventuali annotazioni.


La prima colonna non necessita di spiegazioni, mentre il codice di tariffa è il codice identificativo di ciascuna lavorazione indicato anche nel computo metrico estimativo, nel registro di contabilità e negli stati di avanzamento dei lavori.

La data si riferisce invece a quella in cui il direttore dei lavori, o una persona da lui appositamente delegata, esegue la misura di ciascun'opera effettivamente svolta: le date devono quindi presentarsi secondo un ordine cronologico corretto e documentare il reale svolgimento dei lavori.

Nella designazione dei lavori deve comparire la stessa descrizione contenuta anche nel computo metrico estimativo e nel contratto di appalto; mentre per indicare la consistenza delle opere si utilizza l'unità di misura più adatta per ciascuna di esse: ad esempio metri cubi per scavi, metri quadrati per i pavimenti e così via).

Il libretto delle misure può essere compilato a mano o con l'aiuto di appositi software.

riproduzione riservata
Articolo: Libretto delle misure
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.001 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Libretto delle misure che potrebbero interessarti


Registro di contabilità

Restauro edile - Il registro di contabilità è uno strumento fondamentale per riassumere l'intera contabilizzazione del cantiere ed emettere gli stati di avanzamento dei lavori.

Contabilità lavori

Restauro edile - La contabilità di cantiere comprende varie operazioni tecniche e contabili per il regolare pagamento all'impresa degli importi pattuiti per l'esecuzione dei lavori

SAL: Stato Avanzamento Lavori

Restauro edile - Gli Stati di Avanzamento dei Lavori, emessi periodicamente dal Direttore dei Lavori, sono fondamentali per liquidare gli importi pattuiti all?impresa esecutrice.

Registro di contabilità condominiale prima e dopo la Riforma

Ripartizione spese - Il registro di contabilità condominiale è una delle novità introdotte dalla riforma e consente, se correttamente tenuto, di conoscere l'aggiornato stato dei conti.

Direttore dei lavori

Restauro edile - Il Direttore dei Lavori è incaricato dal committente di verificare l'esecuzione delle opere a regola d'arte e la loro effettiva conformità al progetto autorizzato.

Diagramma di Gantt per opere private

Progettazione - La gestione di un cantiere edile, si sviluppa a seguito di numerosi fattori e variabili che possono essere analizzati mediante un adeguato sistema di controllo.

Contabilità e fatture per detrazioni 50% e 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando si eseguono lavori che possono beneficiare di detrazioni fiscali è utile stilare contabilità e fatture distinte per agevolare pagamenti e archiviazione.

I registri condominiali dopo l'entrata in vigore della riforma

Assemblea di condominio - I registri condominiali, ossia il registro verbali, l'anagrafica condominiale e il registro di contabilità, rappresentano una delle novità della l. n. 220/12.

Cumulabilità incentivi sugli interventi edilizi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Chiarimenti sulla possibilità o meno di poter beneficiare di più detrazioni e contributi relativamente a interventi realizzati su edifici residenziali esistenti.