Giardino ad opera di grandi e bambini

NEWS DI Giardino18 Maggio 2012 ore 20:25
In tempo di crisi economica, non c'è nulla di più divertente e allo stesso tempo poco dispendioso, che realizzare un giardino con la partecipazione dei più piccoli.
giardino , giardini , verde , alberi

Non è necessario rivolgersi ad un giardiniere, ancor di più se rappresenta l'occasione per divertirsi con i più piccoli: basta un pò di pollice verde e di dimestichezza con gli attrezzi e il gioco è fatto.


I bambini sono curiosi e iperattivi e potrebbe essere interessante sperimentare le loro capacità coinvolgendoli nella realizzazione di un giardino conformato secondo i loro desideri.
E così un vero e proprio lavoro, che richiederebbe l'intervento di un progettista del verde o di un giardiniere, oggi molto oneroso, diventa un momento ludico per tutta la famiglia che potrebbe portare a risultati davvero soddisfacenti.


Per prima cosa sarebbe opportuno coinvolgerli nella progettazione, chiedere loro come immaginano il giardino ideale, con quali piante ed essenze, giochi e luoghi di svago.
Dopo aver stilato un programma di massima, che potrebbe ad esempio prevedere una zona destinata ad ospitare un piccolo parco divertimenti, una porzione ad orto, l'altra a verde configurato, si passa alle fasi operative.


Per poter iniziare è necessario avere a disposizione gli attrezzi del mestiere: pale di diverse forme e dimensione per smuovere la terra, rastrelli a pettine per la manutenzione, tagliaerba, forbici, pali in legno per delimitare aree, spago, e poi concime, essenze, annaffiatoi e/o sistemi di irrigazione.

Di quasi tutti gli strumenti sopra descritti, esiste la variante per i più piccoli, in modo che in tutte le operazioni non vi sia la possibilità di pericoli.


In prima istanza è opportuno creare percorsi tra le varie aree: è possibile semplicemente definirli con l'uso di terra compattata o renderli completi attraverso l'uso di pietrisco o mattonelle di riciclo che non abbiamo utilizzato per altri scopi.

Ai lati potranno essere posti cespugli, aiuole da curare o piccoli arbusti che negli anni cresceranno contribuendo alla definizione del giardino.

Una volta definite le aree si passa alla cura delle stesse.

La semina del verde è operazione piuttosto complicata che richiede pazienza e dedizione da parte dei più adulti: per avere un bel prato inglese, è necessario prodigarsi in autunno per ottenere un ottimo e completo risultato in primavera.


A scopo didattico è invece molto importante far partecipare i più piccoli alla messa a dimora di un orto delimitato da una palificata in legno, magari decorata o colorata da loro stessi; sarà interessante coinvolgerli con la semina di ortaggi e tuberi, rendendoli così consapevoli del processo di generazione dei futuri frutti.
È necessario che scavino dei piccoli buchi nel terreno, posti ad una certa distanza funzionale alla crescita futura delle piante, che mettano a dimora i semi e che effettuino una prima innaffiatura.

Con questi semplici gesti li renderemo protagonisti di una piccola lezione di botanica, durante la quale apprenderanno divertendosi.


Si può inoltre pensare anche alla realizzazione di un angolo aromatico nel quale far crescere rosmarino, basilico, menta, prezzemolo, lavanda, piante che non necessitano di cure particolari ma che invadono gli spazi di colore e odori inebrianti.


Tutte queste aree hanno bisogno di una programmata manutenzione necessaria a far sì che gli alberi crescano rigogliosi, che i frutti arrivino nella stagione desiderata e che il prato sia sempre verde.

Per questo motivo le operazioni da tenere a mente sono diverse: potatura di alberi e siepi, concimatura dell'orto e del giardino, annaffiatura nelle ore meno calde della giornata.

Qualora questa operazione manuale non sia possibile a causa delle notevoli dimensioni dello spazio e non si disponga di esperienza nel settore, è opportuno contattare un giardiniere esperto nella realizzazione di impianti di irrigazione automatizzati.

Sarebbe un peccato se, infatti, dopo il lavoro effettuato, a causa della mancanza di acqua, non ottenessimo il risultato sperato.


L'operazione didattica di messa a dimora dei semi può essere effettuata anche da chi non dispone di un giardino: basta munirsi di piccoli vasi da porre su balconi, terrazze o davanzali e ripetere le operazioni sopra descritte.


Infine, per chi ha la possibilità di avere uno spazio all'aperto, l'angolo più importante da realizzare per e con i bambini è quello destinato ai giochi.


Ha sempre il suo fascino un semplice scivolo o l'altalena in legno, la cui realizzazione non è poi così difficile: basta ancorare una piccola tavoletta di legno ad un tronco di albero resistente tramite delle funi del diametro di circa 30 mm acquistabili presso ferramente, negozi di bricolage o nautica.


Infine non dovrebbe mai mancare, oltre ad una bella tavolata per ospitare gli amici, l'angolo del riposo: è necessario individuare una zona riparata, magari all'ombra di un arbusto o di un pergolato dove posizionare un dondolo sul quale rilassarsi con la propria famiglia.

Articoli correlati:

potatura

dondoli

riproduzione riservata
Articolo: Giardino ad opera di grandi e bambini
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Giardino ad opera di grandi e bambini: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Giardino ad opera di grandi e bambini che potrebbero interessarti
Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
Festival dei Giardini

Festival dei Giardini

Giardino - Ortogiardino è il più importante Salone del Nord Est d?Italia dedicato ai settori della floricultura e del giardinaggio, la cui 33esima edizione si
Storia del giardino

Storia del giardino

Giardino - Breve excursus attraverso la storia del giardino, dalle origini ai nostri giorni.

Progetto giardino Casa

Giardino - La progettazione di giardini ad uso familiare è quasi sempre di competenza di pochi amatori o vivaisti, ispirati da principi prestabiliti creano giardini ripetitivi.

ExpoGreen 2009 Bologna

Arredo giardino - Dall'11 al 13 settembre prossimi si svolgerà presso la Fiera di Bologna ExpoGreen 2009 l'appuntamento internazionale dedicata al mondo dell'outdoor ExpoGreen.

Giardini d'Autore 2011

Giardino - Torna anche quest'anno la manifestazione florovivaistica Giardini d'Autore, che si svolge a Riccione dal 18 al 20 marzo, nella splendida cornice di...

Giardininterrazza 2011

Giardino - Alll'Auditorium Parco della Musica di Roma, la prima manifestazione italiana dedicata al verde urbano.

I maestri del paesaggio a Bergamo Alta

Giardino - Nella splendida cornice della città lombarda torna il paesaggio e le sue mille sfumature, con eventi e laboratori incentrati sul verde.

Ecobonus anche per orti e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In discussione una proposta di legge del senatore Susta, che prevede la detrazione fiscale al 36% per chi realizza orti e giardini privati e anche condominiali.
REGISTRATI COME UTENTE
295.528 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impianto irrigazione per giardini
    Impianto irrigazione per giardini...
    500.00
  • Ciottoli di rosso verona mm. 25-40
    Ciottoli di rosso verona mm. 25-40...
    532.00
  • Dipinto italiano olio su tela gioco di
    Dipinto italiano olio su tela...
    420.00
  • Ciottoli di nero ebano mm. 25-40
    Ciottoli di nero ebano mm. 25-40...
    482.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.