Geometria e fantasia per le piastrelle della cucina

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti13 Marzo 2014 ore 00:51
Per chi volesse osare con pavimenti e rivestimenti diversi dal solito, le aziende produttrici di piastrelle propongono nuovi colori, geometrie e combinazioni.
piastrelle cucina , azulejos , rivestimento cucina

Piastrelle decorate per la cucina: gli azulejos


In origine le piastrelle portoghesi rappresentavano gli azulejos, piastrelle ceramiche quadrate bianche e blu, decorate con diverse geometrie e fantasie, utilizzate per i rivestimenti esterni degli edifici tipici dell'architettura portoghese.

Azulejos-piastrelle decorateOra, i motivi geometrici, come quelli tradizionali degli azulejos, sono stati reinterpretati in chiave vintage-chic dalle aziende produttrici di piastrelle in ceramica, ispirandosi a motivi mediterranei ed arabeggianti, ma anche, ad esempio, agli stemmi nobiliari o a motivi di carattere naturalistico come fantasie di fiori, ghirlande e rami intrecciati.

In questo articolo vedremo qualche ispirazione per le pareti ed i pavimenti della cucina, in attesa del salone Cersaie 2014, che si svolgerà a Bologna nel prossimo settembre.

Azulej di Mutina - piastrelle decorate cucinaGli abbinamenti proposti presentano motivi geometrici completamente diversi l'uno dall'altro; si passa dai toni caldi (rosso, marrone, avorio antico) a quelli più freddi (azzurro, grigio e bianco), formando un patchwork composto da cerchi e quadrati, triangoli e rombi, esagoni ed ottagoni, facendo della geometria un'arte.

L'utilizzo di queste tipologie di rivestimento è molto versatile: sono adatte a cucina, bagno, sala da pranzo, rivestimenti per scale, ma anche in bar, nei ristoranti e negli hotel.

Molto varia ed interessante la collezione dalla designer Patricia Urquiola, Azulej di Mutina in gres porcellanato smaltato con stampa digitale a freddo che propone 27 pattern diversi tra loro, ton sur ton, il cui effetto d'insieme è straordinario e le combinazioni infinite.

Batik Iperceramica- piastrelle decorate cucinaPer gli ambienti più grintosi e dinamici come la cucina, sono molto ben riusciti anche i rivestimenti multicolore, con piastrelle decorate di tutti i colori, come proposto dalla collezione Batik di Iper Ceramica: un rivestimento ceramico in formato 10 x 10 cm, disponibile nella versione a tinta unita bianco oppure nella versione Decò, sviluppata in 5 colori (rosso, verde, grigio, beige e blu) sempre su fondo bianco.

Kreo Comp Iris Ceramica - piastrelle decorate cucinaUn'alternativa arriva dalla collezione Kreo Comp. Patchwotk di Iris Ceramica, proposta in colori che variano dal rosso all'azzurro, in diversi motivi geometrici che formano un vero e proprio patchwork.

L'utilizzo di questi decori sui rivestimenti delle pareti è molto diffuso: è sufficiente realizzare una parete di modeste dimensioni decorata con queste piastrelle per ottenere da subito uno spazio accogliente, allegro e colorato. Questo tipo di rivestimento è molto indicato ad esempio, dietro o vicino al lavello della cucina. L'utilizzo sulle pavimentazioni è invece, più limitato: se non controllato bene, il pavimento così decorato rischia di diventare pesante.

Per i pavimenti, sono molto interessanti le combinazioni in tinte chiare Gredos, proposte dalla azienda spagnola Vives, che propone dei veri e propri tappeti in piastrelle ceramiche di dimensioni 30 x 30 cm, da abbinare ad un pavimento in tinta unita.

Azulejos in cucina - piastrelle decorate L'idea di creare queste combinazioni, con piastrelle diverse le une dalle altre, permette per chi ha un po' di fantasia e buon gusto, anche il riutilizzo di vecchie piastrelle, recuperando da cantine e soffitte oggetti ancora utilizzabili, che altrimenti finirebbero in discarica. Durante gli anni 1960-1970, infatti, questo tipo di decorazioni era molto attuale: veniva utilizzato però un solo colore, al massimo due, e la decorazione era unica.


Piastrelle italiane: design di qualità


La ceramica italiana è famosa in tutto il mondo grazie alle scuole di antica tradizione come quelle di Vietri e di Sassuolo.

Ceramics of Italy è il marchio istituzionale settoriale che identifica e promuove le produzioni ceramiche italiane nel mondo, da circa quarant'anni. Il marchio, promosso da Confindustria Ceramica, certifica quindi l'origine italiana del prodotto, contrassegnando quei materiali che si sono distinti per design, tecnologie e sicurezza. Ad oggi sono circa 70 le aziende che si possono fregiare di questo marchio.

Posa in opera piastrelle cucinaUna peculiarità della ceramica italiana è l'attenzione all'ambiente: la ceramica è già un prodotto naturale, realizzato con acqua e argilla, ma il ciclo di produzione è stato perfezionato grazie all'eliminazione dei materiali nocivi nella cottura e nell'ottimizzazione nel ciclo di produzione. Inoltre, le ceramiche, alla fine del loro ciclo vitale, possono essere comunque reimpiegate in altri cicli produttivi dell'edilizia. I prodotti realizzati sono quindi ecocompatibili, come certificato anche dal marchio Ecolabel dell'Unione Europea.


Cosa sapere al momento dell'acquisto delle piastrelle


Tra tutte le superfici della casa il pavimento della cucina è quello più esposto alla caduta di oggetti e alle macchie: per questo motivo, al momento dell'acquisto delle piastrelle, sarà bene scegliere un prodotto che presenti elevate caratteristiche di resistenza a macchie ed agenti chimici (derivati dai detergenti che si utilizzano per l'igiene quotidiana), resistenza all'usura, agli urti e all'abrasione. È bene inoltre acquistare un prodotto facilmente pulibile e dotato di una buona resistenza allo scivolamento.

Per il rivestimento, non sarà ovviamente necessaria, un'ottima resistenza ad urti e usura; sarà invece indispensabile verificare una buona resistenza a macchie ed agenti chimici e la conseguente facilità di pulizia.

riproduzione riservata
Articolo: Geometria e fantasia per le piastrelle della cucina
Valutazione: 4.57 / 6 basato su 7 voti.

Geometria e fantasia per le piastrelle della cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Geometria e fantasia per le piastrelle della cucina che potrebbero interessarti
Le piastrelle più famose

Le piastrelle più famose

Ristrutturazione - Molte località turistiche, italiane ed estere, si distinguono per la produzione di bellissime piastrelle in ceramica. In ognuna ci sono delle peculiarità.
Azulejos o maioliche portoghesi

Azulejos o maioliche portoghesi

Pavimenti e rivestimenti - Nell'architettura portoghese sono molto comuni le tipiche azulejo, piastrelle di maiolica con motivi geometrici o figurativi dal tipico colore azzurro brillante.
Rinnovare la piastrellatura

Rinnovare la piastrellatura

Fai da te Muratura - La piastrellatura delle pareti del bagno o della cucina permette di proteggere i muri da macchie e schizzi, lasciando ampia libertà estetica e decorativa.

Le nuove piastrelle per la cucina

Cappe e piani cucina - Anche i pavimenti e le piastrelle della cucina seguono la moda. Le nuove tendenze puntano su effetti legno o 3D e fantasie a colori che richiamano il passato.

Cucina in muratura originale

Cucine classiche - Il fascino e il sapore della tradizione costruita su misura di una cucina in muratura, solida, robusta e indistruttibile, accetta la sfida della modernità.

Speciali piastrelle angolari per le superfici curve

Pavimenti e rivestimenti - È opinione comune associare a una piastrella l'idea di un oggetto piano, ora invece i rivestimenti ceramici raggiungono la terza dimensione con i pezzi angolari curvi.

Maioliche dell'isola di Ischia

Pavimenti e rivestimenti - A Napoli e zone limitrofe (compresa quindi l'isola d'Ischia) la lavorazione della maiolica è tuttora assai viva, producendo splendidi arredi e oggetti per la casa.

Rivestimenti in alluminio

Ristrutturazione - L'alluminio è un metalloide duttile che si trova nei minerali di bauxite ed ha una alta resistenza all'ossidazione.La sua leggerezza, la morbidezza,

Cucina in muratura da esterno

Spazio esterno - Progetto su disegno per cucina in muratura da esterno. Quadro ceramico alla parete in piastrelle di cotto, contenitori di legno movibili e living con panca angolare.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Posa pavimento e rivestimento cucina Roma
    Posa pavimento e rivestimento...
    40.00
  • Ristrutturazione cucina appartamenti Roma e provincia
    Ristrutturazione cucina...
    4100.00
  • Cucina laccata lucida
    Cucina laccata lucida...
    3490.00
  • Monoblocco cucina
    Monoblocco cucina...
    650.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.