Gas ed elettricità in cucina

NEWS DI Cucina30 Agosto 2012 ore 17:15
L'elettricità ed il gas, con i relativi apparecchi ed impianti utilizzatori, sono tra le principali cause di infortunio in casa ed in particolare in cucina.

Le statistiche sugli infortuni ci raccontano come la casa sia uno dei luoghi dove è maggiore il rischio di incidenti di notevole pericolosità, e tra gli ambienti di casa uno dei più pericolosi è sicuramente la cucina.

In cucina il rischio di infortunarsi non è legato solo all'uso degli attrezzi tipici delle attività legate alla preparazione di cibi ma anche alla presenza di diversi impianti tecnologici e di elettrodomestici.
Parlando di sicurezza in cucina e di elementi che possono metterla a rischio, le prime cose a cui si pensa in maniera immediata sono l'elettricità ed il gas ed i relativi apparecchi ed impianti che utilizzano tali risorse energetiche.


Piani cottura


fornello cucinaL'elemento che caratterizza in maniera univoca la cucina, rispetto agli altri ambienti, è la presenza del piano cottura: i più diffusi in commercio utilizzano gas metano, ce ne sono anche a gas GPL (Gas Propano Liquido) ma tra quelli più sicuri, e che cominciano a ritagliarsi una interessante fetta di mercato, ci sono i piani cottura ad induzione.

Questi ultimi si stanno diffondendo rapidamente in diretta conseguenza del diffondersi della cultura del risparmio energetico e dell'utilizzo delle fonti rinnovabili di energia, le quali hanno impatto ambientale contenuto rispetto alle altre forme di energia. Da tale punto di vista, si pensa sempre più spesso all'impiego di piani cottura ad induzione realizzando edifici serviti da impianti fotovoltaici.

Attualmente i piani cottura ad induzione permettono di cucinare con il raggiungimento di temperature di cottura paragonabili a quelle del fuoco a gas, grazie al funzionamento delle bobine (avvolgimenti di materiali conduttori), che generano un campo magnetico quando attraversate da corrente elettrica. Il contatto tra il metallo di una pentola ed il piano di cottura dà luogo ad una reazione con la quale si trasforma l'energia del campo magnetico in calore.

Tale procedimento è più efficace del processo di funzionamento sul quale si basano i piani cottura in vetroceramica, i quali funzionano grazie a resistenze che producono calore perché attraversate da corrente elettrica, ma parte del calore si disperde attraverso lo stesso piano in vetroceramica.

Dal punto di vista della sicurezza, la principale qualità dei piani cottura ad induzione è di essere caratterizzati da un rapido raffreddamento nel momento in cui viene rimossa la pentola con i cibi da cuocere. Inoltre un piano cottura ad induzione focalizza il calore solo nella parte dove è necessario, il fondo della pentola, e non è soggetto ad eventuali accensioni pericolose prodotte ad esempio dai bambini in casa .

Utilizzando dei piani cottura tradizionali a gas, la sicurezza nel loro utilizzo è garantita dalla presenza di elementi di diversa natura, legati all'ambiente ed alla tecnologia. Per i piani cottura standard (potenza gas di 4–5 kW), alimentati a gas metano, la cucina deve essere dotata di due fori di aerazione e ventilazione verso l'esterno con un superficie netta non inferiore ai 100 cm quadrati ciascuno.

Quello di aerazione (per eventuali fughe di gas) deve essere collocato in alto mentre quello di ventilazione (per il ricambio dell'aria combusta) in prossimità del pavimento. Dal punto di vista tecnologico i piani cottura devono essere dotati delle termocoppie in grado di impedire l'uscita del gas dai fornelli in assenza di fiamma.Occorre inoltre verificare la data di scadenza del collegamento flessibile, o laccio, che non deve essere soggetto a pressioni, schiacciamenti o forzature di qualsiasi tipo.

Elettricità in cucina


forno in cucina In cucina, rispetto ad altri ambienti di una casa, si trovano spesso diversi elettrodomestici che generano carichi elettrici importanti come, ad esempio, il forno. È bene verificare che per ognuno di essi ci sia sempre un interruttore del tipo 0/1 che permette l'accensione e lo spegnimento senza agire direttamente sulla presa elettrica.

Per le prese è bene verificare che siano sufficientemente lontane dal punto acqua più vicino, generalmente ad una distanza di un metro. Per quelle in prossimità del lavello, o altri piani di lavoro affini, rispetto ad essi le prese devono essere posizionate ad un'altezza non inferiore ai trenta centimetri ed è opportuno non avere in tali aree dispositivi di accensione delle luci.

Generalmente, le sezioni di alimentazione dei cavi elettrici in cucina devono essere di 2,5 mm quadrati, di 4 mmq di sezione, invece, nel caso del forno, così come accade per il montante tra il punto di consegna dell'energia ed il quadretto principale, o centralino.

Ai fini della sicurezza è, inoltre, opportuno verificare periodicamente, generalmente ogni due mesi, l'efficacia dei dispositivi differenziali sia per la cucina che per gli altri ambienti.

riproduzione riservata
Articolo: Gas ed elettricità in cucina
Valutazione: 5.17 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Gas ed elettricità in cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Gas ed elettricità in cucina che potrebbero interessarti
Caratteristiche e tipologie delle prese sui piani di lavoro in cucina

Caratteristiche e tipologie delle prese sui piani di lavoro in cucina

La presenza di prese elettriche in prossimità dei piani di lavoro in cucina evita l'uso di scomode prolunghe per l'utilizzo di elettrodomestici e dispositivi.
Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

La variante V3 della norma CEI 64-8 detta condizioni specifiche con le quali devono essere realizzate e protette le prese in casa.
Impianti Elettrici non a Norma

Impianti Elettrici non a Norma

Le norme per gli impianti elettrici tengono conto anche dei livelli di comfort per gli utenti, tuttavia spesso sono violate le più semplici regole per la sicurezza.
Cucine con gli schienali attrezzati

Cucine con gli schienali attrezzati

Gli schienali attrezzati in cucina sono una scelta precisa di stile, oltre che di funzionalita', di gusto hightech. Vediamone alcuni esempi.
Prese italiane

Prese italiane

Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.486 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Monoblocco cucina
    Monoblocco cucina...
    650.00
  • Impianti antifurto
    Impianti antifurto...
    800.00
  • Ristrutturazione di cucina Milano
    Ristrutturazione di cucina milano...
    1800.00
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Ciottoli di nero ebano mm. 25-40
    Ciottoli di nero ebano mm. 25-40...
    482.00
  • Imballaggio Milano e provincia
    Imballaggio milano e provincia...
    4.00
  • Raccordo Ergogrip® Universal con Aquastop
    Raccordo ergogrip® universal...
    5.25
  • Tessuto al taglio
    Tessuto al taglio...
    19.90
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.