Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Fognatura e danni ai condomini

NEWS Liti tra condomini17 Novembre 2011 ore 18:12
Un condomino fa causa alla compagine per chiederle il risarcimento del danno provocato da un rigurgito della fognatura condominiale.Il fatto, fin qui,

Un condomino fa causa alla compagine per chiederle il risarcimento del danno provocato da un rigurgito della fognatura condominiale .
Danni dalla fogna comunale
Il fatto, fin qui, rappresenta uno dei tanti motivi di litigiosità condominiale.

Solitamente la conclusione vede l'affermazione della responsabilità del condominio per danni da cose in custodia.

L'unica possibilità per l'ente di gestione di andare esente da responsabilità è dimostrare il caso fortuito.
Con questo termine s'intende indicare un evento assolutamente imprevisto ed imprevedibile che abbia concorso in tutto o in parte a cagionare il danno.

Nell'evento fortuito può essere ricompreso anche il fatto del danneggiato.
Di un caso del genere s'è occupata la Cassazione con una sentenza , la n. 22862, dello scorso 31 ottobre.


Il fatto


Una condomina proprietaria d'un locale commerciale fa causa al condominio per chiedere i danni che un rigurgito della fogna ha causato alla sua unità immobiliare.
WC
La sua domanda viene accolta in primo grado.
In appello, però, la situazione muta sensibilmente.

Secondo i giudici del gravame, infatti, il danno è causato anche dalla non perfetta compatibilità del WC con l'impianto fognario.

In pratica, secondo i magistrati, che si sono espressi alla luce della consulenza tecnica d'ufficio, la condomina, nel realizzare il proprio bagno, successivamente alla realizzazione dell'impianto fognario, non aveva tenuto conto delle caratteristiche della fogna condominiale, concorrendo a causare il danno subito.

Da qui il ricorso per Cassazione sia della compagine che della comproprietaria che, per opposti ed intuibili motivi, chiedevano fosse dichiarata l'illegittimità di quella pronuncia.

Nulla da fare, secondo gli ermellini tutto era stato giudicato correttamente.

Si legge in sentenza che essendo pacifico che il WC è stato realizzato successivamente all'impianto fognario, avrebbe dovuto essere cura di (...) realizzarlo in modo tale da evitare i rigurgiti por cui è causa, non potendo la stessa pretendere la modifica di un impianto comune che per le modalità con le quali era stato realizzato al momento della nascita del condominio non costituiva causa di danno per le proprietà individuali.
(Cass. 31 ottobre 2011 n. 22682).

Per la cronaca la condomina è stata ritenuta responsabile nella misura del 25%.

In definitiva: la realizzazione di un WC successivamente all'impianto fognario può essere concausa del danno da infiltrazioni provenienti dalla fognatura comune, se non operata adattandosi alle caratteristiche dell'impianto comune.

riproduzione riservata
Articolo: Fognatura e danni
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 4 voti.

Fognatura e danni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
307.905 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Kone
  • Faidatebook
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Colonna francese in marmo
    Colonna francese in marmo...
    1200.00
  • Colonna francese in legno dipinto
    Colonna francese in legno dipinto...
    800.00
  • Colonna romana tornita in legno laccato finto
    Colonna romana tornita in legno...
    650.00
  • Antica colonna italiana laccata e dipinta del
    Antica colonna italiana laccata e...
    1600.00
  • Wallpaper cameretta bambini
    Wallpaper cameretta bambini...
    13.95
  • Barbecue a gas Campingaz
    Barbecue a gas campingaz...
    458.78
Notizie che trattano Fognatura e danni che potrebbero interessarti


Impianto fognario e scarichi condominiali

Ripartizione spese - L'impianto fognario condominiale e le parti di proprietà esclusiva: individuazione dei difetti e soluzioni per la loro eliminazione.

Torna la solidarietà condominiale? Sembra di si!

Ripartizione spese - Torna la solidarietà tra condomini per le spese comuni? A leggere la sentenza n. 1133 resa dal Tribunale di Bari lo scorso 30 marzo parrebbe proprio di si.

Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Parti comuni - Quando avviene un allegamento in un condominio è molto probabile che debba essere pagato un risarcimento danni: chi è responsabile e quando non si paga nulla?

Danni da infiltrazioni

Condominio - Tra i danni agli appartamenti, o alle parti comuni nei condomini, quelli lamentati più frequentemente sono i così detti danni da infiltrazioni d'acqua.

Il conduttore e le spese per la manutenzione dell'impianto fognario

Affittare casa - La manutenzione dell'impianto fognario può attenere al suo uso, ovvero alla sua conservazione in stato di funzionamento. Quand'è che deve pagare il conduttore?

Bonus per lavori condominiali

Condominio - Una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che è possibile usufruire del bonus 36% per i lavori eseguiti su tutte le parti comuni del condominio.

Impianti, danni e risarcimento

Condominio - Una recente sentenza della Suprema Corte di Cassazione (la n. 19045 del 3 settembre 2010) permette di tornare ad affrontare l?argomento dell?individuazione

Strade condominiali, danni e spese di manutenzione

Manutenzione condominiale - Le aree accessorie, come parcheggi e strade, dovranno essere considerate di proprietà comune, le spese di manutenzione andranno ripartite con i millesimi.

L'inquilino, il condominio ed i danni

Condominio - L'inquilino di un un'unità immobiliare in condominio può essere risarcito dal proprietario anche se i danni provengono da parti comuni.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img patrunofrancesco
Gentilissimi,ho un problema: sto per aquistare un appartamento in un edificio sito al secondo piano, questo edificio ha 4 piani.I costruttori hanno realizzato un pozzo luce ove si...
patrunofrancesco 09 Marzo 2014 ore 08:53 1
Img ftripic
Ciao a tutti,vorrei sapere qual'è la maggioranza qualificata in una assemblea condominiale per deliberare sulla attribuzione di spazi comuni (parcheggi).grazief.
ftripic 04 Gennaio 2014 ore 22:59 1
Img dantino
Ho la piena proprietà di una palazzina costituita da 5 piccoli appartamenti di cui uno da me abitato; circonda lo stabile una piccola striscia di terreno adibita a giardino...
dantino 07 Febbraio 2015 ore 17:38 1
Img mark_busik
Buongiorno,l'immobile oggetto della domanda è una palazzina composta in origine da due appartamenti, circondata da corte comune, box, locale termico e lavatoio, tutto...
mark_busik 28 Ottobre 2014 ore 12:22 3
Img lulu57
Buongiorno e vi ringrazio per l'aiuto.Ho un appartamento all'ultimo piano (attico) sopra al mio tetto c'è una stanza condominiale 3x5 altezza 2,40 inutilizzata e usata solo...
lulu57 14 Febbraio 2015 ore 15:41 3