Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Finanziamento agevolato per acquisto casa

NEWS Condominio16 Luglio 2008 ore 16:26
La Regione Campania ha pubblicato un Bando per l?erogazione di contributi in conto interessi per l?acquisto della prima casa o per il suo recupero
blog condominiale
La Regione Campania ha pubblicato un Bando per l'erogazione di contributi in conto interessi per l'acquisto della prima casa o per il suo recupero se si tratta di alloggi costruiti con il sistema della prefabbricazione leggera, pesante o oggetto di Legge 219/81, (legge per la ricostruzione a seguito del sisma dell''80).Media Lavorincasa.itAll'assegnazione possono partecipare tutti i cittadini italiani, della comunità Europea o di un paese extracomunitario ma residenti in Italia da almeno 5 anni, che abbiano la residenza o l'attività lavorativa nella Provincia a cui appartiene il Comune dove è ubicato l'alloggio da acquistare o da recuperare.Requisito essenziale è anche che si sia in possesso di un reddito certificato per il 2007, che non deve superare, per l'intero nucleo familiare, l'importo di 50.000 €, ricordando che il reddito da lavoro dipendente si decurta del 40%.Il finanziamento consiste nell'erogazione di un mutuo da parte di uno degli istituiti di credito convenzionati con la Regione Campania, per un tetto massimo di 100.000 €, con un contributo regionale sugli interessi che varia in base al reddito: è pari al 100% fino a 30.000 € di reddito; all'80% fino a 40.000 € di reddito; al 50% fino a 50.00 € di reddito.Hanno diritto alla restituzione del solo capitale, a prescindere dal reddito, coloro che si trovano nelle seguenti condizioni:- hanno una sentenza di sfratto;- presentano un ultrasessantacinquenne nel nucleo familiare;- sono diversamente abili;- le giovani coppie;- hanno acquistato l'alloggio da un fallimento o da una procedura fallimentare.Media Lavorincasa.itAl bando possono concorrere anche coloro che hanno già acquistato con mutuo, acceso entro il 13 luglio 2005, fermo restando i requisiti richiesti.In caso di acquisto, l'alloggio deve avere una superficie utile non superiore a 70 mq se il nucleo familiare è composto da tre persone. Per ogni altro componente della famiglia sono ammessi ulteriori 20 mq, fino a un limite massimo di 110 mq.Per quanto riguarda la ristrutturazione, fermo restando le stesse superfici, gli interventi ammessi sono quelli previsti dall'art. 31, lettere c) e d) della L. 457/78, cioè interventi di restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione.Sono ammissibili a finanziamento solo interventi su immobili appartenenti alle categorie catastali A2-A3-A4-A5.La domanda deve essere inoltrata entro il 9 settembre 2008 esclusivamente per via telematica al seguente indirizzo:http://siba.regione.campania.itdove è possibile anche scaricare il bando completo.
riproduzione riservata
Articolo: Finanziamento agevolato per acquisto casa
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Finanziamento agevolato per acquisto casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.876 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Pensilina autoportante in policarbonato alveolare
    Pensilina autoportante in...
    398.00
  • Montascale curvilinei Freecurve Alliance
    Montascale curvilinei freecurve...
    7000.00
  • Montascale curvilineo Freecurve Elegance
    Montascale curvilineo freecurve...
    7000.00
  • Lana di vetro Isover InsulSafe
    Lana di vetro isover insulsafe...
    3.47
Notizie che trattano Finanziamento agevolato per acquisto casa che potrebbero interessarti
Documentazione condominiale e delibere assembleari

Documentazione condominiale e delibere assembleari

Condominio - Ogni condomino ha diritto di chiedere (e pretendere) copia della documentazione condominiale detenuta, in ragione del suo mandato, dall?amministratore.Questo,
È possibile la formazione di un regolamento condominiale giudiziale?

È possibile la formazione di un regolamento condominiale giudiziale?

Regolamento condominiale - In questo articolo viene approfondita la questione relativa alla possibilità, per ogni condomino, di chiedere la formazione di un regolamento condominiale giudiziale.

Mercato immobiliare e web

Condominio - L?era di Internet è ormai entrata in una fase di intenso sviluppo, in cui pure in Italia il numero di utenti della rete è sempre più in crescita anche

Divieto di sosta in condominio

Condominio - Non è raro che i condomini lamentino la scorrettezza dei propri vicini che parcheggiano l?autovettura in modo tale da rendere difficoltoso il passaggio

Amministratore condominiale, nomina e problemi sui quorum deliberativi

Condominio - Amministratore condominiale tra conferma, quorum deliberativi e possibili profili di illiceità penale relativi al verbale con cui si delibera in materia

Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite

Satelliti d'utenza per condomini

Condominio - Il primo passo per muoversi in direzione di un concreto risparmio energetico è monitorare costantemente i consumi. Infatti, molte volte si operano inutili