• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Isolamento con fibra di lino

In questo articolo andremo a soffermarci sulle caratteristiche e i vantaggi di un prodotto molto interessante in ambito di edilizia ecosostenibile: la fibra di lino
Pubblicato il

Materiali sostenibili per isolamento termico


Con la particolare attenzione che negli ultimi anni si sta concentrando sulla sostenibilità ambientale, aumenta l'interesse verso i materiali naturali di origine vegetale per costruzioni e isolamenti termici.

Isolamento con fibra di lino
In questo ambito, il lino, una fibra di origine antichissima, sta emergendo pian piano grazie alle sue potenzialità coibentanti.
La fibra di lino rende il luogo in cui si abita salubre e confortevole, oltre all'elevata ecosostenibilità.

Andiamo a vederne le caratteristiche.


Come si ottiene la fibra del lino


Ma da dove si ricava il lino?

I prodotti isolanti di questo tipo derivano dalla coltivazione biologica della pianta del lino, lavorata senza alcun inquinante e con poco consumo energetico.
La lavorazione del lino avviene secondo diversi passaggi.

Dopo esser stato raccolto, viene lasciato a macerare in acqua corrente o stagnante, per poi essere asciugato e stigliato (operazione tramite cui avviene la liberazione delle fibre dalle parti legnose).

A tal punto si passa alla divisione tra fibre lunghe e corte.
Le prime sono destinate alla realizzazione del tessuto di lino; le seconde, eliminando lo strato più duro, sono utili per produrre materiale per l'isolamento.

Fibre di lino lasciate ad asciugare al sole
Queste ultime vengono trattate a basse temperature (non maggiore di 130°C): è da qui che si comprende la differenza rispetto agli altri isolanti che necessitano di temperature molto elevate con un conseguente aumento del dispendio di energia.

Mediante questo processo, le fibre si uniscono formando una struttura tridimensionale solida. All'interno viene inserito circa un 10% di amido di patata che ha funzione di legante e circa 10% di sali di boro, come protezione da muffe e parassiti.
Spesso viene aggiunta la fibra in poliestere come sostegno.


Ecologia e sostenibilità pianta di lino


La pianta del lino ha una coltivazione estremamente sostenibile.

  • necessita di un basso uso di pesticidi, in quanto resiste ai parassiti;

  • l'irrigazione non è necessaria, infatti le basta solo l'acqua piovana per crescere;

  • è rinnovabile e totalmente riciclabile;

  • assorbe un alto tasso di CO2 all'anno (circa 3,7 tonnellate all'anno);

  • è compostabile se non possiede fibre di poliestere e se ha un basso contenuto di additivi.


Quali sono le proprietà del lino


I pannelli in fibre di lino sono molto leggeri, grazie al peso ridotto, e possono essere sia rigidi che morbidi.


Quelli rigidi sono adoperati per isolare acusticamente solai galleggianti, mentre quelli morbidi per l'isolamento di intercapedini in strutture di legno.

Il materiale è adatto a qualsiasi design e possiede un alto livello di elasticità.

Sul piano prettamente tecnico, le caratteristiche del lino sono le seguenti:

  • il coefficiente di conducibilità termica è pari a 0,040 W/(mK);

  • il peso specifico varia tra 15 e 85 kg/m3;

  • la capacità termica massica è pari a 1400 J/KgK;

  • la vita utile è maggiore di 50 anni.


Lino fibre campi di applicazione


L'isolamento termoacustico con fibre di lino può essere utilizzato per diverse applicazioni, in particolare, è preferito nel caso di edifici a basso impatto ambientale.

I campi di applicazione sono diversi. Può essere utilizzato:

  • per l'isolamento termico esterno o interno di pareti;

  • per l'isolamento acustico di tramezzi interni;

  • per strutture a telaio in legno;

  • per l'isolamento esterno al di sotto del manto di copertura;

  • per l'isolamento di tetti a falde.


È possibile trovare il materiale come rotoli o come stuoie.


Fibra lino montaggio e posa in opera


Prima di passare all'installazione dell'isolante in lino, è opportuno effettuare delle misurazioni.

Se si prevede di inserire il pannello sul pavimento o sulla copertura, bisogna tenere in considerazione che l'isolamento sarà di elevata qualità solo qualora la larghezza risulti superiore alla distanza tra le travi di 20 millimetri.
Se così fosse, allora l'installazione avverrà senza l'uso di elementi di fissaggio.

Dopo aver eseguito le misurazioni, l'isolante potrà essere tagliato nelle parti richieste, un processo molto semplice, poiché la fibra di lino non si sbriciola conservando intatta la forma desiderata.

I fogli, se sottili, possono essere tagliati semplicemente con un paio di forbici.
Il materiale isolante deve essere ancorato alla superficie e posizionato tra le travi.
Se si tratta di una superficie inclinata, allora bisognerà chiudere il materiale con una cassa aggiuntiva.


Lino fibra vantaggi e svantaggi


Il lino possiede numerosi vantaggi:

  • grazie alla bassa conduttività termica, ha ottime caratteristiche di isolamento termico;

  • è un perfetto isolante acustico;

  • la sua composizione a base di elementi naturali rende il lino anallergico e antibatterico;

  • ha una lunga durata;

  • è permeabile al vapore, impedendo così la formazione di muffa e umidità;

  • il lino non è pericoloso per l'uomo e la sua installazione può avvenire senza elementi di fissaggio aggiuntivi;

  • è molto leggero e facile da trasportare.


D'altro canto il materiale possiede anche qualche svantaggio.

  • Il prezzo è elevato;

  • può perdere le sue proprietà fondamentali se sottoposto a stress meccanico;

  • è necessario che venga trattato con composti resistenti all'umidità se viene utilizzato in ambienti molto umidi;

  • ha un tasso di infiammabilità alto, per questo viene trattato con ritardanti di fiamma.


Lino materiale isolante


L'azienda Naturalia-BAU si occupa di fornire pannelli in fibra di lino per l'isolamento.
Magripol Premium, fabbricato in Svizzera, è un prodotto dal montaggio semplice e veloce, con ottime capacità di regolazione dell'umidità, certificato Natureplus.
Pannello Magripol di Naturalia-BauPannello Magripol di Naturalia-Bau

La sua lavorazione è molto precisa e il materiale può essere riciclato.
Le dimensioni sono 600x1250 mm e lo spessore varia dai 45 ai 250 mm a seconda delle esigenze.

Il prodotto è a bassa conduttività ed è molto resistente in ambienti umidi.
Non provoca alcun tipo di allergia o irritazione alla pelle.


Tipi di lino per isolamento


L'azienda Dima Bioedilizia Srl propone un isolamento a cappotto con fibra di lino coltivata in Austria.

Le fibre vengono legate insieme mediante un adesivo naturale (l'amido) per poi divenire dei pannelli.
Pannello in fibra di lino Dima BioediliziaPannello in fibra di lino Dima Bioedilizia

Questi potranno essere utilizzati per pareti, solai e per sottotetti.
Il coefficiente di conducibilità termica è 0,040 W/mK, la dimensione del pannello può essere 58x120 cm o 5x100 cm.

Lo spessore varia da 40 a 160 millimetri.

Grazie ai sali di boro il materiale diventa inattaccabile da parassiti e muffe.

riproduzione riservata
Fibra di lino come isolante
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Fibra di lino come isolante: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
346.252 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giu06
Salve a tutti, volevo sapere se qualcuno ha mai affrontato e risolto, il problema di avere le porte degli ambienti di casa che si aprono e chiudono con fatica, avvertendo una...
giu06 28 Febbraio 2024 ore 14:50 1
Img mauropol
Buongiorno, ho provato ad informarmi ma non sono riuscito a capire cosa dovrei fare in questo caso specifico. Ho un appartamento da ristrutturare nel quale vorrei abbassare il...
mauropol 26 Febbraio 2024 ore 11:33 2
Img giu.sarto
Buongiorno, stiamo ristrutturando casa e dobbiamo decidere come procedere.Avete sentito parlare della lana di vetro in fiocchi? Avete consigli?...
giu.sarto 16 Febbraio 2024 ore 13:45 11
Img roggiamolinara18
Buon giorno a tutti,a seguito di una indagine termografica mi è stato consigliato di isolare il pavimento della mansarda con almeno 8cm di isolante. Al momento la mansarda...
roggiamolinara18 15 Febbraio 2024 ore 14:49 1
Img kakaroth82
Ciao a tutti, ho una casa di 2 piani fuori terra ed una taverna interrata per 3/4 dell’altezza (il piano su cui sto pensando di intervenire). Per il quarto di altezza fuori...
kakaroth82 06 Febbraio 2024 ore 13:36 2