Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pannelli isolanti in fibra di cellulosa

La fibra di cellulosa è un'ottima soluzione per l'isolamento di pareti, soffitti o coperture. In questo articolo andremo a scoprirne caratteristiche e vantaggi.
Pubblicato il

Fibra di cellulosa


Un materiale molto interessante nell'ambito dell'isolamento termico e acustico è la fibra di cellulosa. Prodotta dal riciclo della carta e trattata con sali di boro per renderla resistente al fuoco, all'acqua, ai roditori e agli insetti, è un prodotto molto in voga nella bioedilizia.

In commercio, la fibra di cellulosa è venduta in grani, pannelli o fiocchi e dato che si tratta di un prodotto naturale con caratteristiche igrometriche, garantisce una migliore salubrità degli ambienti in cui è posta.

Fibra di cellulosa per isolamento
Gode di ottime caratteristiche termiche, merito della sua derivazione dal legno, e in estate raggiunge un valore elevato di inerzia termica che si traduce in un edificio più fresco.

Le tecnologie moderne assicurano un prodotto molto performante e a basso costo, considerato il migliore per la riqualificazione energetica di edifici esistenti.


Caratteristiche della fibra di cellulosa


La fibra di cellulosa deve essere lunga e tra le sue caratteristiche se ne annoverano tre principali:

  • Coefficiente di traspirabilità pari ad 1;

  • Calore specifico, ovvero, quanta energia serve per il riscaldamento di un kg di materiale, dal valore molto elevato (2100 J/Kg K);

  • Conducibilità termica, cioè quanto il materiale è capace di trasmettere il calore, dal valore di 0,037 W/m2 K, in grado di prevenire la formazione di ghiaccio.


Possiede inoltre capacità di isolamento termico, abbattendo le differenze di temperatura tra mattina e sera, di isolamento acustico, assorbendo le onde sonore, e di sostenibilità ambientale in quanto viene prodotta con un basso consumo energetico.

Altro requisito è la certificazione EOTA in grado di garantire che la sua composizione sia fatta per il 95% di carta più sali di boro.


La fibra di cellulosa nelle applicazioni edilizie


La fibra di cellulosa è inserita in pavimenti, soffitti, pareti o coperture.
Come anticipato, può essere comprata in forma di fiocchi, pannelli o grani.
I fiocchi sono usati per il riempimento di cavità presenti in solai di legno o pareti formate da montanti con pannelli di legno.
Strati di isolamento pareteLa tecnica di applicazione è l'insufflaggio con pressione successiva nella cavità.
Altro processo di isolamento avviene mediante spruzzi di acqua sul fiocco con una successiva posa fino a uno spessore di 20 cm.



I pannelli invece si formano inserendo leganti e fibre di diversi materiali, tra cui juta, che possiedono potere stabilizzante.
La loro applicazione avviene mediante opportuni distanziatori nel caso in cui si vogliano isolare i travetti, oppure applicati tra i travetti e i montanti di legno.

Il loro problema principale è essere fragili al taglio infatti tendono a produrre molta polvere.


Insufflaggio fibra di cellulosa


Utilizzando l'insufflaggio si riduce il rischio di condensa. I fiocchi, mediante questa tecnica si compattano realizzando uno strato di isolamento senza giunti.
È una tecnica molto economica e conveniente che porta a una diminuzione del 70% della dispersione del calore.


Insufflaggio tetto con cellulosa

Insufflaggio tetto con cellulosa

Insufflaggio tetto con cellulosa
La fibra di cellulosa insufflata

La fibra di cellulosa insufflata

La fibra di cellulosa insufflata
La fibra di cellulosa come materiale per l'isolamento

La fibra di cellulosa come materiale per l'isolamento

La fibra di cellulosa come materiale per l'isolamento
Pannelli per l'isolamento

Pannelli per l'isolamento

Pannelli per l'isolamento

Si praticano dei fori nelle pareti interne e, mediante specifici macchinari, si spinge il materiale isolante nell'intercapedine che andrà a distribuirsi omogeneamente nella cavità.
Così la cellulosa doterà la parete di un cappotto molto isolante e aderente. I fori in seguito vengono tappati per ridefinire la parete.

È molto importante che l'intervento venga effettuato da personale tecnico specializzato poiché la macchina dovrà essere tarata nel modo giusto affinchè l'insufflaggio avvenga correttamente.


Come agire in presenza di perdite


Se la perdita avviene nel sottotetto, non ci sarà bisogno della sostituzione dello strato isolante, poiché non crea muffa, basterà qualche settimana e tornerà asciutto.

Isolamento con fibra di cellulosa
Se la perdita si sviluppa nelle intercapedini, l'umidità non basterà a diminuire il potere isolante della cellulosa, solo nel caso in cui si avrà la rottura di una tubazione interna si dovrà provvedere ad una sostituzione in quanto la pressione dell'acqua potrebbe andare a comprimere il pannello.


Vantaggi della fibra di cellulosa


La fibra di cellulosa possiede diversi vantaggi che riportiamo di seguito.

  • Protezione contro umidità: è un materiale estremamente traspirante, capace di assorbire l'acqua e rilasciarla in situazioni di clima secco, migliorando la qualità dell'ambiente;

  • Assenza di rischio condensa: è in grado di assorbire il calore quando la temperatura è molto alta per rilasciarlo quando cala;

  • Isolamento dal caldo: è capace di smorzare di circa il 70% il calore che entra nell'abitazione;

  • Isolamento dal freddo: protegge dal freddo e impedisce la creazione di ghiaccio;

  • Protezione contro gli incendi: è altamente ignifugo, grazie al trattamento con un minerale naturale, il borace;

  • Isolamento acustico: essendo molto fibrosa, la cellulosa è in grado di assorbire le onde acustiche, riducendo così i rumori provenienti dall'esterno;

  • Trattamento repellente: grazie ai sali di boro, il materiale risulta essere repellente contro roditori e insetti;

  • Realizzazione immediata: è facile da applicare, molto veloce e non sporca;

  • Ecosostenibilità: è prodotto da materie riciclate e il consumo energetico per la sua produzione è minimo;

  • Assenza di odori: è un materiale inodore che non rilascia sostanze tossiche.


Svantaggi della fibra di cellulosa


Oltre ai notevoli vantaggi, la fibra di cellulosa possiede alcuni contro.

  • Poco resistente a compressione;

  • Attaccabile da acidi e basi;

  • Soggetto a rigonfiamenti.


Un altro svantaggio proviene da un'errata posa in opera che a lungo andare può essere dannosa per gli abitanti dell'edificio. È necessario che se ne occupi un esperto specializzato nel settore.


Fibra cellulosa costo


Per conoscere il prezzo effettivo della cellulosa si devono tenere in considerazione diversi fattori:

  • Dimensioni dell'intercapedine;

  • Densità della fibra di cellulosa;

  • Posa in opera mediante macchina insufflatrice;

  • Preparazione delle pareti;

  • Completamento del lavoro.


Per essere sicuri del prezzo finale, bisogna che un tecnico effettui un sopralluogo per fare una valutazione esatta della situazione.


Tipologia di fibra in cellulosa


La fibra di cellulosa Isocell, il cui materiale base è il legno, è prodotta dal riciclo di carta di giornale. Utilizzata sia per ristrutturazioni che per nuove costruzioni, la carta viene tagliuzzata in maniera grossolana, mischiata con i sali minerali e poi macinata.
Fibra di cellulosa IsocellTali fiocchi risultano molto resistenti a muffe e al fuoco e possiedono requisiti di qualità. Non è un materiale irritante o tossico ed è insufflato con macchine soffiatrici guidate da aziende specializzate.

Fibra di cellulosa per coibentazione


L'azienda Climacell si occupa di coibentazioni con fibra di cellulosa. Un prodotto proposto è Climacell S, fiocchi di cellulosa adatti per l'insufflaggio nelle cavità delle pareti, e capace di addensarsi riempiendo tutta l'intercapedine.

Insufflaggio fibra di cellulosa Climacell
La posa in opera con Climacell è molto veloce e non invasiva, è inoltre assicurata la sicurezza in modo continuativo grazie alle proprietà possedute dalla fibra.

fibra di cellulosa , cellulosa , isolamento , pannelli
riproduzione riservata
Fibra di cellulosa
Valutazione: 5.83 / 6 basato su 6 voti.

Fibra di cellulosa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Marco Cipriani
    Marco Cipriani
    Martedì 20 Settembre 2022, alle ore 18:58
    Buongiorno! Vorrei insufflare con fibra di cellulosa due pareti con intercapedine di 15 cm circa. Facendo un foro ho scoperto che all'epoca di costruzione dell'edificio fu posata in opera, anche maldestramente, della fibra di vetro all'interno della intercapedine stessa. Ciò nondimeno potrei effettuare comunque l'insufflaggio o la presenza della fibra lo rende impossibile? Grazie...
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Marco cipriani
      Mercoledì 21 Settembre 2022, alle ore 09:31
      Ciao, essendoci la presenza di fibra di vetro, l'insufflaggio di fibra di cellulosa non è possibile. La soluzione, per quanto complicata, sarebbe eliminare prima la fibra di vetro e successivamente insufflare la cellulosa.
      rispondi al commento
  • Giulia
    Giulia
    Venerdì 18 Febbraio 2022, alle ore 13:13
    Una domanda che mi si poneva leggendo l'articolo, è meglio questo tipo di isolamento in fibra di cellulosa o in fibra di canapa?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Giulia
      Venerdì 18 Febbraio 2022, alle ore 15:35
      Ciao, le fibre possiedono caratteristiche che dipendono dal materiale. Non ci sono delle specifiche che rendono un materiale migliore di un'altro in ambito di ecosostenibilità, hanno entrambe proprietà simili.
      rispondi al commento
      • Marta H.
        Marta H. Marta h.
        Venerdì 18 Febbraio 2022, alle ore 15:35
        *Un altro
        rispondi al commento
        • Giulia
          Giulia Marta h.
          Sabato 19 Febbraio 2022, alle ore 13:34
          Grazie mille per la spiegazione.
          rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
343.609 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Fibra di cellulosa che potrebbero interessarti

Sistemi edilizi in gesso e cellulosa

Ristrutturare Casa - Oggigiorno il mondo delle costruzioni richiede alle industrie del settore la produzione di componenti per l?edilizia che abbiano una buona resistenza

Rendimento energetico

Normative - Approvato dal Governo il primo dei decreti previsti in materia di rendimento energetico in edilizia.

Termoisolanti naturali inorganici

Ristrutturare Casa - Ecco come risolvere il problema delle dispersioni termiche all'interno delle nostre case utilizzando materiali termoisolanti inorganici, provenienti dal riciclo.

Tipi di isolanti e applicazioni

Isolamento termico - Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono in materiali organici e materiali inorganici, sono disponibili in pannelli, granuli e spray.

Materiali naturali e riciclabili in bioedilizia

Bioedilizia - Ridurre, riciclare, riutilizzare: è la regola delle tre R che rappresenta i principi base della bioedilizia e non solo: ecco i materiali naturali più diffusi.

Insufflaggio Pareti: costi, tempistiche e vantaggi

Isolamento termico - L'insufflaggio intercapedine è una tecnica di isolamento termico che ha molti vantaggi e ci consente anche di accedere alle detrazioni fiscali degli Ecobonus.

Complementi, qualche novità per il 2013

Arredamento - Vento di idee nuove e colorate in questi giorni sono stati presentati i complementi novità per il 2013 che, pare, sia l'anno definitivo dell'uscita dalla crisi.

Isolare con la carta riciclata

Ristrutturare Casa - La raccolta differenziata come valido aiuto per il contenimento dei consumi energetici. Insufflaggio per isolare le pareti esterne con cellulosa in fiocchi.

Le tecniche di insufflaggio per isolamenti termici di fabbricati

Isolamento termico - L'isolamento termico degli edifici con tecniche d'insuflaggio, è un intervento da preferire perché poco invasivo, efficace, esclusivo, rispettoso dell'estetica.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sara567
Salve a tutti,sopra il mio appartamento c'è una mansarda accatastata C2 di proprieta dell'inquilino che abita di fronte al mio appartamento. Negli utlimi mesi questa...
sara567 01 Giugno 2023 ore 08:30 2
Img tunin96
Salve, vorrei costruire una cabina insonorizzata con pannelli fonoassorbenti e pareti in cartongesso per uso musicale in garage. L'abitazione è semi-indipendente e il...
tunin96 03 Maggio 2023 ore 18:15 1
Img elettram
Ciao a tutti,chiedo un parere perché qui a casa siamo un pò confusi. Abbiamo una casa su 3 livelli: al pian terreno c'è solo il disimpegno, mentre le due zone...
elettram 29 Aprile 2023 ore 17:23 8
Img marina cuns
Ciao sono nuovo nel forum e vorrei esporre il mio problema io vorrei isolare il mio sottotetto non abitabile di circa 80m2 ad uso magazzino.Nel sottotetto sono presenti dei...
marina cuns 28 Aprile 2023 ore 12:40 1
Img sbronf7
Ciao, ho comprato una casa indipendente da privato, il quale aveva acquistato nel 2006 dal costruttore. Certificazione energetica appena rifatta. Dopo 6 mesi, durante una...
sbronf7 21 Aprile 2023 ore 11:50 5