Evacuatori di fumo e calore per la sicurezza in caso di incendio

NEWS DI Vetrate03 Gennaio 2018 ore 14:20
Gli evacuatori di fumo e calore sono elementi fondamentali per evacuare tempestivamente e in tutta sicurezza un edificio nel caso in cui si verifichi un incendio

Importanza degli evacuatori di fumo e calore


La recente tragedia della Grenfell Torwer di Londra ha drammaticamente portato alla luce la vulnerabilità dei grandi edifici residenziali in caso di incendio: le tipologie più a rischio sono ovviamente i grattacieli con molti piani, ormai diffusi anche nelle città italiane.


Evacuatore di fumo e calore Smoke Lux di Poliform Lucernari

Evacuatore di fumo e calore Smoke Lux di Poliform Lucernari

Evacuatore di fumo e calore Smoke Lux di Poliform Lucernari
Evacuatore di fumo a lucernario di Poliform Lucernari

Evacuatore di fumo a lucernario di Poliform Lucernari

Evacuatore di fumo a lucernario di Poliform Lucernari
Evacuatore naturale a lamelle di Bovema

Evacuatore naturale a lamelle di Bovema

Evacuatore naturale a lamelle di Bovema
Evacuatore naturale a lamelle con ventilazione ognitempo di Bovema

Evacuatore naturale a lamelle con ventilazione ognitempo di Bovema

Evacuatore naturale a lamelle con ventilazione ognitempo di Bovema
Evacuatore di fumo con apertura a vasistas di Bovema

Evacuatore di fumo con apertura a vasistas di Bovema

Evacuatore di fumo con apertura a vasistas di Bovema
Evacuatore da parete con lamelle a impatto estetico di Bovema

Evacuatore da parete con lamelle a impatto estetico di Bovema

Evacuatore da parete con lamelle a impatto estetico di Bovema

Le principali cause di morte o ferimento durante un incendio sono tre:
- le ustioni in seguito al contatto diretto con le fiamme;
- il calore eccessivo;
- le esalazioni nocive dovute all'inalazione di fumo.

Il tipico fumo prodotto da un incendio, nero e denso, è infatti pieno di sostanze tossiche o cancerogene emesse dalla combustione di plastiche, gomme e vernici, usatissime nell'arredamento, nelle pavimentazioni di moquette o linoleum, nella finitura e nel rivestimento degli edifici costruiti o ristrutturati prima dell'emanazione di severe leggi in materia.

Proprio il fumo è dunque il nemico più insidioso, in grado di infiltrarsi in ogni interstizio e di passare sotto alle porte , di precedere le fiamme anche di molto tempo e di salire ai piani più alti, rendendo subito impraticabili le comuni scale.

Evacuatori di fumo a lucernario di Poliform Lucernari
Risolvere o comunque attenuare questo problema installando appositi evacuatori di fumo e calore è quindi fondamentale per garantire una fuga sicura in caso d'incendio, facilitare il lavoro dei Vigili del Fuoco e persino salvaguardare le finiture e i mobili dell'edificio.

Un corretto e veloce smaltimento del fumo consente infatti agli operatori di individuare tempestivamente la posizione delle fiamme riducendo sensibilmente i tempi di spegnimento; inoltre, diminuisce il deposito della polvere di nerofumo sulle pareti, i soffitti e gli elementi di arredo con conseguenti minori danni alle cose.


Evacuatori di fumo e calore: modelli e caratteristiche


Gli evacuatori di fumo e calore sono quindi dispositivi appositamente ideati per facilitare lo smaltimento dei fumi e del calore durante un incendio.

Il loro funzionamento si basa sull'effetto camino, un fenomeno di ventilazione naturale dovuto alle varie densità dell'aria in seguito alla loro diversa temperatura: l'aria calda tende infatti a salire, portando con se fumo e calore e richiamando aria pulita più fredda e densa che tende a saturare le zone più basse dell'edificio, cioè proprio le vie di fuga utilizzate durante l'evacuazione.

Evacuatore naturale a lamelle con ventilazione ognitempo di Bovema Italia
Per essere efficaci, questi apparecchi vanno dunque posizionati nei punti più alti dell'edificio, sul tetto nel caso di un vano scala e nelle pareti perimetrali di un disimpegno al piano.

Tuttavia, la loro installazione deve avvenire in seguito alla formulazione di un apposito progetto da parte di un tecnico specializzato. Il numero, superficie e posizionamento degli evacuatori varia infatti in base alla dimensione dell'edificio; al carico d'incendio previsto; all'eventuale presenza di altri dispositivi come sistemi di compartimentazione con porte REI o impianti di spegnimento automatici; al tempo di evacuazione e ovviamente alla forma geometrica, all'altezza e all'esposizione della copertura rispetto ai punti cardinali.

La corretta localizzazione degli evacuatori di fumo è infatti fondamentale per evitare che, in caso di pioggia o vento forte, l'uscita del fumo e l'ingresso dell'aria pulita siano ostacolati o addirittura impediti.


Evacuatori di fumo per coperture


Un evacuatore di fumo per le coperture piane o a falda inclinata è generalmente costituito da un lucernario ad apertura rapida controllata da un comando elettrico collegato a un rilevatore di fumo e/o calore o da una bomboletta di anidride carbonica con una valvola termosensibile. In caso d'incendio l'apertura è quindi istantanea e completamente automatica.
Disegni costruttivi dell'evacuatore Smoke Lux di Poliform Lucernari
Il modello Smoke Lux dell'azienda Poliform Lucernari è ad esempio formato da un telaio e controtelaio in alluminio naturale estruso inserito su uno speciale carrello di ribaltamento con apertura massima di 165°, mentre un apposito dispositivo di bloccaggio garantisce l'apertura anche in caso di vento contrario. Il tamponamento è invece formato da una calotta traslucida di materiale plastico per consentire l'illuminazione naturale degli spazi sottostanti.
Si tratta dunque di una soluzione particolarmente indicata per gli edifici moderni in zone prive di pregio architettonico o paesaggistico.

Per gli edifici vincolati, di pregio artistico o ricandenti nei centri storici o in zone con vincolo paesaggistico sono invece disponibili soluzioni meno invasive, esteticamente simili a un comune lucernario tipo velux.

Evacuatore naturale a lamelle di Bovema Italia
L'evacuatore naturale a lamelle dell'azienda Bovema ITALIA srl, appositamente studiato per le coperture curve, è invece indicato anche per la normale ventilazione estiva.
Il dispositivo, formato da tante piccole aperture ravvicinate, è composto da un'unica struttura molto rigida in grado di sopportare carichi molto elevati e con un'ottima resistenza alla corrosione. I profili trasversali fungono inoltre da sistema anti intrusione.

L'evacuatore a lamelle con ventilazione ognitempo è più piccolo, ma grazie agli sportelli laterali funziona perfettamente anche in caso di pioggia. É quindi perfetto per gli edifici che richiedono una ventilazione naturale costante con bassi consumi energetici.

Tutti questi sistemi devono ovviamente rispettare i rigorosi criteri di sicurezza ed efficienza previsti dalla Norma UNI EN 9494. In particolare, essendo dispositivi di protezione attiva, che cioè cominciano a funzionare principalmente in caso di incendio, devono risultare efficaci in qualunque condizione ambientale. Vengono quindi sottoposti a rigorose prove di funzionamento a bassa temperatura, in condizione di vento avverso e con apertura sotto carico, ad esempio presenza di neve.


Evacuatori di fumo per pareti verticali


L'installazione di evacuatori di fumo e calore sulle pareti è più difficoltosa rispetto a quella sulle coperture, ma risulta indispensabile quando il tetto è difficilmente raggiungibile anche per la comune manutenzione o quando le vie di fuga e la compartimentazione dell'edificio comprendono lunghi corridoi e scale protette a ogni piano da filtri antifumo, cioè disimpegni adeguatamente ventilati anche durante un incendio.

Evacuatore di fumo a parete di Bovema Italia
In questo casi occorre quindi predisporre un adeguato progetto e tenere conto delle cautele supplementari imposte dalle attuali normative. Infatti, gli evacuatori a parete sono pesantemente soggetti all'azione del vento contrario e vanno installati su tutti i lati dell'edificio e muniti di adeguato sensore, in modo da comandare l'apertura del numero minimo di dispositivi sul lato con il vento a favore richiesto dal corretto funzionamento del sistema.
L'apertura dev'essere quindi garantita sia sottovento che sopravento.

L'azienda Bovema Italia ha ideato due soluzioni:
- gli evacuatori a lucernario con apertura a vasistas, compatibili sia con l'installazione a parete che su aperture piane o inclinate;
- il sistema di ventilazione con lamelle a impatto estetico.

Evacuatore naturale di fumo a lamelle ad impatto estetico di Bovema
Il primo è un normale evacuatore a lucernario con apertura a vasistas con tamponamento vetrato oppure costituito da lastre opache di lamiera metallica, installabile anche in edifici storici o in contenti di pregio.

Il secondo è invece un'innovativa soluzione di design, di aspetto piacevole e particolarmente indicato per inserirsi armoniosamente in facciate continue e pareti vetrate grazie al suo basso impatto visivo. L'elemento è infatti composto da una serie di lamelle di vetro che si aprono ruotando all'unisono sul proprio asse orizzontale, montate su un telaio elegante di spessore contenuto.

riproduzione riservata
Articolo: Evacuatori di fumo e calore
Valutazione: 5.28 / 6 basato su 18 voti.

Evacuatori di fumo e calore: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Evacuatori di fumo e calore che potrebbero interessarti
Sistemi di Evacuazione Forzata di Fumo e Calore

Sistemi di Evacuazione Forzata di Fumo e Calore

Normative - La nuova norma UNI 9494-2, relativa a Sistemi di Evacuazione Forzata di Fumo e di Calore, fissa criteri e campi applicativi in ambito progettuale impiantistico.
Adeguamento antincendio: un caso pratico

Adeguamento antincendio: un caso pratico

Normative - I servizi pubblici, di qualunque natura e indirizzo, si espletano in strutture non sempre adeguate alle funzioni da ospitare o che, comunque, necessitano
Caldaie e sistemi fumari

Caldaie e sistemi fumari

Impianti - Spesso, nei vecchi edifici, sostituendo la caldaia ci si scontra con il problema del sistema di scarico dei fumi esistente o l'esigenza di scarico a tetto.

Norme Sistemi Fumari

Normative - Per i sistemi di evacuazione dei prodotti della combustione dei generatori termici ci sono precise norme circa le caratteristiche, l'installazione e la manutenzione.

Lucernari prefabbricati

Arredamento - L'uso della luce zenitale è uno degli stratagemmi progettuali più spesso utilizzati quando si deve cercare di illuminare spazi e locali che non sono

Camini, Combustione, Tiraggio

Impianti - Il buon funzionamento di un camino si verifica controllando la qualità dei fenomeni fisici di Combustione, aerazione ed evacuazione di fumi della combustione.

Temperatura Fumo Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.

Scarico a parete caldaia

Impianti di riscaldamento - Per una nuova caldaia è possibile realizzare lo scarico dei fumi a parete e non a tetto, la caldaia deve essere a condensazione con basse emissioni di ossidi di azoto.

Sistemi Fumari

Impianti - Norme e leggi per la riduzione della spesa energetica degli edifici hanno influenzato notevolmente anche i sistemi fumari.
REGISTRATI COME UTENTE
293.357 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Sistemi fumari ETERINOX Reggio Emilia
    Sistemi fumari eterinox reggio...
    17.50
  • Caldaia SAVIO SuperEVOdens 24 S*
    Caldaia savio superevodens 24 s*...
    798.00
  • Finestre per tetti VELUX con funzioni speciali
    Finestre per tetti velux con...
    518.50
  • Vortice recuperatore di calore decentralizzato vort hrw
    Vortice recuperatore di calore...
    341.00
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.