Risparmio energetico a costo zero con le ESCo

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche23 Dicembre 2014 ore 01:14
Le ESCo finanziano ai proprietari di immobili interventi di risparmio energetico, che vengono ripagati con i risparmi effettivamente conseguiti in bolletta.

Interventi di risparmio energetico senza investire capitali


Da qualche anno è possibile eseguire interventi di risparmio energetico, come ad esempio installare pannelli fotovoltaici, impianti geotermici o realizzare un isolamento a cappotto per le pareti, senza investire capitali iniziali. Ciò è fattibile mediante un accordo con società dette ESCo, acronimo di Energy Service Company.


Cosa sono le ESCo?


risparmio energeticoPer descrivere esattamente cosa siano le ESCo è senz'altro utile riportare la prima definizione ufficiale che ne ha dato il DM 20 Luglio 2004: le ESCo sono società, comprese le imprese artigiane e le loro forme consortili, che […] hanno come oggetto sociale, anche non esclusivo, l'offerta dei servizi integrati per la realizzazione e l'eventuale successiva gestione di interventi per la riduzione dei consumi energetici.

E poi c'è un'altra definizione più completa comparsa qualche anno dopo, nel DM 30 maggio 2008: la ESCo è una persona fisica o giuridica che fornisce servizi energetici, ovvero altre misure di miglioramento dell'efficienza energetica nelle installazioni o nei locali dell'utente e, ciò facendo, accetta un certo margine di rischio finanziario. Il pagamento dei servizi forniti si basa, totalmente o parzialmente, sul miglioramento dell'efficienza energetica conseguito e sul raggiungimento degli altri criteri di rendimento stabiliti.

In parole semplici una ESCo realizza, previo accordo con il proprietario, interventi di miglioramento energetico. Gli interventi hanno un costo iniziale che non viene sostenuto dal proprietario, ma dalla ESCo con capitali propri o con capitali finanziati da terzi. Per alcuni anni successivi all'intervento (stabiliti nell'accordo iniziale), il proprietario continuerà a pagare alla ESCo (o ad una società finanziaria) le stesse cifre che comparivano sulle bollette di energia e/o gas prima dell'intervento (o importi leggermente diversi comunque concordati), mentre sarà cura della ESCo pagare i consumi effettivi, che nel frattempo saranno diminuiti. Il costo iniziale sarà dunque ripagato alla ESCo grazie al risparmio energetico conseguito. Terminati gli anni stabiliti nell'accordo, al proprietario resterà l'intervento sul proprio immobile e comincerà a vedere in bolletta un notevole risparmio.


Che interesse ha una ESCo a proporre accordi di questo tipo?


La definizione del DM 30 maggio 2008 parla di rischio finanziario per le ESCo. Effettivamente contratti di questo tipo rappresentano per le ESCo una forma di investimento che, come tale, comporta forzatamente un rischio.

risparmio energetico con le ESCoPer una ESCo è di grande interesse realizzare interventi ragionati. Infatti il guadagno della ESCo è maggiore quanto più l'intervento da eseguire è contemporaneamente poco costoso, duraturo e molto riuscito in termini di risparmio energetico. Lavorare con questo obiettivo però non basta. La ESCo deve anche avere la certezza che i proprietari rispettino gli accordi. Per questo motivo si parla di rischio finanziario.

Le ESCo sono ulteriormente interessate a lavorare in questo modo perché, oltre ai guadagni che possono arrivare su interventi riusciti, hanno la possibilità di fare utili con il meccanismo dei Certificati Bianchi.

I Certificati Bianchi, noti anche come Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali dell'energia attraverso interventi di miglioramento di efficienza energetica. La legislazione italiana prevede che i distributori di energia elettrica e di gas naturale raggiungano annualmente determinati obiettivi quantitativi di risparmio di energia, espressi in Tonnellate Equivalenti di Petrolio (TEP). Un certificato equivale al risparmio di una tonnellata equivalente di petrolio. Le aziende distributrici di energia elettrica e gas possono assolvere al proprio obbligo realizzando interventi di risparmio energetico autonomamente o, in alternativa, acquistando i TEE da altri soggetti. Questi soggetti possono essere le ESCo. Vediamo allora come le ESCo possano incrementare i propri guadagni.


Che interesse ha un proprietario a stipulare accordi con una ESCo?


È evidente che un proprietario, guidato da un tecnico esperto, ha certamente maggior interesse economico a realizzare interventi di risparmio energetico senza l'ausilio di società che finanzino i lavori.

È però altrettanto vero che non tutti i proprietari hanno ora a disposizione capitali da investire o, se li hanno, possono essere frenati dai tempi di rientro di questi capitali. Un contratto con una ESCo può allora diventare interessante.

Se, come proprietario, al momento non ho capitali da investire, cos'è meglio tra:
- non eseguire interventi di risparmio energetico e continuare a pagare bollette salate per sempre;
oppure
- eseguire interventi di risparmio energetico senza pagarli ora, continuare a pagare per qualche anno cifre pari alle solite bollette e alla fine dell'accordo pagare bollette molto meno salate?

finanziamento risparmio energeticoProbabilmente molti opterebbero per la seconda ipotesi. È ovvio però che sorgano alcuni dubbi, il principale dei quali è: siamo sicuri che l'intervento realizzato continuerà ad apportare un risparmio energetico apprezzabile anche successivamente alla scadenza dell'accordo?

Il dubbio è più che lecito, visto che la risposta potrebbe essere un sì o un no a seconda dei singoli casi. Per questo motivo, se non siete esperti in materia di risparmio energetico, suggerisco di stipulare accordi con una ESCo preferibilmente solo dopo aver esaminato la proposta con un vostro tecnico di fiducia. Il vostro tecnico saprà assistervi consigliando l'intervento effettivamente più idoneo e potrà interfacciarsi con la ESCo per ottenere condizioni contrattuali che vi tutelino al massimo.

Le ESCo infatti non sempre propongono accordi standard. Ogni società può mettere a punto accordi sulla base del proprio modo di lavorare e degli obiettivi che intende raggiungere, come anche accordi personalizzati sul tipo di intervento che ritiene più opportuno per l'immobile del cliente.

riproduzione riservata
Articolo: ESCo: risparmio energetico a costo zero
Valutazione: 5.40 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

ESCo: risparmio energetico a costo zero: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano ESCo: risparmio energetico a costo zero che potrebbero interessarti
Detrazioni fiscali e pagamenti con finanziamento

Detrazioni fiscali e pagamenti con finanziamento

Le detrazioni fiscali per lavori di ristrutturazione o risparmio energetico pagati con finanziamento sono ammesse, ma solo se vengono rispettate alcune procedure.
Fatture e bonifici Conto Termico

Fatture e bonifici Conto Termico

In allegato alla domanda per accedere al Conto Termico è necessario fornire copia delle fatture e delle ricevute dei bonifici, compilati rispettando alcune regole.
Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate, con circolare del 18 maggio fornisce ai contribuenti dei chiarimenti in merito alla cessione del credito per la fruizione dell'Ecobonus...
I 24 consigli di ENI

I 24 consigli di ENI

Imaggiori produttori di energia stanno portando avanti delle campagne di informazione che invitano i cittadini a muoversi nella direzione del risparmio energetico.
Mutui: risparmi di 3.400 euro annullati dallo spread

Mutui: risparmi di 3.400 euro annullati dallo spread

La notizia di un risparmio complessivo da parte delle famigle, previsto per il prossimo anno, e dovuto al calo dei tassi applicati sui mutui.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.318 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Deumidificazione elettrofisica a neutralizzazione di carica Latina
    Deumidificazione elettrofisica a...
    1.00
  • Kit motore merlino
    Kit motore merlino...
    135.00
  • Haier barriera d'aria cm 90 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 90...
    230.00
  • Junkers bosch caldaia a condensazione cerapur smart
    Junkers bosch caldaia a...
    1165.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.