Erba cipollina: coltivazione e conservazione

NEWS DI Piante11 Marzo 2015 ore 11:44
Usata in cucina, l'erba cipollina è una pianta aromatica bella da vedere e tra le più semplici da coltivare, anche sul davanzale. Bastano pochi consigli giusti.

L'erba cipollina: immancabile in cucina!


Conosciuta da tutti come erba cipollina, l'Allium schoenoprasum è un'aromatica tra le più utilizzate, famosa per il sapore intenso e deciso.

È una pianta piuttosto piccola, le cui misure variano tra i 20 e i 25 cm. Presenta delle foglioline tubolari che arrivano anche a 40 cm; abbastanza erette e vuote all'interno, queste portano dei simpatici pallini rosa sulla cima, una sorta di pon pon.

erba cipollinaProprio per questi fiori , spesso l'erba cipollina è utilizzata anche come pianta ornamentale, da sistemare graziosamente in semplici barattoli sul davanzale o in piccoli sacchi di iuta.

Se tuttavia questo tipo di Allium Schoenoprasum viene coltivato a scopo culinario, è meglio tagliare le inflorescenze, già all'inizio della loro formazione, in modo tale da evitare dispendio di sostanze nutritive e favorire così la crescita di ulteriori foglie.

L'erba cipollina è una pianta perenne, dall'aspetto rustico, originaria dell'Europa, Asia e America del Nord, che cresce nei prati umidi fino a 2.500 m ma è anche molto diffusa nell'orto domestico sui davanzali casalinghi. Una brava massaia non può farsi mancare questo tocco aromatico tra le spezie del piccolo orticello privato.


Erba cipollina: istruzioni per uso e coltivazione



Affinchè l'erba cipollina cresca nel migliore dei modi, questa necessita di un terreno piuttosto umido e fresco, con innaffiatura regolare e abbondante.

erba cipollinaLa posizione ottimale per una crescita rigogliosa è in una zona ben soleggiata o al massimo a mezz'ombra; in questo modo le foglie si riformano anche più velocemente.

Per il suo consumo in cucina è preferibile tagliare l'erba cipollina con un coltello o delle forbici, a poco più di un centimetro dalla base, possibilmente consumandola fresca.
L'erba cipollina ha un piccolo bulbo con rivestimenti grigiastri a camicia.

Per effettuare il trapianto dei bulbi bisogna utilizzare vasetti con terriccio più ricco di quello in cui alloggiavano in precedenza oppure questi possono essere moltiplicati per divisione dei cespi, ma solo con esemplari già adulti.

Conosciuta sin dall'antichità, l'erba cipollina veniva già utilizzata dai Romani, da cui deriva il nome, che si rifà alla classica forma del giunco.

Utilizzata nel Nord Europa come erba contro il malocchio, questa piantina aromatica ha in realtà numerose proprietà terapeutiche: stimolanti, digestive, depurative e antisettiche.

Infatti è di sovente adoperata, in una opportuna mistura con altri ingredienti, per la realizzazione di tisane e infusi.

Per la conservazione dell'erba cipollina si deve procedere al taglio diretto del fogliame per poi ridurlo in piccoli anelli e congelarlo in porzioni dosate, o monoporzioni, da utilizzare durante l'inverno qualora non si disponga di spazio a sufficienza per la coltivazione indoor.


Conservazione dell'erba cipollina


Sense di TescomaEsistono in commercio dei contenitori interessanti in grado di prolungare la freschezza dell'erba cipollina appena colta e di altre erbe aromatiche.

Tescoma
, ad esempio, propone nella linea Sense, un pratico contenitore in resistente plastica trasparente.

Lavabile anche in lavastoviglie, Sense ha un design studiato per essere riposto anche in bella vista, su qualche ripiano della nostra cucina.

Della stessa azienda c'è anche una serie di bei vasi contenitori e set di coltivazione diretti, con tanto di terriccio biologico di medio impasto e semenza.


Piantine aromatiche: variazioni sul tema


Se poi la vostra indole è incline alla sperimentazione, allora troverete senz'altro interessanti le architetture aromatiche di Koppert Cress.
L'azienda olandese, specializzata nella ricerca e nella produzione di ingredienti naturali innovativi per la cucina, produce una serie di piantine aromatiche di ogni genere, anche piuttosto rare.

Sono dei piccoli ortaggi dal sapore intenso, che si coltivano su un substrato di fibre naturali.
Tra i più interessanti Scarlet Cress, che ricorda il sapore della bietola rossa e Rock Chives, molto decorativo e decisamente simile all'erba cipollina.

Rock Chives® di Koppert Cress
Rock Chives® è il marchio di Koppert Cress per una pianta commestibile caratterizzata dal piccolo semino nero presente sulla punta del crescione, che conferisce al prodotto un carattere allegro.
In effetti è una varietà di erba cipollina proveniente dalle regioni montagnose del Sud Est Asiatico dov'è usata in molti piatti, per il suo sapore delicato e raffinato.

Il gusto richiama, in maniera estremamente più garbata, quello dell'aglio e viene esaltato con olio o con la salsa greca tzatziki e in genere con molti piatti a base di carne, pesce o verdura.

Una simpatica caratteristica è il suo baccello che, se brevemente riscaldato, diventa croccante.
Disponibile tutto l'anno, questa varietà di erta cipollina può essere facilmente conservata sino a 7 giorni, intorno ai 2-4°C.

riproduzione riservata
Articolo: Erba cipollina
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 10 voti.

Erba cipollina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Erba cipollina che potrebbero interessarti
Coltivazione erbe aromatiche

Coltivazione erbe aromatiche

Orto e terrazzo - Le erbe aromatiche sono le piante più semplici da coltivare in casa e grazie a contenitori e vasi particolari, sono sempre a portata di mano in cucina.
Piante aromatiche

Piante aromatiche

Giardinaggio - Avere a portata di mano erbe aromatiche in casa preparate con le nostre mani o colte all'occorrenza è davvero comodo: consigli e coccole per le vostre piante.
Giardino dei semplici

Giardino dei semplici

Giardinaggio - Realizzare, nel nostro giardino, un angolo di erbe aromatiche e piante officinali, è molto utile: sia per il nostro benessere che per la nostra cucina.

Origano da coltivare

Piante - L'origano è una pianta molto facile da coltivare, sia in terra che in vaso, diffusa anche tra le specie aromatiche che spesso vengono utilizzate in cucina.

Melissa officinalis, l'Erba Limona

Giardino - La Melissa Officinalis, conosciuta per le sue proprietà erboristiche è un'erbacea aromatica faiclmente coltivabile in giardino e molto apprezzata dalle api.

Prato negli arredi

Arredamento - Il verde conquista gli arredi, che si ricoprono di fili d'erba e scoprono nuove funzionalita', non solo decorative, pescando dalla natura.

Lavori nell'orto di ottobre

Orto e terrazzo - Ad ottobre molte piante iniziano il loro ciclo terminale, i colori dell'orto sono meno vivaci e le giornate più fredde, ma anche questo mese richiede un certo lavoro.

Aneto come coltivarlo

Piante - Tra le piante aormatiche meno conosciute e comunque facili da coltivare troviamo l'aneto, con i fiori gialli e i suoi semi speziati dal sapore intenso.

Lavori nell'orto di Maggio

Orto e terrazzo - I lavori da fare nell'orto del mese di maggio comprendono, tra l'altro, la semina e il trapianto di diverse specie di ortaggi, frutta ed erbe aromatiche.
REGISTRATI COME UTENTE
295.587 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Forbice tagliaerba fissa
    Forbice tagliaerba fissa...
    14.52
  • Disco pacciamatura cm 45
    Disco pacciamatura cm 45...
    1.46
  • Prato collina spessore
    Prato collina spessore...
    86.55
  • Forbice per erba a batteria power 100
    Forbice per erba a batteria power...
    128.71
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.