Proteggere i balconi dalle infiltrazioni d'acqua

NEWS DI Restauro edile04 Ottobre 2018 ore 11:37
Le infiltrazioni d'acqua causano gravi danni agli intonaci e alle strutture in calcestruzzo: occorre quindi proteggere i balconi applicando specifici prodotti.

Balconi e terrazzi, elementi architettonici vulnerabili alle infiltrazioni


Balconi, terrazzi e lastrici solari sono elementi architettonici particolarmente soggetti ai danni da infiltrazioni d'acqua per la loro stessa natura e il ruolo nel funzionamento dell'edificio.

Infatti, essendo una vera e propria barriera di separazione tra l'interno e l'esterno, risultano costantemente esposti alle intemperie come la pioggia battente, gli accumuli di neve e i cicli di gelo e disgelo. I balconi sono inoltre particolarmente vulnerabili perché completamente aggettanti.


Detergente Deterg-A di Azichem per protezione balconi dalle infiltrazioni d'acqua

Detergente Deterg-A di Azichem per protezione balconi dalle infiltrazioni d'acqua

Detergente Deterg-A di Azichem per protezione balconi dalle infiltrazioni d'acqua
Contro le infiltrazioni d'acqua: Primer Protech Flex Primer di Azichem

Contro le infiltrazioni d'acqua: Primer Protech Flex Primer di Azichem

Contro le infiltrazioni d'acqua: Primer Protech Flex Primer di Azichem
Stucco Balcony di Azichem per la protezione dei balconi

Stucco Balcony di Azichem per la protezione dei balconi

Stucco Balcony di Azichem per la protezione dei balconi
Sigillante Protech Flex di Azichem per la protezione dei balconi

Sigillante Protech Flex di Azichem per la protezione dei balconi

Sigillante Protech Flex di Azichem per la protezione dei balconi
Impermeabilizzante Protech Balcony di Azichem per la protezione dei balconi

Impermeabilizzante Protech Balcony di Azichem per la protezione dei balconi

Impermeabilizzante Protech Balcony di Azichem per la protezione dei balconi
Infiltrazioni d'acqua: impermeabilizzante e protettivo per calcestruzzo Vetrofluid di Ecobeton

Infiltrazioni d'acqua: impermeabilizzante e protettivo per calcestruzzo Vetrofluid di Ecobeton

Infiltrazioni d'acqua: impermeabilizzante e protettivo per calcestruzzo Vetrofluid di Ecobeton

Le infiltrazioni di acqua possono avere varie cause e provenienze.

In un tetto terrazzato la semplice rottura di una grondaia incassata o l'accumulo di neve o acqua stagnante in presenza di una guaina di impermeabilizzazione ammalorata producono infiltrazioni dal tetto. Nei balconi le infiltrazioni tendono invece a manifestarsi soprattutto in corrispondenza delle pareti perimetrali dell'edificio quando i risvolti verticali della guaina sono insufficienti.

Infiltrazioni d'acqua nell'intradosso di un balcone, by Azichem
Spesso sono riscontrabili anche veri e propri errori di progettazione:

  • completa mancanza della guaina di impermeabilizzazione;

  • sormonti insufficienti tra i teli della guaina o risvolti inadeguati in corrispondenza di pareti verticali e parapetti in muratura;

  • assenza di gocciolatoio nelle solette dei balconi;

  • insufficiente pendenza verso l'esterno di balconi, terrazzi e lastrici solari;

  • passafuori o bocchettoni di deflusso dell'acqua piovana inefficienti per numero, diametro troppo piccolo o mancanza delle reticelle che ne impediscono l'otturazione a causa dei detriti trasportati dal vento.


In tali casi può bastare addirittura la semplice rottura di una mattonella della pavimentazione o dello zoccolino battiscopa e/o la stuccatura di una fuga danneggiata o difettosa per innescare il meccanismo di degrado.


Infiltrazioni d'acqua: meccanismi di degrado


Le infiltrazioni d'acqua provocano gravi danni sia alle finiture che agli elementi strutturali soprattutto di cemento armato.

Il calcestruzzo è infatti un materiale poroso che assorbe acqua: questo si traduce in un meccanismo di degrado facilmente identificabile.

Dapprima compaiono le patine biologiche, costituite da colonie di funghi, muffe, alghe, muschi o licheni spesso derivanti dalla semplice imbibizione costante del calcestruzzo: sono dunque un tipico segnale di un'infiltrazione in atto.

Se la situazione viene a lungo trascurata si verifica il distacco del copriferro, che nel giro di alcuni anni può causare addirittura il collasso dell'elemento strutturale.
Si riconosce facilmente perché l'armatura metallica si presenta a vista, spesso già gravemente corrosa o distaccata.

Il fenomeno è dovuto infatti proprio alla corrosione dell'armatura, che arrugginendosi aumenta di volume creando delle tensioni locali particolarmente elevate all'interno del calcestruzzo: se il copriferro è molto sottile e/o il materiale scadente avviene il distacco, segnalato dapprima dalla creazione di lesioni e rigonfiamenti paralleli all'armatura e successivamente dalla caduta di calcinacci.

Contro le infiltrazioni d'acqua sul terrazzo: Deterg-A di Azichem (preparazione)
Negli intonaci interni o esterni un'infiltrazione d'acqua attiva è invece segnalata dalla profiliferazione di muffa o dalla formazione di aloni gialli o grigiastri in progressivo allargamento.

Con l'aggravarsi del degrado compaiono:

  • negli intonaci cementizi efflorescenze e sub efflorescenze saline;

  • negli intonaci in malta di calce fenomeni di polverizzazione e disgregazione della superficie, vistosi ringonfiamenti e infine distacchi con formazione di lacune.


Soluzioni per balconi per la protezione dalle infiltrazioni d'acqua


Questi danni diventano spesso problemi di condominio in grado di incrinare i rapporti di buon vicinato e sfociare in lunghi contenziosi legali. Possono inoltre causare danni a cose o persone con richieste di risarcimento.

Stesura del detergente Deterg-A di Azichem su un balcone
É dunque fondamentale prevenirli curando adeguatamente la manutenzione del proprio balcone e ripristinando le porzioni ammalorate con adeguati metodi di intervento.
Occorre inoltre correggere gli eventuali difetti di progettazione, in particolare posando o sostituendo la guaina di impermeabilizzazione assente oppure inefficiente.

Quando tuttavia questo non risulta possibile per motivi tecnici, economici o logistici si possono applicare speciali trattamenti protettivi, che contribuiscono efficacemente a limitare le infiltrazioni.

Eliminare le infiltrazioni acqua: applicazione di Protech Flex Primer di Azichem
Protech Balcony di Azichem Srl è ad esempio un impermeabilizzante trasparente non pellicolare che non richiede la demolizione della pavimentazione: è dunque una soluzione semplice ed economica.

Il ciclo di lavorazione prevede l'applicazione sequenziale di specifici prodotti.

Per prima cosa occorre preparare accuratamente la superficie eliminando l'eventuale vegetazione infestante con estirpazione manuale, raschiatura meccanica o applicazione localizzata di biocidi.

Applicazione del sigillante Protech Flex di Azichem su un balcone
Si passa quindi a un'accurata pulizia eseguita dapprima mediante una semplice spazzatura e successivo lavaggio con acqua e spazzolone, e successivamente con la stesura di Deterg-A, uno specifico detergente da diluire in acqua del rubinetto con un rapporto pari a circa il 25%: ogni litro di prodotto richiede quindi circa quattro litri d'acqua.
Il consumo approssimativo è di circa un litro ogni 10 mq di pavimentazione.

L'applicazione può avvenire con uno spazzolone tira-acqua o una pennellessa nuova e pulita per i punti più delicati come spigoli, riseghe e zoccolini battiscopa.

Questo trattamento potrebbe evidenziare la presenza di difetti come piastrelle rotte, salti di planarità o fughe ammalorate, facilmente risolvibili grazie a Protech Flex e Stucco Balcony.

Due componenti Stucco Balcony di Azichem contro le infiltrazioni d'acqua dal terrazzo
Il primo è un sigillante appositamente studiato per la sigillatura delle fughe delle pavimentazioni: si applica in caso di sigillature difettose soprattutto in corrispondenza dei giunti di dilatazione delle pavimentazioni monolotiche.

A tale scopo, dopo aver accuratamente rimosso il vecchio sigillante mediante raschiatura e pulito accuratamente le pareti del giunto con una robusta spazzolatura manuale, si crea un confinamento con il nastro americano. Si spalma quindi lo speciale primer Protech Flex Primer con un pennello a punta fine. Si passa infine all'estrusione di una striscia di sigillante con l'apposita siringa ricaricabile. Il consumo del prodotto è di circa una cartuccia da 310 cc ogni 4 metri lineari di sigillature.

Applicazione dello stucco Balcony di Azichem su un balcone
Lo Stucco Balcony serve invece a riparare le eventuali lesioni e rotture di piastrelle.
Si prepara unendo in un secchio la componente A (polvere) e la componente B (liquido), mescolando bene per ottenere un composto omogeneo, privo di grumi e dalla consistenza desiderata. Si procede alla stuccatura con una spatola metallica, rimuovendo rapidamente il prodotto in eccesso con una spugna bagnata a causa del suo grande potere adesivo.

Occorre stuccare tutte le rotture di piastrelle, le fughe ammalorate e i giunti con le soglie o i davanzali in pietra o altro materiale.

Applicazione dell'impermeabilizzante per balconi Protech Balcony by Azichem
Dopo la completa asciugatura si passa il vero e proprio impermeabilizzante Protech-Balcony con uno spazzolone tira-acqua o una pennellessa pulita per i punti difficilmente raggiungibili.
Si applica fino a rifiuto, abbondando soprattutto in corrispondenza di angoli e spigoli, battiscopa, fessure, crepe e discontinuità.

Dopo un'ora è possibile rimuovere i ristagni di prodotto con uno straccio imbevuto di diluente nitro per evitare la formazione di macchie e aloni.

Applicazione dell'impermeabilizzante per balconi Protech Balcony di Azichem
Il sistema Protech Balcony è adatto a qualsiasi tipologia di pavimentazione, ma la sua applicazione è assolutamente da evitare su pavimenti antichi e di pregio storico-artistico in marmo, pietra, cotto, parquet, mosaico e battuto alla veneziana, perché il prodotto potrebbe alterarne irrimediabilmente le caratteristiche di colore, riflesso alla luce, texture e porosità.

In ogni caso, anche su pavimenti nuovi si consiglia di procedere ad alcune prove di trattamento in punti nascosti.

Per le strutture in cemento armato come pensiline, velette, cornicioni, parapetti monolitici, i fianchi e l'intradosso delle solette si può invece utilizzare Vetrofluid di Ecobeton Italy uno specifico impermeabilizzante antidegrado per il calcestruzzo.

Applicazione dell'impermeabilizzante per calcestruzzo Vetrofluid di Ecobeton
Grazie alla sua speciale formulazione a base di vetro liquido e uno specifico catalizzatore, riesce a penetrare fino a 4 cm di profondità nel materiale, rivestendone perfettamente i pori per creare una barriera efficace e permanente, impermeabile e idrorepellente ma traspirante e permeabile al vapore.

Vetrofluid si applica a spruzzo con pompe a bassa pressione, a rullo oppure a pennello dopo aver pulito, bagnato con acqua e lasciato asciugare l'elemento da trattare.
La completa maturazione richiede 36 giorni ma già dopo poche ore la superficie può essere calpestata, verniciata o intonacata con intonaci resistenti all'umidità, ad esempio a base di pozzolana o cocciopesto.

riproduzione riservata
Articolo: Eliminare le infiltrazioni d'acqua dal terrazzo
Valutazione: 3.47 / 6 basato su 267 voti.

Eliminare le infiltrazioni d'acqua dal terrazzo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Eliminare le infiltrazioni d'acqua dal terrazzo che potrebbero interessarti
Balconi aggettanti e danni alle parti comuni

Balconi aggettanti e danni alle parti comuni

Condominio - I balconi aggettanti sono parti di proprietà esclusiva e come tali bisogna considerarli ai fini del risarcimento del danno che causano
Balconi e terrazze verdi senza problemi

Balconi e terrazze verdi senza problemi

Giardino - Errori da evitare nella sistemazione a verde di terrazzi e balconi.
Impugnazione delle delibere condominiali riguardanti balconi

Impugnazione delle delibere condominiali riguardanti balconi

Assemblea di condominio - Le sentenze riguardanti i balconi in condominio, le spese e le delibere assembleari che li riguardano destano sempre interesse anche perché la riforma non ne parla.

Impermeabilizzazione terrazzi e balconi senza demolire il pavimento

Materiali edili - Eliminare le infiltrazioni dai terrazzi e da balconi degradati è possibile, con i prodotti impermeabilizzanti liquidi e cementizi, facili e veloci da applicare.

Proteggere i balconi dalle infiltrazioni con gocciolatoi in alluminio

Tetti e coperture - Come proteggere i balconi dalle infiltrazioni d'acqua, con gocciolatoi in alluminio dal design elegante e sobrio, donando un tocco di modernità a tutta la facciata.

Lavori in condominio e delibere relative ai balconi

Assemblea di condominio - L'assemblea condominiale può deliberare lavori di manutenzione della facciata dell'edificio, ma solo a determinate condizioni può decidere anche sui lavori per i balconi.

Sottobalcone: proprietà comune

Parti comuni - I balconi di pertinenza delle unità immobiliari rappresentano un elemento di grande discussione in ambito condominiale. Il punto di vista del Tribunale di Novara.

Come isolare termicamente un balcone

Isolamento termico - Gli aggetti dei balconi costituiscono un potenziale ponte termico per l'edificio: vediamo quali sistemi utilizzare per isolarli al meglio, risparmiando energia.

Antifurto domestico parlante

Impianti di sicurezza - Balconi o finestre facilmente accessibili sono motivo d'incentivo per i balordi che vogliono rapinare gli appartamenti.
REGISTRATI COME UTENTE
295.548 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impermeabilizzante balconi terrazze
    Impermeabilizzante balconi terrazze...
    24.00
  • Guaina liquida impermeabilizzante Elaver Plus
    Guaina liquida impermeabilizzante...
    34.78
  • Profili per bordi di balconi e terrazzi Schluter-BARA
    Profili per bordi di balconi e...
    15.69
  • Teli onda per
    Teli onda per...
    10.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.