Effetti della ventilazione naturale

NEWS DI Progettazione27 Aprile 2012 ore 01:16
La ventilazione naturale, i suoi effetti e le strategie per il corretto posizionamento delle aperture negli edifici: metodi per una progettazione bioclimatica.
vento , venti , ventilazione , orientamento
Arch. Ilenia Pizzico

Il vento non è da considerare un fenomeno prettamente meteorologico costituito da masse d'aria che si spostano a seconda della pressione.

In architettura bioclimatica costituisce uno dei fenomeni da studiare per una corretta progettazione e per lo sfruttamento del fenomeno della ventilazione naturale, delle varie direzioni e dell'intensità, ossia la velocità, che può essere espressa in m/s, Km/h o nodi, utilizzati soprattutto nel campo della navigazione.

I venti variano la propria intensità anche a seconda degli ostacoli che incontrano durante il proprio cammino, quali rilievi, vegetazione, edifici.

Tale fenomeno si dice legato, soprattutto nel caso della conformazione del terreno, alla rugosità, che viene divisa in classi da zero a quattro, da terreni a conformazione piatta fino ad arrivare a variazioni di livello importanti.

Nel caso della progettazione architettonica, gli edifici, se correttamente posizionati in relazione alle preesistenze o se dotati di opportune aperture, riescono a massimizzare l'efficientazione energetica attraverso l'uso dei fenomeni legati alla ventilazione.

In questo articolo analizzeremo gli effetti più comuni che si generano con l'impatto tra il vento e un fabbricato.

Effetto angolo

Si verifica in prossimità degli angoli di un edificio, in corrispondenza dei quali si verifica un aumento della velocità del vento.

Più le dimensioni dell'edificio sono notevoli in altezza e larghezza, più il fenomeno è consistente.


Effetto barriera

Consiste nella formazione di un vortice nella zona restrostante l'edificio, risultato dell'impatto del vento con l'ostacolo con un angolo maggiore di 45°.

Il fenomeno è molto frequente nei casi in cui l'edificio presenta un impianto maggiormente sviluppato in lunghezza o quando la distanza tra gli edifici è inferiore o uguale a 1/8 dell'altezza.

Effetto Canalizzatore

Si verifica in presenza di due nuclei di edifici dal fronte pressocchè continuo e posti paralleli, tra i quali si incanala l'aria. Essa raggiunge una certa velocità nel caso in cui vi sia un rapporto di almeno 2:1 tra l'altezza degli edifici e l'ampiezza del passaggio, quando, quindi, l'altezza è superiore a 6 m.

Effetto Tunnel

È il più intuitivo dei fenomeni, si verifica, soprattutto in edifici con altezze superiori ai 15 m, quando l'aria passa attraverso varchi che mettono in comunicazione la porzione di edificio sottoposta a sovrapressione con quella interessata da depressione.

Effetto Venturi

Molto simile all'effetto canalizzatore per formazione, ma si verifica quando gli edifici non sono posti parallelamente bensì quando formano una strettoia, un imbuto nel quale si convogliano i flussi di aria. Anche in questo caso lo sviluppo degli edifici deve essere in lunghezza piuttosto che in altezza.

Qualora gli stessi presentino una conformazione curvilinea, il fenomeno è notevolmente amplificato.

Effetto Vortice

Si genera quando la pressione del vento su di una facciata è maggiore nella parte alta e per questo tende a scendere nella parte più bassa.

Il fenomeno è quindi legato alla presenza di edifici sensibilmente più alti dei circostanti, creando così delle turbolenze alla base degli stessi.

Oltre a questi fenomeni legati al rapporto tra il posizionamento dei vari edifici, anche il semplice orientamento degli stessi in funzione dei venti prevalenti in una data zona e della loro natura, può essere utile ai fini della progettazione.

Pertanto è necessario studiarne, tipologia, direzione ed intensità prevalenti.

Per quanto riguarda invece la disposizione delle aperture all'interno di un appartamento, esse devono essere posizionate in modo da garantire un corretto ricambio d'aria, e per questo motivo, è necessario sapere che una sola apertura per ambiente non garantisce ventilazione interna che è, invece presente in caso di due o più aperture.

A seconda del posizionamento delle stesse in rapporto all'ambiente stesso, alla facciata e quindi alla direzione dei flussi d'aria si avranno diversi tipi di ventilazione, più o meno corrette.

Ad esempio se le aperture sono poste nella facciata sottoposta a depressione non si avrà un buon ricambio d'aria, così come se ci sono pareti all'interno che ostacolano l'ingresso dell'aria.

Al contrario, in caso di presenza di aperture asimmetriche o di ostacolo posto parallelo all'ingresso dell'aria, si avrà una buona ventilazione.

Tutte queste strategie, unitamente ad una corretta progettazione in ambito tecnologico, che comprende l'uso di opportuni isolamenti, di infissi proporzionati all'ampiezza degli ambienti, di impianti per il ricambio dell'aria, etc., favoriscono lo sfruttamento della ventilazione naturale, garantendo un opportuno riparo dai venti invernali e l'ingresso delle brezze estive.

Articoli correlati: finestre e ventilazione naturale

riproduzione riservata
Articolo: Effetti della ventilazione naturale
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Effetti della ventilazione naturale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Effetti della ventilazione naturale che potrebbero interessarti
Una Barriera contro il Rumore

Una Barriera contro il Rumore

Ecco come proteggere i nostri appartamenti dall'inquinamento acustico.
Barriera al vapore: caratteristiche e prestazioni

Barriera al vapore: caratteristiche e prestazioni

La barriera al vapore impedisce al vapore acqueo presente in un edificio di condensarsi in corrispondenza del materiale isolante, abbassandone le prestazioni.
Barriere antintrusione wireless

Barriere antintrusione wireless

Il concetto di barriera è quello presente nell'immaginario comune quando si pensa a come proteggere la propria casa da malintenzionati, ci sono barriere wireless.
Guinnes dei primati in cucina

Guinnes dei primati in cucina

Cinquanta Serie II Sabaf bruciano contemporaneamente sul maxi piano cottura Vulcano di Nardi per festeggiare i propri 50 anni di storia.Ogni bruciatore...
Individuare i fenomeni di condensa

Individuare i fenomeni di condensa

Studiare le cause che comportano l'insorgenza della condensa consente di verificare le zone della struttura edilizia soggette a questo fenomeno.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.258 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impercot trattamento protettivo ad effetto bagnato pietraviva
    Impercot trattamento protettivo ad...
    32.00
  • Rivestimenti Schüco in tinta unita ed effetto legno
    Rivestimenti schüco in tinta...
    1.00
  • Ombrellone napoli 300x400
    Ombrellone napoli 300x400...
    610.00
  • Kerma mattonella gres porcellanato effetto pietra muretto
    Kerma mattonella gres porcellanato...
    24.88
  • Pareti effetto cemento Milano
    Pareti effetto cemento milano...
    35.00
  • Prato golf spessore
    Prato golf spessore...
    74.74
  • Mitsubishi climatizzatore inverter trial split 9000+9000+9000 9+9+9
    Mitsubishi climatizzatore inverter...
    2330.00
  • Inda porta salviette lavabo lea 52 cm
    Inda porta salviette lavabo lea 52...
    58.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.