Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Abuso edilizio e ordine di demolizione

In tema di abuso edilizio, al fine di emettere un ordine di demolizione di un immobile, occorre una visione complessiva del pregiudizio arrecato dall'intervento
- Leggi e Normative Tecniche

Come valutare un abuso edilizio


Ai fini della valutazione di un abuso edilizio, occorre una visione complessiva delle opere realizzate.

In altri più specifici termini, il pregiudizio arrecato dall'intervento ritenuto abusivo rispetto al regolare assetto del territorio deriva non da ciascuna opera distintamente considerata ma dall'insieme delle opere nel loro contestuale impatto edilizio e nelle reciproche interazioni.

Abuso edilizio e ordine di demolizione

È questo il principio confermato da una recente pronuncia del Tar Campania, sez. VII, sentenza 20 luglio 2021, n. 5028.


Confermato l'ordine di demolizione


Il caso sottoposto all'attenzione dei giudici campani, riguardava un locale cucina di cui l'Amministrazione contestava la legittimità urbanistica.

Tale vano era stato realizzato a seguito di alcuni interventi in una parte dell'immobile adibito, in precedenza, a disimpegno wc e ancora prima a terrazzo.

Il ricorrente si difendeva in giudizio, rilevando che la presenza di un vano cucina in luogo del preesistente disimpegno wc era documentalmente comprovato dalla planimetria catastale del 1979 e che la legittimità urbanistica dell'immobile, nella sua attuale conformazione, era stata già vagliata dalla Pubblica Amministrazione in diverse occasioni.
Entrando nello specifico:

  • nel 1994, a seguito del rilascio dell'autorizzazione edilizia a eseguire lavori di manutenzione straordinaria dell'immobile, consistenti nella realizzazione di una nuova copertura con solaio in cemento del locale de quo, con spostamento della cucina nel predetto locale, prima adibito a disimpegno del wc;

  • nel 1998, in occasione del rilascio di ulteriore autorizzazione da parte del Comune di Sorrento, che certificava la conformità urbanistica dell'immobile e, dunque, anche della cucina oggetto di contestazione.


Inoltre, il ricorrente precisava che la legittimità urbanistica risultava essere stata anche censita nel 2000 dal Comune, ai fini della determinazione del pagamento ICI, imposta calcolata tenendo conto anche del locale cucina e del nuovo volume interno dell'appartamento e regolarmente versata.


Valutazione complessiva e non atomistica per gli abusi edilizi


Il Tar della Campania, nel respingere le argomentazioni formulate dal ricorrente, conferma un precedente orientamento della giurisprudenza amministrativa, relativo alla necessaria ampia valutazione dell'abuso edilizio.

Secondo i giudici, un abuso edilizio deve essere oggetto di una visione complessiva e non atomistica delle opere realizzate, non potendo scomporne una parte per negare l'assoggettabilità a una determinata sanzione demolitoria, atteso che il pregiudizio arrecato al regolare assetto del territorio non deriva da ciascun intervento a sé stante ma dall'insieme delle opere nel loro contestuale impatto edilizio e nelle reciproche interazioni.

Ne deriva che nei casi in cui sia acclarato l'ampliamento di spazi e al contempo anche una mera diversa distribuzione degli spazi interni, senza il rilascio di un titolo abilitativo, l'Amministrazione ha il potere di adottare l'ordinanza di demolizione.

riproduzione riservata
Articolo: Edilizia: ordine di demolizione di manufatti abusivi
Valutazione: 5.71 / 6 basato su 7 voti.

Edilizia: ordine di demolizione di manufatti abusivi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img olimpia maffeo
L'inquilino del mio appartamento (per fortuna andato via) ha fatto degli abusi edilizi non sanabili. Sto facendo una sanatoria con sia. Posso avere la detrazione del 50% sul costo...
olimpia maffeo 18 Maggio 2022 ore 12:40 7
Img l@ll@
Buongiorno a tutti, spero di aver scelto la categoria giusta e ringrazio in anticipo chi voglia aiutarmi per il mio caso singolare. I fatti:10 anni fa ho ereditato casa (un...
l@ll@ 11 Aprile 2022 ore 12:11 3
Img angelo823
Buongiorno a tutti,ho un dubbio su tre possibili abusi edilizi che riguardano il mio appartamento:1)Riguarda una parete del mio appartamento. Internamente ho rivestito questa...
angelo823 01 Febbraio 2022 ore 18:48 2
Img fabio.f
Buonasera.Ho un quesito da porvi.Sto acquistando una villetta a schiera su 3 piani con seminterrato.Il quesito é rivolto proprio sul piano seminterrato in cui c'è un...
fabio.f 23 Settembre 2021 ore 19:11 2
Img massimo rossi
Buongiorno, ho ereditato un appartamento in un piccolo condominio di 6 appartmaneti. il mio appartemento presenta una veranda con termocopertura e su un terrazino laterale è...
massimo rossi 09 Settembre 2021 ore 16:42 6