Arredare la casa con materiali riciclati: spazio all'eco-design

NEWS DI Complementi d'arredo20 Settembre 2016 ore 10:11
Negli ultimi tempi, la sostenibilità ambientale è un importante obiettivo da perseguire. Da qui la diffusione dell'eco design, basato sul riciclo dei materiali.

L'importanza del riciclo


Per riciclo si intende il reimpiego, nel ciclo produttivo, dei materiali provenienti dalla dismissione di manufatti che hanno esaurito la loro funzione come oggetti di consumo.
Questa pratica, da sempre in uso in alcuni settori, era in passato legata e limitata dall'economia di produzione.

Oggi il riciclo finalizzato alla riduzione dell'impatto ambientale, sia in fase di approvvigionamento che di smaltimento, giustifica l'antieconomicità della procedura; la compensazione deriverebbe dalla monetizzazione proveniente dal recupero dei materiali, come materie prime, e dalla riduzione degli oneri aggiuntivi relativi al costo proprio delle discariche e alla successiva bonifica ambientale dell'area di pertinenza.


Tavolo basso di Riuso Design

Tavolo basso di Riuso Design

Tavolo basso di Riuso Design
Inforcapanni  di Sestini & Corti

Inforcapanni di Sestini & Corti

Inforcapanni  di Sestini & Corti
Pouf pneumatico di Riuso Design

Pouf pneumatico di Riuso Design

Pouf pneumatico di Riuso Design
Cassettiera con materiali di riciclo di Sestini & Corti

Cassettiera con materiali di riciclo di Sestini & Corti

Cassettiera con materiali di riciclo di Sestini & Corti
Riuso design cassetta porta riviste

Riuso design cassetta porta riviste

Riuso design cassetta porta riviste
Sestini & Corti: lampada industriale

Sestini & Corti: lampada industriale

Sestini & Corti: lampada industriale
Sestini & Corti: porta bottiglie

Sestini & Corti: porta bottiglie

Sestini & Corti: porta bottiglie

Diventa sempre più plausibile concepire soluzioni, a monte del ciclo di produzione dei materiali e/o dei prodotti, tali che già in fase di progetto prevedano la variabile smaltimento.


Ecologic design


L'ecologic design è una disciplina che studia l'impiego dei materiali facilmente riciclabili (monomateriali), onde evitare il fenomeno di scadimento che si verifica quando si impiegano materiali in miscele tali da risultare non separabili e quindi riutilizzabili solo come mixing con caratteristiche tecniche ridotte (down grading).

Da ciò nasce l'esigenza di progettare manufatti che risultino facilmente decomponibili nei loro elementi costitutivi, evitando chiodature o incollaggi di difficile rimozione e sostituendoli con incastri o bloccaggi a scatto.

Il designer dovrà pensare allora per fare e scomporre, avendo come obiettivo un prodotto senza rifiuto, ovvero smontabile e riusabile, o riciclabile: il design for assembling and disassembling.

Mobili con posate di Sestini & Corti
La ricaduta positiva dell'autoalimentazione del ciclo è la riduzione dell'impatto ambientale in tutte le fasi, dall'approvvigionamento allo smaltimento.

Le difficoltà tuttavia restano: la mancanza di informazione e talvolta di collaborazione, la resistenza per i costi, l'indeterminatezza dei criteri di valutazione.

L'AziendaSestini & Corti realizza oggetti unici e originali utilizzando materie naturali ed elementi di recupero, creando arredi progettati nei minimi dettagli, adattabili sia in ambienti rustici che moderni.

Il legno riciclato negli arredi

I rifiuti legnosi, raccolti sul territorio nazionale nell'ambito delle collaborazioni territoriali instaurate da RILEGNO con piattaforme private ed Amministrazioni comunali, subiscono passaggi successivi che ne consentono la trasformazione in rinnovata materia prima.

Vengono utilizzati in prevalenza nella realizzazione di agglomerati a base legno quali pannelli truciolari e in parte MDF, indispensabili per la fabbricazione di gran parte di mobili e complementi di arredo prodotti in Italia.

Divanetto realizzato con materiale di riciclo. Di Riuso design
Il mondo della produzione, immetterà nel ciclo produttivo i materiali che più si prestano a essere riciclati. Il processo comporterà necessariamente che il consumo modifichi l'atteggiamento corrente, per recuperare una dimensione preconsumistica.

Dovremo acquisire una coscienza del consumo distinto dal consumismo che, oltre un certo limite, assume forme di dissipazione essenzialmente prive di un contenuto reale di soddisfazione.


Il riciclo degli oggetti


Un'infinità di oggetti per noi perdono importanza quando si trasformano in rifiuto: la loro vita però continua per un tempo che dipende dalle caratteristiche dell'ambiente che li accoglie e dalla loro biodegradabilità, che è massima per i rifiuti organici, minima per le molecole di sintesi.

La biodegradabilità è la capacità di rientrare al più presto possibile nel ciclo degli elementi naturali. In pratica, ciascun materiale partecipa a una catena di reazioni che lo porta da uno stato più complesso in cui le molecole sono fortemente legate tra loro e hanno un certo contenuto di energia, a uno più semplice in cui l'aggregazione è casuale o assente.

Damigiana a fumetti by Riuso Design
L'eco design propone un modello economico diverso, dove le materie prime non vengono più estratte, utilizzate una sola volta e gettate via.
In un'economia circolare i rifiuti sono considerati materie prime e il riutilizzo, la riparazione e il riciclaggio diventano la norma.

Prolungare l'uso produttivo dei materiali, riutilizzarli e aumentarne l'efficienza servono anche a rafforzare la competitività dell'UE sulla scena mondiale.


L'upcycling: arredare con elementi di riciclo

Il termine upcycling è usato dagli americani per indicare una operazione di trasformazione di oggetti vecchi in disuso, destinati alla discarica, in cose nuove e utili.
Con questo procedimento gli oggetti acquisiscono una vita nuova e una funzione imprevista, con la rivalutazione della loro bellezza, mostrando il potenziale nascosto e gli svariati possibili impieghi. Ad esempio, le reti da pesca possono essere impiegate nella realizzazione di inediti lampadari, oppure come elemento a parete per appendere degli oggetti, o ancora come elemento per valorizzare una tavola con gli elementi del mare.

Bancali di legno, al naturale o dipinti in svariati colori possono essere riutilizzati come tavolo basso in un soggiorno o veranda o appesi a parete come portapiante, riviste o altro.

Tavolo ruota di Riuso Design
L'Azienda Riuso Design nasce dall'idea di base di riciclare cose vecchie, brutte e ormai inutili trasformandole in opere d'arte, convinti che lo spreco sia in ogni modo e maniera inutile e dannoso.

Anche oggetti quali una vecchia bicicletta, uno skateboard, pezzi di tubazione, mattoni in argilla o in cemento, possono essere trasformati in una base di appoggio, in comodini, librerie o mensole sicuramente originali.

Le cassette in legno della frutta possono essere riciclate a formare pareti divisorie dal sapore eco-friendly, su cui poggiare svariati oggetti, mantenendo però un certo ordine per evitare di creare qualcosa di disarmonico.

Le belle casse in legno di vino pregiate, con vecchie scritte araldiche, sono perfette anche per creare una inedita boiserie in uno spazio della casa .
I tappi di sughero, spesso conservati per qualche particolare ricordo di un avvenimento importante, possono essere trasformati in tappeto antiscivolo o decorazioni per pareti.


Riciclo creativo


Il riciclo degli oggetti, oltre a essere utile è certamente anche divertente.
È un modo propositivo per esprimere creatività e riutilizzare cose dismesse.
In ogni utensile dismesso, infatti, si nasconde un potenziale nuovo oggetto da far emergere mediante la fantasia e l'inventiva.

Anche i tessuti o i capi di abbigliamento non più utilizzabili possono essere trasformati per realizzare altre cose, come i vecchi jeans che acquistano nuova vita sotto forma di copridivani o borse, pochette, pantofole, copertine, piccoli gioielli e molto altro.

Grazie alla sua particolare resistenza il jeans è uno dei materiali di abbigliamento più amati per realizzare oggetti di arredo e accessori assolutamente personalizzati, per creare idee sfiziose e glamour. Uno stile di tendenza è il vintage, con pochi elementi e semplici materiali riciclati è possibile ricreare ambienti dal sapore vissuto.

Recuperare una carta da parati da qualche rigattiere e delle vecchie tende stampate degli anni '70, rinnovare le grosse assi di legno di un vecchio pavimento, è un modo per rimetterli in gioco e avere la soddisfazione di dare nuova vita alla propria casa con oggetti dimenticati.

riproduzione riservata
Articolo: Eco design: arredare con elementi di riciclo
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Eco design: arredare con elementi di riciclo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Eco design: arredare con elementi di riciclo che potrebbero interessarti
Ecodesign: il nuovo decreto

Ecodesign: il nuovo decreto

Normative - L'Italia recepisce le linee guida dell'Unione Europea sull'ecodesign e i nuovi scenari per una progettazione ecosostenibile.
Ecodesign con il cartone

Ecodesign con il cartone

Arredamento - Un materiale povero come il cartone diventa la bse per elementi di arredo moderno e di stile grazie alle tecnologie moderne ed al talento dei designer.
Arredamento ecosostenibile

Arredamento ecosostenibile

Arredamento - L'arredamento ecosostenibile e' un nuovo settore emergente che mette sul mercato oggetti d'arredo realizzati nel completo rispetto dei valori ambientali.

Arredare il Natale con oggetti di riciclo

Decorazioni - Il riutilizzo di materiali o oggetti in disuso permette di sviluppare la creatività e di dar vita a nuove soluzioni per arredare casa nel pieno rispetto dell'ambiente.

Riciclo creativo al Maxxi di Roma

Arredamento - Il riciclo, si sa, è un?arte. Soprattutto in un periodo in cui veramente acquista valore, non solo come sperimentazione stilistica. Applicato a molteplici

Nuove tendenze dell'arredamento secondo gli esperti americani

Complementi d'arredo - Lusso, riciclaggio creativo e versatilità: passano da qui le tendenze dell'arredamento di interni per il 2015, secondo i dettami dei maggiori esperti di settore.

Arredi dai fondi di caffè

Arredamento - Un'azienda londinese trasforma i fondi del caffè in particolari oggetti di arredamento, creando il Curface, un materiale nuovo ed ecocompatibile.

Giornata nazionale del riciclo

Bioedilizia - Il due ottobre arriva in venti piazze d'Italia la Prima Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità organizzata dal CONAI e dal Ministero dell'Ambiente.

Altered art: l'arte del riciclo creativo per rinnovare vecchi oggetti

Idee fai da te - Volete riportare a nuova vita vecchi oggetti, cambiando completamente la loro destinazione di uso? Vi spieghiamo come farlo con l'altere art e il riciclo creativo
REGISTRATI COME UTENTE
294.340 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Coppia di poltrone italiane di design gio
    Coppia di poltrone italiane di...
    3080.00
  • Tavolino italiano di design in ottone dorato
    Tavolino italiano di design in...
    665.00
  • Colombo porta oggetti doccia-vasca lulu' 47 cm
    Colombo porta oggetti doccia-vasca...
    165.00
  • Tavolo italiano di design in mogano acero
    Tavolo italiano di design in...
    1610.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.