Detrazioni fiscali portoncino d'ingresso

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali23 Ottobre 2013 ore 13:08
Alcune informazioni utili per chi è intenzionato a sostituire il portoncino di ingresso di un'abitazione esistente e desidera beneficiare delle detrazioni fiscali.

La sostituzione del portoncino di ingresso di una casa esistente può beneficiare di alcune detrazioni fiscali. È però necessario che il nuovo portoncino sia dotato di specifici requisiti tecnici, che dipendono dal tipo di detrazione a cui si intende accedere.



Portoncino di ingresso e detrazione sul risparmio energetico (65%)


portoncino ingressoLa detrazione fiscale sul risparmio energetico pone come condizione indispensabile che il portoncino di ingresso da sostituire delimiti il perimetro del volume riscaldato dell'abitazione. È quindi detraibile la sostituzione di un portoncino che da un locale riscaldato della casa apra verso l'ambiente esterno oppure verso un locale non riscaldato (es. vano scala).

Oltre a questa condizione, è necessario che la trasmittanza del portoncino rispetti determinati valori stabiliti dal Decreto del Ministero per lo Sviluppo Economico dell'11 marzo 2008 e successivamente modificati col Decreto del 6 gennaio 2010. La trasmittanza è l'indice che ci informa di quanto calore lascia passare il portoncino. Più la trasmittanza è bassa e più il portoncino è isolato. È importante, ai fini della detrazione, che la trasmittanza del portoncino sia certificata dal produttore.

porta esternaI requisiti di trasmittanza per la detrazione sul risparmio energetico non sono uguali in tutta Italia, ma dipendono dalla zona climatica in cui vengono installati. Ad ogni zona climatica (A, B, C, D, E, F) è associato un valore di trasmittanza limite che il nuovo portoncino non può superare.

Se si intende beneficiare della detrazione fiscale sul risparmio energetico è quindi fondamentale al momento della richiesta del preventivo chiedere espressamente al serramentista un portoncino con la trasmittanza necessaria per la vostra zona climatica.

Per chiarimenti sulle condizioni e sulle procedure previste dalla detrazione sul risparmio energetico consiglio la lettura dell'articolo pubblicato qualche tempo fa Detrazione 65%.



Portoncino di ingresso e detrazione sulle ristrutturazioni edilizie (50%)


La detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie non pone, come quella sul risparmio energetico, la condizione indispensabile che il portoncino delimiti il volume riscaldato. È quindi possibile portare in detrazione anche portoncini che dalla strada danno accesso a un vano scala non riscaldato, portoni che dalla strada introducono ad una corte interna, ecc.

È importante però per questa detrazione stabilire una distinzione ben chiara tre le opere eseguite su parti comuni di edifici condominiali e opere eseguite sulle singole unità abitative.

Nel primo caso, ad esempio quando si sostituisce il portoncino di ingresso condominiale che introduce in un vano scala comune, sono detraibili le spese sostenute per installare un portoncino di qualsiasi tipo. Si può quindi detrarre un portoncino con le medesime caratteristiche del precedente, come anche un portoncino blindato, un portoncino coibentato, ecc.

Se invece si interviene su parti private, ad esempio se si sostituisce la porta di ingresso di una singola abitazione all'interno di un condominio o se si sostituisce la porta di ingresso di un fabbricato isolato privato senza parti comuni, è necessario invece valutare bene il portoncino prima dell'acquisto.

porta ingressoI nuovi portoncini di ingresso di abitazioni private esistenti sono detraibili se rientrano almeno in uno dei seguenti casi:
- il nuovo portoncino ha caratteristiche finalizzate a prevenire il compimento di atti illeciti da parte di terzi (es. portoncino blindato o rinforzato);
- il nuovo portoncino ha sagoma o colore diverso dal precedente;
- il nuovo portoncino è coibentato e rispetta riguardo alla sua trasmittanza totale gli stessi standard di legge previsti per l'installazione di serramenti su nuove costruzioni.

Nel caso in cui non si intenda sostituire l'intero portoncino, ricordo che sono ammesse alla detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie anche l'installazione o sostituzione su portoncini esistenti di serrature, lucchetti, catenacci e spioncini, che rientrerebbero sempre nella categoria di interventi mirati a prevenire il compimento di atti illeciti da parte di terzi.

Per un riassunto della documentazione da preparare finalizzata alla detrazione sulle ristrutturazioni edilizie consiglio la lettura di un articolo pubblicato qualche tempo fa sul nostro sito.



Cumulabilità delle detrazioni


È buona cosa specificare che, nel caso in cui la sostituzione del portoncino di ingresso possa beneficiare di entrambe le detrazioni fiscali citate, bisogna scegliere solo una delle due detrazioni, poiché la normativa stabilisce che le due detrazioni non sono cumulabili.



Spese detraibili inerenti la sostituzione del portoncino di ingresso


Ricordo infine che possono beneficiare delle detrazioni non solo la fornitura e posa del nuovo portoncino, ma anche tutte le opere correlate e necessarie ai fini della sua installazione, come ad esempio la rimozione e lo smaltimento del vecchio portoncino, opere murarie, ecc. Sono detraibili anche eventuali spese tecniche correlate, come ad esempio la fattura del tecnico che provvede ad inviare la comunicazione all'Enea finalizzata alla detrazione sul risparmio energetico.

riproduzione riservata
Articolo: Detrazioni fiscali portoncino d'ingresso
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 19 voti.

Detrazioni fiscali portoncino d'ingresso: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Andrea.s
    Andrea.s
    Martedì 21 Gennaio 2014, alle ore 11:05
    Buongiorno architetto,a breve dovrò sostituire il mio portone di casa con uno blindato. In base alla tipologia da me scelta so che potrò approfittare la detrazione fiscale del 50% per la ristrutturazione edilizia. Non mi è ben chiaro quali sono i documenti necessari per usufruire della detrazione nel caso della sola sostituzione del protone d'ingresso.Grazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Detrazioni fiscali portoncino d'ingresso che potrebbero interessarti
Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.
Detrazione 50% o 65%: quale scegliere quando un lavoro può beneficiare di entrambe?

Detrazione 50% o 65%: quale scegliere quando un lavoro può beneficiare di entrambe?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Optare per la detrazione più idonea verificando i requisiti tecnici, calcolando i vantaggi economici nel lungo termine e rispettando i limiti massimi di spesa.
Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La tinteggiatura di pareti interne od esterne di un'abitazione esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico?

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.

Bonifico detrazioni errato

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Cosa accade quando si sbaglia ad effettuare il bonifico per lavori che beneficiano della detrazione fiscale sulle ristrutturazioni o sul risparmio energetico?

Affitti studenti fuori sede: le nuove detrazioni fiscali 2018

Affittare casa - Con il decreto fiscale 2017 approvato dal Senato, sono state introdotte delle novità sulle detrazioni del 19% dei canoni di affitto per gli studenti fuori sede.

Sismabonus anche per società e per immobili in locazione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Sismabonus: previsto anche a favore delle società che danno in affitto immobili sui quali sono stati effettuati interventi antisismici. Ecco cosa dice il Fisco.

Cumulabilità incentivi sugli interventi edilizi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Chiarimenti sulla possibilità o meno di poter beneficiare di più detrazioni e contributi relativamente a interventi realizzati su edifici residenziali esistenti.

Detrazioni fiscali per lavori sulle facciate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Una carrellata di esempi di lavori eseguibili su facciate di edifici esistenti e per i quali si può beneficiare della detrazione fiscale sulle ristrutturazioni.
REGISTRATI COME UTENTE
295.397 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Serramenti pvc
    Serramenti pvc...
    210.00
  • Porta blindata raso muro di sicurezza
    Porta blindata raso muro di...
    1220.00
  • Pratiche detrazioni fiscali
    Pratiche detrazioni fiscali...
    500.00
  • Porta blindata
    Porta blindata...
    1200.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.