Depron come usarlo

NEWS DI Isolamento termico02 Gennaio 2013 ore 10:12
Semplici considerazioni su come e perchè impiegare il Depron in edilizia al fine di rendere agevole e pratico il suo impiego in situazioni e condizioni diverse.
depron , isolamento termico , termicità , polistirolo
Arch. Francesco Oliva

Depron come rimedio per l'isolamento termico


Le continue richieste, relative all'impiego del Depron, mi hanno indotto a scrivere il presente articolo, che pur non avendo la pretesa di essere esaustivo sull'argomento, spero serva a chiarire nella maggior parte dei casi, le modalità d'impiego di questo materiale in edilizia.

Pannelli di DepronDiciamo subito che il gradimento che tale materiale ha riscosso, è dovuto essenzialmente alla predominanza dei benefici che si ottengono in rapporto alla spesa che si sostiene per la sua applicazione.

Inoltre, la semplicità di applicazione, unitamente alla assenza di impiego di attrezzi e maestranze specializzate, lo rendono un materiale ideale anche per chi non ha dimestichezza, con i lavori edili.

Altro fattore interessante, che ne incoraggia l'uso, è rappresentato dalla assenza di sfridi inutili e dalla mancanza di produzione di polveri o cattivi odori, cosa importante, per chi vuol impiegare il prodotto in ambito domestico, continuando a soggiornarci senza limitazioni, durante l'intervento.

L'applicazione di pannelli Depron con collante su pareteDopo aver spiegato i motivi che hanno invogliato il sottoscritto a redigere il presente articolo, cominciamo subito con il chiarire che cosa è il Depron.

Esso è costituito da espanso di polistirolo estruso, con una densità che varia da 40 a 33 Kg/mc. e viene generalmente venduto sotto forma di pannelli aventi spessori variabili da 3 a 6 mm. con dimensioni di 1,25 m. x 0,80 m. al costo di 3 euro a pannello per lo spessore di mm.3.

Grazie al fatto, di essere classificato con una conducibilità termica, pari a 0.35, il Depron, riesce a raggiungere una resistenza termica pari a 0,17 m2 K/W, valore relativo ad un pannello spesso 6 mm.

Stante le caratteristiche termiche citate, il Depron viene impiegato principalmente come materiale isolante, capace di aumentare con rapidità la temperatura superficiale, in seguito ad afflusso di calore, senza assorbire acqua ne umidità da spinta, rendendo così impossibile il passaggio di vapore acqueo.


Depron come impiegarlo


Il Depron, è classificato come materiale normalmente infiammabile di tipo B2, caratteristica comune a molti materiali edili , tale infiammabilità si riduce del tutto, se il Depron viene impiegato unitamente a rivestimenti ceramici, intonaci, tessuti in fibre di vetro, lastre di bachelite ecc.

Il Depron, risulta inoltre inattaccabile dal contatto con materiali come cemento, sostanze acquose contenenti alcali, salnitro, non favorisce la formazione di muffe.

Il rivestimento di una parete fredda con DepronFatta chiarezza sulle caratteristiche del materiale, è necessario spiegare in che modo e quando conviene impiegare il Depron, a tal fine, a titolo meramente comparativo faccio notare che, un pannello di Depron spesso mm.6 isola del punto di vista termico, come un pannello di legno di pino dello spessore di 24mm, o come un muro di mattoni spesso 10 cm, o come una parete in calcestruzzo spessa 36 cm.

Con il Depron, si possono rivestire tutte le parti murarie interne di una abitazione, al fine di migliorare il confort interno, inoltre, grazie alla sua applicazione sulle parti a contatto con il calcestruzzo soggette a formazioni di muffe, è possibile evitare tale inconveniente.

Le pareti esposte a Nord di una abitazione, che non possono essere coibentate dall'esterno, possono essere trattate al meglio applicando, dall'interno uno strato di Depron sulla muratura, il soffitto di un garage non riscaldato, con soprastante abitazione, può essere isolato termicamente grazie all'applicazione di una pannellatura in depron.

Una parete interna a confine con un locale non riscaldato, può diventare altamente isolante se rivestita sulle due facce con dei pannelli di Depron spessi 6 mm.

Come si può notare, le applicazioni possibili sono svariate, ma ciò che le accomuna, è la necessità di intervenire presto, con semplicità, efficienza ed economia, cosa che con l'impiego del Depron è possibile.

Per quanto riguarda l'applicazione del Depron, vi sono alcune regole generali che vanno sempre rispettate, ad esempio le superfici sulle quali applicare il Depron, devono essere sempre regolari, asciutte, prive di asperità e costituite da materiali assorbenti come intonaci integri e pitture.

Applicazione di parato in fibra di vetro su DepronSe le superfici su cui applicare il Depron, non risultassero idonee, allora occorrerà rimuovere da esse vecchi parati, vernici, muffe, pitture scrostate, nel caso fossero presenti anche delle crepe o altre soluzioni di continuità, è necessario stuccare e levigare la parte interessata e nel caso di superfici non regolari, eseguire una prima mano di rasante per regolarizzarne la planarità.

Una volta eseguite tutte le operazioni preliminari sopradescritte, è sempre necessario rimuovere in maniera radicale, i residui di polvere impiegando aria compressa.

Preparata la superficie da trattare, i pannelli di Depron possono essere applicati utilizzando i ponti adesivi, di cui alcuni tipi di pannelli sono dotati, o impiegando del collante.

Come collante, possono essere utilizzate generalmente le colle in dispersione, mentre quando si vuol rivestire la parete con mattonelle, è bene utilizzare lo stesso collante che viene impiegato dal piastrellista.


Depron e finiture possibili


Particolare parato in fibra di vetro verniciato su DepronSul Depron, possono essere applicati intonaci, meglio se fibrorinforzati, pannelli in cartongesso, oppure quando le necessità dimensionali impongono un ridotto spessore all'intervento complessivo, si può applicare un parato in fibra di vetro, che oltre a rendere più resistente agli urti il Depron, lo preserva da incendi, formazione di muffe ecc.

Sul parato in fibra di vetro incollato sul Depron, è possibile applicare qualsiasi tipo di pittura, per completare la finitura.

Al fine di evitare di sprecare tutto il lavoro effettuato, è bene tener presente che prima di passare alla fase di rifinitura del Depron, è necessario che dopo l'incollaggio dello stesso, trascorrano almeno 24 ore, per consentire una completa asciugatura del supporto.

A tal proposito, consiglio di effettuare sempre, una verifica dell'incollaggio avvenuto, provando a sollevare gli spigoli del pannello, prima di applicarvi al di sopra il tipo di rifinitura prescelto.

riproduzione riservata
Articolo: Depron come usarlo
Valutazione: 4.23 / 6 basato su 197 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Depron come usarlo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Nicola moiola
    Nicola moiola
    Giovedì 15 Marzo 2018, alle ore 10:03
    Buongiorno a voi. Volevo fare alcune precisazioni in merito alla posa in opera del Depron.
    Per prima cosa è necessario, se non indispensabile usare la sua di colla per la posa in opera, la Glutolin e vi spiego il perché.
    Ho iniziato il lavoro a fine gennaio con l'idea di farne solamente 10 metri quadrati e ho ordinato il Depron da 9 mm e una confezione di glutolin da 8 kg. bene, con 8 kg di colla si riesce a malapena ad incollarne 10 metri quadrati, con una spatola dentata da 2 mm, il minimo direi, e non come si legge che con 8 kg si incollano fino a 20 metri quadri di prodotto, questa è  pura fantasia.
    Poi, vista l'ottima efficienza del prodotto ho deciso di fare anche il giroscale che è sempre freddino e cosi ho ordinato solamente il Depron e come colla mi sono rivolto alla cosiddetta colla cementizia ( piastrelle, rasature e altro) e solamente di marca con l'intento di risparmiare un pò, visto che siamo nell'ordine di E 15/20 per un sacchetto da 25 kg. Bene, fatto il lavoro...
    rispondi al commento
    • Arch.oliva
      Arch.oliva Nicola moiola
      Venerdì 16 Marzo 2018, alle ore 10:33
      Egregio Signor Nicolanon si capisce bene se il lavoro le sia riuscito meglio impiegando colla cementizia, comunque deve sapere che il Glutolin ha un maggior potere isolante essendo realizzata con cellulosa
      rispondi al commento
  • Nico 1
    Nico 1
    Venerdì 13 Ottobre 2017, alle ore 21:14
    Sono un decoratore; circa due anni fa ho fatto un lavoro a dei soffitti utilizzando depron e come adesivo gavades.
    A finitura ho usato pannelli in polistirolo 50 x 50.
    A distanza di due anni si sta staccando, il pannello depron risulta totalmente pulito.
    Come posso rimediare?
    rispondi al commento
  • Eurofigther
    Eurofigther
    Mercoledì 27 Settembre 2017, alle ore 21:26
    E' possibile utilizzarlo per coibentare internamente un portone basculante in legno?
    rispondi al commento
  • Oscar Baessato
    Oscar Baessato
    Venerdì 2 Dicembre 2016, alle ore 12:21
    Vorrei sapere se è possibile incollare piu strati di depron ( per esempio,  due pannelli da 6 mm ) per avere in maggiore isolamento senza dover usare un pannello di 12 mm. Questo perchè, più il pannello e spesso più è rigido e questo comporta la presenza di superfici perfette, (non è una realta nelle costruzioni edili ). Se si che collanti usare ?
    rispondi al commento
  • Gilberto65
    Gilberto65
    Domenica 27 Novembre 2016, alle ore 17:05
    Ho coimbentato totalmente una camera a nord con il Depron di 6mm.
    Non funziona completamente! Lo sconsiglio. La temperatura interna senza riscaldamento è rimasta più bassa del resto dell'appartamento di 1,5 gradi e la camera anche con il riscaldamento resta sempre la più fredda e non mantiene il calore.
    I muri restano gelidi.
    Stesso discorso d'estate: nessuna differenza con prima. Secondo me non va lo spessore, perchè troppo ridotto, essendo le caratteristiche isolanti identiche a quelle dell'EPS: 6mm di Depron corrispondono a 6mm di comune EPS!
    Potessi tornare indietro con gli stessi soldi farei una controparete con EPS di 5 cm e cartongesso, come mi aveva consigliato un altro artigiano.
    rispondi al commento
    • Nicola
      Nicola Gilberto65
      Sabato 22 Luglio 2017, alle ore 10:05
      Resta di fatto che già alla acquisto sapevi che la resa di questo materiale influirà in un guadagno stimato del 30%, se la stanza isolata e a nord non porterai mai la temperatura interna a determinate temperature, in quanto stai su un 50% non 30%.
      Oltretutto, non solo i muri la fanno da padrone, sole, serramenti, spifferi dai cassonetti...
      Troppe variabili che non hai detto, ricordiamoci sempre e comunque che non è un prodotto adatto in ambienti umidi, a cui se si vuole si potrebbe associare calcio silicato o simili materiali, anche se l'ambiente e secco e che questo metodo e un rattoppo, costa meno ma se il lavoro lo vuoi fatto bene devi farlo da zero.
      Se fai una controparete isolante di quel tipo ti porta via spazio, ci sono materiali migliori,con maggiore resa, traspiranti, che a regola ti porterebbero via 5cm ma in totale..
      Lli sei già più tutelato anche dal fatto umidità...
      Questo materiale, fatto a rotoli, ti garantisce un cappotto del 20 ,in lana di roccia ma occupa solo 0,8mm di spessore.
      Costo?85-100 euro a Mt/q.
      rispondi al commento
      • Scu'
        Scu' Nicola
        Martedì 21 Novembre 2017, alle ore 17:01
        Mi sembra che ci sono molti numeri ma un po' a casaccio e senza un filo logico, 6mm con un lambda di 0,03 isola come 6mm di un qualsiasi isolante generico.
        Un guadagno stimato del 30% rispetto a cosa?
        Al massimo ad una casa con i buchi nei muri..
        Equivale ad un cappotto del 20 in lana di roccia? Immagino si intenda un cappotto degli anni 20...
        Perchè la lana di roccia ha un lambda di circa 0,035, quindi al massimo 6mm di quasto prodotto potranno isolare come 7-8 di lana di roccia.
        Semplicemente questo prodotto serve a mantenere leggermente più elevata la temparatura superficiale della parete, limitando l'insorgenza di muffe per condensa e potrebbe (forse) migliorare leggermente il comfort invernale limitando le dispersioni del corpo verso superfici fredde.
        Contro le dispersioni, con quello spessore non può fare molto (daltronde gli altri isolanti sottili hanno un lambda di un ordine di grandezza inferiore), per il benessere estivo può solo peggiorarlo, come tutti i materiali leggeri posati internemente.

        rispondi al commento
  • Paolo
    Paolo
    Mercoledì 17 Agosto 2016, alle ore 15:04
    Ho usato i pannelli depron per coimbentare una cameretta.

    Che materiale posso usare per finitura?

    Serve mettere la rete?
    rispondi al commento
  • Margherita50
    Margherita50
    Domenica 17 Agosto 2014, alle ore 10:06
    Avevo chiesto un parere all' Arch. Oliva ma evidentemente questo non è il osto giusto
    rispondi al commento
  • Margherita50
    Margherita50
    Martedì 5 Agosto 2014, alle ore 09:10
    Gent.mo Arch. Oliva, sono nuova del forum e ho quindi qualche difficoltà a capire come funziona :)Detto questo, le vorrei chiedere se il depron posso metterlo sul pavimento del balcone che ho fatto verandare recentemente. Il pavimento ha le classiche piastrelle rosso scuro da balcone. E poi sopra cosa ci posso mettere? Il balcone verandato dovrebbe servire come camera da gioco per i nipotini. Grazie
    rispondi al commento
  • Rizzov
    Rizzov
    Martedì 18 Marzo 2014, alle ore 14:00
    Vorrei porre una domanda all'arch., come si comporta il depron all'interno degli ambienti dal punto di vista di traspirabilità, non vorrei che come dall'esterno verso l'interno non lasci passare nulla la stessa cosa possa succedere all'inverso dall'interno verso l'esterno e quindi come ho già letto in un commento di flavia il rischio è che si migliori dal punto di vista termico ed isolante ma si peggiori la vivibilità all'interno con muffe ecc..
    rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Depron come usarlo che potrebbero interessarti
Il depron per isolare

Il depron per isolare

Si scopre che con uno strato di Depron di 6 mm, si ottiene lo stesso effetto, risparmiando un decimo della spesa, si intuisce la convenienza dell'impiego del Depron.
Cappotti sottili

Cappotti sottili

Come realizzare un buon isolamento termico all'interno ed all'esterno impiegando materiali innovativi e usuali capaci di alte rese termiche con spessori ridotti.
Lana Vetro e Materiali Isolanti

Lana Vetro e Materiali Isolanti

Ancora oggi, molto utilizzata nell'ambito degli impianti civili la lana vetro è caratterizzata da fibre regolari e si ottiene attraverso la filatura del vetro.
EPS, come adoperarlo in edilizia

EPS, come adoperarlo in edilizia

L'EPS è un materiale molto leggero e resistente, ideale per isolare termicamente e acusticamente qualsiasi ambiente interno ed esterno, con il minimo ingombro.
Connettori a taglio termico

Connettori a taglio termico

I connettori a taglio termico servono ad evitare la formazione di ponti termici tra il balcone e la soletta dell'edificio.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.388 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pannello depron
    Pannello depron...
    7.84
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Lavello antico Alessandria
    Lavello antico alessandria...
    840.00
  • Pannello tenda rio
    Pannello tenda rio...
    31.00
  • Mitsubishi electric climatizzatore condizionatore inverter split 18000
    Mitsubishi electric climatizzatore...
    433.00
  • Laminato sincronizzato Grand Selections
    Laminato sincronizzato grand...
    19.99
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.