Deposito al Genio Civile

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche
Quando si costruisce un edificio in c.a., c.a.p. o acciaio o si effettuano interventi sulle strutture di edifici esistenti, va fatto il deposito al Genio Civile.
07 Marzo 2013 ore 00:55
Arch. Carmen Granata

Quando bisogna effettuare il deposito al Genio Civile


Quando si deve costruire un edificio con strutture in cemento armato, cemento armato precompresso o acciaio o si devono effettuare interventi sulle strutture di edifici esistenti realizzate con questi materiali, è necessario effettuare il deposito del progetto strutturale presso gli uffici del Genio Civile, così come prescrive la Legge 1086 del 1971, Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica.

deposito al Genio Civile di edificio in c.a.Quindi, prima di iniziare la costruzione dell'opera, il costruttore deve presentare tale denuncia, contenente nomi e recapiti del Committente, del Progettista delle strutture, del Direttore dei Lavori e dello stesso Costruttore, oltre che l'indicazione del tipo di intervento da realizzare e del Comune in cui sarà ubicato.

Inoltre, nel caso di interventi su edifici esistenti, anche in muratura, come ad esempio l'apertura di un nuovo vano in un muro portante, il taglio di un solaio, ampliamenti e sopraelevazioni, va depositata la verifica sismica delle strutture.

In questo caso la normativa di riferimento è rappresentata dalla Legge 64 del 1974 (Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche) e dalle Norme Tecniche per le costruzioni del 2008.

In ogni caso, poiché le singole Regioni possono legiferare in materia, è possibile che ciascuna di esse regolamenti, caso per caso, quando non è obbligatorio procedere al deposito, se si tratta di interventi di limitata consistenza.

Nell'ottica, inoltre, di uno snellimento delle procedure burocratiche, il futuro sarà quello di utilizzare un procedimento di invio degli elaborati progettuali delle strutture attraverso dei moduli informatici.

Ad esempio, per la Regione Lazio, già dal primo gennaio di quest'anno non è più possibile presentare elaborati cartacei.

Nel momento in cui si andranno ad iniziare i lavori, dovrà essere segnalato al Comune, nell'ambito della comunicazione di inizio lavori, l'avvenuto deposito, citando il protocollo rilasciato dall'Ufficio.


Documenti necessari per il deposito al Genio Civile


Alla denuncia presentata al Genio Civile andranno allegati una serie di elaborati:
- l'accettazione, firmata e timbrata, del Collaudatore statico, che dovrà essere una figura estranea alla progettazione dell'opera e alla direzione dei lavori, e dovrà essere un architetto o un ingegnere iscritto al proprio ordine profesionale da almeno 10 anni;
- una relazione tecnica sulle caratteristiche dei materiali, firmata e timbrata dal progettista delle strutture e dal Direttore dei Lavori, dalla quale risultino caratteristiche, dosaggi e quantità di quelli impiegati;
-la relazione di calcolo, firmata e timbrata dal progettista delle strutture;
- il progetto strutturale, composto di tutti gli elaborati grafici necessari, sempre timbrata e firmata dal progettista;
- copia del progetto architettonico, firmata e timbrata dal progettista architettonico.

deposito al Genio Civile È poi necessario allegare una relazione geologica, redatta da un geologo, sulle caratteristiche del terreno di fondazione dell'edificio.

Tale documentazione va presentata in duplice copia. Entro 60 giorni, una delle due copie deve essere restituita, dopo che l'ufficio avrà apposto un timbro attestante l'avvenuto deposito.
Nel caso in cui il progetto risultasse in contrasto con la normativa vigente, esso sarà restituito dando comunicazione agli interessati delle modifiche da apportare con le relative motivazioni.
Il progetto così modificato dovrà comunque essere soggetto ad ulteriore controllo.

Una volta terminati i lavori, il Direttore dei Lavori dovrà presentare sempre al Genio Civile, entro 60 giorni dalla data dichiarata in cui è avvenuta tale ultimazione, apposita documentazione, composta da:
- dichiarazione di fine lavori, timbrata e firmata;
- relazione a struttura ultimata, in duplice copia, con allegati i certificati delle prove eseguite sui materiali, acciaio e calcestruzzo, eseguite dai laboratori specializzati.

Infatti, tra i compiti del direttore dei lavori c'è proprio quello di far raccogliere dal costruttore alcuni campioni dei materiali utilizzati (provini), nel numero che riterrà opportuno, in modo da farli esaminare da questi laboratori e conservare poi i relativi certificati rilasciati.


Collaudo delle strutture da presentare al Genio Civile


Dopo la conclusione dei lavori le opere realizzate dovranno essere collaudate entro 60 giorni.

Il collaudatore dovrà verificare che le opere eseguite siano conformi agli elaborati strutturali presentati e che gli esiti delle prove eseguite sui materiali siano positive.
Per far questo potrà compiere, in corso d'opera, una serie di sopralluoghi, nel numero che riterrà opportuno.

Una volta compiuti questi controlli potrà redigere e presentare il proprio certificato di collaudo, in duplice copia, allo stesso Genio Civile, che provvederà a restituirgli una copia, timbrata, a certificarne l'avvenuto deposito.

riproduzione riservata
Articolo: Deposito al Genio Civile
Valutazione: 4.81 / 6 basato su 37 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Deposito al Genio Civile: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Felix
    Felix
    Martedì 25 Luglio 2017, alle ore 14:38
    Nel 1995 é stata fatta una sopraelevazione di una struttura pian terreno.
    L´ingegnere che ha curato il progetto era (tutto documentato e firmato) il progettista ed il direttore lavori.
    Adesso, abbiamo necessitá di fare una copertura e ci é stato detto che cio non é possibile in quanto non é stato mai fatto il collaudo della struttura.
    Quindi adesso ci é stato presentato un preventivo di poco piú di 4.000 € necessari per le pratiche di estrazione provini, relazioni e deposito al genio civile.
    Posso in qualche modo citare l´ingengenre per aver omesso questa fase importante e non aver mai chiuso i lavori come da legge entro i 60 giorni?
    Ho giá tentato di parlare con lingegnere in questione ma si é rifiutato di fornire una soluzione.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Felix
      Mercoledì 26 Luglio 2017, alle ore 08:57
      Lei ha tutte le ragioni di questo mondo, penso che la Sua richiesta di risarcimento danni all'ingegnere, che nel 1995 Le ha progettato e diretto i lavori di sopraelevazione per aver omesso la presentazione di importanti atti ammnistrativi, sia caduta in prescrizione.  Tale prescrizione non ha valenza, però, per il completamento e la chiusura della pratica edilizia che va sanata. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Cristian
    Cristian
    Sabato 27 Maggio 2017, alle ore 23:32
    Sono in procinto di acquistare una casa in cemento armato costruita nel 1976 ma oggi ho saputo che la stessa non ha i calcoli strutturali depositati al genio civile.
    Cosa comporta ciò? La casa è abusiva?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Cristian
      Martedì 30 Maggio 2017, alle ore 19:01
      La casa è abusiva se è stata costruita in assenza di qualsiasi titolo abilitativo ed in contrasto con gli strumenti urbanistici vigenti nel comune al momento della sua realizzazione. Se la casa, quindi, non è abusiva, ha una grossa irregolarità da "sanare" al Genio Civile, per la mancata presentazione (obbligatoria) del progetto strutturale e di tutte le successive fasi in corso di esecuzione. Si affidi ad un valido ingegnere strutturista che farà le dovute verifiche del caso e Le dirà quali sono le condizioni di sanabilità dell'unità immobiliare. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
      • Cristian
        Cristian Pasquale
        Mercoledì 31 Maggio 2017, alle ore 10:20
        La ringrazio per la sua risposta; la casa al comune é in regola, l'unico problena sarebbe il Genio Civile in quanto non sono stati depositati i calcoli!
        Da questo punto di vista cosa comporterebbe la non regolarizzazione?
        rispondi al commento
        • Pasquale
          Pasquale Cristian
          Lunedì 5 Giugno 2017, alle ore 08:19
          La mancata regolarizzazione al Genio Civile comporta l'impossibilità da parte del comune al rilascio del certficato di agibità/abitabilità, fondamentale per il rogito notarile. Inoltre non potrà dar luogo a nessun tipo di intervento edilizio che necessita di provvedimenti autorizzativi. Cordiali saluti.
          rispondi al commento
  • Simone
    Simone
    Venerdì 14 Aprile 2017, alle ore 18:27
    Ho un problema con una struttura eseguita nel 2003, non estato presentato l'inizio e fine lavori al genio civile.
    Cosa bisogna fare ?
    La struttura e abusiva?
    Aspettare un condono?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Simone
      Martedì 18 Aprile 2017, alle ore 12:55
      Se, a seguito dell'approvazione e rilascio del permesso a costruire da parte del comune, il progetto strutturale non è mai stato depositato, la cosa non è di facile soluzione. Diversamente va inquadrata in una serie di omissioni che, tra pesanti sanzioni e penali, potrebbe trovare uno spiraglio.  Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Francesco Maria Terzoli
    Francesco Maria Terzoli
    Martedì 11 Aprile 2017, alle ore 08:59
    Quali sono gli oneri per il deposito di una pratica al Genio Civile per la provincia di Viterbo, ma va bene anche in generale.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Francesco Maria Terzoli
      Martedì 11 Aprile 2017, alle ore 14:51
      Nella regione Lazio il contributo per spese di istruttoria e di conservazione dei progetti si calcola in base ai metricubi lordi della struttura o dell'opera da depositare con un minimo di €. 100,00. Per le nuove costruzioni il costo è di €. 0,30 fino a mc. 5.000, oltre scende a €. 0,20/mc.  Se l'intervento rientra nell'adeguamento sismico si va dai 0,20 €/mc. fino a mc. 5.000 e successivi a €. 0,10 e cosi via. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Ernesto Parente
    Ernesto Parente
    Martedì 7 Marzo 2017, alle ore 10:39
    Nel procedere alla presentazione di una variante del deposito delle strutture di opere parzialmente difformi da quelle depositate si deve parlare di "variante in Sanatoria"?
    E quali articoli del DPR 380/01 prevedono tale situazione?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Ernesto Parente
      Mercoledì 8 Marzo 2017, alle ore 17:46
      La variante strutturale è una prerogativa del progettista che va sempre accompagnata da una relazione tecnica che motiva la scelta e/o la diversa soluzione rispetto a quella di progetto e non rappresenta una sanatoria. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Paolocriaco
    Paolocriaco
    Martedì 28 Giugno 2016, alle ore 16:38
    Buongiornosto ultimando il frazionamento di un locale commerciale, a Cagliari, e diverranno 2 locali commerciali completamente autonomi e accatastati separatamente. Il Comune ci chiede il deposito al Genio Civile relativamente ad una scala di ferro, verto con gradini in marmo; fermo restando che ogni onere se lo assume l'impresa affidataria del contratto di appalto, chi deve fare il deposito? servono anche le firme delle 2 comproprietarie per il deposito? Grazie della risposta, saluti. Paolo
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Paolocriaco
      Martedì 28 Giugno 2016, alle ore 18:38
      Il deposito al Genio Civile, come da accordi intercorsi, lo fa il professionista incaricato dall'impresa esecutrice per conto della proprietà, la quale è tenuta a firmare il progetto e gli elaborati tecnici di corredo. La firma la deve apporre chi è titolare del diritto reale. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • G.j.
    G.j.
    Lunedì 3 Agosto 2015, alle ore 18:08
    Domanda urgente!!!!!!A chi spetta l'onere economico dei provini? Tra costruttore e committente privato (l'edificio in questione è una casa a due livelli) chi li deve pagare?Grazie
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous G.j.
      Martedì 4 Agosto 2015, alle ore 09:38
      Di solito nei prezzari regionali il costo dei provini è compreso in quello del cls, di conseguenza è come se fosse pagato all'impresa, quindi l'onere economico spetta a questa.
      rispondi al commento
  • Arch-ily
    Arch-ily
    Giovedì 12 Marzo 2015, alle ore 15:15
    Diciamolo, cara collega, che GLI ARCHITETTI POSSONO CALCOLARE STRUTTURE!!!
    rispondi al commento
  • Antoniosanna
    Antoniosanna
    Mercoledì 17 Dicembre 2014, alle ore 13:06
    Mi permetto di segnalare che non è la relazione geologica elaborato necessario ma bensì la relazione geotecnica che per legge è un allegato obbligatorio del progetto ed è responsabilità dello stesso progettista. I riferimenti normativi purtroppo sembrano volutamente poco chiari. A riguardo però è facile reperire sentenze amministrative e chiarimenti forniti dagli organi tecnici quali (C.S.LL.PP.) C.N.I etc.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Antoniosanna
      Giovedì 18 Dicembre 2014, alle ore 09:29
      La ringrazio per la segnalazione, però le faccio osservare che è vero che va allegata una relazione geotecnica, ma questa fa parte appunto degli elaborati di progetto strutturale, ed è a firma quindi del progettista. A parte viene richiesta, però, anche una relazione geologica a firma di un geologo.Almeno così è richiesto dagli uffici del Genio Civile di Napoli.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Deposito al Genio Civile che potrebbero interessarti
Collaudo di opere strutturali

Collaudo di opere strutturali

Dopo il completamento delle opere in cemento armato di un fabbricato, segue la fase di verifica delle strutture tramite una procedura di collaudo finale.
Il collaudo

Il collaudo

Il collaudo è uno strumento indispensabile per la verifica dei requisiti richiesti ad una struttura, e necessario al rilascio del certificato di agibilità.
Pratiche edilizie

Pratiche edilizie

In questo articolo illustriamo quali sono le pratiche necessarie a seconda degli interventi edilizi, rimandandovi a ciascun articolo specifico per maggiori dettagli.
Tetto in legno ventilato

Tetto in legno ventilato

E' possibile eliminare i fenomeni di condensa e risolvere i problemi dovuti al surriscaldamento della copertura attraverso l'uso di un tetto in legno ventilato.
Progetto di ampliamento

Progetto di ampliamento

Questo progetto di ampliamento è relativo ad un piccolo immobile a piano terra, ubicato in una località di mare, che disponeva di una volumetria residua.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.121 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
280.545 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Gardiun ksm1006 - doccia solare, deposito 18 l
      Gardiun ksm1006 - doccia solare,...
      95.53
    • Armadio componibile per deposito liquidi infiammabili e vernici a raccolta differenziata cm. 57,5x50x110h
      Armadio componibile per deposito...
      915.63
    • Oluce lampada da tavolo atollo 35cm
      Oluce lampada da tavolo atollo 35cm...
      422.40
    • Unox grandicucineitalia.it - attrezzature per ristorazione - unox.purero - depuratore d'acqua con tecnologia di filtraggio ad osmosi inversa - cod. xh
      Unox grandicucineitalia.it -...
      1.46
    • Gardiun ksm1005 - doccia solare, deposito 20 litri
      Gardiun ksm1005 - doccia solare,...
      112.65
    • Pedrollo s.p.a. pompa sommersa pedrol.bcm15-50 hp1,5 bicanale
      Pedrollo s.p.a. pompa sommersa...
      260.50
    • Accessori ferrovia con deposito ponte e 4
      Accessori ferrovia con deposito...
      41.00
    • Deposito e custodia dei mobili Milano
      Deposito e custodia dei mobili...
      150.00
    • Set da 3 accessori trenino
      Set da 3 accessori trenino...
      38.00
    • Microtopping Pesaro Urbino
      Microtopping pesaro urbino...
      65.00
    • Traslochi sgomberi Milano
      Traslochi sgomberi milano...
      300.00
    • Pavimenti in porfido Roma e dintorni
      Pavimenti in porfido roma e...
      65.00
    • Gardiun ksm1001 - doccia solare, deposito 8 l
      Gardiun ksm1001 - doccia solare,...
      64.53
    • Flos lampada da tavolo spun light t1 bianco
      Flos lampada da tavolo spun light...
      592.50
    • Bayer garden solfac automatic forte 150 ml.
      Bayer garden solfac automatic...
      4.95
    • Stefanplast s.p.a. stefanplast vaso plastica rettangolare colore coccio, 40 cm
      Stefanplast s.p.a. stefanplast...
      4.34
    • Colourful devotions calamita, 101263
      Colourful devotions calamita,...
      9.65
    • Black&decker macchina decespugliatore elettrico tagliabordi a filo potenza 450 watt 7300 giri-min - st4525
      Black&decker macchina...
      42.95
    • Coperture in legno di castagno Roma
      Coperture in legno di castagno roma...
      290.00
    • IsoCoppo Tek Alubel
      Isocoppo tek alubel...
      20.00
    • Rifacimento intonaco Bologna e provincia
      Rifacimento intonaco bologna e...
      29.00
    • Nexa autosvuotante tac spray ml150
      Nexa autosvuotante tac spray ml150...
      5.19
    • Fordaprim combo ml250
      Fordaprim combo ml250...
      39.28
    • Manutenzione tapparelle Milano
      Manutenzione tapparelle milano...
      33.00
    • Asciuga-lucida bicchieri sv1000 professionale
      Asciuga-lucida bicchieri sv1000...
      1.54
    • Rigo turbina multirigo tmr80-6 con aerografo mrs serbatorio superiore
      Rigo turbina multirigo tmr80-6 con...
      239.10
    • Nbrand cassetta postale in acciao inox dimensioni 22x11x32 colore grigio ghisa - ft-v
      Nbrand cassetta postale in acciao...
      21.89
    • Designperte.it novecento poltrona charles eames con pouf - registrati e ottieni il 5% di sconto
      Designperte.it novecento poltrona...
      2.20
    • High power panca high power total power trainer fitness
      High power panca high power total...
      84.00
    • Tappeto lotta libera-greco romana con fondo antiscivolo
      Tappeto lotta libera-greco romana...
      193.00
    • Linea Isocoppo Reggio Emilia
      Linea isocoppo reggio emilia...
      15.80
    • Opere murarie cucina Milano
      Opere murarie cucina milano...
      5000.00
    • Insetticida automatico copyr
      Insetticida automatico copyr...
      51.85
    • Revisione scaldabagno Milano
      Revisione scaldabagno milano...
      90.00
    • Tecnico impianti a gas Milano
      Tecnico impianti a gas milano...
      33.00
    • Impianto di riscaldamento radiante classico provincia di Roma
      Impianto di riscaldamento radiante...
      60.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Pensiline.net
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Onlywood
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 50.00
foto 2 geo Livorno
Scade il 30 Novembre 2017
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 250.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
101825
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok