Dati Progetto Termico

NEWS DI Progettazione23 Marzo 2012 ore 00:36
Un impianto termico si progetta sulla base di dati climatici precisi della località di riferimento e delle relative temperature esterne invernali ed estive.
caldo , freddo , temperatura , vento

I dati di partenza per una progettazione di impianti termici sono i dati climatici della località di riferimento comprese le temperature esterne.

BarometroI dati climatici della località di riferimento sono costituiti dall'altitudine, la longitudine e la latitudine, le caratteristiche del terreno, con la temperatura media di riferimento, le temperature invernali ed estive di riferimento con la relativa umidità. In genere le temperature devono essere note a bulbo umido e a bulbo secco.

La temperatura di bulbo umido è la temperatura a cui si porta l'acqua in condizioni di equilibrio di scambio convettivo e di massa d'aria su di essa in moto turbolento.

La temperatura a bulbo secco è la temperatura misurata da un comune termometro a bulbo, tale temperatura misurata è indipendente dall'umidità relativa dell'aria.


Dati localizzativi per impostazione progetto


La Longitudine della località di progetto, espressa in gradi sessagesimali è positiva per i meridiani ad ovest del meridiano di riferimento di Greenwich, mentre è negativa per i meridiani ad est di Greenwich, per le località italiane naturalmente è sempre negativa.

La Latitudine della località di progetto, espressa in gradi sessagesimali è positiva per i paralleli dell'emisfero settentrionale (boreale) quello a cui apparteniamo ed è negativa per i paralleli dell'emisfero meridionale (australe), naturalmente per le località italiane è sempre positiva.

La Temperatura del terreno è la temperatura che in inverno raggiunge il terreno di riferimento, è un dato fondamentale per il calcolo delle dispersioni. Esistono infatti terreni di diversi tipi con diversi valori della conducibilità termica che determina le dispersioni dei pavimenti controterra. Altro parametro significativo per le valutazioni termiche è l'escursione termica giornaliera, espressa in gradi centigradi.

L'escursione termica giornaliera è riferita al giorno estivo nel quale si verifica la temperatura a bulbo secco esterna estiva di progetto. Tale dato è necessario per la determinazione della temperatura esterna agli edifici alle varie ore del giorno calcolabile secondo le indicazioni ASHRAE (American Society of Heating, Refrigeration, and Air-Conditioning Engineers).

Il fattore di foschia e la riflettività dell'ambiente circostante l'edificio di riferimento, sono dei coefficienti che esprimono rispettivamente l'attenuazione o l'incremento della radiazione solare, in funzione delle condizioni del microclima locale e la riflettività del contesto ambientale urbano o non urbano nel quale è inserito l'edificio. Anche in questo caso da ASHRAE FUNDAMENTALS 1985 è possibile avere delle indicazioni per la determinazione dei suddetti coefficienti.

Inoltre ogni zona geografica appartiene in maniera univoca ad una zona climatica secondo la classificazione prevista dall'art. 2, comma 1, del DPR 412/93 ed ogni località all'interno di una zona climatica ha i suoi gradi giorno definiti sempre dal DPR 412/93.

Progetto termicoPer gradi giorno di una località s'intende la somma, estesa a tutti i giorni di un periodo convenzionale di riscaldamento, variabile di località in località, delle sole differenze positive giornaliere tra la temperatura dell'ambiente e la temperatura media esterna giornaliera.

Attualmente, per la maggior parte dei comuni italiani è possibile reperire le suddette informazioni e le eventuali altre, comunque di interesse dal punto di vista climatico come la ventosità media e la piovosità media di riferimento, dai siti web degli stesi comuni.

A questo punto i dati che necessitano per le valutazioni dei carichi termici e la scalta delle possibili soluzioni impiantistiche, sono quelli relativi all'edificio. Tra essi l'orientamento geografico dell'edificio, le caratteristiche dell'involucro edile costituito da solai e pareti perimetrali, e le caratterisitche degli infissi.

riproduzione riservata
Articolo: Dati Progetto Termico
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Dati Progetto Termico: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Dati Progetto Termico che potrebbero interessarti
Pellicole di alluminio isolanti

Pellicole di alluminio isolanti

Progettazione - Tutti i vantaggi dell'isolamento termoriflettente, in termini di risparmio energetico, grazie ad una serie di materiali performanti, accoppiati in strati molto ridotti.
Climatizzazione per Caldo Freddo Contemporaneo

Climatizzazione per Caldo Freddo Contemporaneo

Impianti di climatizzazione - Il recupero del calore è uno dei principi base anche per le moderne macchine di condizionamento, in grado di produrre contemporaneamente caldo e freddo.
Rilevatori termici

Rilevatori termici

Fai da te - Prodotti ideali per risparmiare sulle bollette del gas e dell'elettricità, i rilevatori termici permettono di individuare i punti precisi dove il calore viene disperso.

Lettorini e cassoni a letto caldo

Giardino - Per facilitare la gemrinazione e aiutare la cura delle piante durante la stagione più fredda,ci si può procurare dei lettorini o dei cassoni a letto caldo.

Pannelli Radianti Freddi e Caldi

Impianti - I pannelli radianti possono essere installati sia a pavimento che a soffitto ed in entrambi i casi sono in grado di fornire energia termica calda o fredda.

Soffitti Freddi

Impianti - A parità di vantaggi degli impianti a pavimenti freddi, gli impianti a soffitti freddi offrono maggiori comfort e flessibilità di utilizzo in specifici ambienti.

Conglomerato bituminoso a freddo

Ristrutturazione - Il manti d'asfalto nelle strade e pereffettuare riparazioni del manto bituminoso.

Detrazioni 55% su pompe di calore VRV

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Fino al 31.12.2012 è possibile avvalersi delle detrazioni fiscali del 55% per le pompe di calore ad alte prestazioni, ma non esistono riferimenti per i sistemi VRV.

Riparazione perdita acqua fai da te

Idee fai da te - La perdita d'acqua da una tubazione in un muro è un problema classico in una casa, chiuso il rubinetto a monte, individuato il punto, va effettuata la riparazione.
REGISTRATI COME UTENTE
295.487 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pannello depron
    Pannello depron...
    7.84
  • Rain sensor claber
    Rain sensor claber...
    29.89
  • Tettuccio protettivo per caravan roulotte
    Tettuccio protettivo per caravan...
    636.00
  • Rain sensor rf
    Rain sensor rf...
    51.85
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.