Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Cotto, materiale versatile adatto sia per l'interno che per l'esterno

Gli elementi in cotto si prestano ad essere utilizzati in qualsiasi ambiente e con qualsiasi funzione, ecco quindi un solo materiale dalle molteplici funzioni.
03 Settembre 2013 ore 16:08 - NEWS Ristrutturazione


argillaLa materia prima che ci porta alla formazione degli elementi in cotto che comunemente vengono utilizzati in edilizia è l'argilla, che viene estratta e lavorata, per poi ottenere l'elemento finito, la piastrella o il mattone di cotto che può essere utilizzata per realizzare pavimenti e rivestimenti.
Dopo l'estrazione dalla cava, l'argilla viene posta nel cretaro, un piazzale all'aria aperta dove, grazie all'effetto degli agenti atmosferici (acqua, gelo e sole), subisce la prima fase naturale della lavorazione.

Successivamente l'argilla viene impastata con acqua, in modo da ottenere un impasto che poi verrà modellato secondo le forme desiderate.
Gli stampi vengono così riempiti dando vita a mattoni o piastrelle che una volta sfornate, saranno pronte per l'essiccatura. Le sagome di argilla, a seconda della loro grandezza e del loro spessore, vengono fatte riposare stese a terra su dei grossi ripiani riscaldati che prendono il nome di piazze per circa per 2-3 giorni. Successivamente vengono formate delle cataste in modo che l'aria possa far perdere tutta l'umidità agli elementi prima della cottura.


La cottura costituisce la fase più delicata della produzione. Ogni singolo elemento, dovrà essere collocato all'interno di particolari forni in cui raggiungerà una temperatura di circa 1000°C. La disposizione dei pezzi unitamente alla scelta dei tempi e delle temperature di cottura deve permettere al fuoco di avvolgerli in modo che questi si cuociano in maniera uniforme.



Versatilità del cotto nella posa in opera


schema di posa pavimento in cotto (foto Ing. Gilda Montesano)

Il cotto può essere utilizzato sia per gli interni che per gli esterni, sia per pavimenti che per rivestimenti utilizzando semplici formati come il quadrato e il rettangolo che possono dar vita a moltissime combinazioni adattandosi a schemi di posa in opera differenti a seconda degli ambienti su cui andranno montati.
Si possono comporre superfici fatte esclusivamente con mattoni di forma rettangolare o quadrata scegliendo fra le varie misure disponibili sul mercato, oppure si possono scegliere formati inusuali e per questo gradevoli all'occhio come gli esagoni o i rombi, si possono mischiare con schemi di posa alternativi quadrati grandi con quadratini, o esagoni e quadrati per dar vita a superfici differenti e particolari.
Anche gli schemi di posa possono essere molteplici, come il classico rettangolo montato a spina o normale con fascioni perimetrali. Si possono creare quindi schemi di posa differenti a seconda delle diverse esigenze.


Cotto sia all'interno che all'esterno


pavimento in cotto (foto Ing. Gilda Montesano)

Il pavimento in cotto è ottimo per esterni questo è sottoposto a forti escursioni termiche, in zone fredde, raggiunge nel periodo invernale temperature anche al di sotto dello zero, per questo deve essere garantita una resistenza alle basse temperature fuori dal comune. Gli elementi in cotto hanno anche una grande resistenza all'usura e agli urti, questo lo si può constatare con i resti dei monumenti e delle ville Romane ancora oggi perfettamente conservate dopo 2000 anni di storia.


 pavimento in  cotto (foto Ing. Gilda Montesano)


Allo stesso tempo però può essere utilizzato per pavimenti interni. Le sfumature cromatiche possibili sono molteplici e spaziano dal giallo al rosato al rosso senza continuità. Ma per poter conservare questi colori così vivi ogni singolo pezzo dovrà essere sottoposto a dei trattamenti specifici, che lo renderanno impermeabile all'acqua e ad eventuali sostanze chimiche che potrebbero danneggiarlo. Gli effetti che si possono ottenere variano anche a seconda delle diverse finiture. Si puo' creare l'effetto grezzo, antico, levigato, carteggiato, ecc..

Ovviamente si tratta di una scelta del tutto personale, anche se si consiglia di orientarsi su delle piastrelle che abbiano una qualità discreta e che dunque possano garantire una durata piuttosto lunga nel tempo.
È impensabile poter utilizzare il cotto da interno per lo spazio esterno, perché sarebbe troppo delicato.

 utilizzi del cotto (foto Ing. Gilda Montesano)Il cotto esternamente è utilizzato per il rivestimento di scale, ma anche per piastrellare ampie zone del giardino, come ad esempio la zona pranzo, perché in questo modo è agevolata la pulizia. Nell'aspetto ovviamente ricorda molto il cotto da interno, quindi anche in questo caso si abbina piuttosto bene a uno stile rustico.
Durante la fase di acquisto, è importante specificare che si tratta di un cotto che deve essere impiegato in uno spazio esterno. Anche in questo caso, la scelta è piuttosto vasta per quanto riguarda la qualità della piastrella, ma soprattutto per la sua grandezza. Le caratteristiche specifiche del cotto per esterni lo rendono particolarmente resistente e duraturo nel tempo.

 utilizzi del cotto (foto Ing. Gilda Montesano)Generalmente la scelta di impiegare il cotto per lo spazio esterno si effettua nel caso in cui lo si abbia anche all'interno dell'abitazione. Anche in giardino il cotto è in grado di conferire uno stile assai rustico e particolarmente adatto alle ville di campagna, abbinandosi ad elementi accessori piuttosto tradizionali.

Per quanto riguarda i costi questi dipendono dal tipo di cotto perché maggiore è la qualità, maggiore è il prezzo. Ovviamente si tratta di una scelta del tutto personale, di solito è meglio orientarsi su delle piastrelle che abbiano una qualità discreta e che dunque possano garantire una durata piuttosto lunga nel tempo.


Cotto come materiale biologico


Oggi il laterizio che viene ampiamente utilizzato nell'edilizia, con i suoi mattoni e le piastrelle usati nei pavimenti e nelle costruzioni, è uno dei pochi prodotti che ancora si può considerare davvero naturale e biologico, basti pensare alla sua composizione. Esso infatti, è solamente il frutto della combinazione di tre elementi che prendiamo direttamente dalla natura: ACQUA, TERRA e FUOCO.

riproduzione riservata
Articolo: Cotto, materiale versatile adatto sia per l'interno che per l'esterno
Valutazione: 5.29 / 6 basato su 17 voti.

Cotto, materiale versatile adatto sia per l'interno che per l'esterno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.394 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Cotto, materiale versatile adatto sia per l'interno che per l'esterno che potrebbero interessarti


Cosa sapere sul cotto e materiali simili

Pavimenti e rivestimenti - Cosa sapere sulle pavimentazioni in cotto e grès porcellanato: consigli utili per fare la scelta giusta in base allo stile e alle esigenze della nostra casa.

Trattamento cotto toscano

Pulizia e manutenzione - Il cotto è un tipo di pavimentazione che ha la necessità di essere trattato appena posto in opera, in modo da prolungarne le caratteristiche e l'estetica nel tempo.

Il pavimento: una scelta importante

Pavimenti e rivestimenti - Per scegliere il pavimento più adatto alle proprie esigenze, è importante documentarsi accuratamente sulle principali caratteristiche delle varie tipologie.

Prendersi cura del pavimento in cotto: quali trattamenti?

Pulizia casa - I pavimenti in cotto, è risaputo, sono superfici decisamente resistenti. Ciò nonostante bisogna sapere bene come prendersene cura per mantenere la loro bellezza

Come effettuare la giusta pulizia del pavimento in cotto

Pulizia casa - Il pavimento in cotto dona eleganza e calore a qualsiasi ambiente della casa e richiede un'accurata manutenzione per mantenere intatta la propria bellezza.

Stile, manutenzione e restauro dei pavimenti in cotto antico

Pavimenti e rivestimenti - In molti palazzi gentilizi e ville di campagna si trovano dei pregevoli pavimenti in cotto con decorazioni geometriche o figurative meritevoli di cura e restauro

Pavimenti da riparare

Fai da te - Eseguire la pulizia delle pavimentazioni danneggiate dai lavori in corso, impiegando prodotti adeguati al tipo di materiale da detergere senza provocare danni.

Pavimenti per aree esterne

Sistemazione esterna - Gli spazi esterni non si distinguono solo per il tipo di vegetazione ma anche per la cura nella progettazione e realizzazione delle aree pedonabili.

Cemento e graniglia

Ristrutturazione - Le superfici degli ambienti contemporanei sono oggi interpretate con materiali e finiture diversi, ma tutti contraddistinti dallo stesso tratto moderno.Una
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img belcarlo
Ho ereditato una casa in campagna, che è molto bella ma in condizioni disastrate. La casa ha circa 100 anni e gli interventi finora sono stati minimali, ha persino i fili...
belcarlo 31 Maggio 2020 ore 11:51 5
Img maxlugaresi
Ciao a tutti, avrei la necessità di ripristinare il pavimento in cotto esterno ma non so che prodotti utilizzare. Il problema è che in alcuni punti si è...
maxlugaresi 16 Aprile 2020 ore 11:23 2
Img edoberna
Buongiorno a tutti, sto realizzando un muretto in giardino e sono arrivato alla sistemazione delle "copertine" o "cimase" in cotto toscano.Ho un dubbio relativo alle fughe, che...
edoberna 23 Marzo 2020 ore 10:25 2
Img francescowatt
Buongiorno, l'imbianchino ha messo male la protezione con i teloni sul cotto come coprimuro per i balconi di cemento, cotto nuovo della Cotto Domus, e sono cadute su di esso...
francescowatt 14 Luglio 2015 ore 10:41 2
Img sergio84
Salve,volevo chiedervi un consiglio sto ristrutturando casa, in particolare sala con cucina a vista.Ho comprato mobili nuovi moderni laccati bianchi con top nero per quanto...
sergio84 18 Febbraio 2014 ore 23:17 2