Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Porta a battente da sostituire con porta a scomparsa: quali costi?

NEWS Porte interne12 Aprile 2020 ore 10:10
Sostituire una porta a battente con una moderna porta a scomparsa, analizzando casistiche e modalità operative tenendo conto anche dei costi medi d'intervento.

Porte moderne per sostituire le porte esistenti


I lavori di ristrutturazione di una abitazione, di frequente comportano anche una diversa distribuzione degli spazi interni, al fine di renderli più funzionali e rispondenti alle mutate esigenze degli occupanti.

Nel modificare gli ambienti, si cerca di ridurre al massimo gli spazi di risulta come disimpegni, corridoi ecc, oltre a eliminare gli elementi d’ingombro, al fine di utilizzare al meglio ogni parete libera.

Tra gli interventi in tal senso, riveste particolare importanza la scelta del tipo di porte, mi riferisco non tanto all’aspetto estetico di esse, quando al sistema di apertura, in funzione di alcune necessità evidenti.


Utilizzo della parete laterale

Utilizzo della parete laterale

Utilizzo della parete laterale
Realizzazione fodera su parete in muratura

Realizzazione fodera su parete in muratura

Realizzazione fodera su parete in muratura
Controtelaio per cartongesso scrigno

Controtelaio per cartongesso scrigno

Controtelaio per cartongesso scrigno
Maniglia da sostituire

Maniglia da sostituire

Maniglia da sostituire
Maniglia per porta scorrevole quadra scrigno

Maniglia per porta scorrevole quadra scrigno

Maniglia per porta scorrevole quadra scrigno

La soluzione scorrevole, rappresenta quella più richiesta, e in particolare quella a scomparsa. Tale soluzione comporta una serie di valutazioni da fare in anticipo prima di demolire pareti inutilmente. Vediamo quindi cosa occorre valutare per realizzare una porta a scomparsa nelle diverse situazioni.

Le ristrutturazioni in appartamenti più recenti, nei quali i divisori interni sono costituiti da tramezzi in laterizio, calcestruzzo cellulare, cartongesso, ecc. presentano minori difficoltà, in quanto l’apertura o lo spostamento di un vano in tali pareti non è un problema di natura statica, salvo casi particolari già descritti in un precedente articolo.

Quando i divisori interni sono costituiti da murature portanti realizzate con tufo, mattoni o altro tipo di pietrame, l’operazione diventa più complessa, in quanto bisogna considerare la rilevanza statica dell’apertura di un vano di circa 2 metri ,considerando anche l’ingombro del controtelaio.


Sostituzione porte e modalità operative


Alla luce di quanto esposto, vediamo quindi come procedere nelle due circostanze descritte.

Per prima cosa occorre definire l’apertura utile di cui abbiamo bisogno, al fine di poter stabilire il reale ingombro; un errore che spesso ricorre è quello di considerare tale ingombro pari al doppio del vano utile, ma ciò non corrisponde alla realtà.

Porta a battente classica
Occorre inoltre decidere la tipologia di porta: se questa sarà con stipiti oppure senza stipiti come quelle a effetto filo muro, intendendo per stipiti e coprifili tutti quegli elementi accessori che costituiscono la cornice intorno al pannello porta.

La cornice sporgente rispetto alla porta è caratteristica delle porte classiche, mentre non è presente nelle moderne porte prive di finiture esterne. Infine, quando tutti gli elementi esterni al pannello porta sono filo muro, si parla di porte classiche contemporanee.
Pertanto, in virtù della porta da realizzare occorre scegliere il controtelaio adeguato.

Dimensionatore per controtelai porte Protek
Per quanto riguarda le misure occorre tener presente che per un vano finito di 70 cm, è necessaria un'apertura nella parete di circa 158 cm. Tale ingombro può cambiare in virtù dell’azienda produttrice del controtelaio; a tal proposito è consigliabile visionare le schede tecniche del prodotto prescelto, prima di operare sul campo.

Consiglio sempre di definire nei particolari lo schema dei vari impianti presenti all’interno degli ambienti in cui dovranno essere posizionate le porte scorrevoli: un aspetto questo fondamentale, per evitare di trovarsi nell’impossibilità di utilizzare la parete in cui è collocato il controtelaio, per installare centraline o altri elementi la cui installazione prevede la rottura della parete per permetterne l’alloggiamento.


Sistemi diversi per porte scorrevoli


Per poter usufruire di punti luce o prese sulla parete contenente il controtelaio, esistono in commercio diversi prodotti; Eclisse Luce di Eclisse Srl permette il passaggio di cablaggi elettrici esattamente dove viene installato il controtelaio.
Ciò consente di avere vicino al foro porta, interruttori, prese, termostati e punti luce, senza interferire con lo scorrimento del pannello porta.

Controtelaio Eclisse luce
Tutti i modelli Luce sono specificatamente studiati nella versione per pareti in cartongesso o intonaco, nella variante ad anta singola e ad anta doppia, in dimensioni standard oppure fuori misura.

MAGIC BOX ELEKTRO singolo, della PROTEK, studiato per pareti da intonaco e cartongesso, consente di alloggiare gli interruttori, le prese elettriche, il videocitofono, il termostato e qualsiasi altro dispositivo elettrico su tutta l’altezza del controtelaio, su entrambi i lati, fino a 20 punti per ogni lato, permettendo lo scorrimento di un pannello porta in legno o vetro di spessore standard.

Controtelaio Scrigno per cartongesso
SCRIGNO GOLD ESSENTIAL
offre un controtelaio metallico in lamiera aluzinc, dotato di profili in alluminio grezzo da verniciare, che assicurano continuità con il muro liberandolo da ogni tipo di cornice a vista.

Il controtelaio originale Scrigno è sempre accompagnato da un certificato di Autenticità e da una garanzia a vita contro la corrosione passante per l’aluzinc e una garanzia di 20 anni sui componenti del controtelaio e del carrello.


Sostituire porte in murature portanti senza demolire


Per quanto riguarda le aperture in murature portanti, qualora vi siano impedimenti di varia natura che non rendono possibile la demolizione di un tratto di muratura rilevante senza pregiudicare la staticità dell’edificio, può essere presa in considerazione la possibilità di realizzare una fodera in cartongesso, in sovrapposizione alla muratura esistente, al fine di alloggiare al suo interno un contotelaio specifico per cartongesso.

Paretina per inserire controtelaio su muratura portante
Questa soluzione, pur richiedendo l’aumento di spessore della parete, consente di utilizzare la stessa per affiancarvi mobili, inserire impianti elettrici, ecc.

L’alternativa consistente in una porta scorrevole esterna alla parete, comporta la perdita dell’utilizzo della parte di parete sottostante all’anta scorrevole, la quale impedirebbe anche la possibilità di utilizzare interruttori o simili.


Sostituzione porte analizzando i costi medi d'intervento


Vediamo ora di valutare in termini economici, quanto occorre per trasformare una porta a battente in una scorrevole a scomparsa. Nel caso di inserimento in tramezzi di laterizio, gli elementi da considerare sono nell’ordine di esecuzione dell’opera:

  • rimozione della porta esistente;

  • demolizione della parete nella misura d’ingombro necessaria;

  • acquisto controtelaio a scomparsa;

  • posa in opera del controtelaio a scomparsa;

  • rifacimento dell’intonaco;

  • acquisto nuova porta e montaggio della stessa.

Controtelaio Scrigno syntesisPrendendo in esame l’inserimento di una porta standard, avente luce di passaggio 75 x 210 cm, occorre lasciare un vano d’ingombro di 162 x 216,5 cm. Il prezzo medio per l’acquisto del relativo controtelaio ammonta a euro 250,00 a cui va aggiunta la posa in opera 200 euro, la sistemazione della parete mediante intonaco e successiva pitturazione per un importo medio di 200 euro, pertanto il costo della sola trasformazione si attesta intorno ai 700 euro comprensivi di trasporto a rifiuto dei materiali di demolizione.

Maniglia Quadra Kit Chiudi Scrigno
Al costo descritto, va aggiunto quello della nuova porta e del relativo montaggio, a tal proposito voglio far notare come sia possibile per determinate porte esistenti, il loro riutilizzo all’interno del telaio a scomparsa, tale scelta comporta la sostituzione della maniglia esistente con una adincasso specifica per tali infissi .

Se la porta esistente si presenta in buono stato ed è costituita da materiali idonei al tipo di arredamento che si intende realizzare, si può ben pensare di spendere altri 150 euro per la necessaria modifica comprensiva dell’inserimento di maniglia a scomparsa.

Porta scorrevole in cristallo temperato
Prima di concludere queste brevi note sull’argomento, voglio ricordare di verificare sempre il peso della porta esistente al fine di evitare il superamento del limite di carico sopportabile dal controtelaio prescelto, anche se ciò per le normali porte è cosa difficile da verificarsi.
Può capitare, in presenza di porte realizzate con materiali particolari, di sovraccaricare il controtelaio con relativo binario di scorrimento, provocando nel tempo la deformazione dello stesso, con conseguente mal funzionamento del meccanismo di chiusura della porta.


Particolare cura va posta nella posa di tali controtelai, quando all’interno si prevede di inserirvi delle porte in cristallo temperato, che non possono subire alcun tipo di modifica una volta realizzate.

Pertanto, prima del montaggio del controtelaio, occorre verificare con attenzione la tolleranza da lasciare nel vano utile, per evitare di non poter inserire anche per pochi millimetri porte dal costo elevato e non modificabili.


riproduzione riservata
Articolo: Costo porta a battente da sostituire con porta a scomparsa
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Costo porta a battente da sostituire con porta a scomparsa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.167 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Porte scorrevoli
    Porte scorrevoli...
    180.00
  • Controtelaio per porte a scomparsa
    Controtelaio per porte a scomparsa...
    140.00
  • Porte scorrevoli a scomparsa
    Porte scorrevoli a scomparsa...
    485.00
  • Sostituzione e sovrapposizione vasca da bagno
    Sostituzione e sovrapposizione...
    450.00
  • Rasaerba a benzina briggs & stratton
    Rasaerba a benzina briggs &...
    24.52
  • Supporto per lavori di precisione con lente di ingrandimento
    Supporto per lavori di precisione...
    23.99
Notizie che trattano Costo porta a battente da sostituire con porta a scomparsa che potrebbero interessarti


Bonus ristrutturazione per sostituzione infissi: chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Novità dall'Agenzia delle Entrate: al contribuente viene riconosciuto il bonus ristrutturazione per la sostituzione di infissi rientrante nell'edilizia libera

Se la porta scorrevole scompare

Porte interne - La porta scorrevole si fonde con l'ambiente circostante in un continuum ornamentale e decorativo, caratterizzate dal montaggio a filo muro, senza stipiti e cerniere.

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Porte scorrevoli per liberare lo spazio

Porte interne - Le porte scorrevoli a scomparsa o esterno muro consentono di avere maggiore libertà negli spazi dell'abitazione, permettendo una più ampia possibilità di arredo

Serramenti scorrevoli per esterni in alluminio e PVC

Infissi Esterni - In commercio si trovano serramenti scorrevoli per esterni in diversi materiali, e spesso offrono ottime prestazioni di isolamento termico.

Porte, detrazioni fiscali e IVA

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In quali situazioni installare porte esterne, porte blindate e porte interne può beneficiare di detrazioni fiscali e dell'applicazione di IVA a tasso agevolato?

Porte scorrevoli con binario estraibile

Porte interne - Le porte scorrevoli interne scorrono all'interno di un binario, che col tempo tende a usurarsi e rendere difficile l'apertura. La soluzione è il binario estraibile

Porte che arredano

Porte interne - La scelta del tipo di porta diventa fondamentale per la realizzazione di un ambiente accogliente, la sua relazione con l'arredo poi rende accattivante lo spazio.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img utente1
Buongiorno a tutti. Vorrei sostituire i miei vecchi serramenti e a tal proposito ho richiesto diversi preventivi. Tuttavia, essendo digiuna in materia, vorrei un vostro aiuto...
utente1 01 Maggio 2017 ore 10:32 1
Img mauri64
Salve a tutti, new entry del forum, vi sottopongo già un primo quesito.Ho deciso di sostituire i miei vecchi infissi in alluminio con altri in pvc e sto' cercando di...
mauri64 17 Settembre 2013 ore 20:10 1
Img anonimo
Salve, ho da poco comprato casa, ristrutturando un pò pareti, impianti, e tutti gli infissi. Per non immediata complessità ho soprasseduto alla sostituzione...
anonimo 12 Giugno 2014 ore 16:50 2
Img federicaca
Buonasera, ho letto un po' di post sull'argomento infissi esterni, e vorrei chiedervi un parere. Devo sostituire degli infissi esterni in un appartamento al 6 piano a Cagliari,...
federicaca 30 Aprile 2020 ore 19:47 1
Img angela18
Mi trovo nella zona di Napoli e dovendo sostituire gli infissi mi chiedevo se fosse consigliabile utilizzare alluminio taglio termico.L'architetto dice di sceglierli anche per...
angela18 08 Maggio 2014 ore 13:41 3