Controtelai in legno o metallo per porte e finestre

NEWS DI Restauro edile12 Novembre 2018 ore 11:20
Il controtelaio, in legno o metallo, detto anche cassamatta, è un elemento funzionale al montaggio a regola d'arte di porte e finestre sia interne sia esterne.

Usi e funzioni dei controtelai di porte e finestre


Il controtelaio, detto anche cassamatta o falso telaio, è un elemento architettonico fondamentale per il corretto montaggio e funzionamento di porte e finestre interne ed esterne.


Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con intonaco di Athena Controtelai

Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con intonaco di Athena Controtelai

Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con intonaco di Athena Controtelai
Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con cartongesso di Athena Controtelai

Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con cartongesso di Athena Controtelai

Controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa con cartongesso di Athena Controtelai
Controtelai in acciaio per finestre di MDM srl

Controtelai in acciaio per finestre di MDM srl

Controtelai in acciaio per finestre di MDM srl
Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari by MDM srl

Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari by MDM srl

Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari by MDM srl
Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari di MDM srl

Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari di MDM srl

Controtelaio doppio per finestra in profili tubolari di MDM srl
Controtelaio per finestre in legno e alluminio di EMMEGI

Controtelaio per finestre in legno e alluminio di EMMEGI

Controtelaio per finestre in legno e alluminio di EMMEGI
Controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI

Controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI

Controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI
Particolare del controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI

Particolare del controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI

Particolare del controtelaio lamellare per scuri e persiane di EMMEGI

É costituito da una cornice generalmente in legno o metallo ed ha numerose funzioni:

  • regolarizza i margini della bucatura, quasi sempre molto irregolari: negli edifici esistenti, in caso di modifica delle aperture il gargame, cioè la scanalatura in cui viene montato il telaio della finestra, è infatti ricavato semplicemente scalpellando la muratura;

  • abbatte drasticamente gli spifferi e le infiltrazioni d'acqua, migliorando il benessere ambientale interno e riducendo le dispersioni termiche;

  • consente il montaggio dell'infisso a perfetta regola d'arte garantendo dei punti di ancoraggio solidi e indeformabili;

  • delimita i confini della bucatura, rendendo possibile intonacare e tinteggiare la parete con precisione senza sporcare o danneggiare l'infisso.


Controtelai in legno o metallo: caratteristiche e tipologie


Ovviamente esistono numerose tipologie di controtelai, che differiscono per dimensioni, materiale, destinazione d'uso e caratteristiche tecniche. Non tutti gli infissi sono inoltre compatibili con qualsiasi controtelaio e perciò la scelta di una tipologia particolare va compiuta solamente dopo aver deciso la marca e il modello degli infissi.


Controtalai per porte interne


Una prima grande distinzione va fatta in base alla destinazione d'uso della cassamatta e in particolare tra i falsi telai per porte interne e quelli per finestre o porte-finestre.

Controtelai per porte interne prima del montaggio, by EMMEGI
I controtelai per porte interne, estremamente semplici, sono infatti formati da tre listoni non rifiniti in legno di abete fissati con viti, chiodi o incastri a tenone e mortasa.

Gli esemplari proposti di EMMEGI sono ad esempio dotati di quattro spinotti in legno su ciascun lato dell'architrave, a cui corrispondono altrettanti fori nel lato superiore degli stipiti: la cassamatta viene perciò montata direttamente in cantiere, velocemente senza alcuno strumento particolare, riducendo le dimensioni di imballaggio e i rischi di danneggiamento nel trasporto.

Le dimensioni standard prevedono un'altezza della bucatura al finito di 200 o 210 centimetri per una larghezza di 70, 75 o 80 cm.
La profondità più ricorrente è invece di 10-10,5 cm, corrispondente a un comune tramezzo in cartongesso o foratini intonacati.
Le dimensioni effettive sono invece leggermente superiori su ciascun lato del controtelaio.

Porte con dimensioni non standardizzate richiedono una cassamatta su misura, facilmente realizzabile da un bravo falegname.

Le porte scorrevoli e in particolare quelle a scomparsa nella muratura richiedono invece una struttura appositamente progettata, costituita da un'intelaiatura metallica con binario di scorrimento per l'anta della porta.

Il kit scorrevole per cartongesso di Athena Controtelai è un'ottima soluzione per questi casi.
É infatti formato da:

  • una traversa superiore con binario premontato per lo scorrimento del carrello dell'anta;

  • dieci traversine distanziatrici (cinque per ogni lato) per il fissaggio delle lastre di cartongesso;

Controtelaio per porta scorrevole a scomparsa predisposto per l'intonaco, by Athena Controtelai

  • un montante posteriore;

  • un doppio montante centrale;

  • due graffette distanziatrici e una traversa distanziatrice per regolare correttamente l'incavo in cui si inserirà l'anta scorrevole a scomparsa;

  • una staffa inferiore;

  • sei squadrette per il sostegno della struttura di finitura superiore;

  • un montante di battuta anteriore per garantire la perfetta chiusura della porta.

Sezione orizzontale di un controtelaio per porte interne a scomparsa di Athena ControtelaiLe dimensioni di trasporto sono molto compatte (cm 13 x 11 x 223); il montaggio agevole e veloce grazie agli innesti a incastro appositamente predisposti.
La struttura va ovviamente rivestita con pannelli in cartongesso e successivamente tinteggiata.

Altri controtelai di questo tipo sono invece dotati di un'apposita griglia o reticella metallica che può essere intonacata, consentendo l'esecuzione di un rivestimento di piastrelle o finiture particolari come il tadelakt marocchino.


Controtelai per finestre e porte finestre


I controtelai per le finestre sono assai più variegati.

Controtelaio in legno e PVC per finestre di EMMEGI
Ne esistono infatti di vari materiali:

  • legno;

  • alluminio;

  • acciaio;

  • legno e pvc;

  • legno e alluminio;

  • legno e innovativi materiali isolanti.

Controtelaio doppio lamiera zincata termico di MDM srl
I controtelai più comuni, prodotti e commercializzati anche da MDM srl, sono generalmente formati da profili scatolari in acciaio a sezione quadrata o rettangolare o da lamiere zincate presso-piegate. Hanno un'ottima resistenza meccanica, alla corrosione e agli agenti atmosferici ma possono costituire facilmente dei ponti termici che in inverno disperdono calore.

Per ovviare a questo problema sono disponibili anche controtelai a taglio termico dotati di un isolamento generalmente costituito da una tavola in legno, truciolare o compensato rivolta verso il lato interno della casa , con lo scopo di interrompere la continuità tra il metallo dell'infisso e quello della cassamatta.

Controtelaio isolante in legno ed EPS di EMMEGI
L'uso di uno strato di EPS o polistirene espanso insieme al legno, OSB o multistrati fenolitici aumenta notevolmente le performance isolanti dei controtelai.

Questo principio è sfruttato anche dal Sistema Libra di Maico, adatto soprattutto agli edifici in classe energetica A. Si tratta di controtelai modulari formati da una cornice esterna in pannelli di truciolato a scaglie orientale OSB e da un isolamento interno in EPS in corrispondenza del bancale e delle spalle. Se necessario sono predisposti anche per il montaggio di tapparelle grazie al cassonetto già integrato coibentato con un doppio strato di EPS.

Controtelai modulari coibentati Libra di MAICO
Il controtelaio lamellare di EMMEGI è invece specificamente progettato per l'installazione di scuri e persiane. L'anima interna è in legno bilama con trattamento impregnante rivestita da uno strato in EPS con spessore di 20 mm, eventualmente corredabile di una rete angolare alla rasatura.
Un altro utile accorgimento per evitare l'infiltrazione d'acqua per risalita capillare che potrebbe danneggiare l'isolante è costituito da uno strato in PVC avvitato alla struttura che evita il contatto sul bancale.

I controtelai in metallo sono molto adatti per gli edifici in muratura di pietra , laterizio o calcestruzzo. Possono essere semplici, cioè destinati unicamente al montaggio dell'infisso a vetri oppure di scuri o persiane, oppure doppi: in questo caso sono formati da due cornici (una interna ed una esterna) collegate da squadrette o piccoli montanti.

Controtelaio in legno per finestre di EMMEGI
Negli edifici in legno sono invece necessari i controtelai completamente in legno oppure con struttura in legno e battuta in alluminio o pvc: questi ultimi sono la soluzione ideale per gli infissi del corrispondente materiale.

Non mancano inoltre controtelai speciali per infissi con apertura scorrevole a scomparsa, molto simili a quelli per le porte interne, o dotati di appositi rulli e carrucole per l'inserimento delle tapparelle.


Posa dei controtelai


La corretta posa di un controtelaio è fondamentale per assicurare la tenuta dell'infisso.

Il montaggio di una normale cassamatta prevede varie fasi.

Nel caso di una porta interna è molto semplice: dopo aver disimballato il controtelaio si procede al suo assemblaggio con gli incastri appositamente predisposti oppure mediante viti o chiodatura.
In alcuni modelli potrebbe essere anche necessario segare l'eventuale parte di architrave in eccesso.

Cassamatta per finestre con tapparelle avvolgibili di EMMEGI
Si procede quindi al posizionamento, controllando il perfetto allineamento verticale e orizzontale con livella e filo a piombo. Occorre inoltre verificare l'altezza della porta in relazione alla quota di calpestio finale, perché quasi sempre la cassamatta è montata prima della pavimentazione.

Lo spazio vuoto tra parete ed intelaiatura è riempita con schegge di mattoni e malta di calce, bastarda o cementizia. Si rimuovono infine i controventi orizzontali o inclinati di irrigidimento.

Anche il montaggio del falso telaio di una finestra è molto simile, ma necessita di alcune accortezze supplementari per evitare la formazione di spifferi e dispersioni di calore.
Una prassi molto comune prevede quindi il riempimento dello spazio con la muratura mediante schiuma di poliuretano dall'alto potere coibentante.

Anche in questo caso la posa del controtelaio precede altre fasi di lavorazione come l'installazione di bancali in marmo, rivestimenti esterni o isolamenti a cappotto.

riproduzione riservata
Articolo: Controtelai di legno o metallo
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 4 voti.

Controtelai di legno o metallo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Stmgerolamirenzo
    Stmgerolamirenzo
    Venerdì 19 Marzo 2010, alle ore 14:39
    Produco un sistema per ancorare al muro i controtelai, che evita di rompere i muri. Un sistema collaudato.sicuro, veloce, economico.Per saperne di più www.stmgerolami.com per visionare un montaggio www.youtube.com/watch?v=ZxHUO-gTnPU. In attesa di un vostro contatto, formulo i miei auguri di buon lavoro.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Controtelai di legno o metallo che potrebbero interessarti
Controtelai speciali per porte scorrevoli

Controtelai speciali per porte scorrevoli

Arredamento - Le porte scorrevoli sono molto utili all'interno di un alloggio e ora, grazie a speciali controtelai, vengono risolti problemi che ne compromettevano l'utilizzo
Porte scorrevoli curve

Porte scorrevoli curve

Porte interne - Se le porte scorrevoli curve sono anche trasparenti la riflessione e la morbidezza dei raggi solari donano vibrazioni positive a tutto l'ambiente.
L'apertura giusta

L'apertura giusta

Infissi - Qualunque sia il tipo di finestra che scegliamo per casa (in legno, in pvc, in alluminio o con materiali accoppiati) è importante fare attenzione al tipo di apertura.

Controtelai isolanti

Porte interne - L'impiego di particolari controtelai per porte a scomparsa consente di evitare l'ingombro delle porte a battente, garantendo un adeguato isolamento termoacustico.

Recupero delle porte a scomparsa

Porte interne - Come intervenire, durante una ristrutturazione, per recuperare il controtelaio delle porte a scomparsa.

Sistemi di controtelai

Porte interne - I controteali rappresentano una scelta fondamentale per ottenere specifiche caratteristiche di isolamento, di funzionalità e di estetica degli spazi della casa.

La porta scorrevole a scomparsa come innovazione nel campo edilizio

Infissi - La porta scorrevole a scomparsa, fino a pochi decenni fa, era realizzata con sistemi artigianali che non garantivano gli aspetti funzionali delle attuali soluzioni.

Controtelai innovativi

Infissi - Un controtelaio per infissi innovativo per l'installazione di monoblocchi esterni che facilitano l'inserimento degli impianti elettrici e di condizionamento.

Se la porta scompare

Arredamento - Una porta che si fonde con l?ambiente circostante in un continuum ornamentale e decorativo. È la porta scorrevole a scomparsa, il cui nome evocativo
REGISTRATI COME UTENTE
295.663 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Controtelaio per porte a scomparsa
    Controtelaio per porte a scomparsa...
    140.00
  • Controtelaio scrigno gold
    Controtelaio scrigno gold...
    250.00
  • Controtelaio scrigno
    Controtelaio scrigno...
    400.00
  • Controtelaio chiudiporta
    Controtelaio chiudiporta...
    122.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.