Conciliazione fai da te

NEWS DI Fai da te14 Giugno 2012 ore 11:20
Il procedimento di mediaconciliazione non necessita dell'assistenza legale. Al di là dell'obbligarorietà, vale sempre la pena difendersi da soli?
conciliazione , mediaconciliazione , mediazione , avvocato
Avv. Alessandro Gallucci

MediazioneIl d.lgs n. 28/10 disciplina il così detto procedimento di mediazione.

Si tratta, in sostanza, d'un procedimento di natura stragiudiziale (ossia senza le caratteristiche tipiche dei processi), attraverso il quale le parti cercano di trovare un accordo su di una questione controversa.


Il ministero della giustizia specifica che la mediazione è l'attività professionale svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa.


L'accordo viene chiamato conciliazione ed è sacramentato in un verbale, il così detto verbale di conciliazione.


L'efficacia dell'accordo


Ai sensi dell'art. 12 d.lgs n. 28/2010:


Il verbale di accordo, il cui contenuto non è contrario all'ordine pubblico o a norme imperative, è omologato, su istanza di parte e previo accertamento anche della regolarità formale, con decreto del presidente del tribunale nel cui circondario ha sede l'organismo. Nelle controversie transfrontaliere di cui all'articolo 2 della direttiva 2008/52/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2008, il verbale è omologato dal presidente del tribunale nel cui circondario l'accordo deve avere esecuzione.


Il verbale di cui al comma 1 costituisce titolo esecutivo per l'espropriazione forzata, per l'esecuzione in forma specifica e per l'iscrizione di ipoteca giudiziale.


Unica condizione perché si possa giungere a tale risultato è che l'organismo, cui ci si è rivolti per tentare di conciliare su di una materia, sia iscritto presso un apposito elenco di organismo di conciliazione tenuto presso il Ministero della Giustizia.


In mancanza di tale requisito la conciliazione è pienamente valida (due persone possono accordarsi su di una questione senza innescare questo procedimento) ma l'accordo medesimo non avrà le caratteristiche indicate dall'art. 12 appena citato.


Mediazione

Quali sono le materie oggetto di mediazione?


Si può mediare su tutto ma per alcune questioni la mediazione, prima d'intraprendere una causa, è obbligatoria.


Si dice che il procedimento di mediazione rappresenti condizione di procedibilità della domanda giudiziale; in pratica senza il giudice non deve e non può giudicare.


Di ciò si trova conferma nel primo comma dell'art. 5 d.lgs n. 28/2010, che recita:


Chi intende esercitare in giudizio un'azione relativa ad una controversia in materia di condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti, da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari, è tenuto preliminarmente a esperire il procedimento di mediazione ai sensi del presente decreto ovvero il procedimento di conciliazione previsto dal decreto legislativo 8 ottobre 2007, n. 179, ovvero il procedimento istituito in attuazione dell'articolo 128-bis del testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia di cui al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, e successive modificazioni, per le materie ivi regolate. L'esperimento del procedimento di mediazione è condizione di procedibilità della domanda giudiziale. L'improcedibilità deve essere eccepita dal convenuto, a pena di decadenza, o rilevata d'ufficio dal giudice, non oltre la prima udienza. Il giudice ove rilevi che la mediazione è giàiniziata, ma non si è conclusa, fissa la successiva udienza dopo la scadenza del termine di cui all'articolo 6. Allo stesso modo provvede quando la mediazione non è stata esperita, assegnando contestualmente alle parti il termine di quindici giorni per la presentazione della domanda di mediazione. Il presente comma non si applica alle azioni previste dagli articoli 37, 140 e 140-bis del codice del consumo di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, e successive modificazioni.


Il proprietario di casa non rispetta il contratto?


Prima di fargli causa devi tentare la conciliazione.


Il condominio delibera in modo illegittimo?


Prima d'impugnare la delibera devi tentare la conciliazione.


Il vicino non rispetta i confini?


Idem.


In conciliazione senza l'avvocato


MediazioneIl procedimento di mediaconciliazione (altro nome di questa procedura), non necessita dell'assistenza legale.


In pratica ogni cittadino, per le materie rispetto alle quali il tentativo è obbligatorio com'anche per quelle facoltative, può attivare questo procedimento senza l'aiuto dell'avvocato.


Le operazioni sono semplici: basta compilare dei moduli cartacei o dei form online ed effettuare il versamento iniziale che ha la funzione di apertura pratica.


Il difficile, spesso per alcune materie è così (si pensi ai contratti bancari), è la gestione del procedimento, ossia degli incontri con la controparte.


Non basta la capacità di raffrontarsi con altre persone e saper instaurare un dialogo costruttivo: in alcuni casi è necessario possedere specifiche competenze tecniche per portare avanti il discorso.


Diversamente questa procedura (per quanto giunge all'esito voluto dalle parti e non può imporre nulla) può avere esiti controproducenti.


Si pensi ad esempio al rifiuto di una proposta veramente equa o vantaggiosa.


È questo, quindi, il nocciolo della vicenda: difendersi da soli, in sede di conciliazione, è possibile.


Ma conviene?



riproduzione riservata
Articolo: Conciliazione fai da te
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 4 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Conciliazione fai da te: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Conciliazione fai da te che potrebbero interessarti
Mediazione civile: entrata in vigore

Mediazione civile: entrata in vigore

Il tentativo di mediazione alla luce dell'entrata in vigore della sua obbligatorieta'. Tempi, materie, costi e perplessità sulla nuova procedura.
Condominio: oggi prima di far causa bisogna conciliare

Condominio: oggi prima di far causa bisogna conciliare

Il tentativo di conciliazione diviene obbligatorio anche per le cause condominiali. Chi e che cosa riguarda? Vediamo da vicino le novità.
L'amministratore nel procedimento di mediazione

L'amministratore nel procedimento di mediazione

L'amministratore è il legale rappresente del condominio e lo rappresenta e difende anche nei procedimenti di mediazione. Con che poteri?...
Mediazione civile

Mediazione civile

Come il nuovo procedimento di mediazione interessera' il contenzioso sulla casa.
La conciliazione condominiale

La conciliazione condominiale

Con l?approvazione del d.lgs n. 28 del 4 marzo 2010 contenente norme in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali si è introdotto nel nostro ordinamento il...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.373 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Bastone ba100 in
    Bastone ba100 in...
    35.00
  • Box doccia minimalista Fantasy2
    Box doccia minimalista fantasy2...
    458.00
  • Hitachi climatizzatore inverter 12000 btu classe a+
    Hitachi climatizzatore inverter...
    550.00
  • Troncarami stocker profi 80 bypass
    Troncarami stocker profi 80 bypass...
    43.13
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.