• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Trattare il legno con vernici ignifughe: protezione e sicurezza

Il trattamento del legno mediante l'uso di vernici ignifughe è una misura fondamentale per garantire sicurezza antincendio in ambienti residenziali e commerciali
Pubblicato il

Come isolare il legno dal calore


Il legno è un materiale versatile e largamente adoperato nel settore dell'edilizia e dell'arredamento, grazie alla sua bellezza naturale e alla capacità di donare calore e comfort agli ambienti.
Tuttavia, la combustibilità può rappresentare un rischio significativo per la sicurezza in caso di incendio. Le statistiche dimostrano che il legno è uno dei materiali che si infiamma più rapidamente, contribuendo a una rapida diffusione delle fiamme.

Per ovviare al problema, esiste una soluzione efficace, capace di incrementare la resistenza al fuoco delle strutture lignee portanti: l'applicazione di vernici ignifughe.


Vernice ignifuga per legno


La vernice ignifuga agisce creando una barriera protettiva sulla superficie del legno, aumentandone così la resistenza al fuoco.
La sua formulazione è caratterizzata da additivi e sostanze chimiche che agiscono in modo sinergico per ridurre la combustibilità e ritardare la propagazione delle fiamme.

La vernice ignifuga può essere impiegata anche per la protezione delle strutture lignee non portanti come pavimenti in legno, tavolati a parete o soffitto, arredo vario.
In questi casi la vernice viene classificata in base al grado di reazione al fuoco che fornisce.

È importante selezionare la vernice opportuna a seconda delle specifiche esigenze di applicazione e delle normative vigenti.

Caratteristiche delle vernici ignifughe
Alcune vernici ignifughe per legno offrono ulteriori benefici oltre alla resistenza e reazione al fuoco. Ad esempio, esistono dei prodotti che possono proteggere il legno dagli agenti atmosferici, come la pioggia o la radiazione solare, preservando così la sua integrità nel tempo.

Altre possono offrire proprietà antimuffa o antimicotiche, contribuendo a conservare il legno in condizioni ottimali anche in ambienti umidi o suscettibili alla crescita di funghi e muffe.


Vernice intumescente significato


La vernice intumescente, a differenza della vernice ignifuga, si espande quando viene esposta al calore, creando una schiuma isolante che protegge il legno sottostante. Ciò si traduce in un ritardo nella trasmissione del calore che fornisce più tempo per adottare misure di sicurezza.

Questa pittura è spesso utilizzata per proteggere le travi di supporto e le superfici orizzontali, come pavimenti e soffitti.
È disponibile in diverse varianti, ognuna con le proprie caratteristiche e applicazioni.


Trattamento ignifugo legno


Prima di applicare la vernice ignifuga, è essenziale preparare adeguatamente la superficie del legno. Una preparazione accurata garantisce un'adesione migliore e una protezione ottimale.





Innanzitutto, è necessario rimuovere eventuali residui di vernice o sporco dalla superficie mediante carteggiatura o lavaggio. Questo passaggio serve a garantire che la vernice aderisca correttamente al legno.

È fondamentale assicurarsi che il materiale sia asciutto prima dell'applicazione, poiché l'umidità può compromettere l'adesione della vernice e la sua efficacia nel tempo.


Applicazione della vernice resistente al fuoco


L'applicazione corretta della vernice ignifuga è un passo fondamentale per ottenere risultati ottimali. Bisogna seguire attentamente le istruzioni del produttore e utilizzare gli strumenti appropriati, come pennelli o rulli.

Come applicare una vernice ignifuga
È indispensabile assicurarsi di coprire uniformemente la superficie del legno, evitando la formazione di bolle o gocce di vernice.
Si consiglia di applicare più strati sottili piuttosto che uno strato spesso, in quanto ciò migliora l'adesione e la protezione.

CONSIGLIATO amazon-seller
Vernici ignifughe per legno
€ 105.24
COMPRA


Inoltre, è bene rispettare i tempi di asciugatura e di applicazione degli strati successivi, se necessari, per garantire una protezione adeguata.


Vernice antincendio: manutenzione


Dopo aver trattato il legno con vernice ignifuga, è importante eseguire una manutenzione periodica per garantire l'efficacia continua della protezione antincendio.

Bisogna quindi controllare regolarmente lo stato della vernice, riparando eventuali danni o crepe.

Manutenzione vernice ignifuga
La manutenzione può includere la riapplicazione di uno strato di vernice o il ritocco di aree danneggiate. Inoltre, è necessario tenere in considerazione che l'esposizione prolungata a fattori ambientali come l'umidità o l'usura può richiedere una nuova applicazione della vernice.

Pertanto, effettuare controlli periodici sulla superficie trattata e agire di conseguenza è una condizione indispensabile per garantire una protezione continua e affidabile.


Prodotti per rendere il legno ignifugo


Le vernici ignifughe a base di solvente Blaze-Stop di Astra Vernici Srl, appartengono alla classe 1 di reazione al fuoco (secondo il D.M. 6 marzo 1992) e sono realizzate per proteggere ogni superficie in legno.

Questi rivestimenti poliuretanici a due componenti, dotati di proprietà antincendio, sono adatti a molteplici applicazioni per interni, come rivestimenti, mobili, porte, listelli e altro ancora.

Vernice ignifuga Astra VerniciVernice ignifuga Astra Vernici

Conformemente alla normativa UNI 9796/CNVVF/CCI, un rivestimento antincendio ha la capacità di alterare la classe di reazione al fuoco dei materiali legnosi su cui viene applicato.

Tale normativa non si utilizza per materiali impiallacciati tranciati o sfogliati di legno tramite resine termoplastiche e agli assemblati a struttura cellulare che includono cavità d'aria o sono riempiti con materiali di natura diversa


Vernice ignifuga e intumescente


La vernice Ignisol Color Fondo A+B di CAP Arreghini Spa è un sistema poliuretanico bicomponente pigmentato a base di solvente, appositamente formulato per il trattamento ignifugo di Classe 1 di prodotti in legno destinati all'arredamento interno.

Questo trattamento è adatto per l'applicazione su una vasta gamma di materiali legnosi, garantendo un'elevata resistenza al fuoco.

Vernice ignifuga ArreghiniVernice ignifuga ArreghiniVernice ignifuga Arreghini

Non può essere utilizzato per materiali impiallacciati mediante l'uso di collanti a base di resine termoplastiche e non può essere assemblato su strutture cellulari che includono cavità di aria o che sono riempite di materiali di natura eterogenea.

Il sistema Ignisol Color Fondo A+B comprende il prodotto Ignisol Color Fondo A+B e Ignisol Color Finitura A+B, entrambi i componenti offrono eccellenti proprietà ignifughe.

riproduzione riservata
Come trattare il legno con le vernici ignifughe
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Luisa
    Luisa
    Martedì 6 Giugno 2023, alle ore 10:47
    Questa vernice è adatta ad ogni tipologia e per tutte le superfici di legno?
    rispondi al commento
    • Marta H.
      Marta H. Luisa
      Martedì 6 Giugno 2023, alle ore 14:05
      Ciao, in generale sì, però ogni tipologia di vernice ha le sue caratteristiche, per cui è importante farsi consigliare da esperti nel settore.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.823 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI