Come compilare la dichiarazione di successione

NEWS DI Proprietà
Una guida pratica che spiega punto per punto come compilare la dichiarazione di successione, quali sono i documenti da allegare e l'ufficio dove occorre recarsi.
03 Febbraio 2015 ore 00:34
Arch. Carmen Granata

Quali documenti servono per la denuncia di successione?


La denuncia di successione deve essere presentata dagli eredi del defunto entro un anno dalla sua scomparsa. Essa può essere firmata e compilata anche da uno solo di essi, che figurerà come dichiarante.

In questo articolo vi spiegheremo passo per passo come compilare la denuncia anche se, in caso di difficoltà o mancanza di tempo, è sempre possibile affidare l'incarico a un professionista, di solito un tecnico, un commercialista o un notaio.

ufficio Agenzia delle EntratePer prima cosa è necessario recarsi all'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate presso il quale bisognerà presentare la denuncia, per procurarsi tutta la modulistica necessaria:
Modello 4
Modulo F23 per liquidazione delle imposte
Fac-simile per dichiarazioni sostitutive
Modulo per richiesta agevolazioni prima casa

L'ufficio dove recarsi sarà quello competente per la circoscrizione nella quale il defunto aveva la sua ultima residenza. È possibile effettuare la ricerca direttamente dal sito dell'Agenzia delle Entrate, dove si potrà trovare anche il suo codice identificativo da inserire nella dichiarazione.

Alla domanda andranno allegati alcuni documenti e certificati (dal primo gennaio 2012 è obbligatorio ricorrere alle autocertificazioni):
dichiarazione sostituiva del certificato di morte del de cuius;
dichiarazione sostituiva di stato di famiglia alla data del decesso del de cuius;
dichiarazione sostituiva di stato di famiglia degli eredi;
visure catastali degli immobili componenti l'asse ereditario;
certificato di destinazione urbanistica per i terreni;
copia del testamento, se esistente;
dichiarazione per accedere alle agevolazioni prima casa, se ci sono i requisiti.


Calcolo dell'asse ereditario


L'asse ereditario è l'insieme di tutti i beni che costituiscono il patrimonio del de cuius. Nello specifico di questo articolo facciamo riferimento a beni immobili, terreni e fabbricati.

Per stabilire il valore di tale patrimonio immobiliare è necessario fare riferimento alle visure catastali, uno dei documenti da allegare, dove troviamo la rendita catastale per i fabbricati e il reddito dominicale per i terreni. Tali valori dovranno essere moltiplicati per specifici coefficienti e moltiplicatori per ottenere il valore catastale, che costituirà la base imponibile per le imposte.

Per calcolare il valore catastale di un fabbricato è necessario rivalutare la rendita catastale del 5% e moltiplicare il risultato ottenuto per i moltiplicatori catastali, variabili in funzione della destinazione del fabbricato e del fatto che si tratti di prima casa o meno.
Tale coefficiente è pari a 120 per le abitazioni (ma scende a 110 se si tratta di prima casa) e le loro pertinenze, a 60 per gli uffici, 40 e 80 per i negozi e gli edifici a destinazione produttiva.

Per i terreni agricoli si attua invece una rivalutazione del 25% del reddito dominicale e si moltiplica per 90.
Per i terreni edificabili bisognerà considerare il loro valore di mercato, quindi moltiplicare superficie per valore al metro quadro.

La somma dei valori di tutti gli immobili costituirà l'asse ereditario.


Come compilare il modello 4 della successione


Il modello 4 si può richiedere presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate o scaricare direttamente dal sito.
È un modulo composto di 10 pagine, in cui vanno inseriti una serie di dati tra cui quelli relativi agli eredi o ai beni componenti l'asse ereditario.
Se quindi gli eredi o gli immobili da elencare sono numerosi, il modulo va completato con delle ulteriori pagine, dette intercalari.

compilare la successioneQueste sono le parti di cui si compone il modello:
Frontespizio
Albero genealogico e allegati
Quadro A eredi e legatari
Quadro B attivo ereditario (a sua volta composto di vari quadri)
Quadro C donazioni e liberalità effettuate dal de cuius
Quadro D passività.

Il numero di copie in cui va presentato il modello varia a seconda dei casi. Di norma ne va presentata una copia che resta all'Agenzia delle Entrate e una copia per ciascun comune in cui ricadono gli immobili componenti l'asse ereditario.
Una ulteriore copia servirà per presentare la voltura degli immobili in Catasto ; anche in questo caso, quindi, il numero dipenderà dai comuni coinvolti.
Infine, ulteriori copie saranno quelle da presentare alle banche nel caso in cui ci siano conti correnti o altre somme facenti parte dell'asse ereditario, da sbloccare.


Frontespizio


modello 4 denuncia di successioneNella prima pagina, dopo il campo riservato all'ufficio, vanno inseriti i dati anagrafici relativi al de cuius. Per data di apertura della successione si intende quella in cui è avvenuto il decesso. Nella stessa area va indicato se il defunto era coniugato o no, e in caso affermativo se era in comunione dei beni con il coniuge.

Bisognerà poi indicare, spuntando la relativa casella, se l'eredità è devoluta per legge o per testamento. Nel secondo caso andrà indicato il nominativo del notaio che ha pubblicato il testamento, la data di pubblicazione e quella di registrazione.

La sezione successiva è relativa all'asse ereditario, suddiviso in varie parti: immobili e diritti reali immobiliari è la parte in cui va inserito il valore degli immobili come abbiamo visto calcolato in precedenza. A questa parte, per determinare il totale, vanno aggiunte le parti relative a eventuali aziende, azioni, obbligazioni e quote societarie e altri cespiti (libretti di risparmio, conti correnti, ecc.).

Nell'ultima parte del frontespizio troviamo un campo in cui va inserita la firma del dichiarante e un altro in cui si dovrà riportare la qualità del dichiarante e il suo indirizzo. Supponendo che il dichiarante sia il figlio, si scriverà figlio, residente in via….


Albero genealogico e allegati


albero genealogico e allegatiNella seconda pagina bisognerà inserire l'albero genealogico, da cui risulti il grado di parentela, il luogo e la data di nascita di ogni soggetto.

Esempio:
Mario Rossi,
nato a Roma il 12/09/1920, morto a Roma il 23/05/2014, de cuius

Maria Bianchi,
nata a Milano il 13/08/1926, moglie

Giuseppe Rossi,
nato a Roma il 16/09/1950, figlio

Anna Rossi,
nata a Roma il 04/02/1954, figlia


È importante che dall'albero genealogico emergano i rapporti di parentela in quanto, per il calcolo di alcune imposte variano le percentuali.

Nella parte successiva si riporta l'elenco dei documenti allegati.


Quadro A – Eredi e legatari


In questo quadro va per prima cosa inserito un numero progressivo composto da tre cifre, si avrà quindi: 001, 002, ecc.
Per ogni numero progressivo bisognerà inserire: grado di parentela, cognome, nome, codice fiscale, luogo e data di nascita, residenza.
Il modello permette l'inserimento di 7 eredi; per un numero superiore bisognerà utilizzare gli intercalari.


Quadro B attivo ereditario


La parte di nostro interesse è il quadro B1 Immobili e diritti reali immobiliari, relativa agli immobili che compongono l'asse ereditario.

Anche qui bisogna inserire un numero progressivo composto di tre cifre, in maniera analoga a quanto fatto per il Quadro A.

Successivamente si inseriscono comune, provincia e codice catastale. Quest'ultimo è un codice che identifica i vari comuni (ed è lo stesso che si trova anche all'interno del codice fiscale).

Seguono quindi i dati catastali reperibili dalla visura: partita, catasto, sezione, foglio, numero, subalterno, ubicazione, zona censuaria, categoria, classe, superficie (ettari), M quadri, vani, rendita, quota di possesso, diritti, valore, osservazioni.

quadro B attivo ereditarioPartita, sezione e zona censuaria sono dati non sempre presenti in visura e non è obbligatorio riportarli.
Foglio, numero, subalterno, categoria, classe, rendita sono invece dati facilmente leggibili.

Alla voce catasto va specificato se si tratta di un terreno censito in catasto terreni o un immobile censito in catasto urbano, scrivendo rispettivamente T o U.
Alla voce ubicazione va inserito l'indirizzo dell'immobile o la località in caso di terreni.

Superficie: ettari è un campo da compilare solo per i terreni, la cui grandezza è espressa in ettari, dato presente in visura.
M. quadri va compilato solo per gli immobili la cui consistenza è espressa in metri quadri, come garage o negozi.
Vani indica invece la consistenza degli immobili adibiti ad abitazione.

Nel campo quota di possesso va indicata la quota di proprietà dell'immobile da parte del de cuius.
Se ad esempio era l'unico proprietario, va scritto 1000/1000; se lo possedeva in comproprietà con la moglie ½, e così via.
Alla voce diritto va specificato il diritto reale sulla proprietà, ad esempio piena proprietà, usufrutto, nuda proprietà.

Nel campo valore va inserito il valore catastale calcolato come visto in precedenza.
Il campo osservazioni va compilato solo se ci sono eventuali osservazioni da riportare.


Altri quadri


Tralasciando in questa trattazione i quadri relativi ad azioni, titoli di stato, conti correnti, ecc., per i quali è necessario allegare apposita documentazione, passiamo al Quadro C, relativo ad eventuali donazioni fatte in vita.

Nel quadro D si possono inserire le passività che si vogliono portare in detrazione sull'imposta di successione.
A titolo di esempio si possono citare spese mediche e funerarie, mutui, cambiali, debiti di vario genere, somme dovute al coniuge divorziato.


Come compilare il modello F23


Il modello F23 serve per il pagamento delle imposte in autoliquidazione relative agli immobili, quelle che prendono il nome di imposta ipotecaria e imposta catastale e una copia del versamento effettuato andrà allegata alla dichiarazione.

La base imponibile su cui calcolare le imposte sarà il valore catastale, ottenuto come visto in precedenza.

modello F23Nel caso in cui non si goda dell'agevolazione prima casa, il valore delle imposte sarà il seguente:
Imposta ipotecaria 2% (con un minimo di 200 euro)
Imposta catastale 1% (con un minimo di 200 euro)
Tassa ipotecaria 35 euro
Imposta di bollo 64 euro.
Un'ulteriore voce di spesa è costituita dai tributi speciali: si tratta di un importo variabile a seconda degli uffici tra i 17 e i 50 euro circa.

Nel caso, invece, di un'abitazione avente i requisiti di prima casa, l'imposta ipotecaria e quella catastale avranno sempre il valore fisso pari a 200 euro.
Attenzione: è sufficiente che uno solo degli eredi abbia i requisiti per godere dell'agevolazione.

Veniamo ora alla compilazione del modello, di cui bisognerà riempire solo alcune parti.
I punti 4 e 5 vanno riempiti rispettivamente con i dati anagrafici dell'erede dichiarante e del de cuius.
Al punto 6 bisogna inserire il codice, composto di 3 cifre, dell'ufficio dove si presenta la dichiarazione, che abbiamo visto prima come procurarsi.

Al punto 9 va inserito il codice relativo alla successione: SA.
Ai punti 11, 12 e 13 vanno inseriti i codici tributo, la relativa descrizione e l'importo.
I codici tributo da utilizzare sono i seguenti:
Imposta ipotecaria 649T
Imposta catastale 737T
Tassa ipotecaria 778T
Imposta di bollo 456t
Tributi speciali 964t

Il modello va compilato in tre copie, di cui uno resterà alla banca o all'ufficio postale dove si effettuerà il versamento, una resterà al dichiarante e una andrà allegata alla dichiarazione.


Come compilare il prospetto di liquidazione


Il prospetto di liquidazione è un altro allegato al modello 4, in cui sono riassunte le imposte pagate con l'F23.
Tale prospetto va compilato solo se ci sono delle imposte di successione da pagare, quindi se ci sono immobili.


Presentazione della dichiarazione di successione


A questo punto, con i documenti predisposti, è possibile presentarsi all'ufficio di competenza, che rilascerà una ricevuta di presentazione.
In genere gli uffici registrano la dichiarazione in tempo reale.

Nella prima pagina del modello 4, verranno inseriti i seguenti dati:
N. di repertorio
N. di volume
data di registrazione.

Entro 60 giorni l'ufficio provvederà poi a registrare la successione presso la conservatoria dei registri immobiliari della provincia.

Come ultimo adempimento rimane la voltura catastale, da presentare entro 30 giorni dalla registrazione della denuncia di successione.


Dichiarazione di successione tardiva e integrativa


Per diversi motivi può accadere che trascorrano i 12 mesi previsti dalla legge senza che la dichiarazione di successione sia stata presentata o che venga presentata, ma in maniera incompleta o inesatta.

È il caso, ad esempio, di beni di proprietà del defunto di cui gli eredi non erano a conoscenza e che quindi non sono stati citati nella dichiarazione.

L'Agenzia delle Entrate applica delle sanzioni sia in caso di ritardo che in caso di inesatta dichiarazione.

È possibile rimediare agli errori presentando una dichiarazione di successione tardiva o integrativa e, mediante il cosiddetto ravvedimento operoso, pagare le sanzioni previste in misura ridotta.

riproduzione riservata
Articolo: Come si compila la dichiarazione di successione
Valutazione: 4.94 / 6 basato su 34 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Come si compila la dichiarazione di successione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Emilio
    Emilio
    Venerdì 16 Dicembre 2016, alle ore 12:07
    Seguo sempre questo vs. sito e lo trovo estremamente interessante.
    Complimenti!
    Svolgete un utilissimo servizio per l'utenza.
    Continuate così!
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Emilio
      Domenica 18 Dicembre 2016, alle ore 10:16
      Grazie dei complimenti e ci segua sempre. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Come si compila la dichiarazione di successione che potrebbero interessarti
Denuncia di Successione

Denuncia di Successione

Quando nell'asse ereditario vi sono beni immobili, va sempre presentata la denuncia di successione, sia che si tratti di successione legittima che testamentaria.
Successione e donazione immobili: il regime fiscale applicabile

Successione e donazione immobili: il regime fiscale applicabile

Gli immobili ricevuti in eredità o in donazione sono soggetti a trattamenti fiscali diversi. Ecco una sintesi delle imposte da pagare e delle aliquote applicabili.
Invio telematico della dichiarazione successione, quali novità?

Invio telematico della dichiarazione successione, quali novità?

A partire dal 23 gennaio 2017 la dichiarazione di successione potrà essere presentata per via telematica. Dal 1° gennaio 2018 sarà l'unico modo di presentazione.
Guida all'imposta catastale

Guida all'imposta catastale

In caso di trasferimento immobiliare è obbligatorio versare la cosiddetta imposta catastale. Ecco un breve vademecum su cos'è, chi la paga, come e in che misura.
Successione nel contratto di locazione

Successione nel contratto di locazione

Il contratto di locazione, come quasi tutti i contratti, vincola solamente le parti che lo sottoscrivono, ma la legge prevede delle eccezioni a questo principio.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.117 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
280.661 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Stefanplast s.p.a. stefanplast vaso plastica rettangolare colore coccio, 40 cm
      Stefanplast s.p.a. stefanplast...
      4.34
    • Tefal friggitrice professionale filtra pro capacità 3 litri colore silver
      Tefal friggitrice professionale...
      86.99
    • Colourful devotions calamita, 101263
      Colourful devotions calamita,...
      9.65
    • Black&decker macchina decespugliatore elettrico tagliabordi a filo potenza 450 watt 7300 giri-min - st4525
      Black&decker macchina...
      42.95
    • Asciuga-lucida bicchieri sv1000 professionale
      Asciuga-lucida bicchieri sv1000...
      1.54
    • Sunday barbecue kansas
      Sunday barbecue kansas...
      2.99
    • Sirena Antifurto Casa Esterna Via Filo Autoalimentata Allarme
      Sirena antifurto casa esterna via...
      49.00
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Rigo turbina multirigo tmr80-6 con aerografo mrs serbatorio superiore
      Rigo turbina multirigo tmr80-6 con...
      239.10
    • Nbrand cassetta postale in acciao inox dimensioni 22x11x32 colore grigio ghisa - ft-v
      Nbrand cassetta postale in acciao...
      21.89
    • Designperte.it novecento poltrona charles eames con pouf - registrati e ottieni il 5% di sconto
      Designperte.it novecento poltrona...
      2.00
    • High power panca high power total power trainer fitness
      High power panca high power total...
      84.00
    • Tappeto lotta libera/greco romana con fondo antiscivolo
      Tappeto lotta libera/greco romana...
      193.00
    • Zeller 26288 pannello copri piano cottura wood, in vetro
      Zeller 26288 pannello copri piano...
      21.60
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Addolcitore automatico acqua a tempo depuratore calcare litri 24 rs0007
      Addolcitore automatico acqua a...
      978.00
    • Colkim aqualab ovitrappola per larve di zanzara
      Colkim aqualab ovitrappola per...
      17.99
    • Sony playstation 4 gold edition cuh-2016a hdr 500 gb + doppio controller v2 gold - garanzia italia
      Sony playstation 4 gold edition...
      289.00
    • Sony ps4 slim chassis d 500gb
      Sony ps4 slim chassis d 500gb...
      268.00
    • Zodiac vortex 1 - robot pulitore elettrico per piscina max 10 mt
      Zodiac vortex 1 - robot pulitore...
      440.00
    • Villa d'este home tivoli nature set 6 tovagliette, midollino, marrone, 45 x 34 x 2 cm, 6 unità
      Villa d'este home tivoli nature...
      23.32
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Pensiline.net
  • Onlywood
  • Weber
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 250.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
101971
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok