Trucchi per coltivare la pianta di patate in vaso

La pianta di patate è molto resistente e in linea di massima, se coltivata in vaso, potrà essere piantata in tutti i periodi dell'anno dando molte soddisfazioni
Pubblicato il

Tutti i segreti per coltivare pianta di patate in vaso


Coltivare patate in vaso può essere un'attività molto divertente.

Sono piante decisamente facili da curare che alla fine daranno anche la soddisfazione di ottenere un buon raccolto. Ma come si piantano le patate non è il problema più grande.

Come tutte le piante, infatti, anche questi tuberi seppur resistenti, hanno i loro punti deboli. Qui andremo a capire quali sono.

Una patata dalla forma particolareColtivare patate può dare molte soddisfazioni

Vedremo, inoltre, quali sono i migliori terreni per la coltivazione delle patate in vaso, quando seminare le patate, come piantarle, concimarle e innaffiarle.

Alla fine, ma non per importanza, vedremo anche come capire quando le patate saranno pronte per essere raccolte e consumate.


Quando piantare le patate


Questi tuberi possono essere coltivati, in linea di massima, per tutto l'anno.

Del resto per secoli le patate sono state il sostentamento di popolazioni del Nord Europa come per gli irlandesi. In ogni caso, le patate daranno il meglio di se tra la fine dell'inverno e la primavera.

In zone dell'Italia abbastanza temperate questo non sarà comunque un problema, salvo in periodi di gelate in cui sarà meglio proteggere le piante.


Coltivazione pianta patata in vaso: il terreno


Le patate crescono un po' ovunque ma il terreno ideale per coltivarle dovrà essere ben drenato in modo da mantenere le radici sane. Da queste poi si svilupperanno i tuberi che tanto amiamo mangiare.

Foglia di una giovane pianta di patataPianta patata: dettaglio di una foglia

Per la coltivazione della patata in vaso optate per un terreno con pH compreso tra 5,5 e 7 e con una bassa salinità.


Piantare patata in vaso: la pre-germogliazione


La pre-germogliazione è una tecnica per accelerare la crescita delle patate prima della semina, permettendo la selezione delle migliori tuberose.

Andrà effettuata un mese prima della semina, posizionando le patate in una scatola, evitando sovrapposizioni per garantire sufficiente luce. La scatola va collocata in un luogo luminoso ma non al sole diretto.

Per la pregermogliazione potete usare anche scatole di uovaPer la pregermogliazione potete usare anche scatole di uova

Quando le gemme raggiungono 2-3 cm di lunghezza, le patate sono pronte per la semina. Prima di piantarle, eliminate i germogli in eccesso, lasciandone tre per ogni patata.

Primi germogli di su una patataQuando piantare patate: qui i germogli sono ancora troppo piccoli

È importante notare che le patate possono germogliare anche in casa, specialmente vicino alle cipolle, ma i germogli possono essere più esili in condizioni di scarsa luminosità.

Ricordate che potrete tagliare le patate germogliate per avere più piante da un unico tubero. L'importante è che, su ogni pezzo, siano presenti germogli formati.


Come piantare le patate in un vaso


1) Scelta del vaso: per iniziare la coltivazione delle patate in un vaso, la prima cosa da fare è scegliere il contenitore giusto. Dovrà essere profondo almeno 30-40 cm e con fori di drenaggio nella parte inferiore.

Patata pronta per essere piantataPiantare patate germogliate: questo è il giusto momento

2) Selezione delle patate: la scelta delle patate giuste è fondamentale. Optate per patate di alta qualità possibilmente biologiche.


3) Preparazione del terreno: preparate il terreno nel vaso riempiendolo con un mix di terriccio specifico per ortaggi, che sia ben drenante e ricco di sostanza organica, come descritto nel paragrafo precedente. Sul fondo aggiungete uno strato drenante di argilla espansa.

Potete tagliare la patata in più pezziPer la coltivazione patate potete anche tagliare il tubero in più parti

4) Piantumazione: ora è finalmente il momento di piantare.

Posizionate le patate nel terreno a una profondità di circa 10-15 cm, assicurandovi che i germogli siano rivolti verso l'alto.

Lasciate uno spazio di circa 30 cm tra una pianta della patata e l'altra.


Cura delle patate in vaso


Man mano che la pianta di patata cresce, dovrete avere un'accortezza in più rispetto alle altre piante sul vostro balcone.

Man mano che la pianta cresce copritela con un po' di terraPatata pianta di circa 1 mese

Man mano che diverrà più grossa si dovrà aggiungere del terriccio intorno ad essa, al fine di garantire un raccolto con i fiocchi.


Come innaffiare le patate in vaso


L'innaffiatura delle patate in vaso richiede attenzione per assicurarsi una crescita sana. La chiave è mantenere il terreno costantemente umido senza eccessi.

Innaffiate regolarmente, a seconda della stagione. In un clima secco e d'estate, avranno bisogno anche di due annaffiature giornaliere.

Pianta di patata fioritaPatate coltivazione: il fiore della pianta

Nelle altre stagioni basteranno invece 2 o 3 annaffiature settimanali.

Un trucco è quello di monitorare sempre l'umidità del terreno infilandoci un dito dentro. Se risulterà arido, fornite acqua alle piante e non potrete sbagliare.

vaso grande profondo
Assicuratevi che l'acqua raggiunga le radici, solitamente a una profondità di 20-30 cm, evitando l'accumulo di acqua nella parte inferiore del vaso.

Meglio annaffiare le patate al mattino presto o nel tardo pomeriggio per evitare l'evaporazione e il surriscaldamento.


Concimazione della pianta di patata in vaso


Le patate coltivate in vaso richiedono un concime bilanciato.
Utilizzate un fertilizzante completo a lento rilascio o opzioni organiche come il compost o il letame decomposto.

Giovane pianta di patataPianta patata giovane

Durante la piantumazione, mescolate una piccola quantità di fertilizzante nel terreno mentre è in crescita, applicate il fertilizzante ogni 4-6 settimane o secondo le indicazioni sulla confezione.

Distribuitelo uniformemente intorno alle piante, evitando il contatto con le foglie. Assicuratevi che il fertilizzante fornisca azoto, fosforo e potassio, oltre a micronutrienti.


È possibile utilizzare fondi di caffè per le patate?


Sì, è possibile utilizzare i fondi di caffè come fertilizzante per le patate in vaso.
I fondi di caffè apportano azoto, potassio e tracce di altri nutrienti benefici alle piante.

Giovane pianta di patataPiantare le patate in vaso: ecco come sono dopo circa 20 giorni

Per farlo, mescolate i fondi di caffè (asciutti) nel terreno prima della piantumazione o spargeteli sulla superficie del terreno in modo uniforme durante la fase di crescita.

Non esagerate, poiché una quantità eccessiva potrebbe aumentare l'acidità del terreno.


Come coltivare le patate: malattie e parassiti


Le piante di patate possono essere suscettibili a diverse malattie e parassiti che minacciano la salute della vostra mini coltura.

Una delle più temibili è la peronospora, causata da un fungo che provoca la formazione di macchie scure sulle foglie, compromettendo la fotosintesi e riducendo il raccolto.

Due tipi differenti di patateDue tipi differenti di patate

Altre malattie comuni includono il cancro batterico e il marciume batterico, che colpiscono sia le foglie che i tuberi. I parassiti noti come afidi possono succhiare la linfa delle piante di patate, causando deformazioni e trasmettendo virus dannosi.

Il nematode dorato delle patate è un altro problema, che danneggia le radici e riduce la capacità di assorbimento dei nutrienti.

Rimedi per malattie e parassiti


Per affrontare queste minacce, è fondamentale adottare un approccio preventivo. Utilizzare patate certificate come materiale di piantagione sano è un buon punto di partenza.

Patate sane pronte per la raccolta
L'applicazione di fungicidi e pesticidi naturali può contribuire a prevenire e combattere alcune malattie e parassiti. Inoltre, esaminare regolarmente le piante per individuare segni precoci di problemi è cruciale per intervenire tempestivamente.


Come capire quando sono mature le patate


Per determinare il momento ideale per raccogliere le patate, osservate attentamente la pianta e il suo ciclo di crescita.

Iniziate controllando l'aspetto delle foglie: quando cominciano a ingiallire e appassire, le patate saranno generalmente mature.

Patate perfettamente matureColtivazione patata: tuberi perfettamente maturi

Potete anche verificare i fiori, poiché anche il loro appassimento è un buon indicatore.

È altresì possibile effettuare una leggera ispezione manuale: scavando nel terreno, potrete esaminare alcuni tuberi per dimensioni e consistenza.
Se sono delle dimensioni desiderate e la loro pelle è del giusto colore, sono probabilmente pronte per la raccolta.

terriccio piante frutto
Solitamente le patate maturano tra i 70 e i 90 giorni dopo la semina.
Evitate di lasciarle nel terreno troppo a lungo, visto che potrebbero crescere eccessivamente e sviluppare una pelle troppo spessa.


Perché non bisogna mangiare le patate acerbe?


Le patate acerbe contengono una tossina chiamata solanina, che può causare nausea, vomito, diarrea, crampi addominali e mal di testa.

Fate quindi attenzione durante la raccolta e, se risulteranno verdi, date loro altro tempo per completare la maturazione.

riproduzione riservata
Come coltivare le patate in vaso
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Luana
    Luana
    Mercoledì 27 Settembre 2023, alle ore 01:21
    Che bello, ho seguito passo passo il vostro articolo e già sono spuntati due germogli!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
347.070 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI