Come allestire una cantina per vini in casa

Si può arredare una cantina per vini con uno scaffale angolare e banco degustazione oppure con scaffali su 2 pareti e banco a muro per cantine strette e lunghe.
Pubblicato il

Arredare una cantina per i vini in casa


L'arredo di una cantina per vini in casa, può prevedere scaffali in legno, scomparti aperti dove disporre le bottiglie di vino, vani chiusi con vetrinette, antine a ribalta, mensole, oltre a un bancone con sgabelli per una pratica zona degustazione.

Cantina arredo RMG ProjectUn elegante arredo di design per cantina realizzato a misura, by RMG Project

È importante personalizzare l'arredo in base alla grandezza e alla forma del locale da destinare a cantina, che potrà essere a pianta quadrata o stretta e lunga, valutando come disporre gli scaffali attrezzati sulle pareti e un tavolo centrale, o fissato a muro.

In foto, un arredo dal design particolare per la parete di una cantina, a firma RMG Project, con uno spazioso banco per la degustazione dei vini.

Temperatura, umidità e illuminazione ideali per una cantina vini


Per organizzare una cantina vini in casa, dovranno essere valutati umidità, temperatura e illuminazione.

Per una cantina vini, è consigliabile un elevato grado di umidità dell'ambientazione, così da compensare l'umidità interna della bottiglia, limitando l'effetto di risucchio del vino verso l'esterno, attraverso il tappo di sughero.

Sono preferibili le temperature basse poiché una temperatura elevata potrebbe far precipitare il tannino e i polifenoli, composti naturali contenuti nelle bucce d'uva, che influiscono sul colore del vino, oltre a determinarne gusto e qualità

L'illuminazione del locale non deve essere eccessiva, così da assicurare un microclima interno ideale per la conservazione dei vini.


Arredare una cantina per i vini a pianta quadrata


L'arredo di una cantina quadrata può essere disposto su due pareti ad angolo, lasciando lo spazio centralmente, per disporre un pratico banco da degustazione.

Il grafico proposto di seguito rappresenta un esempio di locale da adibire a cantina per i vini, caratterizzato da una superficie a pianta quasi quadrata, da 2,90x2,70 metri, quindi con una metratura di quasi 8 metri quadri.

Cantina arredo ad angolo - Antonio PreviatoPianta di progetto per una cantina quadrata con arredo ad angolo, by Antonio Previato

Scendendo un solo scalino si accede al vano cantina, che risulta comunque sufficientemente arieggiato, grazie a una piccola finestra posta in alto sulla parete, visibile sul lato inferiore in pianta.

Tutto il perimetro della cantina quadrata è definito a soffitto da una cornice di legno, visibile con chiarezza nel successivo disegno prospettico.


Arredare una cantina con scaffali e banco da degustazione


Per arredare una cantina quadrata, con l'arredo disposto sulle due pareti ad angolo, oltre al banco da degustazione visibile in primo piano, si potrebbe pensare anche a degli scaffali per vini.

La porta a tutt'altezza di accesso in cantina, scorre grazie a un binario a soffitto, il quale è occultato dalla cornice perimetrale in legno.

Nella cornice perimetrale, come si evince dal disegno sotto, a soffitto è inserito anche il sistema di illuminazione a led, così da creare una luce diffusa nell'intera ambientazione, volendo anche con accensioni parziali solo di alcune zone.
Cantina arredo - Designer Antonio PreviatoArredo cantina ad angolo e bancone da degustazione - Designer Antonio Previato

Cantina vini con scaffalatura angolare


L'arredo ad angolo si compone di scaffali enoteca in legno massello, realizzabili a misura per disporre le singole bottiglie di vino, compresi alcuni vani a giorno con ripiani interni diagonali.

Una vetrinetta protegge un vano in cui poter riporre calici di vetro, accessori vari e qualche bottiglia particolarmente pregiata.
scaffali in legno per bottiglie di vino
Un'anta a ribaltina chiude un vano dove sistemare tutti gli attrezzi e utensili specifici per il vino, da tenere a portata d'uso.

Grazie a due braccetti metallici laterali, la ribaltina può essere bloccata in posizione orizzontale, trasformandosi così in pratica consolle, come ulteriore piano di appoggio, per lavorare o far assaggiare i vini.

Sulla parete di destra, l'arredo continua con un mobile enoteca basso, con sopra lunghe mensole, sulle quali poggiare altre bottiglie e scatole di vini, alcune mensole provviste di agganci sulla parte inferiore, per appendere i calici in vetro.

Banco in legno per la degustazione del vino


Un bancone in legno in posizione centrale nel locale cantina, funge da postazione per la degustazione dei vini, associato a pratici sgabelli sempre in legno.

Il banco da degustazione in legno può essere alto almeno 110 cm e presenta due robuste fiancate di sostegno laterali

Cantina arredo by Pasquini MarinoArredo cantina su due pareti ad angolo, con banco da degustazione - Pasquini Marino

In foto, una realizzazione della Bottega Pasquini Marino da cui si evince l'accurata fattura artigianale, per arredi da cantina che appaiono versatili e con scomparti ben organizzati.


Progetto in pianta di un allestimento cantina seminterrata per vini


In un contesto abitativo differente, potendo sfruttare un locale seminterrato prima adibito a deposito generico, si potrebbe subito pensare di sfruttare il grado di umidità, ideale per la conservazione dei vini, oltre ad utilizzare le due pareti lunghe per l'arredo.

Il progetto schematizza l'ambiente da adibire a cantina, posto al piano seminterrato di un'abitazione monofamiliare, circondata da cortile e giardino privato.

Si accede al seminterrato attraverso una scala interna, dove è presente una piccola finestra, così come è dotata di piccola finestra, la stanza da destinare a cantina.

Come arredare una cantina stretta e lunga


Il locale presenta una superficie a pianta rettangolare stretta e lunga di oltre 16 metri quadri e si caratterizza per un elevato spessore delle murature portanti.
Cantina vini pianta - Antonio PreviatoPianta di progetto per cantina vini al seminterrato - Progettista Antonio Previato

Le pareti spesse consentono un buon isolamento termico dell'ambiente interno, evitando eccessivi sbalzi di temperatura che potrebbero alterare i tempi di maturazione dei vini.

La buona coibentazione assicura quindi l'ottimale evoluzione dei vini che non viene di certo compromessa dalle lievi variazioni termiche stagionali.


L'orientamento delle 2 piccole finestre è a Nord - Nord Est, garantendo una limitata luminosità interna, oltre a un buon grado di umidità relativa, così da permettere una corretta conservazione dei vini.

Cestello ghiaccio Nido - arredo cantina Pasquini MarinoCestello porta ghiaccio Nido nell'arredo per cantina vini, a firma Pasquini Marino

Si è riusciti a creare una piccola cantina in casa, completa d'ogni attrezzatura, sviluppando gli arredi su misura sulle due pareti più lunghe e sfruttando anche una preesistente nicchia a muro, individuabile in alto in pianta.


Arredare una cantina stretta e lunga per vini con bancone


Per organizzare in maniera funzionale una cantina stretta e lunga in casa si potrebbero sfruttare le due pareti lunghe, alternando mensole in legno e scaffali per conservare le bottiglie di vino.

Come si evince dal progetto, le pareti della cantina sono parte in cemento e parte in mattoncini a vista mentre, attraverso un'arcata della muratura, si scorge la scala di accesso dal piano superiore.

Sulla parete di sinistra in alto, una trave di legno a sezione quadrata definisce il margine superiore della nicchia a muro.

Due mensole in legno all'interno della stessa nicchia, sono utili per appoggiare bicchieri e utensili come cavatappi e quant'altro.

Arredo cantina vini stretta e lunga - Designer Antonio PreviatoDisegno d'arredo per cantina in legno con mattoni a vista - Progettista Antonio Previato

Al di sotto della trave, una serie di bicchieri a calice sono appesi a sottili ma robuste barre in tondino di acciaio.

In primo piano sulla parete a sinistra della nicchia, un pannello in acciaio preforato funge da portabottiglie fissato a muro.

Cantina con banco da degustazione a muro


Un bancone rettangolare con piano in legno di castagno, è fissato a muro, associato a sgabelli con seduta impagliata: si ottiene così una pratica zona degustazione, da sfruttare in occasioni di ospitalità di amici per l'assaggio di vini pregiati.

Sulla destra del disegno, uno scaffale enoteca in legno, da parete a parete, funge da arredo attrezzato, dotato anche di vetrinetta, in cui poter riporre decanter da degustazione, bicchieri e altri oggetti delicati, al riparo dalla polvere.

Al di sotto della vetrinetta troviamo due cassetti con ante in legno, pratici per conservare accessori vari.

Anche le piccole finestre hanno gli scuri in legno, completando l'arredo della cantina per vini: legno, acciaio e vetro si integrano con le pareti in cemento e mattoni a vista, risultando un mix tra stile rustico e industriale.

Scaffali cantina vini  - Pasquini MarinoGli scaffali in legno a misura, per la cantina dei vini - creazione Pasquini Marino

Infinite possono essere le soluzioni per dividere e arredare gli spazi abitativi, valorizzando in modo funzionale persino un locale da destinare a cantina per i vini.

Usufruendo senza impegno, del servizio online di progettazione casa è possibile ottenere una consulenza personalizzata: soluzioni progettuali strategiche esposte attraverso piante arredate e disegni 3D, per rendere davvero funzionali gli ambienti d'ogni contesto.


riproduzione riservata
Come arredare una cantina per vini
Valutazione: 4.80 / 6 basato su 5 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Giulio
    Giulio
    Lunedì 17 Giugno 2024, alle ore 00:38
    Ho un locale seminterrato di poco più di 13 mq, dove vorrei attrezzare una cantina per i vini.
    Il vano è molto freddo d'inverno, ma d'estate la temperatura varia tra i 22 e 25 gradi, pur mantenendo un'alta umidità.
    Può essere idoneo il locale già così com'è o è meglio se creo un sistema di raffrescamento in estate?
    rispondi al commento
    • God!
      God! Giulio
      Lunedì 17 Giugno 2024, alle ore 00:59
      Un locale da adibire a cantina per i vini, se non è di per sé dotato di pareti sufficientemente spesse, può necessitare di un adeguato isolamento termico, adottando dei pannelli di fibra di vetro o polistirene estruso che potranno essere applicati alle pareti.
      Quanto più si riesce a ispessire le pareti, tanto più facilmente si riesce a conservare la giusta temperatura e l’umidità.
      Una volta isolato il muro, si potrà installare anche un’unità di raffreddamento (una sorta di termo convettore) per controllare e conservare la temperatura della cantina per vini.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
347.094 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI