• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come curare un albero di arancio: tanti consigli utili

Coltivare un albero di arancio nel proprio giardino, ma anche in vaso, è più facile di quanto si pensi: ecco qualche suggerimento utile per farlo al meglio!
Pubblicato il

Coltivazione e cura dell'albero di arancio: dalla messa a dimora all'innesto


L'arancio (Citrus sinensis) è una pianta appartenente alla famiglia delle Rutaceae e al gruppo degli agrumi, attualmente considerata originaria del Sud-est asiatico.
Questo bellissimo abero da frutto, coltivato già migliaia di anni fa in Cina, è stato esportato nelle zone mediterranee intorno al 300 d.C.

Si tratta di un arbusto sempreverde dotato di un fusto che può superare i 2 metri di altezza, dal quale nascono tre tipologie di ramificazioni (primarie, secondarie e fruttifere).

Alberi di arance - Foto: UnsplashAlberi di arance - Foto: Unsplash

Le foglie, di forma ovale e di colore verde scuro, possono durare anche per due cicli vegetativi consecutivi, mentre i fiori bianchi, denominati zagare, sbocciano in primavera (da febbraio a marzo) e appassiscono in estate.

I frutti si sviluppano in autunno ed è possibile raccoglierli durante la stagione invernale.

Naturalmente, la fioritura e la fruttificazione variano in base al tipo di pianta di cui si dispone: le varietà tardive estive ad esempio, producono le arance in estate.

Gli alberi di arancio sono molto apprezzati per la produzione dei frutti e inoltre, vengono utilizzati a scopo ornamentale: scopriamo insieme come coltivarli e curarli al meglio.


Come e quando piantare un albero di arancio in giardino


Per piantare con successo un albero di arancio in giardino, bisogna seguire poche e semplici indicazioni, partendo dal tipo di terreno da utilizzare, fino ad arrivare alla sistemazione in piena terra.

Albero di arancio dolce – Foto: PixabayAlbero di arancio dolce – Foto: Pixabay

Il periodo migliore per effettuare la messa a dimora di un alberello di arancio è quello primaverile, l'importante, è che non vi sia la possibilità di gelate tardive.

Il terriccio più adatto alla crescita dell'arancio è morbido, grossolano e sabbioso. Questo vegetale, infatti, non reagisce bene al ristagno idrico, che può causare il marciume radicale.

Dopo aver scavato una buca abbastanza ampia e profonda (di circa 70 cm di larghezza e 60 cm di altezza), è necessario adagiarvi l'arbusto, prestando particolare attenzione a non romperne le radici.

In seguito, occorre ricoprire la base della pianta, avendo cura di mescolare alla terra del compost, in modo da fertilizzarla.

Albero d'arancio: irrigazione, concimazione ed esposizione


Dopo la messa a dimora dell'arancio, è bene irrigare abbondantemente, continuando a innaffiare l'agrume con quantità elevate di acqua nei periodi caldi.

Fioritura arancio - Foto: PixabayFioritura arancio - Foto: Pixabay

Per ottenere frutti in abbondanza, è opportuno concimare regolarmente gli aranci, impiegando fertilizzanti organici e biologici specifici, da somministrare alla fine dell'inverno. Tra i prodotti maggiormente efficaci vi sono i lupini macinati e la cornunghia.

L'arancio predilige un'esposizione in pieno sole e un clima temperato caldo, pertanto, il luogo ideale dove collocarlo è soleggiato e riparato dal vento.

Questa pianta non tollera le temperature al di sotto dei 5°C, quindi deve essere protetta durante l'inverno, soprattutto se si coltiva nelle regioni dell'Italia settentrionale.

Le gelate e l'aria fredda infatti, possono debilitare gli esemplari, e addirittura, portarli alla morte.


Quando l'arbusto è giovane, è meglio non esporlo a temperature al di sopra di 40°C. Nel caso vi siano estati torride e la pianta sia in vaso, è consigliabile sistemarla in un'area fresca e protetta dai raggi solari diretti.


Come potare un albero di arancio


La potatura dell'albero di arancio può essere eseguita tra febbraio e marzo, e in estate, nel mese di luglio (potatura verde).

Come potare l'arancio: esemplare pronto per la potatura invernale - Foto: Unsplash
Come potare l'arancio: esemplare pronto per la potatura invernale - Foto: Unsplash

Nel primo caso, si opera durante la ripresa vegetativa della pianta, effettuando tagli mirati a rimuovere i rami divelti, secchi e ricurvi, e a sfoltire la chioma, in modo da garantire un buon ricambio d'aria.

Nel secondo, invece, si eliminano i succhioni e i polloni.


Come innestare un albero di arancio


Innestando una pianta di arancio è possibile ottenere un esemplare più robusto, durevole e produttivo.

Albero di arancio in fiore - Foto: UnsplashAlbero di arancio in fiore - Foto: Unsplash

Tale operazione deve essere eseguita utilizzando due arbusti differenti: il portainnesto che fornisce l'apparato radicale, e la marza, che farà crescere la chioma.

In genere, esistono tre tipologie di innesti ideali per gli agrumi:

  • l'innesto a corona;

  • l'innesto a gemma;

  • l'innesto a spacco.


CONSIGLIATO amazon-seller
1 PIANTA DI ARANCIO DOLCE (CITRUS...
€ 35
COMPRA


Il periodo più idoneo per svolgere questo intervento varia a seconda della tecnica utilizzata (innesto a spacco e a corona da aprile a maggio; innesto a gemma da giugno ad agosto).


Coltivare un albero di arancio in vaso


Se nelle regioni meridionali è possibile coltivare l'arancio anche in piena terra, al pari di tanti altri alberi da giardino e da frutto, al nord è meglio optare per una sistemazione in vaso.

Pianta di arancio in vaso - Foto: UnsplashPianta di arancio in vaso - Foto: Unsplash

In questa circostanza, l'alberello necessita di cure minori, soprattutto per quanto concerne la sua potatura.

I contenitori più adatti ad ospitare una pianta di arancio sono i vasi in terracotta con diametro e profondità di circa 50 cm, da riempire con materiali drenanti e un terriccio friabile, sabbioso e ricco di nutrimento.


Malattie dell'albero di arancio


Le principali patologie che colpiscono le piante di arancio, sono di origine fungina, virale e batterica, tuttavia, il deperimento dei vegetali è dato anche dall'azione nociva di determinati insetti.

Albero di arance rosse – Foto: PixabayAlbero di arance rosse – Foto: Pixabay

Tra le malattie più gravi e diffuse, vi sono la tristezza degli agrumi, ovvero una fitopatia causata dal CTV, Citrus Tristeza Virus; il marciume radicale nero provocato dal fungo Thielaviopsis basicola; la macchia nera degli agrumi, fungo Phyllosticta citricarpa.

I parassiti che attaccano gli alberi di arancio sono la mosca bianca, il ragnetto rosso, la mosca mediterranea nota come mosca della frutta, la serpentina, la cocciniglia e gli afidi.


Piante di arancio: le varietà più apprezzate


Esistono due varietà principali di arancio: il Citrus sinensis o arancio dolce e il Citrus aurantium o arancio amaro.

Albero di Citrus trifoliata: arancia verde - Foto: PixabayAlbero di Citrus trifoliata: arancia verde - Foto: Pixabay

L'albero di arancio amaro (melangolo), può facilmente essere coltivato in vaso e tollera piuttosto bene le basse temperature.

Tra le varietà di arancio più apprezzate, vi sono:

  • arancio Valencia, che produce i frutti in estate;

  • albero di arancio Sanguinello, originario della Spagna, dal quale nascono arance rosse e gustose;

  • arancio calabrese (detto anche arancio ovale calabrese), cultivar di origine italiana che può fiorire due volte;

  • albero di arancio Washington (albero di arance Navel), caratterizzato da frutti dolci e succosi;

  • albero di arancio Tarocco, a maturazione tardiva, categorizzato in tarocco comune, nucellare e gallo;

  • albero di arancio Moro, con un frutto pigmentato, privo di semi e molto saporito;

  • arancio trifogliato (Citrus trifoliata) o Ponciro, molto resistente al freddo e con frutti ricoperti da una sottile peluria.


Non mancano, infine, gli alberi coltivati per produrre le famose arance rosse di Sicilia IGP, ottenute da esemplari di Tarocco, Moro e Sanguinello.

riproduzione riservata
Coltivare un albero di arancio: suggerimenti utili
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.843 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mirko25
Salve a tutti, Ho ristrutturato un appartamento dove tutti i muri sono intonacati a spruzzo (classico muro a buccia d'arancia) e pitturati più volte.Mi piacerebbe riuscire...
mirko25 21 Agosto 2017 ore 16:08 9