Cessione con obbligo di mantenimento

NEWS DI Comprare casa06 Dicembre 2011 ore 15:09
Un'alternativa alla donazione indiretta che tutela maggiormente il donatore in caso di necessità future di assistenza è la cessione con obbligo di mantenimento.

cessione di immobile con obbligo di mantenimentoNon di rado accade che un figlio acquisti un immobile mediante donazione indiretta, ossia utilizzando denaro donato da un genitore.

Laddove si faccia ricorso a questo istituto giuridico, nell'atto notarile di compravendita il genitore donante interviene dichiarando che il denaro per pagare l'immobile proviene dai propri risparmi.

Ciò si può verificare anche quando un genitore, già proprietario di una prima casa , intende comprare un altro immobile, ad esempio per investimento.

Al fine di evitare il pagamento di imposte sulla seconda casa, alcuni si avvalgono della donazione indiretta, facendo acquistare l'immobile al figlio, magari ventenne e nullatenente, per beneficiare delle agevolazioni sulla prima casa.

Il figlio diviene a tutti gli effetti proprietario dell'immobile e giuridicamente può affittarlo, venderlo o utilizzarlo come propria abitazione.

Il genitore può però mettere in atto alcuni accorgimenti per tutelarsi nell'ipotesi di futuri contrasti col figlio.


Il codice civile prevede già per un figlio che ha goduto di un bene immobile donato l'obbligo a provvedere, prima di eventuali fratelli, al mantenimento del genitore donante nel momento in cui questo si trovi in situazione di necessità.
È anche previsto che il figlio, in mancanza di disponibilità economiche, sia tenuto a vendere o affittare l'immobile.
Qualora si verifichi l'inadempienza del figlio, il genitore può rivolgersi al giudice denunciando la mancata assistenza.

La situazione si complicherebbe ulteriormente se nel frattempo il figlio vendesse l'immobile e la somma incassata non fosse rintracciabile.
Per ovviare a molti problemi, si può ricorrere, anziché alla donazione, alla cessione del bene con obbligo di mantenimento.



Cessione con obbligo di mantenimentoCon questo istituto giuridico l'acquirente dell'immobile (il figlio) si impegna a provvedere in caso di necessità al mantenimento e all'assistenza del donante (genitore) finché questo resterà in vita.

L'acquirente non paga dunque nulla per ottenere l'intestazione dell'immobile, ma si prende l'impegno di fornire denaro, alimenti, medicine o assistere per qualsiasi bisogno il donante.

Si tratta di un vero e proprio atto da formalizzare davanti a un notaio , in presenza di testimoni, nel quale va sempre prevista la clausola risolutiva espressa, che preveda lo scioglimento del contratto di cessione in caso di inadempienza del figlio.

La differenza tra donazione indiretta e cessione con obbligo di mantenimento consiste nel fatto che dalla prima discendono diritti generici, mentre nella seconda si specificano bene gli impegni. Nel secondo caso saranno dunque ben individuabili le inadempienze, senza sottovalutare la condizione psicologica del donante che si sentirà maggiormente tutelato per eventuali futuri momenti di difficoltà.

riproduzione riservata
Articolo: Cessione con obbligo di mantenimento
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 15 voti.

Cessione con obbligo di mantenimento: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Mimmo
    Mimmo
    Lunedì 28 Ottobre 2013, alle ore 12:09
    Illustr.ma Dott.ssa Sara Martinelli, altri figli legittimi possono impugnare il Contratto di Assistenza o detto anche Cessione con obbligo di mantenimento stipulato con un solo figlio?
    La ringrazio anticipatamente per la delucidazione, buona giornata.
    rispondi al commento
  • Cucciol@
    Cucciol@
    Venerdì 15 Marzo 2013, alle ore 15:34
    Vorrei sapere quanto dovrei pagare di tasse per questo tipo di cessione verso un figlio, vorrei sapere anche se è vero, come ho letto, che nessuno può impugnare questa vendita, neanche un'altro figlio.
    La ringrazio
    rispondi al commento
  • Michelangela Cammarota
    Michelangela Cammarota
    Lunedì 28 Gennaio 2013, alle ore 10:20
    Buongiorno, vorrei sapere se al contratto di cessione di un immobile con obbligo di mantenimento possa essere fatta opposizione dagli eredi diretti rimanendo il cedente nullatenente, e se possa essere venduto l'immobile (in accordo dedente ed acquirente per trasferirsi per esempio in altra città) e dopo quanto tempo.
    Grazie mille.
    rispondi al commento
  • Kerpe69
    Kerpe69
    Mercoledì 19 Dicembre 2012, alle ore 20:42
    Buongiorno, articolo molto interessante: volevo sapere se - similmente alla donazione - anche qui ci sono i noti limiti/problemi alla successiva vendita del bene immobile oppure no.
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Arch.martinelli
      Arch.martinelli Kerpe69
      Venerdì 21 Dicembre 2012, alle ore 11:10
      Per Vale69: Si, la cessione con obbligo di mantenimento non scavalca la normativa inerente l'asse ereditario.
      Pertanto ogni situazione va attentamente valutata da un notaio.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Cessione con obbligo di mantenimento che potrebbero interessarti
Donazione: quando è previsto l'APE

Donazione: quando è previsto l'APE

Proprietà - In caso di trasferimento a titolo gratuito, come la donazione, vi è l'obbligo di dotazione dell'APE, l'attestato di prestazione energetica, e non di allegazione.
Usufrutto: atto di donazione e sua revoca

Usufrutto: atto di donazione e sua revoca

Proprietà - Mediante donazione si può cedere l'usufrutto o donare la nuda proprietà con riserva di usufrutto per sè o per altri. Tale atto, a certe condizioni è revocabile.
Quali sono le tipologie di donazione immobili?

Quali sono le tipologie di donazione immobili?

Proprietà - Indiretta, modale, remuneratoria, a nascituro: ecco una guida sulle tipologie di donazione immobili esistenti nel nostro ordinamento e quando sono annullabili.

Documenti per la donazione di immobili

Normative - Quali sono i documenti che il proprietario deve preparare o richiedere ai pubblici uffici quando intende firmare un atto di donazione per un fabbricato o terreno?

Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate, con circolare del 18 maggio fornisce ai contribuenti dei chiarimenti in merito alla cessione del credito per la fruizione dell'Ecobonus

Donazione di immobili

Leggi e Normative Tecniche - Breve guida su tutto quanto che c'è da sapere sulla donazione di un bene immobile: dai documenti da allegare all'atto, ai vari aspetti fiscali ad essa connessi.

L'Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulla cessione del diritto di superficie

Proprietà - Per il Fisco in caso di costituzione e cessazione di un diritto di superficie si applica la normativa fiscale prevista per i trasferimenti della proprietà piena

Coppie conviventi e casa di residenza comune

Proprietà - Quando la casa di residenza della coppia è intestata ad uno solo dei conviventi è possibile utilizzare degli strumenti per tutelare colui che non è proprietario.

Plusvalenza sui beni immobiliari

Normative - Prima di procedere alla vendita di un bene immobiliare, è opportuno valutare una ulteriore tassazione rispetto al regime ordinario.
REGISTRATI COME UTENTE
295.790 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Landscaper pro univestar 15 5 16 25
    Landscaper pro univestar 15 5 16 25...
    38.27
  • Actiwin 20 5 10 concime per prato
    Actiwin 20 5 10 concime per prato...
    55.54
  • Osmocote ortensie rododendri azalee 750 gr
    Osmocote ortensie rododendri...
    10.50
  • Wavin tubo polipropilene ppr tigris green barra
    Wavin tubo polipropilene ppr...
    10.30
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.