Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Arriva la cedolare secca per locazioni commerciali con canone variabile

Cedolare secca per locazioni commerciale. Il contratto prevedere un canone variabile. È quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate con risposta ad interpello.
- Affittare casa

Cedolare secca per locazioni commerciali: è ammesso il canone variabile?


L'opzione della cedolare secca è consentita dall'Agenzia delle Entrate anche per quegli affitti commerciali che, previa pattuizione delle parti, prevedono una quota variabile del canone. Il caso preso in esame con la risposta a interpello n.340 del 23 agosto scorso riguarda un contribuente che intendeva locare a una società un immobile di categoria catastale C1 stipulando un contratto di locazione commerciale per il quale il canone era caratterizzato da una parte fissa e da una variabile.

Il dubbio che viene sciolto dall'Agenzia delle Entrate riguarda la possibilità, nonostante la componente variabile del canone, di assoggettare il contratto al regime della cedolare secca del 21%.

Cedolare secca e locazioni commerciali
Partiamo col dire che la Legge di Bilancio 2019 ha previsto la possibilità, per le locazioni commerciali stipulate nel 2019, aventi a oggetto unità immobiliari di categoria catastale C1 con superficie fino a 600 mq, (escluse le pertinenze) di rientrare nell'ambito di applicazione della cedolare secca, misura sostitutiva del regime ordinario. In questi casi è sospesa la facoltà di richiedere l'aggiornamento del canone a qualsiasi titolo, inclusa la variazione ISTAT.

Nella fattispecie esaminata, la parte variabile del canone era pari a 3,4% dei ricavi della società relativi alla parte eccedente un milione di euro.
Il canone, per una parte, veniva correlato al fatturato della società conduttrice. La suddetta previsione rientrava nel divieto disposto dalla Legge di Bilancio 2019?

Fornendo una dettagliata e complessa spiegazione, l'Agenzia delle Entrate conclude che nel caso in questione non si configura un aggiornamento del canone, inderogabilmente non ammesso in presenza di cedolare secca. La previsione contrattuale del canone variabile è riconducibile alla libertà accordata alle parti nella determinazione del contenuto del contratto.

Resta fermo l'obbligo del locatore che voglia optare per il regime di cedolare secca di darne comunicazione al conduttore con lettera raccomandata nella quale egli rinuncia alla facoltà di richiedere l'aggiornamento del canone dovuto.

riproduzione riservata
Articolo: Cedolare secca per locazioni ad uso commerciale
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Cedolare secca per locazioni ad uso commerciale: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Cedolare secca per locazioni ad uso commerciale che potrebbero interessarti

Manovra 2020 e affitti agevolati: stop all'aumento della cedolare secca

Affittare casa - Tra le misure della nuova manovra economica spiccano quelle sulla casa: oltre alla proroga dei bonus fiscali, conferma dell'aliquota del 10% della cedolare secca

In aumento la cedolare secca su affitti concordati

Fisco casa - Manovra 2020: quali gli effetti per i contribuenti. Triplicano le imposte ipotecarie e catastali e aumenta al 12,5% la cedolare secca. Vediamo quali sono le novità

Casa in comproprietà e cedolare secca

Fisco casa - Quali sono le regole da applicare per una casa cointestata se solo uno dei proprietari effettua l'opzione della cedolare secca. Cosa possono fare gli altri titolari


Come inserire le locazioni brevi nella dichiarazione dei redditi

Fisco casa - Le locazioni brevi: come si gestiscono i contratti di locazione breve nella dichiarazione dei redditi? Vediamo in cosa consistono e quali sono le linee guida.

Riduzione del canone di locazione

Affittare casa - Nel caso di locazioni immobiliari destinate all'uso abitativo, non sempre, anzi quasi mai, il canone di locazione può essere abbassato senza nuovo accordo tra le parti.

Cedolare secca 2019: come funziona la tassazione sostitutiva

Fisco casa - Contratto di locazione cedolare secca: come esercitare l'opzione del regime di tassazione facoltativo, aliquote e modalità di versamento. Le novità per il 2019.

Revoca della cedolare secca e novità della Legge di Bilancio

Affittare casa - La scelta per il regime fiscale della cedolare secca sugli affitti può essere sempre revocata anche più volte, poiché non rappresenta mai una soluzione definitiva

Cedolare secca: quali sono le ultime novità?

Affittare casa - La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto diverse novità che mirano a limitare l'accesso al regime della cedolare secca e a ridefinire modalità e termini di versamento

Quali sono le imposte per i contratti d'affitto?

Affittare casa - Ecco quali sono le imposte da pagare quando si stipula un contratto d'affitto di un immobile a uso abitativo per chi sceglie la cedolare secca o altre soluzioni
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img niko2689
Salve,vorrei porre una domanda all'avvocato o a qualcuno che ne sappia più di me.Tre anni fa ho stipulato un contratto 4+4 con cedolare secca e oggi per gravi motivi di...
niko2689 26 Ottobre 2015 ore 08:33 1