Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Cinque indizi per individuare il cedimento delle fondazioni di casa

Cambiamenti climatici possono portare dissesti nel terreno, con conseguente cedimento delle fondazioni di casa. Ecco una soluzione definitiva e poco invasiva.
30 Maggio 2020 ore 09:43 - NEWS Restauro edile

Le fondazioni di casa e il problema dei cedimenti


Non ci sono più le mezze stagioni: se anche i muri delle case potessero parlare, molto probabilmente sarebbero d'accordo con le considerazioni dei propri inquilini. Lunghi periodi piovosi, alternati in modo brusco a cicli sempre più siccitosi, mettono infatti a dura prova anche le fondamenta delle costruzioni più virtuose qualsiasi siano i tipi di fondazioni presenti.


Soluzione ai cedimenti in fondazione con le resine espandenti

Soluzione ai cedimenti in fondazione con le resine espandenti

Soluzione ai cedimenti in fondazione con le resine espandenti
Consolidamento pavimento dopo iniezione con resine

Consolidamento pavimento dopo iniezione con resine

Consolidamento pavimento dopo iniezione con resine
Abbassamento pavimento, cedimento in fondazione

Abbassamento pavimento, cedimento in fondazione

Abbassamento pavimento, cedimento in fondazione
Risanamento pavimento post cedimento

Risanamento pavimento post cedimento

Risanamento pavimento post cedimento
Pavimento con sottostante cedimento e restauro edile

Pavimento con sottostante cedimento e restauro edile

Pavimento con sottostante cedimento e restauro edile
Iniezioni di resina per il risanamento cedimento

Iniezioni di resina per il risanamento cedimento

Iniezioni di resina per il risanamento cedimento
Pavimento residenziale, cedimento e interventi

Pavimento residenziale, cedimento e interventi

Pavimento residenziale, cedimento e interventi
Consolidamento fondazioni iniezione con resine Venezia

Consolidamento fondazioni iniezione con resine Venezia

Consolidamento fondazioni iniezione con resine Venezia
Monitoraggio risanamento pavimento

Monitoraggio risanamento pavimento

Monitoraggio risanamento pavimento

Così, anche edifici un tempo giudicati stabili cominciano oggi a manifestare fastidiosi problemi di dissesto e di cedimento del terreno.

Come i cambiamenti climatici in atto condizionino la tenuta delle fondazioni dirette o indirette, è presto detto: l'irruenza dei fenomeni atmosferici fa sì che volumi sempre maggiori di terreno appartenenti alla coltre attiva, ovvero a quello strato superficiale che normalmente non interferisce con le fondazioni, stiano ormai estendendo la loro sensibilità fino a profondità di 5-6 metri dal piano di campagna.

Sintomi esterni del cedimento delle fondazioni
Si assiste dunque a un progressivo incremento delle variazioni volumetriche dei terreni prossimi alla superficie. Con inevitabili riflessi sui meccanismi che governano la stabilità del suolo e, di conseguenza, l'equilibrio stesso della costruzione sovrastante nonché le fondazioni di una casa.

I cedimenti differenziali in fondazione minacciano una quota sempre maggiore di edifici: per scoprire se anche casa propria è stata contagiata o è in procinto di farlo, esistono una serie di variabili alle quali occorre prestare particolare attenzione.

Ma cosa si intende, più precisamente, per cedimento di un terreno o per cedimento nelle fondamenta o fondazioni?
A causa dei recenti cambiamenti climatici, la coltre attiva del suolo ha dunque spinto in profondità la sua sensibilità all'azione delle acque e della siccità.

Un terreno è dopotutto un mezzo cosiddetto multifase: liquida, solida e gassosa. Quella solida è decisamente influenzata dalla presenza di acqua e vuoti, oltre che dalle loro conseguenti mutazioni nel tempo. Ne risulta, quindi, che le caratteristiche geotecniche e idrauliche del terreno possono subire notevoli variazioni.

Cedimenti delle fondazioni: le crepe nel pavimento
In un terreno parzialmente saturo, in particolare, la pressione dell'acqua nei pori presenti è sempre inferiore alla pressione della fase gassosa.

Questa differenza è definita tecnicamente suzione di matrice: la variazione di questo parametro incide in modo determinante sul comportamento del terreno stesso.

L'acqua, oltretutto, può infiltrarsi in diverse modalità e frequenze, ad esempio per alluvioni, piogge copiose, perdite fognarie o di reti di acqua potabile.

I terreni e le argille a contatto con l'acqua si rigonfiano come una spugna e aumentano il loro volume (effetto imbibizione). Al subentrare delle stagioni più calde, maggiormente con la siccità, i volumi infine si ritirano e conseguentemente diminuiscono (fenomeno di essiccamento).

Questo comportamento ciclico a effetto spugna può senza dubbio interferire con il delicato equilibrio della fondazione e, conseguentemente, anche con le strutture del costruito fuori terra. Quando questo stress diviene insopportabile, l'edificio dapprima si deforma e poi collassa, cedendo.


Cedimento fondazioni casa: cinque sintomi da non sottovalutare


A seguire, ecco comparire inesorabili i sintomi della malattia, da tenere monitorati con assiduità:

  1. lesioni sui muri;

  2. lesioni sui pavimenti;

  3. avvallamenti o rigonfiamenti sui pavimenti;

  4. difficoltà ad aprire e chiudere porte e finestre;

  5. incremento dei consumi per il riscaldamento.



Cedimento delle fondazioni: crepe nei muri
In particolare, le pareti si fessurano generalmente secondo uno schema tipico in diagonale e seguendo i giunti della muratura.

Le lesioni principali possono poi essere accompagnate da fessure orizzontali sotto le armature dei solai, oppure da fessure verticali in corrispondenza dei cambiamenti di materiali.

Possono infine propagarsi alle pavimentazioni, e siccome riguardano l'intero spessore del muro possono generare infiltrazioni d'acqua che, col formarsi del ghiaccio, peggiorano ulteriormente il quadro.


Cedimenti fondazioni: come intervenire sulle pavimentazioni


Le lesioni diffuse sulla pavimentazione esterna con particolar accentuazione in prossimità dei muri perimetrali e l'abbassamento rispetto al piano di posa originario, sono un chiaro sintomo dei cedimenti in fondazione.

Lesioni pavimento, cedimento in fondazione
GEOSEC, per risolvere questo problema che oramai si verifica sempre più di frequente, utilizza la tecnologia SOIL STABILIZATION, che consiste nel rilevare dapprima le aree depresse del pavimento e danneggiate dal cedimento per poi procedere con delle iniezioni di resina nelle linee di fuga delle mattonelle di pavimento, posizionando dei piccoli tubi in modo da coprire tutte le aree depresse del pavimento.

Questa resina viene iniettata sotto pressione, e contemporaneamente alla fase di iniezione viene eseguito un monitoraggio di precisione mediante livelle laser di misura dei sollevamenti la cui funzione è quella di controllare il ripristino della planarità del pavimento ceduto.


La soluzione al problema dei cedimenti di fondazioni


Con GEOSEC risolvi definitivamente in modo rapido, efficacie e non invasivo.


Come? grazie a iniezioni mirate di speciali resine autoespandenti che immesse nel terreno, giusto dove serve, migliorano la resistenza e la portanza garantendo un terreno più compatto e stabile nel tempo.

Geosec, specialisti nel problema del cedimento fondazioni
Per giungere a questo risultato finale occorrono tre componenti strategici:

  • una resina a lenta espansione ed eco-compatibile che consenta di ben distribuirsi nel terreno dissestato;

  • una diagnostica strumentale e tridimensionale del terreno che consenta di vedere al di sotto della casa per pianificare dapprima le iniezioni in modo mirato e poi per controllare gli effetti ottenuti verificando se questi sono effettivamente soddisfacenti e corretti;

  • un tecnico specializzato (ingegnere/geologo) sempre sul luogo dell'intervento, per coordinare, gestire ed eseguire indagini, studi, verifiche, azioni che non possono essere demandate a ordinarie maestranze di cantiere.



Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA


Consigli in caso di cedimento delle fondazioni?


GeosecConsolidare un terreno in caso di cedimento delle fondazioni è una delle prime cose da fare per evitare l'aggravarsi del quadro fessurativo e per scongiurare il rischio di crollo, per questo è importante affidarsi ad un'azienda specializzata nel settore come GEOSEC contattando l'azienda è possibile ricevere una visita senza impegno e totalmente gratuita per la verifica dello stato dei luoghi e della fattibilità preliminare della soluzione d'intervento.

A seguire, una proposta tecnico economica, da valutare con calma e in tutta libertà.
In caso di affidamento dei lavori, l'utente ha la facoltà di pianificare di concerto con l'azienda ogni modalità d'intervento, assecondandolo con le proprie esigenze abitative e lavorative, per ottenere la miglior garanzia di successo con il minor fastidio possibile.

GEOSEC è operativa su tutto il territorio nazionalePer maggiori informazioni è disponibile il numero verde gratuito: 800.045.645

riproduzione riservata
Articolo: Cedimento delle fondazioni di casa: cinque indizi importanti
Valutazione: 4.52 / 6 basato su 52 voti.
Geosec azienda specializzata nel settore dei consolidamenti di terreno con tecniche e sistemi MINI invasivi a mezzo iniezione di resine espandenti. Garantisce sull'intero territorio Italiano una operatività e intervento capillare e professionale.

Cedimento delle fondazioni di casa: cinque indizi importanti: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ferigo Leonardo
    Ferigo Leonardo
    Lunedì 7 Settembre 2020, alle ore 00:10
    Un ottimo articolo.
    Chiedo il vostro intervento e preventivo, vivo in un condominio e non dormo più la notte per paura di crollo.
    Ho notato da un mese delle gratte nel terreno per far scendere acqua che si sono rapidamente deformate, ma non solo alzando la testa, ho notato moltissima umidità, e perdita di intonaco, anche quindi una situazione di pericolo esterna.
    In casa piano terzo sento continui scricchiolii prima poco nulla ora ogni tanto più spesso..
    Muri interni nella cucina umidità in espansione, piccole spaccature, su certi muri portanti...
    rispondi al commento
    • Geosecsrl
      Geosecsrl Geosec Srl Ferigo Leonardo
      Lunedì 7 Settembre 2020, alle ore 12:18
      Gentile Signore buongiorno, può chiamare il nostro numero verde gratuito 800.045.645 oppure scrivere a ufficiotecnico@geosec.it  per mettersi in contatto con un nostro tecnico.
      Saremo felici di meglio comprendere la sua esigenza ed eventualmente assisterla nelle risposte al suo specifico caso.
      Cordiali saluti, lo staff GEOSEC
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Cedimento delle fondazioni di casa: cinque indizi importanti che potrebbero interessarti

Risolvere il problema del cedimento dei terreni

Restauro edile - In edifici anche recenti possono manifestarsi crepe sui muri e su pavimenti dovuti a cedimenti differenziali verticali del terreno sottostante alle fondazioni.

Garantire il consolidamento dei terreni con l'impiego di resine espandenti

Restauro edile - In caso di cedimento del terreno sotto fondazione di un'abitazione, è possibile intervenire con iniezioni di resine espandenti per evitare danni alla struttura.

Cedimenti delle fondazioni e metodi di consolidamento

Restauro edile - Il cedimento delle fondazioni è un problema da non sottovalutare assolutamente giacché riguarda una parte fondamentale del costruito. Tante le cause e i sintomi


Cedimento delle costruzioni, consolidamento e stabilizzazione del terreno

Restauro edile - Le costruzioni possono cedere per varie ragioni. Occorre intervenire in maniera tempestiva con iniezioni di resine espandenti o con altri sistemi all'avanguardia

Cedimenti delle fondamenta, ecco le soluzioni per il consolidamento

Restauro edile - Il cedimento delle fondamenta è un problema spesso sottovalutato che causa gravi danni agli edifici: la soluzione è il consolidamento del terreno di fondazione.

Crepe nei muri: eliminare i cedimenti differenziali del terreno

Restauro edile - Le crepe nei muri sono segni di un problema statico del cedimento del terreno causa cambiamenti climatici e siccità. Occorre intervenire con iniezioni di resina

Il consolidamento dei terreni con metodi poco invasivi

Restauro edile - Sono diffuse le situazioni di danni a fabbricati generati da cedimenti dei terreni di fondazione delle abitazioni. Novatek,in alcuni casi specifici può risolverle con le resine espandenti.

Le resine espandenti, un'ottima soluzione per consolidare le fondazioni

Restauro edile - Le iniezioni con resine a lenta espansione proposte da SYSTAB sono una soluzione efficiente e poco invasiva per risolvere i problemi di cedimenti in fondazione.

Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Restauro edile - Le caratteristiche di versatilità delle nuove resine espandenti permettono di andare ben oltre i semplici interventi di consolidamento dei terreni di fondazione