Cavi Fotovoltaici

NEWS DI Impianti01 Luglio 2011 ore 10:31
La CEI 20-91 definisce i requisiti e le caratteristiche che devono possedere i cavi utilizzati per gli impianti fotovoltaici, per tutte le modalità di posa.

CEI 20-91 Cavi per impianti fotovoltaici


La norma CEI 20-91, pubblicata nel Febbraio del 2010, ha classificato in maniera univoca i cavi da impiegare nella realizzazione degli impianti fotovoltaici. caviTali cavi sono utilizzabili per le connessioni dei vari componenti degli impianti fotovoltaici, indipendentemente dalle modalita' di posa: per le installazioni a vista, interrate, interne, incassate con l'ausilio o meno di tubazioni protettive.

In ogni caso devono essere sempre garantite la bassa emissione di fumi tossici e la non propagazione della fiamma. La possibilità di essere utilizzati, anche con la modalità di posa interrata, senza l'utilizzo di tubi, rende molto rapide le operazioni di posa in opera.

I cavi sono costituiti da un‘anima di rame rivestita da una mescola speciale di isolamento a sua volta rivestita da una guaina reticolata, e la tensione nominale è di 1000V in alternata e di 1500V in continua. Il range delle temperature di esercizio si estende tra -40°C e + 120°C, e le temperature raggiungibili sono in funzione delle condizioni di funzionamento.


La massima temperatura di sovraccarico elettrico per tali cavi, è di 120°C, mentre la massima temperatura in condizioni di corto circuito è di 250 °C; è bene specificare che in entrambi i casi gli interventi dei dispositivi automatici di protezione consentono di salvaguardare l'impianto fotovoltaico.

In relazione alla posa dei cavi occorre specificare che il raggio di curvatura minimo consigliato, al fine di salvaguardarne l'integrità e le caratteristiche, deve essere pari a 6 volte il diametro del cavo.

In alcuni casi i cavi possono essere soggetti a trazione e per questo le case produttrici indicano un valore massimo pari a 50 N/mmq di sezione del conduttore del cavo (1 N è la forza esercitata dalla massa di 1 kg soggetto all'accelerazione di 1m/sq). Le caratteristiche appena descritte consentono ai cavi con la sigla FG21M21 di avere un ampio raggio di applicazione, dal settore edile sia pubblico che privato, a quelli industriali ed agricoli.

Identificazione e Marchi dei Cavi


lenteLe caratteristiche di un cavo sono individuabili dalla stampigliatura sullo stesso cavo, anch'essa regolamentata da specifiche norme; la stampigliatura si definisce continua quando la distanza su cavo tra due stampigliature consecutive non è superiore a 550 mm, tale distanza può essere al massimo pari a 1000 mm.

La norma che regola le modalità di stampigliature è la CEI 20-13, e un cavo per il quale è stata ottenuta la certificazione di qualità, deve riportare per tutta la sua lunghezza la stampigliatura IMQ che identifica l'ente certificatore.

Tra gli altri dati che devono essere riportati lungo un cavo, ci sono il nome o numero che identifica in modo univoco la casa produttrice, la sigla identificativa del cavo e delle relative applicazioni , con il valore di tensione nominale in corrente continua.

Durata dei Cavi Fotovoltaici

DurataLa sigla FG21M21 identifica, dunque, i cavi per gli impianti fotovoltaici con le caratteristiche su descritte, e tale sigla può essere seguita dalla sigla PV 3 o dalla più recente PV 20. Sia la sigla PV 3 che la sigla PV 20 certificano il comportamento del cavo sul lungo periodo. La sigla PV 3 certifica che il cavo ha una durata di 3.000 ore a 120°C, mentre con la sigla PV 20 si certifica un cavo per una durata di 20.000 ore sempre a 120 °C.

Le prove certificate che attestano la resistenza ad una data temperatura per i cavi sono descritte dalle norme CEI EN 60216-1.

Le 20.000 ore di certificazione del cavo a 120 °C equivalgono a circa 25 anni di funzionamento in condizioni ordinarie (temperature molto minori di 120°C) dell'impianto fotovoltaico.

riproduzione riservata
Articolo: Cavi Fotovoltaici
Valutazione: 5.93 / 6 basato su 27 voti.

Cavi Fotovoltaici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Roberto
    Roberto
    Lunedì 21 Ottobre 2013, alle ore 07:48
    Buongiorno, le chiedo cortesemente la sezione consigliata per impianto fotovoltaico domestico da 3kw per collegamento pannelli e inverter.
    6mmq?
    Grazie, cordiali saluti.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Cavi Fotovoltaici che potrebbero interessarti
Cavi elettrici

Cavi elettrici

Impianti - Caratteristiche costruttive e funzionali dei cavi elettrici, elementi indispensabili nella realizzazione degli impianti tecnici presenti nelle nostre abitazioni
Attrezzi Lavori Elettrici

Attrezzi Lavori Elettrici

Fai da te - Gli interventi di manutenzione o riparazione sull'impianto elettrico di casa, specie se di piccola entità, richiedono utensili semplici, noti e non costosi.
Arredare con i cavi elettrici

Arredare con i cavi elettrici

Arredamento - Qualche consiglio su come decorare e quali cavi colorati scegliere, in caso di cablaggi forzatamente a vista, trasformandoli in motivo di decorazione estetica.

Cavi elettrici in casa

Impianti elettrici - Semplici osservazioni e salde conoscenze di base possono farci capire i principi e le modalità con cui è stato realizzato l'impianto elettrico di casa.

Installazione e Collaudo Fotovoltaico

Impianti - Le condizioni standard per i pannelli solari fotovoltaici sono una intensità luminosa di 1000 W/mq e una temperatura della cella di 25°C anche per il collaudo.

Sistemazione cavi elettrici in casa

Fai da te - Risolvere il problema dei cavi elettrici in casa, grazie a soluzioni ingegnose, colorate e di design, che diventano anche elementi decorativi, oltre che funzionali.

Nascondere cavi elettrici

Impianti elettrici - Consigli per rendere più ordinati e abbellire i cavi a vista degli elettrodomestici e soluzioni alternative per nascondere i grovigli di cavi più disordinati.

Isolamento cavi in casa

Impianti - Una verifica spesso trascurata quando si utilizza un impianto elettrico a servizio di un vecchio edificio è quella dell'isolamento dei cavi elettrici.

Installare un citofono

Impianti domotici - Tecnologicamente evoluti dai design moderni o classici, i citofoni moderni possono essere facilmente installati seguendo le semplici regole del fai da te.
REGISTRATI COME UTENTE
295.645 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Battiscopa passacavi smiletop
    Battiscopa passacavi smiletop...
    9.50
  • Paravento norma art6592
    Paravento norma art6592...
    69.00
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Impianto elettrico Monza e Brianza
    Impianto elettrico monza e brianza...
    2800.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.