Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Case galleggianti o houseboat: abitare immersi nella natura

NEWS Case prefabbricate21 Maggio 2019 ore 11:42
Le case galleggianti o houseboat sono abitazioni ricavate riadattando una vecchia imbarcazione oppure costruendo veri e propri edifici su piattaforme galleggianti

Case galleggianti, una soluzione radicale per abitare in mezzo alla natura


Da alcuni anni le case galleggianti riscuotono sempre maggiore popolarità soprattutto nei paesi del Nord Europa, particolarmente ricchi di fiordi, canali e fiumi navigabili: ad esempio le houseboat ormeggiate lungo il fiume di Amsterdam, o più precisamente sulle banchine dei numerosi canali cittadini, sono uno degli aspetti più pittoreschi della capitale olandese.


Casa galeggiante progettata da Bluet

Casa galeggiante progettata da Bluet

Casa galeggiante progettata da Bluet
Casa galleggiante in stile contemporaneo di Bluet

Casa galleggiante in stile contemporaneo di Bluet

Casa galleggiante in stile contemporaneo di Bluet
Proposta di un villaggio di case galleggianti by Bluet

Proposta di un villaggio di case galleggianti by Bluet

Proposta di un villaggio di case galleggianti by Bluet
Rendering notturno di una casa galleggiante progettata da Bluet

Rendering notturno di una casa galleggiante progettata da Bluet

Rendering notturno di una casa galleggiante progettata da Bluet
Case galleggianti progettate da Polistudio A.E.S.

Case galleggianti progettate da Polistudio A.E.S.

Case galleggianti progettate da Polistudio A.E.S.
Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.

Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.

Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.
Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.

Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.

Un progetto di casa galleggiante by Polistudio A.E.S.
Villaggio di case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Villaggio di case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Villaggio di case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group
Case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group
Casa galleggiante WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Casa galleggiante WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Casa galleggiante WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group
Interno delle case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Interno delle case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Interno delle case galleggianti WaterNest, by Giancarlo Zema Design Group

Una casa galleggiante può essere isolata oppure inserita in veri e propri villaggi acquatici formati dall'ormeggio spontaneo di numerose houseboat oppure progettati come vere e proprie espansioni urbane.

Alla prima tipologia appartiene ad esempio il villaggio ritratto nella foto sottostante, formato da una lunga successione di houseboat attraccate lungo il molo di una cittadina canadese, oppure un insediamento di coloratissime case galleggianti in stile vintage con vista sui grattacieli di Vancouver.

Nel secondo tipo troviamo invece alcune installazioni a Kroslin in Germania, nel Regno Unito o il progetto per un inedito e lussuoso resort sulla Darsena di Rimini.

Villaggio spontaneo di case galleggianti a Victoria in Canada
Esistono case galleggianti per tutti i gusti: piccole o grandi, vintage o iper-moderne, destinate alle vacanze o come residenza permanente. Le tipologie principali sono quattro:

  • vere e proprie imbarcazioni, spesso antiche ma tuttora in grado di navigare lungo i fiumi di tenere il mare, attraccate stabilmente e talvolta utilizzate anche per piccole crociere o escursioni anche di più giorni;

  • vecchi yatch o navi ormai dismesse, privati dei motori e adattati in abitazione permanente o per vacanze;

  • semplici chiatte galleggianti riconvertite in piccoli edifici da architetti navali o specializzati in questo campo;

  • edifici, spesso in stile marcatamente contemporaneo, costruiti su piattaforme galleggianti e ideati per non essere spostati.

Houseboat in stile vintage
Anche il loro aspetto è decisamente eterogeneo: anche se tendenzialmente dominano il legno e l'arredo in stile marinaro, esistono abitazioni galleggianti ispirate a imbarcazioni tradizionali come le giunche cinesi o i prahos malesiani, in stile coloniale o di design contemporaneo e minimalista.


Le ultime tendenze delle houseboat


Quest'ultima è anzi la tendenza principale delle case galleggianti studiate da aziende specializzate come la finlandese Bluet Floating Solutions: si tratta di vere e proprie abitazioni permanenti a uno o due piani, di aspetto del tutto simile a una casa terrestre progettata secondo le ultime tendenze dell' architettura .

Case galleggianti moderne a Kroslin in Germania
Nei loro concept dominano infatti i volumi squadrati ma leggermente mossi da aggetti e rientranze, le vetrate ampie e i rivestimenti di doghe in legno. Spaziose verande protette da uno sporto e terrazze esterne consentono di godere della vista della natura circostante, mentre tramite scalette simili a quelle delle piscine è possibile tuffarsi direttamente in acqua.

Si tratta spesso anche di abitazioni ecostenibili grazie al massiccio uso di materiali naturali come il legno e l'inserimento sulla copertura di pannelli solari o fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e acqua calda sanitaria: in questi particolarissimi edifici l'allacciamento ai convenzionali impianti a rete per la distribuzione di acqua, luce e gas può risultare infatti più difficoltosa e perciò si cerca di incentivare l'indipendenza energetica.

Anche i sistemi costruttivi ottimali sono di tipo a secco: in queste abitazioni prevalgono quindi la prefabbricazione e l'adozione di soluzioni e dimensioni standard.

Rendering notturno di una casa galleggiante dell'inseriamento Water Nest 100, by EcoFloLife
Anche i progetti della società d'ingegneria Polistudio A.E.S. si inseriscono perfettamente in questo filone con le loro lisce superfici bianche che ricordano il razionalismo, i grigliati frangisole che fungono anche da schermo visivo per gli sguardi indiscreti e le pareti vetrate inclinate verso l'esterno. Il tutto è inserito in un vero e proprio water masterplan nella darsena di Loano in Liguria, cioè un progetto a scala urbana comprendente varie abitazioni galleggianti e i servizi accessori come negozi o ristoranti.

Water Nest 100 è invece un avveniristico insediamento acquatico ideato da Giancarlo Zema Design Group per l'azienda EcoFloLife e ubicato a Londra.

Consiste di svariate abitazioni galleggianti collegate da una passerella circolare e disposte in modo da creare un vero e proprio porticciolo destinato alle imbarcazioni da diporto di proprietà dei residenti.
Ciascuna abitazione, di aspetto assolutamente futuristico, consiste di un guscio a pianta circolare con superficie di 100 metri quadri, diametro di 12 metri e altezza di 4 metri.

La copertura ovoidale è rivestita con ben 60 metri quadrati di pannelli fotovoltaici, mentre le grandi finestre panoramiche offrono una spettacolare vista sull'insediamento e l'ambiente circostante.

Anche l'interno, molto rigoroso, è progettato fin nei minimi dettagli con rivestimenti in parquet e mobili rotondeggianti: il filo conduttore dell'intero concept sono infatti le forme organiche e sinuose, con eleganti curve che escludono gli spigoli eccessivamente netti.


Come realizzare una casa galleggiante


Come si fa a vivere in una houseboat?

Esistono diverse soluzioni. La più semplice consiste nell'informarsi se nella zona di proprio interesse esistono case galleggianti in vendita o in affitto per periodi lunghi.

Questa opzione è probabilmente più comune nei luoghi in cui esiste una tradizione di abitazioni sull'acqua ormai consolidata come ad esempio Amsterdam, mentre in Italia è probabilmente più difficoltoso.

Houseboat ad Amsterdam
Una buona alternativa consiste nell'adattare uno yatch o un'imbarcazione preesistente.
Occorre tuttavia disporre di un posto barca o di un ormeggio stabile, il cui affitto risulta assai costoso: secondo alcuni sondaggi per una barca di 16 metri si spendono tra 2.900 e 13.900 € a seconda delle zone.

Si può infine predisporre una vera e propria casa sull'acqua tenendo però conto dei vincoli legali e urbanistici.

La sentenza 12387 della Corte di Cassazione prescrive infatti che, chi desidera costruire un'abitazione galleggiante, deve obbligatoriamente richiedere il Permesso di Costruire ed eventualmente l'Autorizzazione Paesaggistica per le zone soggette a tale vincolo: occorre dunque rivolgersi a un tecnico per le pratiche necessarie, anche se un architetto specializzato può occuparsi anche di questo aspetto.

Bisogna inoltre valutare le prescrizione degli strumenti di pianificazione urbanistica come Piani Regolatori Generali o Piani Attuativi, su questo specifico argomento spesso assai fumose o addirittura assenti a causa della poca diffusione e relativa novità di tali soluzioni insediative.

Coloratissime houseboat con vista sui grattacieli di Vancouver
Un altro problema può riguardare la fornitura di energia elettrica, l'allaccio all'acquedotto e la concessione della residenza. Quest'ultima richiede infatti un indirizzo fisso.

A mio parere il problema può essere risolto disponendo di un terreno di proprietà oppure di un ormeggio in cui si trova stabilmente l'houseboat, perché in tal caso la residenza può coincidere con l'indirizzo del terreno o il numero del posto barca.

riproduzione riservata
Articolo: Case galleggianti o houseboat
Valutazione: 4.89 / 6 basato su 9 voti.

Case galleggianti o houseboat: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.031 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Mangime per laghetto tetrapond sticks 25 lt
    Mangime per laghetto tetrapond...
    39.93
  • Guaina drenante Schluter-TROBA
    Guaina drenante schluter-troba...
    14.03
  • Piattaforma elevatrice Flexstep
    Piattaforma elevatrice flexstep...
    1.00
  • Mangiatoia fr6 tetra
    Mangiatoia fr6 tetra...
    3.84
  • Amazon Echo altoparlante intelligente
    Amazon echo altoparlante...
    29.99
  • Adesivi murali regole della casa
    Adesivi murali regole della casa...
    13.18
Notizie che trattano Case galleggianti o houseboat che potrebbero interessarti


Impianto fotovoltaico galleggiante

Impianti - In Italia la prima tecnologia fotovoltaica galleggiante è stata realizzata a Solarolo, in provincia di Ravenna, grazie alla collaborazione tra gli studi di progettazione di Daiet e del Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale.

Case galleggianti prefabbricate

Case prefabbricate - Una possibile soluzione alla mancanza di aree edificabili per nuove abitazioni può essere il ricorso a case prefabbricate galleggianti presso bacini idrici.

Energia elettrica dalle onde del mare

Impianti - In fase di sperimentazione in Calabria un nuovo tipo di impianto per produrre energia elettrica dal moto ondoso delle correnti marine.

Scarico del wc: sostituzione del galleggiante

Idee fai da te - Quando lo scarico del wc perde, molto spesso, è possibile ripararlo semplicemente controllando ed, eventualmente, sostituendo il galleggiante dello sciacquone.

Allegri gonfiabili per piscina

Sistemazione esterna - Se per voi estate fa rima con acqua e mare, allora non potete non avere i gonfiabili acquatici più trendy e allegri da portare con voi anche in piscina in città

Scarico del WC che perde

Sanitari - Quando lo scarico del water perde è possibile ovviare al problema del rumore e dello spreco di acqua con nuove soluzioni in commercio, rapide ed economiche.

Sistemi per pavimenti flottanti da esterno in legno e grès

Pavimenti e rivestimenti - I pavimenti galleggianti per esterni costituiscono la soluzione ideale per sostituire la pavimentazione di un lastrico solare senza demolire quella preesistente

Pavimento galleggiante

Pavimenti e rivestimenti - Il pavimento galleggiante è un'ottima soluzione per salvaguardare un pavimento esistente, passare gli impianti al di sotto e isolare acusticamente un ambiente.

Isolamento acustico dei solai

Isolamento Acustico - Una possibile soluzione al problema del rumore può essere quella di interporre tra i vari strati del solaio del materiale fonoassorbente che attutisca i rumori.