Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

D*House: Casa Origami

La D*House, casa progettata dagli architetti inglesi David Ben Grunberg e Daniel Woolfson, può assumere otto differenti configurazioni, a seconda delle condizioni.
17 Dicembre 2012 ore 01:06 - NEWS Architettura
casa , origami , progettazione casa , architetti

Casa che sembra un origami

Con la sua forma ricorda l'origami, l'arte giapponese di piegare la carta, visto che può assumere forme diverse: è la D*House, progettata dagli architetti inglesi David Ben Grunberg e Daniel Woolfson, che può prendere ben otto differenti configurazioni, a seconda delle condizioni ambientali (cambiano a seconda delle stagioni e delle condizioni atmosferiche), ottimizzando in tal modo i consumi energetici.

D*HouseIl progetto originariamente faceva parte della tesi di laurea di Grunberg ed era pensato per edifici da costruire in zone dal clima estremo, con estati particolarmente calde e inverni molto rigidi.

Ma poi il concetto è stato sviluppato in modo da poter essere utilizzato in qualunque parte del mondo.

Dal punto di vista geometrico - matematico, si basa sulla logica del Haberdasher's Puzzle del matematico inglese Henry Dudeney, che scoprì all'inizio del secolo scorso il modo di scomporre il quadrato in una serie di triangoli equilateri.

Il principio è stato applicato all' architettura , creando quattro moduli di costruzione separati che in pianta formano un quadrato perfetto.
L'idea è che queste quattro componenti si possano muovere su dei binari, e possano essere aperte durante le stagioni più temperate e chiuse in condizioni climatiche più severe.

Il progetto è comunque attualmente ancora nella fase di studio.
Ma l'idea è talmente innovativa che sarà presentata in mostra alla Anise Gallery di Londra.


Progetto D*House


D*House è un edifico costruito con una struttura modulare prefabbricata.

Dal punto di vista distributivo la casa si compone di uno spazio di soggiorno, un bagno e due camere da letto nella sua configurazione di base, che però può subire una vera e propria metamorfosi adattandosi alle varie circostanze.

D*HouseFino ad oggi non sono mancati edifici in grado di essere spostati da un luogo all'altro, ma la novità di questo progetto sta nella possibilità di trasformarsi nel suo sito stesso, a seconda delle esigenze dell'utilizzatore.

Le sue spesse e pesanti pareti esterne, scorrendo sui binari, possono diventare pareti interne, mentre le vetrate interne, possono diventare elementi di facciata, le porte possono diventare finestre e viceversa.

Quindi la casa assume configurazioni differenti a seconda delle stagioni, ad esempio si può fare in modo che d'estate le camere da letto siano orientate ad est, in direzione del sorgere del sole.

Così, mentre nella maggior parte delle case normali, quando fuori fa troppo caldo, si possono abbassare le tende o comunque ombreggiare in qualche modo, in questo caso è possibile spostare le pareti nella configurazione migliore.


Oltre alla trasformazione, per così dire, stagionale, la casa sarebbe in grado di mutare anche nell'arco della singola giornata, dall'alba al tramonto, seguendo l'orientamento del sole.

In questo modo si può ruotare la casa in modo che sia costantemente orientata in favore del sole e possa generare energia grazie ai suoi pannelli fotovoltaici.

Dal punto di vista ingegneristico la necessità era quella di mantenere l'integrità strutturale dell'edificio durante i suoi movimenti.

La soluzione risiede nella stessa geometria che utilizza semplici principi statici per minimizzare le forze sulle cerniere e sui binari di supporto, e nel fatto che tutti i componenti hanno una rigidità sufficiente per evitare deformazioni quando la struttura è in movimento.

riproduzione riservata
Articolo: Casa Origami
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Casa Origami: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.030 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Casa Origami che potrebbero interessarti


Grattacielo origami

Architettura - Ispirato nelle forme all'arte dell'origami, il nuovo grattacielo progettato dal gruppo danese BIG, consente una riduzione del consumo energetico del 60%.

Sedie in origami

Tavoli e sedie - Arredi essenziali e dalle linee geometriche pure, nati dalla trasposizione nel mondo del design della magica arte di creare con la carta.

Origami: tecnica, hobby e soluzione d'arredo

Decorazioni - L'arte degli origami di carta ha un fascino senza tempo e piace a bambini e adulti. Si allena la fantasia, ottenendo manufatti e complementi originali per casa.

Costruire presepi di carta

Fai da te - Con il solo aiuto di forbici, colori e un po' di colla, e un pizzico della propria creatività, è possibile realizzare in casa un fantasioso presepe con la carta.

Disegni di Halloween per una festa in casa da brivido!

Decorazioni - Fantasmi, pipistrelli, ragnatele, streghe e zucche terrificanti. Ecco come trasformare i disegni per Halloween in addobbi per una casa da vero film dell'orrore!

Scegliere il paralume della lampada

Lampade da tavolo - La scelta del paralume per le proprie lampade domestiche è un buon espediente per cambiare aspetto all'ambiente e renderlo più omogeneo, elegante e studiato.

Casa di carta

Progettazione - La società svizzera The Wall A.G. ha brevettato una casa realizzata con cartone riciclato.

Illuminazione con budget ridotto

Lampade a sospensione - Scegliere delle belle luci per la propria casa pescando dal comparto del design e delle linee scandinave per eccellenza, sempre con un buon rapporto qualità/prezzo.

Decorazioni fai da te per l'albero di Natale: 10 idee creative

Decorazioni - Carta, stoffe colorate, tappi di bottiglia, stuzzicadenti e pigne possono trasformarsi, con poche mosse, in bellissimi addobbi fai da te per l'albero di Natale.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francescosaturno
Buongiorno, casa nuova da arredare, secondo voi come posso disporre nel soggiorno parete attrezzata e divano? Grazie mille per le idee.
francescosaturno 15 Ottobre 2020 ore 13:17 8
Img mloris
Buongiorno a tutti, vorrei ri-arredare la zona giorno della mia casa che si trova collina in provincia di Udine. La piantina quotata che allego non è attuale ma è...
mloris 14 Ottobre 2020 ore 21:55 8
Img p.giannone@gmx.ch
Buona sera, ho bisogno di un esperto, dovrei vendere una casa ereditata. Questa casa ha un sottoterra, piano terra e primo piano, è stata accatastata: - primo piano,...
p.giannone@gmx.ch 12 Ottobre 2020 ore 11:10 1
Img domenica 78
Salve sono nuovo del forum. Volevo sapere se a qualcuno è capitato quello che è capitato a noi e come vi siete comportati.Ho acquistato una casa nel 2006 risalente...
domenica 78 02 Ottobre 2020 ore 15:37 4
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 30 Settembre 2020 ore 12:35 37