Casa ecologica autosufficiente

NEWS DI Progettazione07 Marzo 2010 ore 21:11
Zero House: progetto di casa ecologica completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.
ecologia

ZeroHouse: spaccatoZeroHouse, la casa progettata da due architetti di Austin, i coniugi Scott Specht e Louise Harpman, fa parte di quei prototipi di edilizia ecologica denominati Green Building, pensati per produrre tanta energia quanta ne consumano e per utilizzare l'acqua attraverso il riciclo delle acque reflue, funzionando in tal modo con zero emissioni inquinanti.
La casa è stata progettata per funzionare senza connessione a fonti esterne di energia elettrica.

L'acqua piovana vien raccolta in quattro apposite cisterne e riciclata, così come le acque reflue, e giunge alla casa per gravità, quindi senza utilizzo di pompe elettriche.
I rifiuti organici prodotti nella casa vengono trattati per poter essere usati come concime nel giardino, attraverso un'unità di compostaggio posta sotto la casa, che li “digerisce” e li converte in concime pulito e asciutto e che deve essere svuotata solo un paio di volte l'anno.

ZeroHouse: primo pianoZeroHouse: secondo pianoL'energia elettrica viene prodotta da pannelli fotovoltaici posti sul tetto e immagazzinata in una batteria di backup che è in grado di assicurare un'autonomia di una settimana anche in assenza di luce solare.
Le finestre sono dotate di tripli vetri ed anche se di grandi dimensioni non incidono sulla dispersione termica, mentre gli impianti di riscaldamento e raffreddamento sono ad alta efficienza.

Grande attenzione è dedicata anche all'aspetto distributivo dell'alloggio, di dimensioni limitate ma dotato di ogni comfort. La casa si articola con una zona living, la cucina, un bagno e due camere da letto.
L'illuminazione è garantita da LED integrati nel soffitto e nelle pareti per una perfetta resa estetica, che garantiscono un'autonomia di oltre 100.000 ore. Tutti gli elettrodomestici e dispostivi elettronici sono progettati per funzionare con la massima efficienza.

ZeroHouse: sezioneLa struttura in acciaio inox è prefabbricata ed ancorata al suolo mediante quattro profondi ancoraggi, posizionati senza necessità di effettuare scavi, che assicurano la massima stabilità anche nelle condizioni atmosferiche più ostili.
L'utilizzo di un sistema prefabbricato è economico, di facile trasporto e messa in opera.
I rivestimenti esterni sono personalizzati e possono essere scelti in una vasta gamma di colori e materiali. Sono incollati alla struttura, che viene protetta dalla corrosione.

Zero House non è ancora un concetto alla portata del grande pubblico e i suoi costi di produzione sono per il momento elevati perché si tratta ancora di un prototipo, ma sono destinati a scendere con la produzione industrializzata.

www.spechtharpman.com


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: Casa ecologica autosufficiente
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 7 voti.

Casa ecologica autosufficiente: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Casa ecologica autosufficiente che potrebbero interessarti
Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualita' dell'Architettura

Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualita' dell'Architettura

Progettazione - Un convegno per sensibilizzare tecnici e cittadini alla conoscenza e alla successiva applicazione di un tipo di progettazione volta a salvaguardare l'ambiente.
Ecomondo a Rimini

Ecomondo a Rimini

Progettazione - All'inizio di novembre a Rimini si terra' Ecomondo, la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.
Ecologia e design

Ecologia e design

Impianti - Philippe Starck progetta un minigeneratore eolico.

Eco-Creative: il contest di Inner Design

Arredamento - Il portale Inner Design bandisce un concorso per la realizzazione di oggetti ecofrienfly. I migliori saranno esposti al Salone del Mobile di Milano 2012.

Cucine moderne: ecologia e design

Cucine moderne - Cucine moderne dal design accattivante: nuove frontiere si aprono nel campo della sperimentazione di materiali e finiture eco-friendly per i mobili da cucina.

Turbina eolica domestica

Impianti rinnovabili - Arriva dagli Stati Uniti una nuova turbina eolica adatta anche alle abitazioni perché è stata pensata proprio per essere installata in spazi ristretti.

Detersivi ecologici

Fai da te - L'uso di detersivi ecologici, comperati o fatti in casa, può rappresentare, nell'ottica della salvaguardia ambientale, un ottimo accorgimento da adottare.

Energia domestica dal vento

Progettazione - Il design e la tecnologia al servizio dell'ambiente, il mulino domestico da disporre sul tetto della nostra abitazione o magari in piu' punti dei nostri giardini, pronti a fornire una parte di energia necessaria ai bisogni domestici.

Ecosistema domestico green

Impianti - Dalla settimana del design olandese, un rivoluzionario sistema di cucina, autosufficiente e all'avanguardia nello smaltimento e nello sfruttamento dei rifiuti.
REGISTRATI COME UTENTE
295.644 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione cucina appartamenti Roma e provincia
    Ristrutturazione cucina...
    4100.00
  • Ristrutturazione completa del terrazzo Roma e provincia
    Ristrutturazione completa del...
    95.00
  • Pavimenti in porfido Roma e dintorni
    Pavimenti in porfido roma e...
    65.00
  • Rimozione amianto e bonifiche Lazio
    Rimozione amianto e bonifiche lazio...
    15.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.