Carotaggio Calcestruzzo

NEWS DI Normative09 Ottobre 2011 ore 10:03
Precise norme indicano la modalita' di prelievo e di realizzazione delle prove sul calcestruzzo, prelevato durante i getti o gia' in opera.
cemento , calcestruzzo , strutture , provini
Ing. Vincenzo Granato

carotaggioPrelevati i provini (cubetti) di calcestruzzo durante un getto o le cosiddette carote per il calcestruzzo gia' in opera, secondo le modalita' descritte dalle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni 2008 e secondo la circolare n. 617 del 02.02.2009, maturati i tempi tecnici, i provini vengono sottoposti alla prova di rottura a compressione.

Una delle principali norme di riferimento per la prova di rottura per compressione è la UNI EN 12390-3, ulteriori riferimenti per il prelievo delle carote sono fornite dalle UNI EN 12504-1 ed UNI EN 12390/3.

Gli elementi fondamentali della carotatrice, che effettua l'operazione di carotaggio sotto la guida di un tecnico, sono un utensile di acciaio a forma cilindrica, la fustella, che messa in rotazione da un motore effettua il taglio tramite la corona diamantata; la lavorazione richiede il continuo apporto di acqua per evitare surriscaldamenti dell'utensile e per portare via il materiale prodotto dal taglio.


Prove a compressione dei provini


Verificata la rispondenza delle caratteristiche geometriche del provino da schiacciare e registrate le sue caratteristiche fisiche, quali il peso e le dimensioni, può avere inizio la prova di compressione con l'inserimento del provino nella pressa; il provino inizia ad essere schiacciato con una pressione che, durante la prova, non dovrà mai scendere al di sotto di 50 N/cmq al secondo (un Newton, N, è la forza che imprime la velocità di 1 m/s ad una massa di 1 kg).

Il valore della pressione di rottura, N/mmq, costituisce un riferimento fondamentale della prova di rottura per compressione insieme alla modalità di rottura del provino; le possibili modalità di rottura sono: quella bi-piramidale, l'ideale; quella a sfaldamento piramidale; quella a sfaldamento obliquo e la rottura per sgretolamento; a questo punto, la macchina viene spenta e rimosso il materiale distrutto che deve essere tenuto a stoccaggio per almeno venti giorni.

Ricerca armaturePreliminarmente all'azione di carotaggio occorre valutare le eventuali implicazioni strutturali conseguenti all'operazione stessa, e bisogna comunque effettuare il rispristino del cemento; generalmente, si individuano punti per il carotaggio, lontani dai bordi e dai giunti, ed inoltre il carotaggio dovrebbe, cosa estremamente difficile nella realtà, non intaccare in alcun modo le armature; nella pratica per i pilastri si sceglie sempre un punto pressoché centrale.Le armature vengono rilevate tramite un detector, ossia un rilevatore di metalli, e vengono tracciate sulla struttura con dei pastelli a cera.
carotaggioIl diametro della carota viene determinato in rapporto alla dimensione massima degli aggregati presenti nel calcestruzzo che influenzano la resistenza da misurare, mentre la lunghezza è funzione del diametro e del tipo di procedura adottata ossia il confronto con resistenza cubica o cilindrica; nella maggior parte dei casi si effettuano carotaggi perpendicolari alla superficie dopo aver individuato le armature da evitare tramite un rilevatore di armature.

Prelevata la carota, prima di essere sottoposta a compressione in laboratorio, ne devono essere verificate l'assenza di anomalie, il diametro, l'altezza, il peso, l'eventuale presenza di armatura, la planarità, la perpendicolarità e la rettilineità.

Prova a compressioneCon il carotaggio è possibile accertare le proprietà del calcestruzzo, come la resistenza e la qualità dei materiali impiegati e la loro uniformità, sia per correlare e verificare tali dati con quelli dei provini durante le fasi di getto di pilastri, solai, travi e muri, sia per effettuare indagini conoscitive per strutture danneggiate, sia per compensare la mancanza di informazioni e/o documenti relativi agli edifici.

I valori di resistenza meccanica ricavatiProvino dalla prova per compressione delle carote, secondo le formule indicate dalle norme e dalla letteratura tecnica, vanno ricomputati per essere espressi come se fosse stata effettuata la compressione sui provini cubici prelevati durante il getto; ciò permette di compensare, in buona misura, alterazioni dei parametri del calcestruzzo: quelli legati all'operazione di carotaggio, direzione e stress della perforazione; quelli legati all'invecchiamento del calcestruzzo e all'inerte contenuto.

riproduzione riservata
Articolo: Carotaggio Calcestruzzo
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Carotaggio Calcestruzzo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Carotaggio Calcestruzzo che potrebbero interessarti
Prove Cemento

Prove Cemento

E' possibile verificare, a basso costo, la qualita' del cemento utilizzato per la propria casa nuova o soggetta a ristrutturazione conoscendo alcuni principi.
Cemento: Provini e Carote

Cemento: Provini e Carote

Le prove del calcestruzzo possono essere effetuate con i provini prelevati durante i getti o le carote per il calcestruzzo gia' in opera.
Collaudo statico degli edifici

Collaudo statico degli edifici

Secondo le Norme Tecniche delle Costruzioni 08 il collaudo statico di un edificio dà il giudizio sul comportamento e le prestazioni che svolgono funzione portante.
Qualità del Calcestruzzo

Qualità del Calcestruzzo

Prima dell'inizio dei lavori che prevedano l'uso di calcestruzzo strutturale è necessaria una valutazione preliminare della resistenza dello stesso.
Prove Ultrasoniche Cemento

Prove Ultrasoniche Cemento

Le prove ultrasoniche sono prove non distruttive utilizzate per verificare le caratteristiche elastiche e meccaniche di manufatti in calcestruzzo già indurito.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.441 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Posa pavimento e rivestimento cucina Roma
    Posa pavimento e rivestimento...
    40.00
  • Pavimentazione in betonella
    Pavimentazione in betonella...
    30.00
  • Guaina in opera
    Guaina in opera...
    15.00
  • Posa mosaico
    Posa mosaico...
    40.00
  • Cameretta soppalco angolare nuova con corridoio contenitore e scaletta
    Cameretta soppalco angolare nuova...
    1690.00
  • Opere imbianchino tinteggiature
    Opere imbianchino tinteggiature...
    5.00
  • Ponte giulio vasca 654 per disabili ed
    Ponte giulio vasca 654 per...
    3034.50
  • Intonaco stampato Roma e dintorni
    Intonaco stampato roma e dintorni...
    55.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.