Agevolazioni prima casa anche se si possiede altro immobile in affitto

Flash News DI Leggi e Normative Tecniche14 Settembre 2018 ore 17:16
Si può beneficiare del bonus prima casa nel caso in cui si è proprietari di altro immobile dato in locazione. Vediamo i chiarimenti della Corte di Cassazione.

Bonus prima casa avendone già una: quando è possibile?


Per beneficiare del bonus prima casa non si deve avere altro immobile nel Comune dove si trova la casa per la quale si intende fruire delle agevolazioni. Inoltre, non si deve possedere altro immobile, su tutto il territorio nazionale, per il quale si è già fruito dei benefici prima casa.

Sul nuovo acquisto si potrà fruire del bonus prima casa purché si abbia la residenza nel Comune dove la stessa è situata o si trasferisca la residenza nel termine di 18 mesi.
La legge ritiene dunque che non si debba necessariamente vivere nella prima casa.
La prima casa non deve costituire per forza abitazione principale.
Dunque, il primo punto da chiarire è che si può vivere altrove. Non solo: la legge consente anche di affittare l’abitazione acquistata con agevolazioni senza perdere i vantaggi conseguiti.

Bonus prima casa e condizioni particolari
Fatta questa breve premessa, vediamo che succede se si è proprietari di altra abitazione concessa in affitto.
Ce lo dice la Corte di Cassazione con l’ordinanza 19989/18 del 30 luglio 2018: si può fruire del bonus prima casa anche se si possiede altra casa data in locazione.

Per il riconoscimento del beneficio prima casa il possesso di altro immobile non costituisce di per sé motivo ostativo, purché l‘interessato dimostri di non poter vivere in tale alloggio. Per stabilire se vi è il diritto o meno all’agevolazione sulle imposte, si deve fare riferimento all’idoneità della casa a essere abitata. Questa idoneità non sussiste nel caso di immobile concesso in locazione a terzi con contratto regolarmente registrato.

La nozione di abitazione cui fa riferimento la legge per stabilire i requisiti necessari ai fini del bonus è collegata alla effettiva idoneità dell’alloggio, dal punto di vista materiale e giuridico, a soddisfare le esigenze abitative del soggetto. Se l’immobile è concesso in locazione, l’idoneità in questione non sussiste. Di conseguenza la Cassazione non ravvisa dei motivi per poter escludere l’applicazione del beneficio fiscale.

riproduzione riservata
Articolo: Bonus prima casa anche se si possiede immobile di proprietà in affitto
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Bonus prima casa anche se si possiede immobile di proprietà in affitto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Bonus prima casa anche se si possiede immobile di proprietà in affitto che potrebbero interessarti
Prima casa: agevolazione prevista per i proprietari di studi professionali

Prima casa: agevolazione prevista per i proprietari di studi professionali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Cassazione con recente ordinanza afferma che il possessore di uno studio professionale può ottenere benefici prima casa in caso di acquisto di nuovo immobile
Agevolazioni prima casa: possibili anche in presenza di altro immobile non idoneo

Agevolazioni prima casa: possibili anche in presenza di altro immobile non idoneo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si può godere delle agevolazioni fiscali prima casa anche se si possiede un altro immobile non in grado di soddisfare le esigenze abitative del nucleo familiare
Bonus prima casa: con la veranda l'immobile è di lusso

Bonus prima casa: con la veranda l'immobile è di lusso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si decade dalle agevolazioni fiscali prima casa se con la veranda l'immobile diventa di lusso. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con una recente ordinanza.

Bonus prima casa in comunione dei beni: viene meno se mancano requisiti a un coniuge

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In caso di acquisto prima casa in comunione di beni non si potrà fruire del bonus se uno dei coniugi non effettua le dichiarazioni previste dalla legge in materia

Bonus ristrutturazioni 2018: online la guida dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata online la guida con la quale l'Agenzia delle Entrate spiega tutte le novità relative al bonus ristrutturazioni 2018. Chi può beneficiarne e molto altro

Agevolazioni prima casa e nuda proprietà: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si può usufruire delle agevolazioni prima casa se c'è nuda proprietà di altro immobile? Si evita la decadenza dai benefici con l'acquisto della nuda proprietà?

Agevolazioni prima casa: requisiti e decadenza dal beneficio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In cosa consistono le agevolazioni fiscali prima casa e quali sono i casi di decadenza dal beneficio; quanto tempo ha il Fisco per effettuare gli accertamenti.

Bonus ristrutturazioni al proprietario unico di edificio per lavori su parti comuni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Detrazioni fiscali a favore dell'unico proprietario di un edificio per i lavori di ristrutturazione eseguiti sulle parti comuni delle varie unità immobiliari.

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.