Una Bolletta A++

NEWS DI Impianti20 Giugno 2011 ore 09:42
Risparmiare sulla bolletta elettrica con nuove abitudini ed elettrodomestici di ultima generazione, soprattutto con classe energetica A++.

Bolletta energia: consumi della lavatriceLeggendo i dati europei una domanda sorge spontanea:
l'Italia è un paese di spreconi o di retrogradi con elettrodomestici e impianti non proprio al massimo dell'efficienza sul risparmio energetico?

Forse entrambi, anche se i metodi per risparmiare energia elettrica con lavatrici, lavastoviglie e impianti di illuminazione ci sono.

Ecco una guida rapida, con piccoli consigli che possono aiutare a risparmiare sulla bolletta:


Consumi energetici della Lavatrice


Circa il 17% dell'energia (e anche qualcosa di piu', se si tiene conto che le centrali che producono elettricità sono distanti dai luoghi di consumo causando perdite per circa il 7%) viene consumato da lavatrici e lavastoviglie (rispettivamente 12% e 5%).
I miglioramenti di una lavatrice di ultima generazione sono essenzialmente due: la diminuzione di acqua necessaria per il lavaggio, e la capacità di ottenere gli stessi risultati qualitativi a temperature più basse.
Parlando in termini economici, effettuare un lavaggio di 5 Kg di cotone a 60° con una lavatrice di classe energetica A++, significa risparmiare mensilmente sulla bolletta circa 3 euro.
Ragionamento inverso se si pensa alla centrifuga: a parità di classe energetica, la potenza della centrifuga influisce molto poco.
L'etichetta energetica non da informazioni Consumi bolletta: rispettare dosi detersivosull'efficienza in generale, ma su un programma specifico, infatti può accadere che lavando a 60° si consuma meno corrente di un lavaggio a 40° con un altro programma, ovviamente ottenendo sempre gli stessi risultati.
Si consiglia di lavare a 60°, di usare la capienza massima consentita dal cestello, pulire il filtro, le vaschette dei detersivi e di non asciugare i panni con l'eventuale asciugatore della lavatrice.


Lavastoviglie consumi ridotti solo con programmi ECO


Per la lavastoviglie il discorso è più complicato. Pochi, infatti, sanno che l'etichetta energetica di questo elettrodomestico non è riferita a tutti i programmi effettuati dalla stessa, ma SOLO dal programma “Eco”, di conseguenza i produttori hanno puntato a migliorare l'efficienza energetica di quel programma, non curandosi di portare delle migliorie agli altri.Risparmio energia: Lavastoviglie
La differenza energetica tra il lavaggio “Eco” e un qualsiasi altro programma è sostanziale: 20% di risparmio, anche se per aiutare l'ambiente e il nostro portafoglio ci toccherà aspettare circa 50 minuti in più rispetto al lavaggio “Intensivo” (2h e mezza contro 1h e 45).
Cosa fare allora, tornare a lavare i piatti a mano? Assolutamente no!
Significherebbe consumare il 50/60% in più di risorse rispetto a un Consumi bolletta: consigli su lavastoviglielavaggio “Eco” e 25/30 % rispetto ad un qualsiasi altro programma.
Si consiglia di usare il programma intensivo solo quando piatti e stoviglie sono molto sporchi;
Rispettare le dosi di detersivo consigliate dalle case produttrici;
Utilizzare l'apparecchio solo a pieno carico, anche perché il consumo di energia, acqua e detersivo è lo stesso sia per due piatti che per dieci.

Frigoriferi e Freezer solo classe energetica A++

Risparmio energia in bolletta: FrigoriferoSempre con dati europei alla mano, il frigorifero è l'elettrodomestico dove gli italiani decidono di investire maggiormente, e ciò ha garantito una grande diffusione di frigoriferi a basso consumo.
In effetti i frigoriferi e i freezer sono quelli che più incidono sulla bolletta, visto che sono accesi 24 ore su 24.
I più diffusi, purtroppo, sono ancora i frigoriferi di classe energetica C, che usano il 53% di energia in più rispetto ad uno di ultima generazione.
Facendo un esempio pratico:
un frigorifero di classe A rispetto ad uno di classe C fa risparmiare 40 euro l'anno;
un frigodi classe A+ fa risparmiare 50 euro l'anno e uno di classe A++ fa risparmiare oltre 65 euro l'anno, che fanno circa 5,50 euro al mese.Consumi bolletta: frigorifero
Il freezer, invece, conviene comprarlo separatamente dal frigo perché il maggiore strato isolante del congelatore e l'apertura a pozzetto anziché frontale, fanno sì che il risparmio energetico complessivo sia pari a circa il 30%.
Per un utilizzo efficiente del frigo, si consiglia di collocarlo nel posto più fresco della casa e di controllare le guarnizioni esterne: qualora queste fossero danneggiate, ci sarebbe una ventilazione superiore alla norma e un conseguente spreco.
Bisogna sbrinare il freezer quando il ghiaccio supera i 5 mm di spessore, tenere la temperatura interna a 4 C° (una temperatura inferiore causerebbe problemi alla conservazione dei cibi) e non introdurre sostanze calde nel frigo o soprattutto nel freezer.

Consiglio su bolletta energeticaInfine un piccolo accorgimento che può rivelarsi utile, bisogna sistemare i cibi correttamente e lasciare spazio sulle pareti in modo da favorire una corretta areazione.

riproduzione riservata
Articolo: Una Bolletta A++
Valutazione: 4.60 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Una Bolletta A++: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Una Bolletta A++ che potrebbero interessarti
Risparmio energetico

Risparmio energetico

Quante persone quotidianamente si crucciano nel fare la lavatrice.E quanto pesa economicamente nella vita domestica delle famiglie  il lavaggio con l?acqua...
Risparmio con gli elettrodomestici

Risparmio con gli elettrodomestici

Per avere bollette meno salate gli elettrodomestici, oltre ad avere una classe energetica efficiente, devono essere usati in maniera intelligente.
Lavatrici a doppio ingresso

Lavatrici a doppio ingresso

Lavatrici che permettono di preriscaldare l'acqua mediante la caldaia a metano o l'impianto di pannelli solari, limitando così l'uso della resistenza interna.
Lavastoviglie a basso consumo

Lavastoviglie a basso consumo

Il risparmio dell'acqua dovrebbe essere una azione quotidiana di tutti gli individui. Si parla spesso di spreco in questo campo senza però farne una...
I 24 consigli di ENI

I 24 consigli di ENI

Imaggiori produttori di energia stanno portando avanti delle campagne di informazione che invitano i cittadini a muoversi nella direzione del risparmio energetico.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.380 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Impianti antifurto
    Impianti antifurto...
    800.00
  • Impianti elettronici
    Impianti elettronici...
    54.00
  • Biasi caldaia a condensazione parva recupera e
    Biasi caldaia a condensazione...
    1049.00
  • Impianto idraulico Milano
    Impianto idraulico milano...
    25.00
  • Montascale a pedana Ascendor
    Montascale a pedana ascendor...
    1.00
  • Nexa trappola scarafaggi
    Nexa trappola scarafaggi...
    7.81
  • Infissi in alluminio
    Infissi in alluminio...
    320.00
  • Motore tapparelle 100kg
    Motore tapparelle 100kg...
    109.91
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.