• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Blocco chiamate call center: ecco come fare

Il Registro delle opposizioni è un servizio gratuito che blocca le chiamate dei call center, al telefono (anche cellulare) e per l'invio di pubblicità cartacea.
Pubblicato il

Registro delle opposizione: la guida pratica


Ricevere di continuo chiamate dai call center è una grande scocciatura. Riescono a raggiungerci ovunque, sia sulla rete fissa e ormai anche sui cellulari.

Liberarsi da queste chiamate è possibile. Basta iscriversi al Registro delle opposizioni. Un servizio gratuito che consente di opporsi all'uso dei propri numeri di telefono e de propri indirizzi postali per finalità pubblicitarie.

Finalmente è possibile bloccare le chiamate di telemarketing dai call center
L'iscrizione è gratuita e ha tempo indeterminato (fino a quando si rimane intestatari della numerazione iscritta).

Iscrivendo il proprio numero di telefono nel Registro delle opposizioni, non si riceveranno più chiamate pubblicitarie da parte dei call center al telefono di casa, nè pubblicità cartacea via posta.

Inoltre, entro il prossimo 27 luglio 2022, si potranno bloccare anche le chiamate sul proprio numero di cellulare.

Registro delle opposizioni: come iscriversi


È possibile scegliere tra 4 modalità di iscrizione:

  • via web, compilando l'apposito modulo elettronico con i dati richiesti;

  • attraverso il telefono, chiamando il numero verde 800 265 265 dal numero per il quale si richiede l'iscrizione;

  • tramite raccomandata, allegando copia di un documento d'identità e codice fiscale, indirizzata a Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni - abbonati, Ufficio Roma Nomentano, casella postale 7211,00162 Roma;

  • via email, inviando l'apposito modulo compilato digitalmente a: [email protected]



È possibile iscrivere contemporaneamente fino a 5 numerazioni telefoniche di cui si è intestatari.

L'opposizione diventa effettiva dopo massimo 15 giorni dall'invio – e relativa presa in carico - della richiesta.

Con le predette modalità, si possono anche aggiornare o modificare i propri dati, nonché revocare la propria iscrizione al Registro.

Qualora le chiamate da parte dei call center dovessero continuare, nonostante l'avvenuta iscrizione al Registro, ci si può rivolgere all'Autorità Garante per la protezione dei dati personali e all'Autorità giudiziaria.

Le aziende di telemarketing che contattano ugualmente i recapiti iscritti nel Registro delle opposizioni vanno incontro a pesanti sanzioni, secondo quanto disciplinato dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Regolamento UE 2016/679), art. 83, par. 5.

Sono previste sanzioni amministrative pecuniarie fino a 20 milioni di euro o, per le imprese, fino al 4 % del fatturato mondiale totale annuo dell'esercizio precedente.

riproduzione riservata
Blocco chiamate call center da oggi si può: ecco come
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Francesco S
    Francesco S
    Lunedì 11 Luglio 2022, alle ore 20:50
    Provvederò di sicuro all'iscrizione al registro delle opposizioni.
    Spero funzioni davvero perchè le continue telefonate di pubblicità sono una grandissima scocciatura.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto