Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Barriere architettoniche e ostacoli condominiali

NEWS Liti tra condomini06 Marzo 2013 ore 10:20
Le barriere architettoniche in condominio rappresentano il più pernicioso ostacolo per la fruizione dell'immobile ma possono essere eliminate velocemente.

Barriere e ostacoli in condominioChe cosa succede se il condominio si dimostra poco collaborativo in merito all'installazione di sistemi di eliminazione delle barriere architettoniche?

Che cosa succede se il condominio si frappone all'esercizio da parte del condomino del diritto di eseguire a propria cura e spese opere amovibili finalizzate all'eliminazione di tali barriere?

Le due domande possono sembrare simili ma in verità conducono a soluzioni differenti.

Per rispondere al primo quesito è sufficiente leggere il secondo comma dell'art. 2 della legge n. 13/1989.

In tale norma è specificato che nel caso in cui il condominio rifiuti di assumere, o non assuma entro tre mesi dalla richiesta fatta per iscritto, le deliberazioni di cui al comma 1, i portatori di handicap, ovvero chi ne esercita la tutela o la potestà di cui al titolo IX del libro primo del codice civile, possono installare, a proprie spese, servoscala nonché strutture mobili e facilmente rimovibili e possono anche modificare l'ampiezza delle porte d'accesso, al fine di rendere più agevole l'accesso agli edifici, agli ascensori e alle rampe dei garages.

Il successivo terzo comma, anche con riferimento a questa fattispecie, specifica che, tra gli altri, resta fermo quanto disposto dell'articoli 1120, secondo comma, del codice civile.

Insomma le opere del singolo non possono comunque recare pregiudizio alla stabilita o alla sicurezza del fabbricato, alterarne il decoro architettonico o rendere talune parti comuni dell'edificio inservibili all'uso o al godimento anche di un solo condomino.

Che cosa accade se il condominio non solamente non si attiva per deliberare sull'eliminazione delle barriere architettoniche ma si oppone anche solamente alle opere che il singolo avrebbe la necessità di eseguire?

È questa in sostanza la seconda domanda che ci siamo posti in principio.


Ed è il medesimo quesito cui ha risposto il Tribunale di Bari con una propria pronuncia del 28 settembre dello scorso anno.

Il caso concreto riguardava l'installazione di un impianto di ascensore.

Barriere architettoniche ostacoli in condominioSi legge nel provvedimento del magistrato barese che il condominio ha un dovere di collaborazione con il disabile (deve cioè mettere a disposizione del disabile quelle porzioni di parte comune interessate dalla realizzazione delle anzidette opere), sanzionabile anche ex art. 700 cpc: si badi che il disabile non è però titolare di alcuna azione di condanna ad un facere nei confronti del condominio (v. Trib. Napoli, 4 giugno 2008; Pret Roma, 15 maggio 1996), potendo solo ottenere giudizialmente l'accertamento del proprio diritto ad eseguire a proprie spese le opere in questione, in contraddittorio con i condomini che tale diritto contestino.

Nel caso di specie i ricorrenti non hanno agito al fine di ottenere l'accertamento del propri diritto all'installazione dell'ascensore ma solo a fine di ottenere la condanna dell'Iacp alla installazione dell'impianto ascensore ovvero di un impianto di salita/discesa equivalente all'ascensore (Trib. Bari 28 settembre 2012).

In sintesi: si può chiedere al condominio di non frapporre ostacoli ma non gli si può imporre di collaborare.

riproduzione riservata
Articolo: Barriere architettoniche e ostacoli condominiali
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Barriere architettoniche e ostacoli condominiali: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.197 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Ascensore
    Ascensore...
    9000.00
  • Adeguamento antincendio autorimesse Condominiali
    Adeguamento antincendio...
    250.00
  • Miniascensore Wessex
    Miniascensore wessex...
    1.00
  • Piattaforma elevatrice Flexstep
    Piattaforma elevatrice flexstep...
    1.00
Notizie che trattano Barriere architettoniche e ostacoli condominiali che potrebbero interessarti


L'ascensore per disabili in condominio prevale sul vincolo storico dell'immobile

Leggi e Normative Tecniche - La Corte di Cassazione riconosce il diritto al condomino disabile a installare un ascensore per accedere alla propria abitazione anche in caso di vincolo storico

Abbattimento delle barriere architettoniche e distanze tra le costruzioni

Leggi e Normative Tecniche - In base alla decisione del Tar della Lombardia si può derogare alle norme sulle distanze per eseguire opere finalizzate all'abbattimento barriere architettoniche

Barriere architettoniche in condominio e innovazioni

Manutenzione condominiale - Le barriere architettoniche in condominio possono essere eliminate con le speciali maggioranze previste dalla legge 13/89 anche se non vi abitano disabili.

Deroga distanze minime e barriere architettoniche

Normative - Una sentenza della Corte di Cassazione ribadisce che gli impianti necessari al superamento delle barriere architettoniche possono derogare alle distanze minime.

Condominio, distanze e barriere architettoniche

Condominio - L'eliminazione delle barriere architettoniche non riguarda solamente il condominio ma anche le distanze dalle costruzioni limitrofe.

Barriere architettoniche: approvato il decreto per il riparto del fondo tra le Regioni

Leggi e Normative Tecniche - Approvato il decreto interministeriale che stabilisce la ripartizione tra le Regioni delle risorse per contribuire all'abbattimento delle barriere architettoniche

Barriere architettoniche in condominio

Ascensori e montacarichi - Eliminare le barriere architettoniche vuol dire rendere un edificio liberamente fruibile anche a persone portatrici di handicap. Che cosa fare nel caso di condominio?

Spese ascensore in condominio: spettano anche a chi abita al piano terra

Parti comuni - Suddivisione delle spese per la manutenzione e sostituzione dell'ascensore. Sono dovute anche da chi ha un locale o negozio con accesso diretto a piano terra.

Lavori di ristrutturazione e consultazione del regolamento condominiale

Manutenzione condominiale - Se il condomino deve eseguire lavori di ristrutturazione della propria unità immobiliare, è bene che consulti il regolamento per conoscere eventuali divieti.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cfranco
Sono proprietario di un appartamento in un condominio di 12, l'amministratore ha proposto di sostitutire l'ascensore che attualmente parte dal primo piano, con uno nuovo che...
cfranco 11 Aprile 2014 ore 16:32 1
Img geppettob
Buongiorno,nel nostro condominio di 4 piani (18 condomini) 4 o 5 condomini, che raggiungono circa mlm 400, stanno provando a istallare ex novo un ascensore condominiale.Tutti gli...
geppettob 25 Marzo 2015 ore 12:54 2
Img massimo.d.caccamo
Salve,sono un condomino di uno stabile storico composto da 8 proprietari ognuno in quota proprietari di un piccolo vano, utilizzato come ripostiglio, situato sul fondo della...
massimo.d.caccamo 29 Settembre 2016 ore 11:23 3
Img anglo
In questo condominio non esiste regolamento. Le spese relative alle parti comuni dell’edificio vengono divise in base alla tabella dei millesimi generali, redatta all'epoca...
anglo 10 Marzo 2017 ore 11:06 4
Img orefassam
Ho scoperto da poco di non avere diritto all'utilizzo dell'ascensore condominiale dell'alloggio acquistato per mia figlia universitaria (pur essendo privo di chiavi) in quanto il...
orefassam 25 Gennaio 2019 ore 15:03 3